Tim Vision: come funziona e perché attivarlo

Tim Vision: come funziona e perché attivarlo

Se vuoi approfittare della possibilità di vedere tanti canali diversi a un costo contenuto non puoi non approfittare di TIM Vision, la TV on demand messa a disposizione da TIM che consente di accedere a numerosi contenuti in tv in qualunque momento si desideri, e senza interruzioni pubblicitarie, con la possibilità anche di avere Tim Vision gratis se desidererai. A differenza delle Pay TV tradizionali, per poter approfittare dei vantaggi contenuti in TIM Vision bisogna avere a disposizione una connessione Internet oltre a un device che sia abilitato: avendo entrambi, avrai il pieno accesso alla TV di Tim in modo semplice e senza alcuna difficoltà. Ovviamente potrai avere in contemporanea a TIM Vision anche altri abbonamenti a Tv a pagamento, ma già avendo a disposizione questa TV di Tim, dopo aver capito Tim Vision come funziona e come attivare Tim Vision, avrai la possibilità di usufruire di numerosi canali per poter guardare liberamente, quando vorrai, oltre 6000 titoli suddivisi in vari generi, così che tutti possano trovare esattamente quello che risponde alle proprie esigenze e ai propri interessi (quindi niente antenne e parabole) ed un device abilitato (vedi dopo). Facendo l’abbonamento base, dopo che avrai capito bene TIM Vision come funziona e quali sono per TIM Vision costi, avrai la possibilità di accedere illimitatamente ai numerosi contenuti, come il Cinema e vedere una ampia rassegna di spettacoli e film di varie tipologie di generi, oppure le Sere tv, da quelle più famose e conosciute a quelle più rare e di nicchia, dai canali dedicati ai più piccoli per un intrattenimento sicuro per i propri bambini ai documentari, per chi è appassionato di natura. E’ possibile inoltre accedere a numerosi programmi tv, con la possibilità di vedere molte programmazioni italiane e straniere, oppure a canali musicali per vedere i videoclip e ascoltare le canzoni dei propri artisti preferiti, senza dimenticarsi della Free tv.

Esiste poi una sezione molto interessante che si chiama Videostore, accedendo alla quale si possono prendere a noleggio o comprare direttamente numerosi film che non sono inclusi nell’abbonamento con TIM Vision, come i nuovi titoli appena usciti al cinema o i film in prima visione. Il costo è considerato extra, rispetto all’abbonamento standard base con TIM Vision, ma se si vuole godere di una panoramica cinematografica a 360° è assolutamente consigliabile non perdersi la possibilità di restare sempre aggiornati con il Videostore proposto con Tim Vision a un prezzo extra, ma sicuramente non elevato.

TIM Vision come funziona e quali sono per TIM Vision costi?

I costi per poter usufruire del servizio base messo a disposizione da TIM, dopo aver capito TIM Vision come funziona, esclusi i contenuti aggiuntivi che costano un extra, come il Videostore, possono cambiare a seconda della tipologia di abbonamento che si è deciso di sottoscrivere. Coloro che effettuano al registrazione da mobile e sono clienti TIM come gestore telefonico possono avere Tim Vision gratis il 1° mese, dopodiché il costo passerà a 2,50 €/mese, mentre coloro che hanno Tim Smart potranno avere TIM Vision incluso sempre senza alcun costo (quindi avendo Tim Vision gratis), mentre chi non è cliente TIM, o chi è cliente ma non rientra in uno dei piani sopra esposti, dovrà pagare 5 €/mese, salvo il 1° mese che è gratuito, per avere a disposizione TIM Vision. Come abbiamo già anticipato in precedenza, oltre a capire come funziona TIM Vision e quali sono per TIM Vision costi che si devono conteggiare come spesa finale, bisogna anche considerare il fatto che per poter accedere ai contenuti di TIM Vision in casa, è dotarsi del nuovo decoder di TIM Vision con Android TV, il quale andrà collegato alla tv e presenta un costo aggiuntivo di 2,99 €/mese per un totale di 48 rate.

Solo chi ha una linea fissa con TIM può richiedere il decoder, ma comunque anche se si avessero altri dispositivi di potrà comunque avere accesso ai contenuti di TIM Vision senza problemi. Da qui viene naturale chiedersi da quali dispositivi si può vedere la TV di TIM, dopo aver capito TIM Visio come funziona, e precisamente si può visionare con smartphone e tablet, collegandosi all’app di TIM Vision, oppure collegandosi al sito di timvision.it e guardando i contenuti direttamente dal pc, oppure collegando il nuovo decoder, o ancora usando una moderna smart TV che sia abilitata alla visione di TIM Vision oppure usando lo speciale Chromecast di Google, il quale consente di trasformare una classica tv non smart in una smart Tv e comandarla direttamente dal computer  dal proprio cellulare (a patto che quest’ultimo abbia configurata l’app di TIM Vision). Il decoder proposto da TIM per accedere a TIM Vision consente anche di accedere ad altri servizi come Netflix, quindi qualora aveste già un abbonamento con questa piattaforma potrete usare un unico decoder per poter vedere i contenuti proposti sia da TIM Vision sia da Netflix e, inoltre, il nuovo decoder di Tim Vision si caratterizza per essere con Android Tv, riuscendo pertanto a trasformare anche una classica tv in una smart tv.

Hai capito Tim Vision come funziona e quali sono i costi? Allora non ti resta che abbonarti!

Arianna Bessone

Arianna Bessone