Wind, aumento tariffe

Wind, aumento tariffe

Wind, come tutti ben sappiamo, è una società di telecomunicazioni molto importante, sia nel nostro paese sia in Europa, dove ha attive numerose linee e servizi messi a disposizione di chi desidera poter godere di numerosi vantaggi e benefici relativi sia alla connessione per la casa con Adsl e/o Fibra sia relativi al traffico mobile. Coloro che nel corso di questi anni sono passati a Wind sono davvero numerosissimi, e il loro numero è destinato a crescere giorno dopo giorno, ma c’è un piccolo appunto che bisogna fare, dal momento che è ormai risaputo che a fine marzo 2021 avverrà per chi è con Wind aumento di tariffe, e in molti si chiedono come mai ciò sia stato deciso, dal momento che tanti erano passati a Wind proprio per le sue offerte super convenienti, e veder che la società ha deciso di maggiorarli porta a chiedersi “perché Wind ha aumentato le tariffe? Cosa è successo?”.

In realtà le risposte che noi possiamo avere sono limitate, dal momento che le motivazioni che stanno alla base di questa decisione possono essere in realtà numerose, e le sanno solo ai grandi vertici della società, ma la realtà è che le tariffe Wind aumentate saranno attive alla fine del mese di marzo 2021 (o, in caso di proroghe, a fine aprile), quindi qualora fossi un cliente Wind e non fossi contento del fatto che avverrà con Wind aumento di tariffe, e quindi di conseguenza dovrai spendere di più per il tuo piano tariffario, è meglio che tu decida come agire.

Cosa bisogna sapere, in merito a questa novità di Wind aumento tariffe?

Come abbiamo già anticipato, è in arrivo una nuova rimodulazione per gli utenti che hanno attivo un contratto per la rete mobile di WindTre e, a comunicarlo ai propri utenti, è stato proprio un sms inviato a coloro che hanno al momento attivo un contratto di fornitura, ove veniva indicato un aumento delle tariffe per coloro che sono clienti Wind a partire da fine marzo 2021. Ciò che comporterà con Wind aumento della tariffa WindTre Go 50 Top+ al prezzo di 5,99 euro disponibile da inizio agosto: per gli utenti che hanno attiva tale offerta verrà infatti applicata una maggiorazione del prezzo mensile di 2 euro, rispetto a quanto pagavano finora, in quanto sarà attivata in sostituzione alla tariffa sopracitata "Super", la quale prevede un prezzo mensile di 7,99 €/mese. Bisogna però specificare che, con tale sostituzione, gli utenti avranno attivi più vantaggi, come minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali, 70 Giga per la navigazione in rete con il traffico dati (mentre con l’offerta precedente erano previsti solo 50 Giga) e 200 sms.

E se non voglio questi aumenti di prezzi, in quanto non capisco perché Wind ha aumentato le tariffe e mi voglio opporre?

Se non accetti, essendo cliente Wind aumento tariffe, hai la facoltà di decidere di non essere più cliente Wind e di cambiare operatore, se il nuovo piano tariffario non rispondesse più alle tue necessità e volessi quindi cambiarlo. In base a quanto prevede infatti l'art.70 comma 4 del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, coloro che ricevono al comunicazione di un aumento di prezzo per la propria tariffa hanno la facoltà di recedere dal contratto, esercitando il legittimo diritto di recesso, senza all’applicazione di nessuna penale né di costi di disattivazione, entro trenta giorni dal momento in cui ricevono l’sms che li avvisa del cambio di prezzo relativo alla propria offerta. Qualora, pertanto, non accettassi tale modifica e volessi cambiare operatore e non essere più cliente Wind, sappi che potrai farlo entro 30 giorni dal ricevimento dell’sms senza pensali né alcun costo. Se vuoi procedere con la richiesta di disdetta e recesso, dal momento che non accetti che sia avvenuto con Wind aumento tariffe a tua insaputa, e quindi sei deciso a cambiare operatore, potrai farlo in qualunque momento (ricordati però, prima dei 30 giorni altrimenti ti saranno addebitate eventuali penali e costi di disdetta), potrai farlo in uno dei seguenti modi: inviando una mail via PEC all’indirizzo servizioclienti159@pec.windtre.it, spedendo una lettera (ricordati, con raccomandata A/R) all’indirizzo Wind Tre S.p.A. CD MILANO RECAPITO BAGGIO Casella Postale 159 20152 Milano, recandoti presso un punto vendita WINDTR (così da avere la possibilità di interfacciarti direttamente con un operatore, qualora lo desiderassi), oppure chiamando il numero del Servizio Clienti, o ancora rivolgendoti all’assistente digitale Will (presente nella tua Area Clienti, dopo che avrai effettuato il login di accesso immettendo al tua username e la tua password) oppure tramite l’app WindTre.

Se una risposta univoca alla domanda “perché Wind ha aumentato le tariffe?” potrebbe essere difficile da formulare, dal momento he le reali motivazioni le conoscono solo i vertici dell’azienda, è importante sapere come comportarsi, una volta che si è venuti a conoscenza che avverrà con Wind aumento tariffe, decidendo se rimanere clienti o se cambiare fornitore. Inn quest’ultimo caso, ricordati di inviare richiesta di disdetta del contratto e di procedere con la richiesta di cambio gestore entro 30 giorni da quando hai ricevuto l’sms dove Wind indicava un aumento dei prezzi).

Qualunque sia la tua decisione, sappia che se intendi cambiare tariffa, in quanto non accetti che avvenga con Wind aumento tariffe, avrai l’opportunità di scegliere tra numerose offerte dedicate a chi è nuovo cliente, arrivando da un altro provider, e che ci sono degli strumenti, come i comparatori di tariffe moderni e gratuiti come CheTariffa.it, che possono darti un aiuto concreto e reale per trovare la tariffa giusta per te!

Arianna Bessone

Arianna Bessone