Wind Magnum: come funziona e quanto dura il contratto

Wind Magnum: come funziona e quanto dura il contratto

Se hai sentito parlare di Wind magnum e saresti interessato ad attivare tale tariffa, o per meglio dire questo piano in abbonamento, dobbiamo comunicarti che al momento tale offerta non è disponibile, ma speriamo ovviamente che torni ad esserlo presto. In questo articolo ti racconteremo cos’è Wind magnum, quali sono le sue caratteristiche e le sue peculiarità, in modo che se ti interessa e un giorno la riattiveranno saprai già cosa fare: recarti in un negozio Wind oppure accedere al sito e richiedere di procedere con la sottoscrizione della tariffa, così da poter approfittare di numerosi vantaggi.

Cosa sapere su Wind magnum?

Wind Magnum era una delle principali tariffe, o per meglio dire piani tariffari proposti da Wind, pensati per venire incontro alle esigenze dei clienti business, e consentiva quando era attiva a coloro che avevano una partita Iva o una azienda di poter fare le chiamate, inviare gli sms e accedere alla rete Internet così da poter navigare online con la rete 4G in totale libertà. Tra le peculiarità della tariffa vi era inoltre l’opportunità di poter attivare una seconda Sim con la quale si potevano condividere i Giga del proprio piano tariffario, dal momento che tale Sim era solo dati, e così facendo si aveva la possibilità di condividere tra le due Sim il proprio traffico dati, in modo da non dover fare un secondo abbonamento bensì sfruttando il primo. In qualità di offerta in abbonamento, Wind magnum era una tariffa molto vantaggiosa senza tassa governativa ed era rivolta sia ai clienti domestici sia ai clienti business, anche se era particolarmente consigliata a questi ultimi (anche se nulla impediva anche ai clienti domestici di richiederla e attivarla), e includeva nella tariffa mensile minuti illimitati, sms e una soglia con molti Giga a disposizione per navigare in completa libertà con la rete 4G. Dell'offerta originaria di Wind magnum che era attivabile fino a poco tempo fa, ad oggi sono rimaste solo talune opzioni di tale offerta che, se si desidera, possono essere integrate all’offerta mobile che è attualmente attiva e si chiama All digital.

Come funziona Wind magnum e quali erano le sue caratteristiche più interessanti

Una delle peculiarità della tariffa Wind Magnum rispetto alle altre tariffe per i cellulari che si potevano trovare in abbonamento era rappresentata dal suo alto livello di personalizzazione: gli utenti potevano infatti scegliere tra varie soluzioni quella che meglio rispondeva a quelle che erano le proprie esigenze relativamente alla soglia dati, mentre per quanto riguardava i minuti di chiamate questi erano sempre illimitati sia verso i numeri nazionali fissi sia verso i numeri mobile fissi.

Capire come funziona Wind magnum è semplice, ed è ancora più semplice poter personalizzare l’offerta, se tornerà un giorno attiva, aggiungendo più Giga o sms al proprio piano tariffario, con pacchetti aggiuntivi pensati apposta per venire incontro a chi aveva delle maggiori esigenze come un aumento della soglia dati o altre peculiarità: per farlo bastava richiedere tali integrazioni al momento della sottoscrizione del contratto, oppure richiedere tali aggiunte anche in seguito, contattando l’assistenza clienti o procedendo in autonomia a richiedere tramite il sito e la propria Area riservata le aggiunte che si desideravano sul piano tariffario base, così da essere tranquilli di disporre di tutti i minuti di chiamate, gli sms e i Giga di traffico dati di cui si necessitava, senza rischiare di rimanere senza disponibilità. Un’altra caratteristica molto interessante che abbiamo già anticipato relativa sempre alle peculiarità di Wind magnum era l’opportunità di avere una seconda Sim a disposizione con la quale si poteva condividere il traffico dati, una opzione molto valida e apprezzata dai clienti: tale seconda Sim era solo dati e poteva essere usata con un tablet o con un secondo cellulare e grazie ad essa si poteva navigare tranquillamente online senza la necessità di sottoscrivere un secondo abbonamento. E’ interessante specificare anche come, quando si procedeva alla sottoscrizione del contratto (dove era indicata ovviamente anche la durata contratto Wind magnum) Wind offriva ai propri clienti anche un telefono cellulare incluso che poteva essere scelto consultando un apposito catalogo e poteva essere pagato in 30 comode rate mensili con l’aggiunta di una rata un po’ più corposa alla fine del periodo. Inoltre sul contratto, oltre a essere indicate tali caratteristiche dell’offerta e l’indicazione anche relativa alla durata contratto Wind magnum, vi era la possibilità di associare anche taluni pacchetti aggiuntivi molto interessanti a un piccolo costo aggiuntivo mensile.

Se sei interessato in merito a come disattivare Wind magnum, devi sapere che la procedura che si deve seguire è davvero molto semplice. Ci sono varie modalità che puoi adottare in merito a come disattivare Wind magnum: puoi inviare una lettera raccomandata A/R a WIND Tre SpA - Servizio Disdette - Casella Postale 14155 - Ufficio Postale Milano 65 - 20152 Milano, oppure in alternativa puoi inviare una Pec (se hi anche tu un indirizzo Pec) a servizioclienti155@pec.windtre.it, oppure puoi recarti in un negozio Wind, o ancora puoi chiamare il 155 oppure inviare una richiesta accedendo all’Area clienti.

Arianna Bessone

Arianna Bessone