Come scegliere tra ADSL e Fibra Ottica

guida completa

ADSL e Fibra Ottica, uno sguardo d'insieme

Se vuoi avere internet in casa al giorno d’oggi hai la possibilità di scegliere tra diverse soluzioni che ti consentono di navigare ad alta velocità e senza interruzioni. La scelta principale che dovrai operare in questo senso sarà tra adsl o fibra ma dovrai per prima cosa controllare la copertura. Adsl e fibra hanno costi e prestazioni diversi e non è detto che tu possa accedere a entrambe in quanto la copertura in tutto il territorio nazionale non è ancora capillare. La differenza tra adsl fibra è abbastanza evidente dal punto di vista della velocità anche se, per quanto riguarda la fibra, non sempre la velocità dichiarata risulta poi essere quella effettiva. Per quanto riguarda la velocità fibra, ad esempio, dovrai imparare a distinguere tra FTTH e FTTC laddove la prima è la fibra ottica che arriva fino al tuo appartamento mentre la FTTC è una specie di via di mezzo tra Adsl e FTTH, ovvero collegamenti con cavi in fibra fino all’armadio stradale e poi in rame per l’ultimo tratto fino a casa tua. Le differenze di prestazioni tra adsl o fibra e tra fibra FTTC e FTTH sono quindi piuttosto evidenti, sarai tu a dover scegliere in base alle tue necessità di connessione e budget.

Hai bisogno di aiuto? Non ti lasciamo solo!

ADSL Fibra, cosa aspettarsi

Se vuoi capire la differenza tra adsl e fibra per scegliere la connessione ideale per casa tua devi per prima cosa avere consapevolezza di come e perché hai bisogno di internet. Ad esempio se utilizzi internet unicamente per leggere la posta elettronica e chattare potrebbe fare al caso tuo una normale connessione con velocità adsl. Se invece sei una persona che passa molto tempo su internet anche per giocare online e per guardare film e telefilm in streaming, allora è la velocità fibra quella che potrebbe fare al caso tuo. Al momento ci sono molte offerte internet casa a prezzi interessanti che permettono di avete le connessioni fibra adsl più competitive del momento. Ormai i prezzi per le due tecnologie sono pressoché gli stessi ma molti gestori tendono a offrire diversi bonus extra collegati alla fibra. Le offerte adsl fibra dei diversi operatori sono moltissime e spetterà a te scegliere la migliore per le tue esigenze dopo aver verificato la copertura fibra e copertura adsl nella tua zona. Adsl e fibra comunque non sono la stessa cosa e, prima di scegliere, potrebbe esserti utile capire esattamente di che cosa si sta parlando. Tieni anche conto del fatto che la fibra ottica al momento non raggiunge ancora tutti i comuni e spesso può riservare delle sorprese negative. Sottoscrivere un contratto fibra infatti non significa avere automaticamente la garanzia di raggiungere 1 Gb/s come velocità di download, come indicato nella pubblicità. Continua la lettura se vuoi avere dei consigli in più per riuscire a scegliere tra adsl o fibra.

Le differenze Adsl Fibra

Come ti abbiamo già accennato siamo di fronte a due tecnologie di trasmissione dati disponibili: adsl fibra. Scegliere tra una e l’altra tipologia di connessione dipenderà dalla copertura geografica degli operatori e dalle tue necessità di connettività. Quando parliamo di Adsl (Asymmetric Digital Subscriber Line) facciamo riferimento a una tecnologia che permette la trasmissione di dati per la connessione a internet mediante linee telefoniche tradizionali e doppino telefonico. Se sceglierai l’Adsl avrai quindi il vantaggio non da poco di non dover installare delle nuove infrastrutture di telecomunicazione. L’Adsl viene anche detta asimmetrica in quanto ha diverse velocità per quanto riguarda upload e download. Per quanto riguarda il download con l’Adsl è prevista una banda di trasmissione maggiore rispetto a quella dell’upload. Per via di questa caratteristica l’Adsl viene utilizzata soprattutto in contesto residenziale dove il download è l’operazione più comune e diffusa. Non solo, l’Adsl è anche una linea dedicata, questo significa che utilizzare la connessione internet non impedirà l’utilizzo anche della linea telefonica. Se vuoi attivare una line Adsl sappi che è previsto il pagamento di un canone fisso e non è prevista la tariffazione a consumo. Se decidi di scegliere una connessione adsl tieni conto che la velocità di navigazione verrà influenzata da fattori esterni come l’intasamento del traffico di rete, le interferenze ambientali e climatiche, la distanza dalla centrale telefonica, la tipologia di modem e computer e il numero di applicazioni aperte contemporaneamente.

Proprio per questo non dovrai fidarti a scatola chiusa della velocità nominale dichiarata dall’operatore in quanto potrebbe anche non coincidere con la velocità reale. La fibra ottica è invece una tecnologia di trasmissione che utilizza piccoli cavi in fibra vetrosa per la propagazione di segnali ottici. Dovrai scegliere tra due diverse tipologie di fibra ottica: FTTC e FTTH. La FTTC (Fiber to the Cabinet) indica le connessioni la cui rete in fibra giunge solo fino alla centralina di zona. Con FTTH (Fiber to the Home) ci si riferisce a connessioni di rete in cui la fibra arriva fino alla tua abitazione. La velocità fibra chiaramente non è la stessa della velocità adsl e le connessioni in fibra ottica garantiscano una grande capacità di banda, alta velocità di trasmissione, alta resistenza elettrica e maggiore sicurezza per quanto riguarda le intercettazioni. Non solo, le connessioni in fibra ottica non vengono influenzate da disturbi elettromagnetici o condizioni climatiche avverse. La velocità della fibra è comunque molto maggiore rispetto a quella Adsl e ha una simmetria tra velocità di caricamento e scaricamento. In negativo, per la fibra ottica ci vorranno costi significativi per quanto riguarda installazione e cablaggio, non a caso la copertura fibra è ancora molto inferiore rispetto a quella adsl. Potrai comunque verificare la copertura adsl e copertura fibra facendo una prova di geo localizzazione del proprio numero sui siti dei diversi operatori telefonici

La differenza tra adsl e fibra è evidente non solo per quanto riguarda i costi ma anche per quanto riguarda le prestazioni di download e upload. Tieni però conto che non in tutta Italia potrai attivare una connessione fibra ottica.

Come verificare la copertura Adsl Fibra

Anche se negli ultimi anni sono stati fatti notevoli passi in avanti in questa direzione, purtroppo ancora oggi un numero abbastanza consistente di persone risiede in zone dove c’è quello che viene comunemente chiamato digital divide, ovvero il divario tra chi può usufruire della banda larga e chi no. Se vuoi evitare di incappare in brutte sorprese dovresti quindi procedere prima alla verifica copertura Adsl e fibra sul territorio. Non preoccuparti comunque, potrai verificare la copertura Adsl e fibra senza troppi problemi senza dover contattare un tecnico o il servizio clienti. In quest’ottica sappi che i diversi operatori internet forniscono servizi appositi con cui potrai verificare la copertura Adsl in qualsiasi momento. Il servizio di verifica copertura Adsl e fibra è completamente gratuito, dovrai semplicemente inserire il tuo numero di telefono, il comune e la via e potrai sapere con pochi click se, dove vivi, potrai attivare un contratto Adsl o fibra. Sui diversi siti degli operatori telefonici troverai una sezione specifica dedicata proprio alla verifica copertura Adsl per zone. Ci sono anche alcune zone ristrette non coperte da Adsl e fibra, in questo caso se vuoi navigare su internet dovrai valutare altre possibilità come WiMAX o internet satellitare.

Se vuoi scegliere Adsl fibra dovrai per prima cosa verificare la copertura nella tua zona di residenza. Potrai farlo in modo completamente gratuito semplicemente visitando il sito web di uno degli operatori telefonici.

Adsl fibra: come scegliere

Devi sapere per prima cosa che Adsl e fibra sono due tecnologie tra loro molto diverse che hanno delle performance differenti. Come ti abbiamo già accennato non esiste una risposta prestabilita su quale tra le due connessioni sia la migliore, dovrai scegliere in base all’utilizzo della rete e ai tempi di risposta che ti occorrono. Ovviamente l’Adsl è più economica della fibra e ha anche una copertura maggiore del territorio italiano. L’Adsl ha una velocità media di download di 7 Mb/s con dei picchi di 20 Mb/s e velocità media di upload compresa tra 500 kbit/s e 1 Mb/s con picchi anche di 3 Mb/s. La fibra invece prevede un costo mensile tendenzialmente più alto rispetto all’Adsl ma offre prestazioni superiori per quanto riguarda latenza e velocità per scambio dati in download e upload. Con la fibra la velocità media di download è compresa tra 100 Mb/s e 1 Gb/s mentre quella di upload tra 1 Mb/s e 200 Mb/s. Si avranno anche tempi di latenza bassi che consentono di giocare online e non si rischieranno cali di prestazioni di alcun tipo. Molti preferiscono scegliere la fibra piuttosto che l’adsl per via di diversi servizi extra associati. Anche se intendi domotizzare la tua abitazione o dotarti di un televisore smart dovresti utilizzare la fibra così da poter scaricare e caricare grandi quantità di dati. Se però hai un pc piuttosto vecchio e lento, o comunque con poca RAM, ti sarebbe inutile attivare una connessione fibra in quanto non riuscirai a sfruttarne la velocità.

Le connessioni adsl fibra sono diverse tra loro per quanto riguarda le prestazioni di connessione. Sarai tu a dover scegliere in base al tuo budget e a come prevedi di utilizzare internet.

Come passare da adsl a fibra ottica

Passare da adsl a fibra ti consentirà di avere a disposizione una connessione internet decisamente più veloce. Attivando un’offerta fibra avrai una rapidità superiore al secondo in download e upload. Il passaggio comunque non è sempre semplice in quanto spese e costi di attivazione possono influenzare la decisione. Se volete capire come passare da adsl a fibra sappiate che ne guadagnerete sicuramente per quanto riguarda la velocità di connessione. Considera anche che il passaggio da Adsl a fibra comporta il cambio di numero di telefono se la linea telefonica è compresa nell’abbonamento. Passare da adsl a fibra è possibile anche se vuoi mantenere lo stesso operatore ma potrai farlo anche cambiando operatore. Nel primo caso non dovrai fare altro che contattare il servizio cliente e verificare la disponibilità della fibra ottica nella tua zona. Chiaramente se deciderai di mantenere lo stesso operatore il passaggio da Adsl a fibra sarà più rapido e verrà completato in genere nel giro di qualche settimana. Tieni conto però che se vuoi fare il passaggio da Adsl a Fibra dovrai anche per forza di cose cambiare il router Wi-Fi per l’accesso internet che potrai acquistare o prendere in comodato d’uso. Sappi che mantenere lo stesso operatore non costa nulla mentre per il passaggio da un operatore all’altro il provider potrebbe richiedere dei costi di passaggio. Dopo aver scelto il nuovo operatore si riceverà la visita di un tecnico che gestirà tutta la parte relativa all’allaccio. Entro un paio di settimane si potrà completare la procedura senza problemi. Chiaramente se lo vorrai potrai anche tornare da fibra a adsl, ad esempio se la connessione fibra da te attivata non dovesse soddisfarti per quanto riguarda le prestazioni.

Il passaggio da Adsl a fibra ottica è possibile sia restando con lo stesso operatore, sia cambiando operatore. Passare da Adsl a fibra comunque prevede anche il cambiamento del router Wi-Fi per l’accesso internet.

Le diverse tipologie di fibra

La scelta adsl fibra è abbastanza semplice da fare se hai le idee chiare. La fibra ottica può essere di diverse tipologie, si va dalla fibra FTTC fino alla fibra FTTH, la FTTE e la fibra ottica dedicata. La fibra FFTC ad esempio non è una vera fibra in quanto è composta da un cavo di fibra che arriva fino all’armadio di distribuzione in strada per poi raggiungere le case degli utenti con un cavo di rame. In questo caso la velocità può arrivare dai 100 ai 200 Mega in download. La fibra che possiamo definire quella originale è invece la fibra FTTH con il cavo in fibra ottica che viene posato dentro l’edificio e che raggiunge 1 Gbit/s. La fibra ottica dedicata è invece una soluzione che riguarda aziende che necessitano di prestazioni elevate ma non sono coperte da fibra. La fibra ottica dedicata dispone di una connettività sincrona, il che significa che download e upload sono sempre uguali. In questo caso l’azienda viene dotata di una fibra non condivisa da altri che verrà utilizzata solo dal proprietario e che garantirà quindi prestazioni sempre elevate grazie a una banda minima sempre garantita. Infine la fibra FTTE è una tipologia di fibra che prevede che la fibra ottica arrivi fino alla centrale dell’operatore ma senza passare da un armadio.

Ci sono diversi tipi di fibra: FTTC, FTTH, FTTE e fibra ottica dedicata. Se vuoi avere le massime prestazioni possibili dovresti optare per la FTTH e non per la FTTC

ADSL Fibra, conclusioni finali

In conclusione quindi se vuoi avere internet ad alta velocità potrai scegliere tra diverse offerte adsl fibra. Dopo aver verificato la copertura adsl e la copertura fibra dovrai optare per una delle due soluzioni soprattutto in base alle tue necessità di consumo. Se sei coperto dalla fibra e vuoi avere elevata velocità in download senza rischi di rallentamenti dovuti ad eventi atmosferici o altro, allora dovrai attivare un contratto con fibra FTTH (Fiber to the Home). Scegliere tra adsl fibra non è quindi difficile, ricorda comunque che scegliere una offerta Adsl è la cosa più semplice in quanto non si avrà bisogno di eseguire lavori di alcun tipo. Potrai verificare la copertura gratuitamente direttamente dai siti degli operatori e, qualora lo ritenessi opportuno, potrai tornare da fibra a adsl in qualsiasi momento.

    1
    Inserisci le tue esigenze Seleziona i tuoi consumi e inserisci i tuoi dati di contatto.
    2
    Confronta le tariffe Visualizza le offerte migliori e scegli quella su misura per te.
    3
    Attiva la tua offerta Autorizza un nostro consulente a chiamarti: ti aiuterà ad attivare l’offerta scelta o a trovare quella che fa per te.
    Confronta le migliori tariffe Luce
    Confronta le migliori tariffe Gas
    Confronta le migliori tariffe Adsl e Fibra
    Confronta le migliori tariffe Telefonia mobile