Enel Aci Catena: lo spazio più vicino per le tue richieste

Se fosse tua intenzione andare in un punto Enel Aci Catena a pochi km da te, tra poco scoprirai il suo indirizzo preciso e ulteriori info!

La società Enel Energia assicura l'assistenza da parte di circa mille uffici con specializzazione nell'assistenza, avendo quindi i mezzi per risolvere i dubbi di ogni singolo fruitore del servizio senza distinzioni.

punto Enel a Aci Catena o nei dintorni

A cosa serve un punto Enel? Riassumendo, è un punto assistenza ove avrai la possibilità di trovare risposte grazie a dei commessi professionali, con una formazione professionale su questioni come i rinnovi del contratto. Per disdettare oppure iniziare una voltura o un subentro, il punto Enel Aci Catena ti dirà tutto il necessario.

Il principale beneficio dei punti Enel è che potrai saltare le interminabili code al telefono ed essere aiutato subito da impiegati lì in loco.

Sfrutta questa opportunità, potrai disporre di uno dei diversi punti Enel Aci Catena: ricorri a uno di questi centri e chiarisci subito tutti i tuoi dubbi!

Disdire un contratto Enel a Aci Catena

Poi, se tu valutassi di presentare disdetta per un contratto Enel Energia nel comune di Aci Catena o nelle sue vicinanze, potresti avere varie scelte possibili. La disdetta di un contratto deve essere inoltrata solo dall'intestatario.

Dopo che avrai scelto il punto Enel Aci Catena più facile da raggiungere, recati lì per riempire i moduli di disdetta. Tenendo conto del fatto che ti puoi rivolgere a centinaia di punti Enel nell'intero Paese, avrai di sicuro anche tu la possibilità di dare disdetta, a Aci Catena o nei paesi confinanti.

Se hai un contratto nel mercato libero, devi semplicemente chiamare il numero 800.900.860; se sei un utente del mercato tutelato, puoi chiamare il numero 800900800.

Se vuoi inviare un fax, ti consigliamo di usare questo numero: 800046311; in ultimo, per telefonate da una nazione straniera il numero +39 066.451.1012 è quello indicato.

In ultima istanza, potresti entrare alla sezione privata MyEnel sul sito ufficiale Enel e compilare subito i moduli che ti servono per la disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Aci Catena

Se fossi nella situazione di dover attivare un contratto Enel Energia, potresti, dopo attente valutazioni, rivolgerti ad un centro Enel Energia Aci Catena non troppo distante, arrivandoci dal nostro portale.

E per fare l'attivazione di un contratto del gas Enel? Nulla di più facile: è necessario essere provvisti di codice fiscale e della C.I. di chi sottoscrive il contratto e, come ultima cosa, un codice, il PDR (Punto di Riconsegna), privato per ogni utente. Per il contratto di energia elettrica, diversamente, serve essere in possesso del codice Point of Delivery, detto POD o, in alternativa, il numero Eneltel.

E per fare l'attivazione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel? Facilissimo, chiedi di avere nell'immediato una copia: verrà fatta recapitare all'indirizzo di casa ed è da firmare e restituire.

Per validare la procedura dovrai portarti la documentazione che certifichi la regolare fruizione del domicilio in cui si attiverà il contratto, nello specifico nel comune di Aci Catena oppure lì attorno.

Voltura di un contratto Enel

La voltura è obbligatoria nell'istante in cui, all'interno dell'appartamento in cui si entra, c’è già un contratto in corso e stanno andando luce e contatore gas. La voltura è, dal punto di vista legale, l'unica possibilità per intervenire a dovere sul contratto esistente senza sospenderlo, sostituendo opportunamente ogni nome dove serve.

Se l'obiettivo è attivare una voltura gas ed elettricità nei punti Enel o anche tramite web, è essenziale portarti dietro una serie di informazioni: la posizione della residenza, il codice POD (segnalato in bolletta) univoco per trovare il contratto, il nome del titolare legale e la lettura del contatore.

Il costo per qualsiasi voltura gas ed elettricità oscilla tantissimo in rapporto alla regolamentazione del mercato voluto: in ambedue le alternative dovrai versare 26,13€ per gli oneri amministrativi, insieme al deposito per la cauzione + IVA. Per chi opera nella maggior tutela sono da contare un'altra spesa fissa di 23€ oltre a 16€ per il bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia la somma extra per oneri commerciali è fissata univocamente dai fornitori.

Subentro contratti Enel Energia

Al fine di far ripartire l'utenza disattivata all'interno dell’immobile dovrai domandare una procedura di subentro dell'utenza. In pochi minuti, ambedue i contatori si ripristineranno nel modo corretto.

Se volessi fare l'attivazione di un subentro energia e gas in un punto Enel Aci Catena o su internet, ricorda che i dati da possedere sono identici a ciò che è richiesto per una voltura qualsiasi: l'indirizzo del domicilio o residenza, il codice POD, i dati anagrafici del titolare del contratto al momento e i numeri del contatore.

I costi per passare attraverso il subentro sono gli stessi di quelli di una procedura di voltura luce e gas qualsiasi e sono stabiliti in modo univoco dal regime di mercato in cui si sta operando: in ambedue le varianti si devono spendere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato saranno da contare pure un contributo fisso pari a 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il mercato libero la quota aggiuntiva è determinata in via esclusiva dal fornitore di energia. Date le tempistiche in essere, è meglio attivare subito quel che serve per subentrare, con 3-4 mesi di anticipo prima dello spostamento di residenza o domicilio.

In base all’impianto da acquistare, le cifre oscillano dai 250€ sino a 1690€. Ancora prima di aver sottoscritto il contratto, tuttavia, è importante vedere le varie caratteristiche del regime di mercato libero e del regime a maggior tutela.

Costi mercato libero

Tra questi, il primo mercato va identificato come l'esito finale di un processo di liberalizzazione avviatosi precisamente nel marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani e completato in modo definitivo ad agosto 2017, con l'approvazione della Legge 4 agosto 2017, n. 124 (DDL Concorrenza) da parte del Senato.

I prezzi inerenti al mercato libero vengono controllati in toto dai gestori di gas ed energia, attraverso una libera concorrenza. Ciò significa che i contratti di fornitura nel mercato di corrente elettrica e gas per uso domestico copriranno diverse fasce di prezzo, con possibilità di scegliere le tariffe più basse per il cliente.

I costi da sostenere per la fornitura di gas ed energia elettrica sono assolutamente più convenienti di quelli del regime di maggior tutela, vista la minore regolamentazione in mano ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se confrontato con il mercato libero dell'energia elettrica, prevede costi lievemente maggiori per un aspetto preciso: il valore dell'energia viene modificato trimestralmente secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; tutti i gestori di gas e luce che hanno anche scelto il mercato di maggior tutela dell'energia non devono violare questa normativa.

Questo equilibrio, per cui il prezzo per la componente gas ed energia è indipendente dalle oscillazioni del mercato spesso porta, per le cifre richieste per un regolare contratto, un risparmio tangibile sull'ammontare della bolletta.

In ogni caso, non si può non tenere presente il fatto che il regime del mercato tutelato verrà interrotto presto. A decorrere dall'inizio del 2021, le diverse PMI dovranno di conseguenza essere membri del regime di mercato libero dell'energia elettrica. Per chi usufruisce di un'utenza privata, diversamente, la data stabilita è il 1/1/21.

Contatti Nazionali Enel

Cosa si può fare per entrare in contatto con Enel Energia qualora ci fossero questioni da risolvere? Le alternative, chiaramente, sono diverse: vediamo insieme quali. Se avessi bisogno di richiedere assistenza fisica, è preferibile andare nei punti Enel Aci Catena; i recapiti via telefono di Enel, invece, puoi consultarli qui sotto:

I numeri Fax Enel disponibili ora li trovi qui sotto:

I contatti social a cui mandare un messaggio puoi leggerli qui sotto:

Infine, sappi che hai l'occasione di servirsi del sito web di Enel Energia per avere supporto. Nella sezione personale MyEnel, in cui entrerai una volta che avrai inserito pin e password, è possibile prendere contatti con dei tecnici molto validi, per ogni problema, per leggere dati differenti come, per esempio, lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il fac-simile con cui inviare un reclamo, consultabile sempre all'interno della tua pagina personale dell'applicazione MyEnel, sarà utile per comunicare eventuali malfunzionamenti sulla rete che alimenta la fornitura. Un altro fattore importante: il sito internet ufficiale di Enel Energia prevede anche una chat per l'assistenza clienti, per rivolgersi a un tecnico capace senza dover andare in uno sportello Enel. Ci riferiamo ad un'opportunità disponibile per tutti, clienti e non.

Per info assistenza e risoluzione problemi da Enel in un attimo puoi porre un quesito a Elena, il chat bot intelligente della compagnia: facendo uso dell'applicazione Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram si potranno richiedere attivazioni e soluzioni per il saldo delle bollette, autoletture dei numeri o anche su come verificare il normale funzionamento della fornitura.

Nel caso necessitassi di inoltrare modulistica, oltre a documenti di vario tipo, ti ricordiamo che c'è un'interessante occasione: quella di recarsi direttamente nei punti Enel Aci Catena; se sei alla ricerca di un'alternativa, c'è una casella postale ufficiale di cui si può usufruire: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top