Enel Acri: il negozio più vicino al tuo servizio

Se fosse tua intenzione contattare un punto Enel Acri nelle vicinanze, prosegui e ti riveleremo il suo numero di telefono e altre informazioni!

Enel S.p.A. si presenta indubbiamente come la più grande azienda di luce&gas. È in grado di garantire agli utenti la presenza di più di mille punti sparpagliati in tutte quante le regioni, previsti per assecondare ognuna delle singole richieste in maniera scrupolosa.

punto Enel a Acri o nei dintorni

Vediamo a che serve un punto Enel. Semplificando è un negozio dedicato nel quale puoi discorrere con dei dipendenti molto preparati, per chiarire tutti i dubbi su questioni come i ritardi delle bollette. Se devi dare il via a una voltura o un subentro e sporgere reclami, il punto Enel a Acri può tornare utile.

Attraverso questo sportello non sarai tenuto a sopportare una telefonata interminabile, condizione diffusa nel momento in cui vuoi ottenere info da servizi di assistenza clienti e persino quando decidi di inviare messaggi tramite mail.

Approfittane subito, c'è la possibilità di rivolgerti a uno dei più punti Enel Acri: non appena hai tempo, recati in uno di loro e risolvi qualsiasi problema!

Disdire un contratto Enel a Acri

Nell'eventualità in cui tu abbia in mente di rescindere un contratto Enel Energia, senza ombra di dubbio se ti rechi spesso a Acri si possono sfruttare parecchie opzioni. Come prima cosa, è importante tenere a mente il fatto che esclusivamente la persona a cui è intestato il contratto potrà effettuare questa operazione.

In seguito alla scoperta del punto Enel Acri più vicino a te, vai lì per riempire i documenti per disdire. Tenendo presente che sono stati realizzati oltre 1000 centri Enel in Italia, potrai benissimo farlo nel comune di Acri o nei paesi limitrofi.

In seconda battuta puoi prendere il tuo smartphone e fare la stessa richiesta con i numeri di telefono per ricevere subito assistenza: nel caso in cui dovessi avere un contratto nel regime a maggior tutela, il numero verde con cui comunicare sarebbe 800900800; nel caso avessi un contratto dentro al mercato libero, il numero verde con cui comunicare sarebbe l'800.900.860.

Per tutti i clienti dall'estero ci sarebbe la possibilità di prendere contatti con il seguente numero di telefono: +39 066.451.1012. Tieni conto che si può inoltrare un fax al numero dedicato al customer care: 800.046.311.

Se sei intenzionato a effettuare una procedura di disdetta sul sito di Enel Energia, troverai nella tua area clienti su MyEnel, quando avrai fatto il login, ogni dettaglio e istruzione per poterlo fare appena possibile.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Acri

Se stai pensando di sottoscrivere un contratto Enel Energia, trova un momento libero per recarti in un punto Enel Acri e compilare i moduli necessari. Se non hai idea di quale sia il centro assistenza più comodo, cercalo nell'elenco sul nostro portale.

Ecco, invece, come sottoscrivere un contratto del gas Enel: è necessario essere in possesso del codice fiscale, oltre alla carta d'identità del nuovo intestatario del contratto e anche un codice, il PDR, diverso per ogni contatore. Per l'energia elettrica, al suo posto, è necessario munirsi del codice Point of Delivery, detto POD o, in alternativa, il numero Eneltel.

In alternativa potresti anche procedere alla stipula e all'attivazione del contratto entrando con i tuoi dati di accesso sul sito ufficiale di Enel Energia. Da quel punto in poi ti procurerai una copia del contratto, da consegnare indietro compilata.

Oltre a questa, dovrai allegare una trascrizione del contratto di affitto o acquisto dell'appartamento, scrivendo Acri dove leggi la dicitura "comune"."

Voltura di un contratto Enel

Ancora, qualora tu abbia l'intenzione di scegliere un nuovo titolare di un contratto di fornitura intestato all'ex inquilino o proprietario dell'appartamento, avrai bisogno di fare domanda di un'operazione detta voltura. Dunque, verrà realizzato il cambio dell’intestatario della bolletta di luce e gas e i contatori in questione continueranno a funzionare.

Se intendessi attuare in modo corretto qualsiasi procedura di voltura, dovrai recuperare alcune informazioni, prima ancora di affidarti ad un ufficio Enel Energia poco lontano da te o di completare i moduli sul sito Enel: il nome del vecchio intestatario del contratto, l'indirizzo dell’immobile, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), che si trova in bolletta.

Il pagamento per realizzare una voltura luce e gas oscilla decisamente basandosi sulla tipologia di regime di mercato per cui si opta: a prescindere si devono spendere 26,13€ per gli oneri amministrativi, insieme al deposito per la cauzione + IVA. Per chi agisce nel mercato tutelato bisogna anche tenere in conto un'ulteriore somma di circa 23€ più 16€ per il bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero la tassa è impostata dai gestori selezionati.

Subentro contratti Enel Energia

Per poter avviare nuovamente i contatori attivi in passato nell'appartamento dovrai richiedere una procedura di subentro dell'utenza. Una volta finito il procedimento, ambedue i contatori di gas e luce si riavvieranno regolarmente.

Se l'obiettivo è attivare una procedura di subentro in un punto Enel Acri oppure su internet, sii consapevole del fatto che tutte le informazioni utili sono le stesse di quanto viene domandato per la voltura: l'indirizzo preciso della dimora, il codice Point of Delivery, il nome del titolare del contratto e la lettura dei numeri del contatore.

I costi per un iter di subentro sono identici a quelli di una qualsiasi voltura e sono determinati unicamente dal regime di mercato selezionato: in ambedue le possibilità ci sono da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela dovrai contare pure un ulteriore contributo fisso pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero la tassa per oneri commerciali è valutata univocamente dal fornitore selezionato. Considerando le tempistiche obbligatorie, è indicato riempire i campi della modulistica per il subentro con 1-2 mesi di anticipo rispetto alla data di spostamento.

In base all’impianto selezionato, i costi previsti variano da una cifra minima di 270€ fino ai 1620€. Prima di aver agito sarà importante apprendere le varie distinzioni del regime di mercato libero e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

L'intenzione di fondare un mercato libero è il risultato finale di un processo di liberalizzazione che si è avviato precisamente il 16 marzo 1999. Questo processo, alla cui base c'è il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 (decreto Bersani), si conclude in modo definitivo nell'agosto 2017 attraverso la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, conosciuta come DDL Concorrenza, in Senato.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia vengono scelti completamente da coloro che gestiscono la fornitura di gas ed energia, che concorrono in modo libero. Grazie a questo, i contratti di fornitura sul mercato di elettricità e gas saranno caratterizzati da costi differenti dando all'utente l'occasione di scegliere il compromesso più competitivo.

Chiudendo il discorso, se si aderisce al regime di mercato libero si può ottenere un beneficio da prezzi decisamente minori. Il perché? La minore regolamentazione consentita ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se paragonato al mercato libero, ha costi più alti e il motivo è semplice: il valore della materia energia viene cambiato con cadenza trimestrale secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; i tanti fornitori di gas e luce affiliati anche al mercato di maggior tutela non possono infrangere ciò.

Questa variabilità minima, nella quale la cifra per la componente energia è totalmente indipendente dai meccanismi del mercato può garantire nei prezzi per un contratto, un risparmio nel tempo.

A prescindere da ciò, non si può non tenere presente il fatto che questo regime di mercato si fermerà tra pochissimo. A partire dalla data del primo gennaio 2021, tutte le piccole e medie imprese sono quindi obbligate a diventare attori all'interno del mercato libero. Per le utenze ad utilizzo privato, per finire, la data ultima è posposta al 1° gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per ricevere l'assistenza di Enel nel caso in cui ci fossero problematiche? Le alternative possibili non mancano: scopri tutte quelle a disposizione. Se hai bisogno di un servizio di assistenza fisica, il consiglio è di recarti nei punti Enel Acri; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel Energia, invece, li puoi trovare di seguito:

I numeri Fax Enel disponibili puoi trovarli di seguito:

I contatti social Enel disponibili ora li trovi di seguito:

Un altro fattore importante: non dimenticare che c'è la possibilità di utilizzare le funzioni sul sito ufficiale Enel come ulteriore forma di assistenza. Su MyEnel, nell'area riservata, in cui entrerai una volta che avrai effettuato l'accesso, è possibile parlare al telefono con un professionista molto preparato, in qualsiasi momento, per sapere quali sono alcuni dati tipo, facendo qualche esempio, la scheda personale, le bollette e lo stato d'utenza.

Il fac-simile destinato ai reclami, consultabile sempre su MyEnel, nella sezione personale, si utilizza se dovessi notare eventuali disservizi che riguardano la linea di fornitura. Ancora un'informazione importante: il sito internet Enel mette a disposizione degli utenti anche una chat istantanea come servizio clienti, per rivolgersi a un operatore senza doversi recare in un negozio Enel. Parliamo di un servizio disponibile per tutti, clienti e non.

Per ricevere ulteriore assistenza da Enel Energia in un attimo potrai porre le tue domande a Elena, il bot apposito della compagnia: mediante Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp si potrà fare richiesta di attivazioni e soluzioni per il saldo delle bollette, lettura del contatore e ancora su come verificare la fornitura.

Se hai bisogno di inviare moduli, ma anche di varie tipologie di documenti, un altro aspetto positivo è un'interessante opportunità: quella di recarsi nei punti Enel a Acri; se cerchi un altro mezzo, c'è un altro strumento, cioè una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top