Enel Adrano: i punti vendita più vicini a casa tua

Se decidessi di contattare un punto Enel Adrano vicino, tra pochissimo ti sveleremo il suo indirizzo preciso e ulteriori informazioni!

Il gestore che fornisce luce e gas Enel Spa interagisce con ciascun cittadino tramite almeno 1000 sedi con specializzazione nell'assistenza, riuscendo perciò a dare aiuto a ogni singolo consumatore in maniera esaustiva.

punto Enel a Adrano o nei dintorni

Per fare un'attivazione, disattivare, oppure dare il via a subentri e volture il punto Enel più vicino a Adrano ti sarà d'aiuto in ogni caso: in questo centro verrai assistito da qualcuno competente, che ti aiuterà a trovare una soluzione per i diversi problemi contrattuali.

Per forza di cose il beneficio dei centri Enel risiede nel fatto di evitare le linee telefoniche e ricevere supporto da uno degli operatori lì presenti.

Di sicuro sono attivi numerosi centri Enel nel territorio di Adrano e ciò che ti consigliamo è di rivolgerti ad uno di loro raggiungibile anche a piedi.

Come disdire contratto Enel a Adrano

Nel caso in cui la tua idea sia quella di risolvere un contratto Enel Energia, sicuramente a Adrano puoi usufruire di parecchie opzioni. Prima cosa: considera che esclusivamente il titolare del contratto potrà dare disdetta e stoppare la fornitura.

Quando avrai scelto il punto Enel Adrano più vicino, vai lì per riempire i documenti per la disdetta. Tenendo presente che gli utenti hanno a disposizione più di 1000 centri Enel sparsi per l'Italia, riuscirai certamente a disdire un contratto, a Adrano o in un paese limitrofo.

In alternativa puoi anche fare la stessa richiesta con i due numeri per ricevere subito assistenza: nel momento in cui tu fossi dentro al mercato a maggior tutela, il numero sarebbe sarebbe l'800.900.800; se invece ti trovassi nel regime di mercato libero dell'energia, il numero da interpellare sarebbe l'800.900.860.

Ancora, se invece preferissi scrivere un fax, puoi utilizzare il seguente numero: 800.046.311; ricorda poi che se abiti in una città straniera il numero +39 066.451.1012 è quello da usare.

Per portare a buon fine la disdetta dell'utenza sul sito web Enel Energia, potrai leggere nella tua area personale MyEnel, quando avrai inserito nome utente e password, ogni dettaglio e istruzione per poterlo fare senza fare errori.

Attivare un contratto nuovo Enel a Adrano

Nell'eventualità in cui fossi dell'idea di attivare un nuovo contratto Enel, ti diremmo di andare in un punto Enel Adrano non lontano da casa, arrivandoci dal nostro portale.

Vediamo ora come sottoscrivere un contratto del gas Enel: bisogna essere in possesso del codice fiscale, senza dimenticare il documento d'identità del proprietario del nuovo contratto e, per concludere, un codice, il PDR (Punto di Riconsegna), diverso per ogni contatore. Per l'energia elettrica, al contrario, serve il codice POD (Point of Delivery) o, in alternativa, l'Eneltel.

In seconda battuta potresti fare la stipula e l'attivazione del contratto facendo l'accesso sul sito ufficiale Enel. Al termine della procedura ti sarà fornita una copia del contratto, da compilare e consegnare firmata.

Per di più, sarà necessaria una copia del modello che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'alloggio, scrivendo Adrano nella voce "comune"."

La voltura del contratto Enel energia

Bisogna richiedere la voltura esclusivamente nel caso in cui, all'interno del palazzo in oggetto, c’è già un contratto in corso e stanno andando la luce ed il contatore gas. La procedura di voltura è l'unica opzione per modificare il contratto attuale senza che sia necessario fermarlo, modificando opportunamente tutti i singoli nominativi dove è richiesto.

Se desiderassi effettuare correttamente una voltura, sono obbligatori un tot di informazioni, prima ancora di andare in un centro Enel Energia a pochi km da te o di fare la procedura guidata sul sito web di Enel: i nominativi di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione, la posizione dell'alloggio, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), che si può recuperare in una vecchia bolletta.

A quanto ammonta, però, la spesa per la voltura della fornitura di luce e gas? Nel caso specifico, troviamo due costi sempre identici e un altro che muta, basandosi sulle modalità del regime di mercato selezionato. Le spese invariabili sono: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero le diverse realtà che gestiscono la fornitura impostano la somma aggiuntiva destinata agli oneri commerciali; il regime di mercato a maggior tutela, invece, richiede una spesa che non cambia intorno ai 23€ e 16 per il bollo.

Subentro contratto Enel

È indicato iniziare la procedura di subentro solo nel momento in cui, nell’immobile in oggetto, i contatori gas e luce sono inattivi ma già in loco. Una prassi di questo genere sarà l'unico modo per ripristinare le utenze non più attive, attraverso cui poter riattivare i servizi in modo regolare.

I diversi dati se volessi attivare un subentro energia elettrica e gas coincidono esattamente con quanto richiesto per una procedura di voltura: indirizzo specifico del domicilio, nome e cognome del titolare del contratto al momento, cifre del contatore e codice Point of Delivery. Quando avrai messo insieme le info, riuscirai in modo facile e veloce a far partire il passaggio in un punto Enel Adrano.

I costi del lavoro per l'iter di subentro sono all'incirca come quelli di una procedura di voltura qualsiasi e sono valutati in modo univoco dal mercato di fornitura per cui si opta: in entrambi i modelli ci sono da spendere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela si aggiungeranno un altro contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la somma è stabilita univocamente dal fornitore energetico. Prese in considerazione le tempistiche burocratiche, è raccomandabile iniziare subito i moduli che ti servono per il subentro, con 2-3 settimane di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento di domicilio o residenza.

Per un impianto ben fatto, il prezzo è stimato a partire da 340€ circa sino a 1560€. Ancora prima di siglare il contratto, tuttavia, è importante valutare quali sono le diversità del regime di mercato libero dell'energia e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il mercato libero dell'energia elettrica si identifica come il risultato di un processo che è cominciato alla fine degli anni '90 con il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e terminato nel 2017, precisamente il 4 agosto, attraverso l'entrata in vigore del DDL Concorrenza da parte del Senato della Repubblica italiana.

I prezzi previsti dal regime del mercato libero dell'energia vengono gestiti specificatamente dai gestori di gas ed energia, che possono concorrere liberamente. Perciò, i contratti di fornitura disponibili sul mercato di luce e gas copriranno diverse fasce di prezzo, con possibilità di scegliere le tariffe più competitive da parte dell'utente.

I costi da sostenere per le forniture di luce e gas per uso domestico sono mediamente più abbordabili rispetto al regime di mercato tutelato, vista la maggiore libertà consentita ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, al contrario del regime di mercato libero, prevede costi meno competitivi a causa di un particolare preciso: il costo della materia energia è fissato di 3 mesi in 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, abbreviato ARERA; i moltissimi gestori di luce e gas che appartengono anche al mercato di maggior tutela non possono violare questa regola.

Questa scarsa variabilità, in cui la cifra della componente gas ed elettricità non dipende dall'andamento del mercato porta talvolta, nei prezzi da pagare per un regolare contratto, un risparmio concreto sull'ammontare della bolletta.

Comunque, dovresti tenere presente il fatto che il mercato di maggior tutela si concluderà presto. A decorrere dal primo giorno di gennaio 2021, le piccole e media imprese saranno perciò costrette a effettuare il passaggio al mercato libero dell'energia. Per chi ha sottoscritto un contratto domestico, al contrario, la data è posposta al primo giorno di gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per ricevere assistenza da Enel in caso di problematiche da risolvere? Le alternative, come è facile intuire, sono più di una: ecco tutte quelle a disposizione. Se avessi bisogno di assistenza fisica, suggeriamo di recarti in uno dei tanti centri Enel Adrano; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel Energia, invece, puoi trovarli qui sotto:

I numeri Fax Enel disponibili al momento sono qui elencati:

I contatti social Enel a disposizione li trovi qui:

Ancora un'informazione: segnaliamo l'opportunità di ricorrere a tutte le varie funzioni sul sito ufficiale Enel per ricevere un supporto adeguato. Nell'area personale MyEnel, utilizzabile dopo aver inserito pin e password, è possibile parlare al telefono con degli operatori molto preparati, in ogni momento, per visualizzare certi dati tipo tutte le bollette pagate e da pagare, la scheda cliente e lo stato d'utenza.

Il modulo destinato ai reclami, consultabile sempre nella tua sezione riservata su MyEnel, viene usato per segnalare eventuali malfunzionamenti sulla linea. Come ultima cosa, il sito ufficiale di Enel possiede una chat come strumento di assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono parlare con personale esperto anche in remoto. Ci riferiamo ad un beneficio disponibile per tutti, clienti e non.

Per avere un'ulteriore assistenza clienti da Enel puoi porre le tue domande a Elena, il chatbot ufficiale: facendo uso dell'applicazione WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram tutti noi possiamo ottenere informazioni su attivazioni e soluzioni di pagamento delle bollette, autoletture del contatore o anche stato della fornitura.

Nel caso avessi intenzione di trasmettere della modulistica di reclamo o anche altri documenti, ti comunichiamo che c'è un'interessante possibilità: quella di andare direttamente in un centro Enel Energia a Adrano; se sei in cerca di una soluzione alternativa, c'è una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top