Enel Agrigento: trova adesso il negozio più vicino

Hai bisogno di un punto Enel Agrigento per effettuare un subentro o avviare un contratto? Trova ora quello più vicino!

La multinazionale Enel è una delle aziende leader nel settore di gas ed energia elettrica per uso domestico. Ha la capacità di offrire al cittadino l'assistenza da parte di un migliaio di punti collocati in aree strategiche, con personale formato per assecondare ognuna delle necessità di quanti vi si rivolgano.

Enel Agrigento

Punto Enel Agrigento o nei dintorni

Cosa fa precisamente un punto Enel? Si tratta praticamente di uno sportello dove in un attimo si potrà interpellare degli incaricati molto competenti, per chiarire ogni dubbio su questioni come i ritardi delle bollette. Per una procedura di attivazione, iniziare subentri e volture o anche richedere una disdetta, il punto Enel Agrigento ti dirà quel che c'è da fare.

L'evidente pregio dei centri Enel è che avrai l'opportunità di saltare le linee dei numeri verdi e ricevere aiuto da un commesso lì in loco.

Non puoi non trarne dei vantaggi, hai a disposizione più punti Enel Agrigento: appena hai un attimo libero, ricorri a uno di questi centri e risolvi qualsiasi problema!

Disdire un contratto Enel a Agrigento

Nel caso in cui la tua idea sia quella di azzerare un contratto Enel Energia, se la tua residenza è a Agrigento è possibile sfruttare molte occasioni. Intanto, è essenziale non scordarsi che esclusivamente colui a cui è intestato il contratto potrà disdire.

Dopo averlo trovato grazie al nostro sito, avrai l'occasione di prendere appuntamento presso uno dei punti Enel Agrigento e fare richiesta per i modelli che ti servono per la disdetta. Ricorda, Enel opera attraverso oltre mille punti convenzionati ben distribuiti sul territorio.

Potresti anche, volendo, richiedere la modulistica ai numeri per il customer care: nell'eventualità in cui ti trovassi nel mercato tutelato, il numero verde da interpellare sarebbe l'800.900.800; se invece dovessi avere un contratto nel regime di mercato libero, il numero da sentire sarebbe 800.900.860.

Se dovessi chiamare dall'estero dovresti provare un contatto con il qui presente numero: +39 0664511012. Tieni presente che potresti anche inoltrare un fax al numero dedicato: 800.046.311.

Per fare in modo di effettuare in modo corretto una qualsiasi procedura di disdetta sul sito ufficiale Enel Energia, noterai nella tua area dedicata MyEnel, quando avrai fatto il login, la procedura guidata per dare disdetta tranquillamente.

Attivare un nuovo contratto Enel a Agrigento

Tuttavia, se stessi pensando di attivare un contratto Enel, potresti passare in un centro Enel Energia Agrigento con orari comodi, individuato partendo dal nostro sito.

E per sottoscrivere un nuovo contratto del gas? Nulla di più facile: si deve avere con sé il codice fiscale, oltre al documento d'identità della persona intestataria del contratto e, ancora, il PDR (Punto di Riconsegna) che cambia per ogni contatore. Per il contratto di energia elettrica, al posto di quest'ultimo, si deve munirsi del codice POD (Point of Delivery) o il numero Eneltel.

In alternativa puoi anche procedere all'attivazione facendo l'accesso sul sito ufficiale. Quando avrai finito il procedimento guidato ti troverai davanti una copia del contratto, da recapitare indietro compilata.

Sarà necessario avere l'apposito documento che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'abitazione dove sarà avviata la fornitura, in questo caso particolare presso Agrigento o nei dintorni.

Voltura contratto Enel

C'è bisogno della voltura esclusivamente nel caso in cui, dentro all’immobile in oggetto, c’è già un contratto in corso e sono ancora in funzione sia la luce che il contatore gas. La voltura è praticamente l'unica chance per ratificare il contratto presente senza sospenderlo, cambiando opportunamente i nominativi nei vari campi.

Per realizzare una procedura di voltura, sono indispensabili un tot di dati, prima ancora di passare in un punto Enel Energia nei dintorni di dove abiti o di attivare la procedura guidata sul sito web di Enel: i dati di colui/colei a cui è intestato il contratto, l'ubicazione della casa, i numeri del contatore e il codice POD, individuabile in bolletta.

Quello che si deve pagare per la voltura dell'utenza di energia elettrica e gas può cambiare a seconda della tipologia di mercato selezionato: senza differenze tra le due scelte, ci saranno da pagare 26,13 € per gli oneri amministrativi, uniti al deposito cauzionale + IVA. Per chi è parte del mercato a maggior tutela bisognerà inoltre considerare un'altra somma di circa 23 € + 16 € per il bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la somma aggiuntiva destinata agli oneri commerciali è dettata dalle aziende fornitrici.

Subentro contratto Enel

È da procedere con il subentro solamente nell'eventualità in cui, dentro alla residenza a cui si riferisce il contratto, i contatori di luce e gas sono presenti ma inattivi. Questo procedimento è l'unica modalità per ripristinare l'utenza non più attiva, grazie a cui poter ristabilire i servizi con facilità.

Per fare un'attivazione di un subentro gas ed elettricità in un punto Enel Agrigento o anche sul web, non dimenticare che le diverse informazioni da ricordare sono le stesse di quanto viene domandato per una voltura luce e gas: l'indirizzo preciso di casa, il codice POD (Point of Delivery), dati privati dell'intestatario e la lettura dei numeri del contatore.

I costi per passare attraverso il subentro sono alla pari di quelli della voltura e sono impostati dal regime di mercato: a fronte di ciò dovrai spendere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela sono da considerare anche un altro contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per il regime di mercato libero dell'energia la somma dipende dallo stesso fornitore. Viste e considerate le tempistiche in gioco, è consigliabile richiedere subito i moduli necessari per il subentro, con 2-3 settimane di anticipo rispetto a quando ci sarà il cambiamento di casa.

Per un impianto di buon livello, le somme in denaro variano all'incirca dai 280 € e non di più di 1650 €. Prima di firmare dovrai prendere in considerazione le varie diversità tra il mercato libero e di quello tutelato.

Costi Mercato Libero

Il proposito di creare un mercato libero dell'energia e del gas è il risultato finale di un procedimento di liberalizzazione che è iniziato alla fine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999. Ciò, alla cui base troviamo il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 (decreto Bersani), è stato completato definitivamente nel 2017 con la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica.

I prezzi inerenti al regime del mercato libero vengono gestiti soltanto dalle diverse realtà che gestiscono le forniture di gas ed energia, che competono liberamente. Ciò equivale a dire che i contratti disponibili nel mercato dell'energia e gas per uso domestico apparterranno a diverse fasce di prezzo, concedendo al cliente l'occasione di scegliere il compromesso migliore.

I costi per le forniture di gas ed energia elettrica per uso domestico dovrebbero essere, per forza di cose, più abbordabili rispetto al regime a maggior tutela, data la minore quantità di regole concessa ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, se si confronta con il regime di mercato libero dell'energia elettrica, prevede costi lievemente meno abbordabili per una normativa specifica: il valore della materia prima, l'energia, si rinnova con cadenza trimestrale a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; tutti i fornitori che agiscono anche in questo mercato si devono attenere a questa normativa.

Questa scarsa variabilità, nella quale la spesa per la materia energia elettrica e gas è del tutto indipendente dai meccanismi del mercato può garantire per le somme per ogni contratto, un risparmio concreto.

Ciononostante, dovresti tenere presente il fatto che il servizio di maggior tutela verrà chiuso presto. A partire dalla data del primo giorno di gennaio 2022, le diverse PMI sono tenute a far parte del mercato libero. Per tutti quelli che hanno sottoscritto un contratto ad uso privato, diversamente, è tutto rinviato a trecentosessantacinque giorni dopo.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per ricevere assistenza da Enel se dovessero esserci problemi di vario tipo? Le possibilità tra cui poter decidere sono diverse: leggi e scopri tutte quelle a disposizione. Se preferisci assistenza fisica, il nostro suggerimento è di recarti in uno dei tanti centri Enel Agrigento; i contatti telefonici di Enel, invece, puoi trovarli qui sotto:

I numeri Fax Enel attualmente attivi li trovi di seguito:

I contatti social Enel attivi puoi leggerli qui sotto:

Ancora un'informazione importante: non dimenticare che hai l'opportunità di sfruttare le numerose opzioni sul sito ufficiale Enel con lo scopo di ricevere supporto. Nella tua sezione dell'app MyEnel, subito dopo aver inserito nome utente e password, puoi parlare con dei dipendenti molto validi, in qualunque momento, per visualizzare dati fondamentali tipo, facendo qualche esempio, lo storico delle bollette, lo stato d'utenza e la scheda cliente personale.

Il modulo per fare reclami, consultabile sempre all'interno della sezione riservata MyEnel, serve qualora dovessi riscontrare eventuali problematiche inerenti alla linea. Infine, il sito internet ufficiale possiede una chat istantanea come strumento di assistenza clienti, per parlare con un impiegato capace anche via telefono. Ci riferiamo ad un servizio a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per info generali, assistenza clienti e risoluzione problemi da parte di Enel Energia si può in un attimo interfacciarsi con Elena, il chatbot predisposto dell'ente: scrivendo sull'app Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp tutti hanno l'opportunità di ricevere maggiori info su soluzioni di pagamento delle bollette, lettura dei numeri sul contatore e ancora test dello stato della fornitura.

Nel caso avessi intenzione di inoltrare moduli, ma anche di varie tipologie di documenti, ricorda che c'è l'occasione di recarsi nei punti Enel nella zona di Agrigento; se stai cercando una soluzione differente, esiste una casella postale a cui inviare i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Agrigento:

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Agrigento, contatta l'ufficio telefonicamente oppure invia una mail.

Top