Enel Alba: il punto vendita più vicino a cui rivolgerti

Prosegui e ti indicheremo dove si trova un punto Enel Alba poco lontano da te per risolvere i tuoi dubbi!

Il gestore di luce e gas Enel dialoga con ogni cittadino tramite centinaia di punti assistenza di customer care, riuscendo perciò a dare assistenza, appunto, a tutta l'utenza in toto.

punto Enel a Alba o nei dintorni

In cosa consiste un punto Enel? Di base, è un punto vendita dentro al quale ai clienti è consentito parlare con dei funzionari capaci, per identificare le clausole di un contratto Enel. Per attivare un contratto, recedere oppure dare il via a subentri e volture, il punto Enel Alba sarà utile.

Chiaramente il vantaggio dei centri Enel è che ti sarà possibile lasciare perdere le linee telefoniche di assistenza e ricevere aiuto da un dipendente in presenza.

C'è solo una cosa da fare, potrai affidarti a uno dei più punti Enel Alba: quando potrai, rivolgiti a uno di loro valutando qual è il più comodo per te.

Come disdire contratto Enel a Alba

Invece, se tu avessi la volontà di inviare una disdetta per un contratto di Enel nel territorio di Alba o nelle sue vicinanze, potresti avere molteplici possibilità a tua disposizione. La disdetta di un contratto risulta effettuabile solo e soltanto da chi lo ha firmato in origine.

Dopo aver trovato il punto Enel Alba non lontano da casa, potrai andarci e compilare i documenti per la disdetta. Giacché c'è la possibilità di rivolgersi a più di 1000 punti Enel all'interno del territorio italiano, non sarà per niente difficile disdire un contratto, nella cittadina di Alba o poco distante.

Nel caso avessi un contratto nel mercato libero dell'energia, il numero che hai la possibilità di chiamare è 800900860; se hai un gestore del mercato di maggior tutela, il numero ufficiale è, invece, 800.900.800.

Nel caso fossi all'estero potresti semplicemente prendere contatti con il numero di telefono verde +39 0664511012. Considera che c'è la possibilità anche di spedire un fax al numero previsto: 800046311.

Potresti infine loggarti alla sezione privata MyEnel sul sito internet Enel energia e completare subito la procedura guidata di disdetta.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Alba

Qualora stessi pensando di attivare un contratto Enel Energia, potresti in un attimo accedere ad un centro Enel Energia Alba nel vicinato, facilmente individuabile dal nostro sito.

Se volessi stipulare e attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, sarà di fondamentale importanza essere fornito del codice fiscale e il documento d'identità della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, unici per individuare e attivare nuovamente il contatore dell'energia. Qualora fosse del gas, bisognerebbe invece presentare il codice PDR.

Potresti volendo procedere all'attivazione del contratto entrando con i tuoi dati personali sul sito ufficiale di Enel Energia. Appena avrai concluso il procedimento guidato riceverai una copia del contratto, da compilare e recapitare indietro firmata.

Sarà necessario prepararti con l'apposito documento che certifichi la regolare fruizione o proprietà del domicilio o residenza in cui si attiverà il contratto, specificatamente nel comune di Alba o nella municipalità.

La voltura del contratto Enel

Una voltura è richiesta solo se, nel domicilio in cui si entra, è presente un precedente contratto e sia la luce che il contatore gas stanno operando. La procedura di voltura è davvero la sola prospettiva per apportare modifiche al contratto attuale senza che sia necessario sospenderlo, modificando ciascun dato nei campi designati.

Se fossi intenzionato a attuare un procedimento di voltura, procurati diverse informazioni, prima di recarti in un centro Enel Energia con orari comodi o di iniziare i moduli necessari sul sito di Enel Energia: i nominativi di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione, l'indirizzo dell'alloggio, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), che recuperi in una bolletta.

Ma quanto si deve pagare per un procedimento di voltura? Nel caso specifico, sono da considerare due costi fissi e uno variabile, in relazione all'offerta del mercato di riferimento voluto. I prezzi fissi sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi più il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero i fornitori energetici scelgono una somma extra; la maggior tutela, poi, ha in più un contributo invariabile di circa 23€ + 16 per il bollo.

Subentro contratto Enel

Per avviare l'utenza disattivata dentro all'alloggio bisogna effettuare un subentro dell'utenza standard. Appena avrai concluso la procedura, entrambi i contatori saranno riabilitati nuovamente.

Se l'obiettivo è attivare un subentro luce e gas in un punto Enel Alba o anche direttamente on-line, tieni in considerazione che le diverse informazioni da possedere sono uguali a quanto richiesto da una voltura qualsiasi: l'indirizzo della casa, il codice Point of Delivery, detto POD, i dati anagrafici dell'intestatario e la lettura dei numeri del contatore.

I costi complessivi di un iter di subentro sono uguali a quelli richiesti per la voltura e sono dettati univocamente dal regime di mercato scelto: indifferentemente dalla scelta saranno da versare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela dovrai contare un ulteriore contributo di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero la tassa extra è scelta univocamente dal fornitore selezionato. Considerando le tempistiche burocratiche, sarebbe meglio compilare subito la modulistica per subentrare, con un certo numero di settimane d'anticipo rispetto alla data di trasferimento.

Per un impianto ben fatto, i costi da sostenere oscillano da un minimo di 300€ circa sino ai 1520€. Prima di aver siglato il contratto è indispensabile apprendere la lista delle caratteristiche differenti del regime di mercato libero dell'energia ed il mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il proposito di dare vita a un regime di dare vita a mercato libero dell'energia è il prodotto di un procedimento di liberalizzazione che è cominciato alla fine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999. Siffatto percorso, alla cui base troviamo il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, più semplicemente decreto Bersani, si è chiuso il 4 agosto 2017 grazie all'entrata in vigore della Legge 4 agosto 2017, n. 124 (DDL Concorrenza) in Senato.

I prezzi inerenti al mercato libero dell'energia vengono gestiti totalmente da coloro che gestiscono gas e luce, che possono competere in maniera libera. Ciò equivale a dire che i contratti di fornitura disponibili sul mercato dell'energia elettrica&gas per uso domestico apparterranno a diverse fasce di prezzo, lasciando al potenziale cliente la possibilità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

I prezzi per le forniture di gas e luce per uso domestico sono generalmente più abbordabili rispetto al regime di mercato a maggior tutela, vista la maggiore libertà in mano ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, contrariamente al regime di mercato libero, si distingue per i costi lievemente superiori a causa di una regola precisa: il prezzo dell'energia cambia di tre mesi in tre mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; i numerosi gestori di forniture che operano anche in questo mercato non devono infrangere questa direttiva.

Questa scarsa variabilità, per cui la cifra per la materia gas&luce è totalmente indipendente dai meccanismi del mercato spesso porta, per le somme richieste per un contratto standard, un risparmio considerevole nel tempo.

Nonostante tutto questo, devi sapere che il regime del mercato tutelato finirà presto. Entro il primo gennaio 2021, le PMI saranno per questa ragione vincolate a far parte del mercato libero dell'energia e del gas. Per le utenze ad utilizzo privato, invece, la data prevista è il primo gennaio del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come ricevere assistenza da Enel Energia in caso di problematiche di vario genere? Le alternative, come puoi immaginare, sono molteplici: tra poco ti diremo tutte quelle a disposizione. Se hai bisogno di un servizio di assistenza fisica, suggeriamo di recarti nei punti Enel Alba; i numeri di Enel Energia, invece, li puoi trovare qui di seguito:

I numeri Enel a cui mandare fax potrai leggerli qui di seguito:

I contatti social Enel attivi puoi consultarli qui sotto:

Per concludere, vogliamo ricordarti che hai l'opportunità di ricorrere a tutte le numerose funzioni sul sito ufficiale Enel con lo scopo di avere assistenza. Nell'area personale dell'applicazione MyEnel, utilizzabile una volta che avrai inserito pin e password, è possibile prendere contatti con un operatore molto competente, qualsiasi cosa tu abbia bisogno, per esaminare dati differenti come, facendo qualche esempio, lo storico delle bollette, lo stato dell'utenza e la scheda generale del cliente.

Il modulo fac-simile per inviare un reclamo, inserito sempre nella tua sezione personale dell'applicazione MyEnel, viene usato per sottolineare la presenza di problemi che riguardano la linea di fornitura. Un altro fattore importante: il sito web Enel mette a disposizione degli utenti anche una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per tutti coloro che vogliono parlare con degli operatori competenti non necessariamente di persona. Facciamo riferimento ad una risorsa a disposizione di tutti, clienti e non.

Per avere un'ulteriore assistenza clienti da Enel Energia puoi facilmente fare le tue domande a Elena, il nuovo chatbot: aprendo l'applicazione WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger riuscirai in modo facile, veloce e intuitivo, ricevere maggiori info su modalità di pagamento delle bollette, autoletture dei numeri del contatore e altresì sulla verifica dello stato della fornitura.

Se necessiti di recapitare moduli e documenti vari, un altro aspetto positivo è l'occasione di andare in un punto Enel nei pressi di Alba; se cerchi un'alternativa, c'è una casella di posta di cui si può usufruire: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top