Enel Alessandria: lo sportello più vicino dove recarti

Se hai l'intenzione di recarti in un punto Enel Alessandria vicino a te, ora ti daremo i vari contattie ulteriori info!

Enel Energia è, in Italia, l'azienda leader di luce e gas. Può garantire l'assistenza da parte di più di mille punti dislocati in tutta la penisola, con impiegati incaricati a soddisfare tutti i diversi obiettivi del singolo cliente.

Enel Alessandria

Punto Enel Alessandria o nei dintorni

Per fare un'attivazione, iniziare una voltura o un subentro, oppure rescindere da un contratto, il punto Enel Energia a Alessandria sarà in grado di indirizzarti: là potrai esporre i tuoi dubbi a un dipendente con numerose competenze, al fine di trovare una soluzione per i diversi problemi che possono nascere anche prima di aver firmato il contratto di fornitura.

Sicuramente il beneficio dei punti Enel è il poter saltare le code delle linee telefoniche e ricevere aiuto da commessi al loro interno.

Puoi trovare senza dubbio tanti centri Enel intorno a Alessandria e potrai andare a quello a te più comodo.

Disdire un contratto Enel a Alessandria

Nell'eventualità in cui tu decidessi di inviare una disdetta per un contratto di Enel nella città di Alessandria e dintorni, avresti a tua disposizione tante opzioni. La disdetta di un contratto legato all'utenza risulta fattibile in maniera esclusiva dal titolare dello stesso.

Nel momento in cui avrai trovato il punto Enel Alessandria non lontano da casa, recati lì per riempire i moduli per disdire. Dato che puoi rivolgerti a mille, se non più, punti Enel nel nostro Paese, non dovrebbe risultarti difficile farlo nella zona di Alessandria o in un paese limitrofo.

Puoi volendo alzare la cornetta e richiedere i moduli ai numeri di telefono per ricevere assistenza immediata: nell'istante in cui il tuo contratto fosse dentro regime di mercato tutelato, il numero da sentire sarebbe 800.900.800; nell'eventualità invece in cui avessi già aderito al regime di mercato libero, il numero verde da interpellare sarebbe 800900860.

Nel caso preferissi inviare un fax, potrai usare il seguente numero: 800046311; inoltre, se hai residenza in una città estera il numero di telefono +39 0664511012 è quello giusto.

Puoi, infine, loggarti alla tua area personale sul sito di Enel Energia e iniziare a compilare subito quel che serve per disdire.

Attivare un contratto nuovo Enel a Alessandria

E per sottoscrivere un contratto di fornitura con Enel Energia? Semplicissimo: organizzati per recarti in un punto Enel Alessandria e compilare i fogli previsti. Se hai dubbi su quale sia il punto più comodo, consulta il nostro portale web.

Vediamo ora come fare l'attivazione di un contratto del gas Enel Energia: devi avere il codice fiscale, senza dimenticare il documento d'identità del proprietario della fornitura e, come ultima cosa, il PDR (Punto di Riconsegna) unico per ogni utente. Per la fornitura di energia elettrica, al suo posto, si deve essere provvisti di codice Point of Delivery o, in alternativa, l'Eneltel.

Puoi anche in alternativa procedere ad una stipula e attivazione direttamente on line sul sito ufficiale. Così facendo avrai a disposizione una copia del contratto, da recapitare firmata.

Infine, non dimenticare di allegare una trascrizione del contratto che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'abitazione, ovviamente indicando Alessandria nello spazio dedicato.

Voltura di un contratto Enel

Qualora tu stia pensando di sostituire il titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas intestato all'ex inquilino o proprietario dell'appartamento, sarà obbligatorio inoltrare la richiesta per un'operazione detta voltura. Dunque, verrà realizzato il cambio dell’intestatario del contratto luce e gas e la fornitura di luce e gas potrà restare attiva.

Nel caso tu voglia attuare la voltura, saranno necessari un tot di informazioni, prima ancora di recarti fisicamente in un negozio Enel Energia con orari comodi o di fare quel che serve sul sito web di Enel: i nominativi dell'intestatario legale del contratto, l'indirizzo dell'edificio, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), che puoi recuperare in ogni bolletta passata.

Ma quanto si deve spendere per una voltura standard? Devi sapere che ci sono due importi di pagamento sempre identici e un altro che muta, in rapporto al proprio mercato di riferimento. Le spese che non cambiano sono: 26,13 € per gli oneri amministrativi più il deposito della cauzione + IVA. Per il regime di mercato libero dell'energia il gestore scelto fissa la quota extra; il regime di Maggior Tutela, differentemente, si caratterizza per una somma invariabile intorno ai 23 € + 16 € di marca da bollo.

Subentro dei contratti Enel

È obbligatorio fare la procedura di subentro solo nel momento in cui, nell'abitazione di cui si parla nel contratto, i due contatori gas e luce sono presenti ma inattivi. Una procedura di questo genere sarà l'unico mezzo per ripristinare il contatore spento in passato, con cui potrai aprire nuovamente le forniture regolarmente.

Se desideri attivare un subentro luce e gas in un punto Enel Alessandria o tramite web, sappi che tutte le informazioni da avere con te sono le stesse di quanto necessario per una voltura: l'indirizzo preciso dell'appartamento, il codice POD (Point of Delivery), dati privati del vecchio proprietario della fornitura, i numeri del contatore.

I costi da sostenere per passare attraverso il subentro sono al pari di quelli menzionati per la procedura di voltura e sono stabiliti esclusivamente dal regime di mercato in cui si sta operando: per ambedue i modelli saranno da versare 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela saranno da contare anche un ulteriore contributo intorno ai 23 € e 16 € di bollo, invece per quel che concerne il regime di Mercato Libero dell'energia la quota aggiuntiva per oneri commerciali dipende dallo stesso fornitore energetico. Dando un'occhiata alle tempistiche, sarebbe meglio richiedere i moduli standard per il subentro con qualche settimana di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento del domicilio o della residenza.

Per un impianto di alta qualità, la somma si sposta dai 260 € circa ad un massimo di 1690 €. Prima di firmare, tuttavia, sarà indispensabile sapere tutte le diversità del regime di Mercato Libero e del regime di Mercato di Maggior Tutela.

Costi Mercato Libero

Fra questi due, il primo mercato è l'esito finale di un processo che è stato introdotto precisamente nel marzo 1999 con il decreto realizzato da Bersani e completato nel 2017, attraverso l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, del Senato della Repubblica.

I prezzi previsti dal mercato libero dell'energia sono determinati al 100% dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, concorrendo liberamente. Questo comporta che i contratti disponibili nel mercato di luce e gas prevedono costi differenti, concedendo al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più competitivo.

Per di più, se si aderisce al mercato libero dell'energia e del gas si può usufruire di prezzi totali minori. Qual è il motivo? La libertà garantita ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il Mercato di Maggior Tutela, contrariamente al Mercato Libero dell'energia elettrica, prevede prezzi più alti per una motivazione particolare: il valore della materia energia cambia con cadenza trimestrale in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; i diversi fornitori di gas e luce appartenenti anche al mercato tutelato devono sottostare a tale regola.

Questo equilibrio, in cui il prezzo per la materia luce e gas si calcola indipendentemente dall'andamento del mercato può permettere, per le cifre in gioco per ogni contratto, un risparmio considerevole nel tempo.

In ogni modo, non dimenticare che il mercato di maggior tutela dell'energia è destinato a cessare tra non molto tempo. A decorrere dalla data del primo giorno di gennaio 2021, le diverse piccole e medie imprese sono per questo vincolate a appartenere al regime di mercato libero dell'energia e del gas. Per coloro che hanno sottoscritto un contratto ad uso domestico, infine, la data è posposta al primo giorno di gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Cosa si può fare per rivolgersi a Enel nel caso di problematiche di vario genere? Le opzioni, di sicuro, sono diverse: a breve ti diremo tutte quelle a disposizione. Se volessi un servizio di assistenza fisica, conviene andare nei punti Enel Alessandria; i recapiti via telefono di Enel Energia, invece, li puoi trovare qui sotto:

I numeri di fax di Enel sono:

I contatti social di Enel sono:

Ti ricordiamo che c'è l'occasione di adoperare le moltissime opzioni sul sito ufficiale Enel per avere assistenza. Su MyEnel, nella tua area riservata, dopo aver inserito pin o password, hai l'opportunità di prendere contatti con un funzionario capace, per risolvere eventuali problemi, per leggere dati utili tipo, facendo qualche esempio, lo stato delle bollette, dell'utenza e la scheda personale.

Il modulo fac-simile da compilare per presentare un reclamo, inserito sempre all'interno dell’area privata MyEnel, va impiegato nel caso si riscontrino criticità che hanno a che fare con la linea. Ancora un'informazione importante: il sito internet di Enel prevede una chat per l'assistenza clienti, per contattare degli addetti qualificati senza doversi recare in un centro Enel. Si tratta di un servizio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore forma di supporto clienti dal centro Enel Energia Alessandria si potrà tranquillamente porre un quesito a Elena, il chatbot apposito della compagnia: cercandolo su Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp ognuno di noi può ottenere informazioni su modalità di pagamento delle bollette, autoletture dei numeri sul contatore e anche analisi dello stato di attivazione della fornitura.

Se hai intenzione di spedire moduli, ma anche di documenti di vario tipo, vogliamo ricordarti che c'è un'interessante possibilità: quella di recarsi in un centro Enel Energia Alessandria; se sei alla ricerca di una soluzione alternativa, si può sfruttare una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Alessandria:

Come sedi decentrate troviamo:

Vuoi conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Alessandria? Mettiti in contatto con l'ufficio che desideri telefonicamente o  invia una mail.

Top