Enel Altamura: cerca con noi lo spazio più vicino

Cerchi un punto Enel Altamura per fare il subentro o avviare un'utenza? Individua con noi il più adatto!

Enel S.p.A. è da considerarsi la più grande impresa nazionale di energia e gas. Assicura al cittadino l'assistenza da parte di oltre 1000 punti sparsi nelle varie regioni, previsti per gestire tutti i singoli bisogni con scrupolo.

Enel Altamura

Punto Enel Altamura o nei dintorni

Per attivare un contratto, disdire, o anche dare il via a subentri e volture il punto Enel a Altamura saprà come aiutarti: all'interno del punto avrai l'occasione di farti assistere da un impiegato competente, al fine di trattare tutte le criticità che possono nascere anche prima di aver firmato.

Avvalendoti di questa alternativa non incapperai in lunghi tempi morti, situazione frequente quando pensi di richiedere info tramite centralini per l'assistenza telefonica ma perfino se usi messaggi tramite indirizzi mail.

È giusto approfittarne subito, hai a disposizione diversi centri Enel Altamura: appena hai tempo, rivolgiti a uno di loro valutando qual è il più comodo per te.

Come disdire contratto Enel a Altamura

Nel caso tu sia intenzionato a annullare un contratto Enel Energia, sii consapevole del fatto che se sei domiciliato a Altamura è possibile sfruttare decine di opportunità. Ad ogni modo, tieni in considerazione che esclusivamente l'intestatario del contratto può disdire.

Con tutte le info e i dati sottomano potrai decidere di entrare in un punto Enel a Altamura e ritirare i modelli prestampati. Come premesso, Enel è attivo con oltre 1000 punti convenzionati in tutta la penisola.

Se sei titolare di un contratto nel mercato libero, avrai la possibilità di chiamare il seguente numero: 800900860; se il tuo gestore appartiene al mercato tutelato, al contrario, telefona al seguente numero: 800900800.

Se sceglierai di mandare un messaggio tramite fax, contatta il seguente numero: 800.046.311; in ultimo, per chiamate se non risiedi in Italia il numero +39 0664511012 è quello corretto.

Puoi, in alternativa, effettuare l'accesso alla tua area personale MyEnel sul sito internet Enel energia e dare subito il via alla procedura guidata di disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Altamura

Tuttavia, se fossi intenzionato a attivare un contratto Enel, ti suggeriremmo di entrare in un centro Enel Energia Altamura nei tuoi paraggi, individuabile in un attimo grazie al nostro sito.

E per sottoscrivere un contratto del gas? Semplicissimo: si deve possedere il codice fiscale, senza dimenticare la carta d'identità di chi si intesta il contratto e, come ultima cosa, il codice PDR, privato per ogni utente. Per la fornitura di energia elettrica, al contrario, si deve essere in possesso del codice Point of Delivery o, in alternativa, il numero Eneltel.

C'è anche l'opzione di procedere ad una stipula e attivazione del contratto facendo l'accesso con i tuoi dati sul sito ufficiale. Al termine del procedimento guidato potrai avere una copia del contratto, da restituire indietro compilata.

Un ultimo appunto: è indispensabile una trascrizione del contratto di affitto o proprietà dell'alloggio, scrivendo Altamura dove troverai la dicitura "comune".

Voltura di un contratto Enel

Nel caso in cui tu abbia in progetto di intestare a te stesso un contratto di fornitura luce e/o gas già esistente, sarà necessario fare domanda di una procedura detta voltura. Successivamente, sarà modificato l'intestatario del contratto luce e gas senza che il contatore venga temporaneamente disattivato.

Se vuoi attivare una voltura energia e gas in un punto Enel oppure direttamente online, sarà importantissimo avere una serie di informazioni: l'ubicazione del domicilio, il codice POD (presente in ogni bolletta passata) che si riferisce al contratto attivo al momento, i dati del titolare del contratto al momento e la lettura del contatore.

La cifra richiesta per la voltura dell'utenza di gas ed energia oscilla decisamente basandosi sull'offerta del mercato di riferimento scelto: per ambedue i tipi sono da pagare 26,13 € per gli oneri amministrativi, insieme al deposito cauzionale + IVA. Per chi lavora all'interno del mercato tutelato si aggiungeranno anche un'altra somma fissa intorno ai 23 € più 16 € per il bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la tassa per oneri commerciali è dettata unicamente dai gestori scelti.

Subentro dei contratti Enel

È da richiedere il subentro nell'istante in cui, all'interno dell’alloggio di cui si parla nel contratto, contatore e luce sono installati ma non attivi. Questo tipo di operazione si rivelerà utile per attivare di nuovo le utenze che prima erano attive, e in questo modo riavviare la fornitura in modo facile.

Le informazioni da avere dietro se desiderassi attivare un subentro luce e gas corrispondono esattamente a ciò che è richiesto per una voltura qualsiasi: indirizzo specifico dell’immobile, dati del titolare dello stesso, lettura dei numeri del contatore e codice POD. Quando avrai messo insieme tutte le carte e le info, si riuscirà in poco tempo a dare il via al procedimento di subentro in un punto Enel Altamura.

I prezzi per la procedura di subentro sono alla pari di quelli di una voltura qualsiasi e sono scelti in via esclusiva dal regime di mercato scelto: in ambedue i casi saranno da spendere 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato dovrai considerare anche un contributo pari a 23 € e 16 € di bollo, mentre per il mercato libero la cifra aggiuntiva per oneri commerciali è deliberata dal fornitore energetico. Vedendo le tempistiche burocratiche, sarebbe opportuno compilare i moduli per subentrare con qualche settimana di anticipo prima del cambio di residenza o domicilio.

In base all’impianto valutato, i prezzi in gioco variano da un minimo di 350 € ad un massimo di 170 0€. Ancora prima di firmare qualsiasi cosa sarà indispensabile conoscere uno ad uno i particolari diversi del regime di mercato libero dell'energia e del mercato a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

Il primo fra questi due mercati va identificato come la naturale conseguenza di un processo di liberalizzazione intrapreso al termine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, più semplicemente decreto Bersani e portato a termine definitivamente nel 2017, tramite la ratifica della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I prezzi che riguardano il mercato libero dell'energia vengono individuati solo e soltanto dalle singole realtà che gestiscono le forniture di gas ed energia, che concorrono in modo libero. Nel concreto, i contratti di fornitura sul mercato di energia&gas copriranno varie fasce di prezzo, concedendo all'utente l'opportunità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

I costi da sostenere per le forniture di energia e gas sono assolutamente più bassi rispetto al mercato tutelato, data la maggiore libertà lasciata ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se posto a confronto con il regime di mercato libero, ha costi meno competitivi per una norma specifica: il prezzo della materia energia si modifica con cadenza trimestrale secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, abbreviato ARERA; gli svariati gestori parte anche del mercato di maggior tutela dell'energia devono attenersi a tale regola.

Questa prevedibilità, per cui la cifra della materia gas ed elettricità è completamente indipendente dai meccanismi del mercato permette talvolta, per le spese per un regolare contratto, un risparmio concreto sul lungo periodo.

Il mercato di maggior tutela verrà abolito fra non molto: la data sarà il 1° gennaio del 2022 per le PMI e con un posticipo di 365 giorni per gas ed energia per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i modi per comunicare con Enel Energia nel caso di problemi di vario genere? Le possibilità possibili non mancano: tra poco scoprirai tutte quelle a disposizione. Se necessiti di assistenza fisica, conviene andare in un punto Enel Altamura; i recapiti telefonici Enel Energia, invece, potrai consultarli qui di seguito:

I numeri Enel per i fax sono:

I contatti social Enel attualmente operativi puoi consultarli di seguito:

Cambiando argomento, ti segnaliamo l'occasione di utilizzare le numerose opzioni sul sito ufficiale Enel con lo scopo di avere supporto. Su MyEnel, nell'area dedicata, in cui entrerai una volta che avrai effettuato l'accesso, hai l'occasione di parlare al telefono con degli incaricati molto preparati, in caso di inconvenienti, per conoscere diversi dati come la situazione delle bollette, lo stato d'utenza e la scheda personale.

Il modello destinato ai reclami, che trovi all'interno della tua area riservata MyEnel, si utilizza se mai dovessi riscontrare eventuali disservizi riguardanti la linea di fornitura. Infine, il sito web di Enel Energia permette di usufruire di una chat dedicata per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono parlare con degli operatori validi anche in remoto. Si tratta di un'opzione disponibile per tutti, clienti e non.

Come ulteriore assistenza da Enel chiunque può chiacchierare con Elena, il chat bot sempre operativo del gruppo: grazie a Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram tutti possono fare domanda per metodi di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri del contatore e controlli sulla fornitura.

Se necessiti di mandare moduli, ma anche di varie tipologie di documenti, vogliamo comunicarti che esiste l'opportunità di dirigersi nei punti Enel nei pressi di Altamura; se sei alla ricerca di un mezzo diverso, esiste un altro strumento, cioè una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Altamura:

A Altamura non è presente un centro di assistenza Enel. Tuttavia, i clienti hanno la possibilità di rivolgersi a diversi negozi nelle vicinanze

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Altamura, contatta l'ufficio in modalità telefonica oppure invia una mail.

Top