Enel Angri: individua ora gli store più vicini

Presso il punto Enel Angri più vicino puoi fare un subentro e risolvere i tuoi dubbi. Guarda subito info e prezzi!

Il fornitore di energia Enel Energia assiste ciascun cittadino tramite moltissimi centri di customer care, ed ha le competenze per prestare aiuto a tutti i consumatori in tutta Italia.

punto Enel a Angri o nei dintorni

Che cos’è un punto Enel? Si tratta di un centro in cui ti sarà concesso di interloquire con degli operatori esperti, con una formazione professionale su questioni come le fatturazioni. Per procedere ad un'attivazione, dare il via a subentri e volture o anche rescindere, il punto Enel a Angri ti darà tutte le informazioni.

Utilizzando questo stratagemma eviterai facilmente tempi di attesa infiniti, circostanza molto comune quando ti affidi a un call center ma persino quando mandi messaggi via mail.

Di certo sono a disposizione alcuni centri Enel vicino a Angri e il nostro consiglio è di andare da uno di loro nei paraggi.

Disdire un contratto Enel a Angri

Nel caso tu abbia in mente di azzerare un contratto di Enel, considera che se abiti a Angri sono presenti varie possibilità. Come prima cosa, è indispensabile ricordare che unicamente la persona a cui è intestato il contratto potrà interrompere la fornitura.

Scoperto qual è il più comodo, potrai in un attimo prendere appuntamento presso un punto Enel a Angri e richiedere i moduli per l'iter della disdetta. Come appena detto, Enel può contare su 1000 e più punti in giro per la penisola.

Nel caso avessi un contratto nel mercato libero, puoi contattare il numero 800900860; se hai firmato un contratto con un gestore del mercato tutelato, puoi chiamare il numero 800900800.

Nel caso fossi all'estero sarebbe possibile interpellare il qui presente numero di telefono: +39 0664511012. Considera che puoi anche mandare un fax al numero previsto: 800046311.

In ultima istanza puoi provare a fare il login alla tua area personale MyEnel sul sito ufficiale Enel Energia e recuperare subito i moduli per disdire.

Attivare un contratto nuovo Enel a Angri

Qualora avessi la volontà di attivare un nuovo contratto Enel, ti raccomanderemmo di recarti in un punto Enel Angri con orari comodi, trovandolo sul nostro sito.

E per attivare un nuovo contratto del gas? Nulla di più semplice: serve il codice fiscale, oltre alla carta d'identità del futuro intestatario del contratto e, per finire, il codice PDR (Punto di Riconsegna), diverso per ogni cliente. Per la fornitura di energia elettrica, al contrario, si deve avere con sé il codice Point of Delivery, detto POD o, in alternativa, l'Eneltel.

Puoi volendo fare una stipula e attivazione del contratto entrando con i tuoi dati sul sito ufficiale Enel. Dopo aver finito il procedimento riuscirai ad avere una copia del contratto, da ridare indietro compilata.

Congiuntamente, dovrai procurarti una trascrizione del contratto che attesti una situazione di affitto o acquisto dell’immobile, scrivendo Angri dove trovi la dicitura "comune"."

Voltura di un contratto Enel

Ancora, nel caso in cui tu sia interessato modificare il titolare di un contratto di fornitura intestato a un'altra persona, l'unica cosa da fare è inoltrare la richiesta per una procedura chiamata voltura. In questo modo sarà modificato l'intestatario della bolletta di luce e gas senza che il contatore sia disattivato.

Se volessi fare l'attivazione di una procedura di voltura nei punti Enel o anche mediante web, è indispensabile avere dietro alcune informazioni: l'indirizzo dell'edificio, il codice POD (reperibile in una qualsiasi bolletta) d'aiuto per trovare il contratto attuale, il nome e il cognome dell'intestatario e la lettura del contatore.

Ma, nel concreto, quanto si dovrà pagare per volturare la fornitura di gas ed elettricità? Bisogna considerare due costi fissi più uno ulteriore che oscilla, rapportandosi alle modalità del regime di mercato voluto. Di seguito, le spese fisse: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito della cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia i fornitori di energia impostano una quota destinata agli oneri commerciali; il regime di mercato tutelato, per finire, richiede anche una quota che non cambia intorno ai 23€ oltre a 16 di bollo.

Subentro dei contratti Enel

È indicato fare l'iter di subentro solo quando, nel domicilio o residenza a cui fa riferimento il contratto, i due contatori di luce e gas sono installati ma non attivi. Questa procedura sarà l'unica soluzione per ripristinare le utenze che prima erano attive, affinché tu possa aprire nuovamente le forniture senza rischiare di sbagliare.

Se desiderassi attivare un subentro luce&gas in un punto Enel Angri o anche direttamente online, conta che i dati da avere con te sono identici a ciò che è richiesto per una voltura luce e gas: l'ubicazione dell’immobile, il codice Point of Delivery, i dati anagrafici dell'intestatario legale e i numeri del contatore.

I prezzi per il subentro sono gli stessi di quelli richiesti da una voltura qualsiasi e sono stabiliti dallo stesso mercato per cui si opta: in ogni caso bisognerà versare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela saranno da contare pure un altro contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero la quota aggiuntiva per oneri commerciali è decisa unicamente dal fornitore di energia. Prestando attenzione alle tempistiche in essere, è conveniente iniziare subito la modulistica per subentrare, con un paio di settimane in anticipo prima dello spostamento del domicilio o della residenza.

In base all’impianto considerato, i costi previsti fluttuano all'incirca dai 270€ circa toccando anche i 1600€. Ancora prima di aver firmato sarà essenziale prendere in esame quali sono le caratteristiche del regime di mercato libero e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il regime di mercato libero dell'energia va identificato come il prodotto di un processo di liberalizzazione che è stato introdotto precisamente nel marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e concluso in modo definitivo nel 2017, precisamente il 4 agosto, con l'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, più nota come DDL Concorrenza, del Senato.

I prezzi previsti dal mercato libero dell'energia vengono quantificati totalmente dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, dentro ad una libera concorrenza. Tutto ciò equivale a dire che i contratti di fornitura disponibili sul mercato di gas ed energia per uso domestico sono molti e con costi differenti, lasciando al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso migliore.

I costi complessivi per i servizi di corrente elettrica e gas per uso domestico dovrebbero essere, per forza di cose, più accomodanti rispetto al regime di mercato tutelato, vista la libertà concessa ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se paragonato al mercato libero dell'energia elettrica, prevede costi superiori e questa è la causa: il costo della materia energia si stabilisce ogni tre mesi in base alle decisioni dell’ARERA o Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti; i moltissimi fornitori che si muovono anche in questo mercato non devono trasgredire a ciò.

Una gestione così, dentro alla quale la spesa della materia energia elettrica&gas si calcola in modo slegato dalle variabili di mercato porta il più delle volte, nei prezzi per un regolare contratto, un risparmio sull'ammontare della bolletta.

Il mercato di maggior tutela dell'energia verrà interrotto tra poco: la scadenza è fissata al 01/01/2021 per le piccole e medie imprese e l'1/1/22 per l'elettricità e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per mettersi in contatto con Enel Energia nel caso di dubbi o problemi da risolvere? Le scelte, di certo, non mancano: ecco quali. Se avessi bisogno di assistenza fisica, è utile andare nei punti Enel Angri; i contatti via telefono di Enel Energia, invece, li puoi trovare qui di seguito:

I numeri Fax Enel operativi li puoi trovare di seguito:

I contatti social per un messaggio sono:

Concludendo, vogliamo comunicarti che hai l'opportunità di ricorrere a tutte le numerose funzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere un supporto adeguato. Nella pagina personale MyEnel, una volta fatta l'autenticazione, ti viene data l'opportunità di ricevere assistenza da personale molto preparato, per ogni evenienza, per essere aggiornato su dati utili come, facendo qualche esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale.

Il modello pensato per presentare un reclamo, inserito all'interno della tua area personale MyEnel, è utile qualora dovessi notare eventuali malfunzionamenti che hanno a che fare con la rete che alimenta la fornitura. Come ultima cosa, il sito di Enel mette a disposizione degli utenti anche una chat istantanea per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con degli impiegati qualificati senza doversi recare in un punto Enel. Questo servizio è a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore forma di supporto da parte di Enel Energia potrai serenamente dialogare con Elena, il chatbot della compagnia: scrivendo su WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram sarà possibile avere maggiori info in merito a modalità di pagamento, autoletture e infine test dello stato di attivazione della fornitura.

Per spedire uno o più documenti, ti comunichiamo che esiste un'interessante occasione: quella di andare direttamente in un centro Enel Energia Angri; se cerchi un'alternativa, puoi usufruire di una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top