Enel Ardea: il punto più vicino per ogni tua richiesta

Se desiderassi andare da un punto Enel Ardea a pochi km da te, adesso ti sveleremo il suo numero di telefono e altre info!

Il gestore Enel S.p.a. si avvale di centinaia di sportelli di assistenza, e sa come fornire, appunto, assistenza a ogni singolo fruitore del servizio da Nord a Sud.

punto Enel a Ardea o nei dintorni

Per fare un'attivazione, iniziare subentri e volture, o anche disdettare il centro Enel Energia più vicino a Ardea ti aiuterà in ogni caso: all'interno del punto verrai affidato a qualcuno con tutte le conoscenze tecniche, per trattare le cose che non vanno della tua fornitura.

L'evidente beneficio dei punti Enel è la possibilità di ovviare al problema delle noiose code al centralino e ricevere ascolto da incaricati lì presenti.

Ecco cosa devi fare, sono disponibili tanti centri Enel Ardea: recati immediatamente in uno di loro e richiedi tutte le info di cui hai bisogno!

Disdire un contratto Enel a Ardea

Ora, se tu avessi scelto di presentare disdetta per un contratto Enel Energia nella città di Ardea e dintorni, avresti una serie di opzioni. La cessazione di un contratto è valida se inviata solamente dall'intestatario del momento.

Scoperto qual è il più vicino, ti sarà possibile accedere ad uno dei punti Enel a Ardea e farti lasciare i modelli standard per la disdetta. Non dimenticarti che Enel ha a disposizione un migliaio di punti convenzionati in modo omogeneo tra le regioni.

Potresti in seconda battuta farti sentire con i due numeri di telefono appositi: nell'istante in cui fossi passato al mercato a maggior tutela, il numero da chiamare sarebbe l'800.900.800; nel caso invece il tuo contratto si trovasse in un regime di mercato libero dell'energia, il numero verde da provare sarebbe l'800900860.

Per telefonare dall'estero sarebbe possibile provare un contatto con il qui presente numero di telefono: +39 066.451.1012. Calcola che puoi anche inviare un fax al numero per il customer care: 800.046.311.

Potresti in alternativa provare a fare il login alla tua area personale MyEnel sul sito internet di Enel e completare in un secondo i moduli necessari per la disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Ardea

Nell'eventualità in cui fossi dell'idea di attivare un contratto Enel Energia, potresti decidere di passare in un punto Enel Ardea non lontano da casa, trovandolo sul nostro sito.

Ecco, invece, come fare l'attivazione di un nuovo contratto del gas: è obbligatorio il codice fiscale, senza dimenticare la carta d'identità di chi sarà l'intestatario del contratto di fornitura e, come ultima cosa, il codice "Punto di Riconsegna", individuale per ogni contatore. Per la fornitura di energia elettrica, diversamente, ci sarà bisogno del codice Point of Delivery o l'Eneltel.

E per sottoscrivere un contratto energia online, dal sito ufficiale Enel? Facile, fatti dare subito la copia: ti arriverà direttamente dove abiti e dovrà essere firmata e restituita.

Non è tutto: è indispensabile una copia del modello di affitto o proprietà dell'abitazione, ovviamente indicando Ardea dove troverai la dicitura "comune"."

Voltura di un contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura solo nel caso in cui, dentro all'edificio per cui stai chiedendo l’attivazione, c'è ancora un contratto in corso e stanno andando il contatore gas e la luce. La procedura di voltura è praticamente l'unica possibilità per apportare modifiche al contratto esistente senza fermarlo, correggendo opportunamente ciascun nominativo dell’intestatario dove serve.

Per fare in modo di attuare in modo corretto un procedimento di voltura, dovresti raccogliere diversi dati, prima di indirizzarti verso un ufficio Enel Energia non difficile da raggiungere o di compilare i moduli che ti servono sul sito ufficiale: il nome e il cognome di colui che si è intestato il contratto, la posizione del palazzo, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), indicato in bolletta.

Ma quanto si deve spendere per volturare l'utenza di energia&gas? In questo caso, sono da considerare due importi invariabili più uno ulteriore che cambia, rapportandosi all'offerta del mercato di riferimento desiderato. Le spese fisse sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi e il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia le diverse realtà che gestiscono la fornitura sanciscono la tassa extra per oneri commerciali; il regime di mercato a maggior tutela, per finire, prevede una quota sempre uguale di 23€ più 16 di bollo.

Subentro dei contratti Enel

Per poter aprire un'altra volta l'utenza precedentemente attiva nella casa dovrai fare domanda per una procedura di subentro. Così, luce e contatore verranno accesi con facilità.

Le informazioni da portarti dietro se l'obiettivo è attivare un subentro gas e luce corrispondono esattamente a ciò che viene domandato per una voltura luce e gas: indirizzo specifico del domicilio, nominativi di chi si era intestato il contratto, lettura dei numeri del contatore e il codice Point of Delivery. Una volta ottenuti i documenti, riuscirai in modo sicuro, facile e veloce a iniziare il passaggio di utenza in un punto Enel Ardea.

I costi complessivi di un iter di subentro sono come quelli di una procedura qualsiasi di voltura e sono fissati dallo stesso regime di mercato selezionato: per entrambe le possibilità dovrai spendere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela dovrai contare un ulteriore contributo pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per il mercato libero la tassa per oneri commerciali è impostata esclusivamente dal fornitore scelto. Parlando delle tempistiche tecniche del caso, è auspicabile fare subito la procedura guidata di subentro, con un pochino di anticipo prima del cambiamento di domicilio.

Per un impianto di alta qualità, l'importo da pagare varia da almeno 290€ ma senza passare i 1590€. Ancora prima di aver agito sarà importante valutare l'insieme delle diversità del regime di mercato libero e del regime di mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il primo mercato citato è il prodotto di un procedimento di liberalizzazione che è stato introdotto negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e compiuto in modo definitivo il 4 agosto 2017, attraverso la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124 (DDL Concorrenza) da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal mercato libero dell'energia vengono individuati in via esclusiva dalle singole realtà che gestiscono gas ed energia, che possono competere in modo libero. Quindi, i contratti di fornitura sul mercato della corrente elettrica e del gas prevedono diverse fasce di prezzo, concedendo al cliente l'occasione di scegliere il compromesso migliore.

I costi per la fornitura di gas ed energia elettrica sono regolarmente più bassi rispetto al regime di maggior tutela, data la minore quantità di regole in mano ai fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, se messo a confronto con il mercato libero dell'energia e del gas, si distingue per i prezzi lievemente maggiori per un particolare preciso: il prezzo della materia energia viene stabilito ogni tre mesi a seconda di quanto stabilito dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i molteplici gestori di gas e luce che hanno optato anche per il regime del mercato di maggior tutela non devono violare ciò.

Una gestione così, dentro alla quale il costo della materia gas ed energia si calcola in modo indipendente dall'andamento del mercato porta talvolta, nei pagamenti da effettuare per un contratto standard, un risparmio nel tempo.

Il mercato tutelato dell'energia verrà interrotto tra non molto tempo: la data scelta sarà il primo gennaio 2021 per le piccole e medie imprese e con un posticipo di un anno per luce e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i modi per comunicare con Enel se mai ci fossero dubbi o problemi da risolvere? Le opzioni, come avrai intuito, sono numerose: tra poco scoprirai quali. Nel caso necessitassi di richiedere assistenza fisica, è più utile andare in uno dei tanti centri Enel Ardea; i recapiti via telefono di Enel, invece, potrai leggerli qui di seguito:

I numeri Enel per inviare fax sono i seguenti:

I contatti social Enel attualmente operativi puoi trovarli di seguito:

Ancora un'informazione: ricorda che hai l'opportunità di usare le diverse funzioni sul sito ufficiale Enel come mezzo di assistenza. Nella tua sezione dell'app MyEnel, subito dopo aver inserito nome utente e password, potrai prendere contatti con personale preparato, per ogni inconveniente, per leggere dati necessari tipo, facendo qualche esempio, bollette, stato dell'utenza e scheda personale.

Il modello fac-simile per fare reclami, inserito sempre nella tua area personale MyEnel, si utilizza per indicare interruzioni riguardanti la linea. Infine, il sito ufficiale di Enel Energia prevede anche una chat dedicata per l'assistenza clienti, per rivolgersi a degli impiegati capaci anche tramite telefono. Si tratta di una risorsa a disposizione di tutti, clienti e non.

Con lo scopo di ricevere ulteriore supporto da Enel Energia potrai tranquillamente dialogare con Elena, il chatbot apposito del gruppo: digitando su Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp chiunque può ricevere info in merito a metodi di pagamento, autoletture e ancora controlli sulla fornitura.

Nel caso tu debba inoltrare uno o più documenti, sappi che hai un'interessante opportunità: quella di andare nei centri Enel a Ardea; se sei alla ricerca di un'altra soluzione, è possibile utilizzare una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top