Enel Argenta: scopri ora gli store più vicini

Sei in cerca di un punto Enel Argenta per subentrare o attivare una fornitura? Cerca ora quello più vicino!

L'ENEL qui in Italia è il più grande fornitore nazionale di corrente per uso domestico. È in grado di garantire al cliente la presenza di più di un migliaio di punti distribuiti in tutta la penisola, con l'obiettivo di rispondere ai bisogni di coloro che si presentano.

punto Enel a Argenta o nei dintorni

Per attivare, disdettare, o anche iniziare subentri e volture il punto Enel Energia a Argenta ti aiuterà ad orientarti: in sede verrai assistito da un operatore capace, così da risolvere alcuni aspetti del tuo contratto.

Per mezzo di consulenti di questo genere riuscirai ad evitare un tempo di attesa infinito, circostanza molto comune nel momento in cui vuoi ottenere info da servizi di assistenza clienti telefonica e perfino se usi messaggi tramite mail.

Puoi fare solo una cosa, sono stati realizzati moltissimi centri Enel Argenta: non appena ne hai la possibilità, ricorri a uno di questi centri per risolvere eventuali problemi contrattuali.

Come disdire contratto Enel a Argenta

Ora, se tu stessi valutando di presentare disdetta per un contratto Enel Energia a Argenta o nell'area circostante, avresti alcune opzioni. La disdetta del contratto di fornitura può essere effettuata tassativamente solo da colui/colei a cui è intestato.

Con tutte le info e i dati sottomano potrai in un attimo indirizzarti verso un punto Enel a Argenta e richiedere in un attimo i modelli standard per la disdetta. Come detto prima, Enel può contare su oltre mille punti convenzionati in giro per le regioni.

Nel caso avessi un contratto nel mercato libero di energia e gas, il numero verde che devi contattare è 800.900.860; se hai un contratto con il mercato tutelato di luce e gas, potrai contattare il numero 800900800.

Per telefonare dall'estero sarebbe possibile prendere contatti con il qui presente numero di telefono: +39 0664511012. Calcola che è possibile volendo mandare un fax al numero per ricevere assistenza immediata: 800046311.

Nel caso tu abbia bisogno di portare a termine qualsiasi procedura di disdetta sul sito web Enel Energia, c'è nell'area personale dell'applicazione MyEnel, una volta inserito nome utente e password, ogni dettaglio e istruzione per disdire senza il rischio di commettere errori.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Argenta

Se fossi dell'idea di attivare un contratto Enel Energia, potresti in un attimo rivolgerti ad un punto Enel Argenta a due passi da te, arrivandoci dal nostro portale.

Se volessi fare la stipula e l'attivazione di un nuovo contratto per energia elettrica, sarà indispensabile essere fornito del codice fiscale e la carta d'identità e il codice POD o numero Eneltel, validi per individuare e ri-attivare il contatore corretto. Tuttavia se il contratto fosse del gas, dovresti avere con te il codice PDR.

E per sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito Enel Energia? Facile, fatti mandare subito la copia originale del contratto: ti sarà recapitata direttamente a casa e dovrai firmarla e restituirla.

Ancora una cosa, anche se forse già la sai: ricorda di allegare una seconda copia del contratto che attesti una situazione di affitto o acquisto della casa, ovviamente indicando Argenta dove trovi la dicitura "comune"."

Voltura contratto Enel

Ancora, nel caso in cui tu stia progettando di sostituire il titolare di un contratto di fornitura precedentemente stipulato, si renderà necessario richiedere una voltura. In questo modo sarà modificato l'intestatario della bolletta e la fornitura potrà rimanere attiva.

Se volessi attivare una voltura energia elettrica&gas in un punto Enel o anche direttamente on line, sarà necessario prepararti con diverse informazioni: l'ubicazione del palazzo, il codice POD (scritto sulle precedenti bollette) utile per individuare il contratto attuale, i nominativi del vecchio intestatario e la lettura del contatore.

Ma quanto si deve spendere per la voltura del contratto per gas ed elettricità? In questo caso, troviamo due importi fissi più uno, invece, diverso, in rapporto alla tipologia di regime di mercato scelto. Ecco le spese fisse: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il regime di mercato libero dell'energia i fornitori di energia stabiliscono la somma extra; la maggior tutela, poi, richiede in più un contributo sempre uguale di 23€ oltre a 16 per il bollo.

Subentro contratti Enel Energia

È appropriato effettuare l'iter di subentro esclusivamente quando, nel palazzo di cui si parla nel contratto, sia il contatore della luce che quello del gas sono inattivi ma già presenti. Una procedura così sarà l'unica soluzione per ripristinare i contatori ora non attivi, per riuscire a ristabilire i servizi agevolmente.

Le informazioni utili per fare l'attivazione di un subentro gas ed energia sono sempre quanto viene domandato per un procedimento di voltura: ubicazione dell'alloggio, nominativo del titolare dello stesso, numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery). Una volta ottenuti documenti e info, potrai facilmente iniziare la procedura in un punto Enel Argenta.

I costi totali per un iter di subentro sono uguali a quelli richiesti da una procedura di voltura qualsiasi e sono deliberati dal regime di mercato: in entrambi i casi saranno da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela dovrai aggiungere pure un contributo intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero la cifra extra è scelta esclusivamente dal fornitore energetico. Guardando le tempistiche burocratiche, è auspicabile riempire subito i campi dei moduli standard per il subentro, con un po' di settimane di anticipo prima dello spostamento di domicilio o residenza.

Per un impianto di buon livello, il costo previsto è stimato da non meno di 320€ circa fino ad un massimo di 1530€. Prima di firmare qualsiasi cosa è necessario considerare l'insieme delle caratteristiche del regime di mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Il regime di mercato libero dell'energia elettrica è il risultato di un processo di liberalizzazione che ha avuto inizio al termine degli anni '90 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani e portato a termine definitivamente nel 2017, il 4 agosto, attraverso l'entrata in vigore del DDL Concorrenza da parte del Senato.

I costi che riguardano il mercato libero sono quantificati soltanto dalle aziende che gestiscono gas ed energia elettrica, concorrendo liberamente. Ciò equivale a dire che i contratti disponibili nel mercato di gas ed energia prevedono costi differenti, dando all'utente più possibilità di scelta.

I costi previsti per le forniture di elettricità sono mediamente più convenienti di quelli del regime di mercato a maggior tutela, data la libertà in mano ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se confrontato con il regime di mercato libero dell'energia elettrica, è noto per avere prezzi lievemente più alti ed ecco la causa: il prezzo della materia energia è fissato di 3 mesi in 3 mesi secondo le indicazioni dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i diversi fornitori che hanno anche scelto questo mercato devono attenersi a tale regola.

Una gestione simile, per cui la cifra della materia energia è del tutto indipendente dalle quotazioni di mercato può portare, per le spese previste per un qualsiasi contratto, un risparmio concreto sull'ammontare della bolletta.

Il regime del mercato di maggior tutela si fermerà fra non molto: la data prevista sarà il giorno del 1° gennaio del 2021 per le PMI e trecentosessantacinque giorni dopo per corrente elettrica e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come mettersi in contatto con Enel Energia nel caso di eventuali criticità? Le opzioni messe a disposizione sono molte: scopri tutte quelle a disposizione. Nel caso volessi assistenza fisica, il nostro consiglio è di recarti in uno dei tanti centri Enel Argenta; i recapiti telefonici Enel, invece, potrai leggerli qui di seguito:

I numeri Fax Enel attivi al momento li puoi trovare qui sotto:

I contatti social Enel disponibili puoi trovarli di seguito:

Per chiudere il discorso, ti segnaliamo l'occasione di servirsi di tutte le differenti funzionalità sul sito ufficiale Enel come ulteriore forma di supporto. Nella tua area dell'app MyEnel, quando avrai fatto il login, potrai chiamare un tecnico qualificato, per ogni inconveniente, per esaminare dati differenti come, per esempio, tutte le bollette pagate e da pagare, la scheda cliente e lo stato d'utenza.

Il fac-simile pensato per i reclami, che trovi nella tua pagina personale MyEnel, va usato per sottolineare la presenza di eventuali disservizi sulla rete che alimenta la fornitura. Ancora un'informazione: il portale web di Enel Energia prevede anche una chat istantanea come servizio clienti, per chi vuole parlare con un professionista capace senza dover andare in un negozio Enel. Questa risorsa è disponibile per tutti, clienti e non.

Per info generali, assistenza clienti e risoluzione problemi da parte di Enel Energia puoi discorrere con Elena, il nuovo bot della compagnia: tramite il contatto su Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger ognuno di noi può avere maggiori info su attivazioni e soluzioni di pagamento delle bollette, lettura del contatore oppure test dello stato della fornitura.

Se hai bisogno di trasmettere moduli, ma anche di varie tipologie di documenti, ricorda che c'è un'interessante opportunità: quella di dirigersi presso in un centro Enel Energia nei pressi di Argenta; se stai cercando un'altra soluzione, c'è la possibilità di usufruire di una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top