Enel Ascoli Piceno: il punto vendita più vicino alla tua casa

Desideri andare in un punto Enel Ascoli Piceno per subentrare o avviare una fornitura? Come trovare il più adatto!

La società di energia Enel Energia interagisce con ciascun utente grazie a più di mille spazi dedicati di customer care, e ha perciò i mezzi per gestire gli eventuali problemi di ogni singolo cliente in modo completo.

Enel Ascoli Piceno 

Punto Enel Ascoli Piceno o nei dintorni

Un punto Enel? Che cos'è? Di fatto, è un punto vendita dentro al quale si può in un attimo dialogare con un professionista professionale, per identificare le clausole di un contratto Enel S.p.A. Se devi inviare un reclamo e dare il via a subentri e volture, il punto Enel Ascoli Piceno ti dirà cosa è giusto fare.

Ovviamente il vantaggio dei punti Enel è l'opportunità di poter superare le interminabili code al telefono e ricevere una consulenza da uno degli incaricati in negozio.

Di certo esistono vari centri Enel nella cittadina di Ascoli Piceno e ciò che ti consigliamo è di stabilire un contatto con uno nella tua stessa città.

Disdire un contratto Enel a Ascoli Piceno

Nell'eventualità in cui la tua volontà sia di eliminare un contratto di Enel, non c'è alcun dubbio che nella cittadina di Ascoli Piceno sono disponibili decine di possibilità. Prima di tutto, devi sapere che soltanto chi firma il contratto può stoppare il servizio di fornitura.

Una volta trovato, potrai rivolgerti ad uno dei punti Enel a Ascoli Piceno e prendere subito i documenti. Ti ricordiamo che Enel ha 1000 e più punti un po' ovunque.

In alternativa puoi sistemare la cosa con i numeri di telefono seguenti: nel caso il tuo contratto si trovasse in un mercato a maggior tutela, il numero da digitare sarebbe 800900800; nel caso il tuo contratto fosse nel regime di mercato libero, il numero con cui comunicare sarebbe l'800.900.860.

Per telefonare dall'estero potresti prendere contatti con il numero di telefono per ricevere assistenza immediata: +39 066.451.1012. Calcola che puoi anche mandare un fax al numero per ricevere assistenza immediata: 800.046.311.

La tua ultima alternativa sarebbe loggarti alla tua area personale MyEnel sul sito web di Enel ed attivare in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Ascoli Piceno

E per sottoscrivere un contratto Enel Energia? Facile: è sufficiente recarti in un punto Enel Ascoli Piceno e compilare la modulistica prevista. Se ti stai chiedendo quale sia il centro assistenza più vicino, cercalo sul sito enel.com.

Se volessi attivare un nuovo contratto della luce, è fondamentale ricordare il codice fiscale e la carta (elettronica o cartacea) di identità della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, univoci per individuare e collegare di nuovo il contatore. Però se fosse del gas, sarà importante avere il codice PDR.

Volendo potresti anche fare la procedura d'attivazione del contratto facendo l'accesso con i tuoi dati personali sul sito ufficiale Enel Energia. Al termine del procedimento ti sarà fornita una copia del contratto, da presentare firmata.

Sarà anche necessario presentare l'apposita modulistica che certifichi la regolare fruizione o proprietà del domicilio o residenza per cui stai chiedendo l’attivazione, nel tuo caso specifico presso Ascoli Piceno oppure nel circondario.

La voltura del contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura solo e soltanto se, dentro al domicilio in oggetto, è presente un contratto ancora in corso e stanno andando contatore gas e luce. Passare attraverso la voltura è, ad oggi, l'unica soluzione per intervenire a dovere sul contratto attuale senza che sia necessario disdirlo, sostituendo ognuno dei singoli dati dell'intestatario dove richiesto.

Per attivare una voltura gas e luce nei punti Enel o su internet, è di fondamentale importanza essere pronto con una serie di informazioni: l'ubicazione dell'abitazione, il codice POD (presente in ogni bolletta passata) che si riferisce al contratto attuale, il nome e il cognome dell'intestatario e la lettura del contatore.

La spesa da pagare per volturare la fornitura di gas ed elettricità può decisamente variare rapportandosi alle regole del mercato di riferimento voluto: in questi casi sono da corrispondere 26,13 € di oneri amministrativi, insieme al deposito cauzionale + IVA. Per chi fa parte del mercato a maggior tutela bisognerà contare anche un'altra somma intorno ai 23 € più 16 € di bollo, mentre per il mercato libero la tassa aggiuntiva è decisa in modo univoco da chi gestisce la fornitura.

Subentro contratti Enel Energia

Per riabilitare di nuovo l'utenza spenta al termine del precedente contratto nell'appartamento bisogna domandare un subentro dell'utenza. Dopo aver finito il procedimento, sia il contatore del gas che quello della luce saranno riattivati agevolmente.

Per fare l'attivazione di un subentro gas ed energia elettrica in un punto Enel Ascoli Piceno o anche direttamente online, sii consapevole del fatto che le diverse informazioni da portare con te sono le stesse di quanto richiesto da una procedura di voltura: l'ubicazione dell'abitazione, il codice Point of Delivery, i dati anagrafici aggiornati dell'intestatario e la lettura del contatore.

I costi per un iter di subentro sono al pari di quelli richiesti dalla procedura di voltura luce e gas e sono deliberati in via esclusiva dal mercato: per ambedue i tipi bisognerà corrispondere 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela dovrai aggiungere anche un contributo pari a 23 € e 16 € di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la somma extra per oneri commerciali è sancita esclusivamente dal fornitore scelto. Parlando delle tempistiche tecniche in gioco, sarebbe consigliato richiedere subito i moduli standard per il subentro, con 8-12 settimane di anticipo rispetto a quando ci sarà il cambiamento di domicilio.

Per un impianto di qualità, il costo da pagare è stimato da 300 € ma senza passare i 1500 €. Prima di sottoscrivere un contratto, però, è importantissimo conoscere la lista delle caratteristiche del regime di mercato libero dell'energia e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

Il proposito di proporre un mercato libero è il risultato di un processo di liberalizzazione che si è intrapreso alla fine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Questo procedimento, nato dal decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani, si è chiuso in modo definitivo ad agosto 2017 mediante l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, detta DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal mercato libero vengono individuati in modo esclusivo dalle singole realtà che gestiscono gas ed energia elettrica, concorrenti fra di loro. Questo vuol dire che i contratti disponibili nel mercato di corrente elettrica e gas per uso domestico presentano costi differenti, offrendo al potenziale cliente l'occasione di scegliere il compromesso migliore.

Ancora una cosa: grazie al mercato libero dell'energia elettrica è possibile usufruire di costi complessivi senza dubbio più accomodanti. La motivazione è semplice: la maggiore libertà lasciata ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, contrariamente al mercato libero dell'energia elettrica, ha prezzi meno accomodanti a causa di un motivo preciso: il costo dell'energia è fissato trimestralmente a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, abbreviato ARERA; i vari gestori di forniture di gas e luce che hanno deciso di operare anche nel regime del mercato di maggior tutela non possono trasgredire a tale direttiva.

Questo stato di equilibrio, in cui la spesa per la componente energia elettrica è totalmente indipendente dalle quotazioni di mercato garantisce il più delle volte, per le somme da pagare per un contratto, un risparmio sul lungo periodo.

Il servizio di maggior tutela è destinato a cessare a breve: la data prevista è fissata al 1° gennaio del 2022 per le PMI e il primo gennaio del 2023 per gas e luce per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per rivolgersi a Enel Energia se mai ci fossero dubbi? Le possibilità tra cui poter scegliere sono diverse: scopriamo insieme tutte quelle a disposizione. Se hai bisogno di un servizio di assistenza fisica, sarebbe meglio andare in un punto Enel Ascoli Piceno; i numeri di telefono di Enel Energia, invece, li trovi di seguito:

I numeri Enel a cui mandare fax li trovi di seguito:

I contatti social Enel operativi potrai leggerli qui di seguito:

Cambiando discorso, non dimenticare che hai la possibilità di fare uso di tutte le molteplici opzioni sul sito ufficiale Enel come mezzo di assistenza clienti. Su MyEnel, nella pagina riservata, una volta fatto il login, hai l'opportunità di chiamare un tecnico preparato, quando vorrai, per visualizzare certi dati come, per esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale.

Il fac-simile con cui inviare un reclamo, inserito all'interno di MyEnel, nella tua pagina riservata, va usato per sottolineare la presenza di disservizi che riguardano la linea di fornitura. Poi, il portale ufficiale di Enel permette agli utenti di usufruire anche di una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per contattare degli impiegati professionali anche tramite telefono. Questa opportunità è disponibile per tutti, clienti e non.

Per avere ulteriore supporto da parte di Enel tutti possono trovare risposte grazie a Elena, il chat bot dedicato dell'azienda: attraverso l'app WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger chiunque può avere maggiori info su modalità di saldo delle bollette, lettura dei numeri sul contatore e ancora test sul normale funzionamento delle forniture.

Se vuoi recapitare uno o più documenti, ti ricordiamo che esiste un'interessante opportunità: quella di recarsi in un punto Enel nella zona di Ascoli Piceno; in caso contrario, c'è un altro strumento, cioè una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Ascoli Piceno:

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Ascoli Piceno, contatta l'ufficio telefonicamente oppure invia una mail.

Top