Enel Barcellona Pozzo di Gotto: scopri adesso gli store più vicini

Tra pochissimo scoprirai dove si trova il punto Enel Barcellona Pozzo di Gotto a pochi km da te per ottenere informazioni!

Enel è, indubbiamente, il primissimo fornitore nazionale di gas ed energia elettrica. Può garantire ai clienti la presenza di più di mille punti dislocati nelle varie regioni, adibiti a assecondare ognuna delle diverse domande in maniera precisa.

punto Enel a Barcellona Pozzo di Gotto o nei dintorni

Per attivare, sporgere reclami, così come iniziare una voltura o un subentro il centro Enel Energia più vicino a Barcellona Pozzo di Gotto è la strada migliore da percorrere: all'interno del punto potrai esporre i tuoi dubbi a un impiegato con diverse competenze, per risolvere tutti i problemi sulla fornitura di luce e gas.

Sfruttando questa alternativa potrai evitare ritardi significativi nei tempi di risposta, una seccatura molto comune quando ti rivolgerai a centralini per l'assistenza telefonica ma perfino quando decidi di mandare messaggi tramite indirizzi mail.

Verosimilmente potrai trovare a tua disposizione numerosi centri Enel nel comune di Barcellona Pozzo di Gotto e l’unica cosa da fare è recarti da uno di loro aperto ad orari comodi.

Come disdire contratto Enel a Barcellona Pozzo di Gotto

Nell'ipotesi in cui tu volessi disdire un contratto di Enel a Barcellona Pozzo di Gotto e zone vicine, avresti tante possibilità a tua disposizione. La cessazione di un contratto può essere elaborata solo dall'intestatario del momento.

Una volta individuato, avrai la possibilità di essere accolto in uno dei punti Enel a Barcellona Pozzo di Gotto e richiedere subito i modelli che ti servono per disdire. Non scordare che Enel ha un migliaio di punti tra tutte le regioni.

In seconda battuta puoi anche richiedere la modulistica ai numeri per l'assistenza immediata: se tu fossi dentro al regime di maggior tutela, il numero verde con cui metterti in contatto sarebbe l'800.900.800; nel caso invece il tuo contratto si trovasse in un mercato libero, il numero verde con cui comunicare sarebbe l'800900860.

Chiamando dall'estero è possibile interpellare il qui presente numero di telefono: +39 0664511012. Sappi che è possibile spedire un fax al numero per ricevere subito assistenza: 800.046.311.

Potresti infine fare il login dentro alla sezione MyEnel sul sito web di Enel energia e richiedere subito i moduli che ti servono per disdire.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Barcellona Pozzo di Gotto

E per fare l'attivazione di un contratto con Enel Energia? Nulla di più facile: non dovrai far altro che recarti in un punto Enel Barcellona Pozzo di Gotto e compilare i documenti richiesti. Se vuoi farti un'idea su quale sia il centro più comodo, visita il nostro portale web.

E per attivare un contratto del gas? Nulla di più semplice: è necessario il codice fiscale, oltre al documento d'identità della persona a cui verrà intestato e, per finire, il PDR (Punto di Riconsegna) privato per ogni cliente. Per la fornitura di energia elettrica, al posto di quest'ultimo, è necessario avere con sé il codice POD o, in alternativa, l'Eneltel.

Puoi anche in alternativa fare l'attivazione del contratto provando ad accedere con i tuoi dati sul sito ufficiale Enel Energia. Procedendo così ti troverai davanti una copia del contratto, da consegnare indietro firmata.

Ricorda anche questo: sarà necessaria una trascrizione del contratto di affitto o acquisto della casa, scrivendo Barcellona Pozzo di Gotto nello spazio dedicato.

La voltura contratto Enel

Qualora tu voglia sostituire l'intestatario di un contratto di fornitura già esistente, è necessario fare domanda di un procedimento chiamato voltura. Per questo, verrà realizzato il cambio dell’intestatario della bolletta di luce e gas e non sarai obbligato a disattivare i contatori.

Se volessi attuare correttamente la voltura del contratto, dovrai munirti di alcune informazioni, prima di essere accolto in un punto Enel nei tuoi paraggi o di richiedere i moduli standard sul sito di Enel Energia: il nome e il cognome dell'intestatario legale del contratto, l'indirizzo corretto dell'edificio, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), normalmente ubicato in ogni bolletta passata.

La cifra per una voltura standard luce e gas cambia tantissimo a seconda della regolamentazione del mercato di fornitura voluto: in ambedue le possibilità bisogna corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi, e il deposito cauzionale + IVA. Per chi è nel regime di mercato tutelato sono da mettere in conto anche un contributo di 23€ più 16€ per il bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero la tassa destinata agli oneri commerciali è scelta in via esclusiva dai fornitori selezionati.

Subentro dei contratti Enel

È idoneo procedere con il subentro unicamente nell'istante in cui, nel domicilio a cui il contratto fa riferimento, non solo il contatore del gas ma anche quello della luce sono già presenti anche se inattivi. Un procedimento di questo genere è l'unico modo per ripristinare il contatore non più attivo, molto importante per ristabilire il servizio con pochi e semplici passaggi.

Per richiedere l'attivazione di un subentro gas&luce in un punto Enel Barcellona Pozzo di Gotto oppure on line, ricorda che i diversi dati da portare con te sono uguali a ciò che viene domandato per la voltura: l'ubicazione dell'edificio, il POD, i dati aggiornati dell'intestatario legale e la lettura dei numeri del contatore.

I costi del lavoro per il subentro sono all'incirca come quelli menzionati prima e sono valutati dal regime di mercato scelto: in ambedue i tipi bisognerà spendere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela dovrai aggiungere pure un altro contributo pari a 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il mercato libero la cifra aggiuntiva per oneri commerciali è decisa in via esclusiva dal fornitore di energia. Vedendo le tempistiche in gioco, ti consiglieremmo di iniziare subito i moduli standard per il subentro, con il dovuto anticipo rispetto alla data dello spostamento del domicilio o della residenza.

In base all’impianto disponibile, la somma in denaro si sposta partendo da 310€ circa ad un massimo di 1550€. Ancora prima di sottoscrivere un contratto, tuttavia, sarà indispensabile imparare quali sono i dettagli diversi del regime di mercato libero dell'energia ed il mercato tutelato.

Costi mercato libero

Tra i due, il primo mercato si identifica come la conseguenza di un processo avviato alla fine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto realizzato da Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e conclusosi nell'agosto del 2017, tramite la ratifica della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) da parte del Senato della Repubblica italiana.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia sono disposti in toto da coloro che gestiscono gas e luce, concorrendo in maniera libera. Ciò equivale a dire che i contratti di fornitura sul mercato della corrente per uso domestico sono molteplici, con una maggiore scelta da parte dell'utente.

I costi complessivi per il servizio di energia elettrica e gas dovrebbero essere più abbordabili di quelli del regime di mercato a maggior tutela, vista la minore sorveglianza concessa a tutti i fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, a differenza del regime di mercato libero dell'energia elettrica, è noto per avere costi meno competitivi a causa di una motivazione specifica: il prezzo dell'energia si stabilisce ogni tre mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti (ARERA); i tanti gestori di forniture di gas e luce che si muovono anche nel mercato di maggior tutela dell'energia non devono trasgredire a questa direttiva.

Questa stabilità, dentro alla quale la cifra della componente energia elettrica e gas non si lega alle oscillazioni del mercato spesso garantisce, per le spese previste per un qualsiasi contratto, un potenziale risparmio.

Comunque, devi sapere che il mercato di maggior tutela dell'energia cesserà da qui a poco. A partire dal primo giorno di gennaio 2021, tutte le piccole e medie imprese saranno dunque vincolate a fare il passaggio al mercato libero dell'energia. Per coloro che non rientrano in questa categoria, diversamente, la data ultima è posposta al 1° gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come entrare in contatto con Enel nel caso di problemi da risolvere? Le possibilità selezionabili sono tante: leggi di seguito quali. Nel caso preferissi richiedere assistenza fisica, il nostro suggerimento è di andare nei punti Enel Barcellona Pozzo di Gotto; i contatti telefonici di Enel Energia, invece, sono qui elencati:

I numeri Fax Enel attivi al momento sono qui elencati:

I contatti social Enel a cui inviare un messaggio li puoi trovare qui di seguito:

Infine, vogliamo ricordarti che c'è la possibilità di ricorrere al sito ufficiale Enel Energia come ulteriore forma di assistenza. Su MyEnel, nella tua pagina dedicata, dopo aver fatto l'autenticazione, potrai chiedere assistenza a un tecnico professionale, in qualunque istante, per leggere dati tipo, facendo qualche esempio, lo stato dell’utenza, le bollette pagate e la scheda personale.

Il fac-simile necessario per i reclami, inserito all'interno di MyEnel, nella tua sezione personale, si usa per mettere in evidenza eventuali criticità che hanno a che fare con la linea. Per concludere, il sito web Enel Energia prevede per gli utenti anche una chat istantanea per l'assistenza clienti, per contattare dei funzionari validi non necessariamente di persona. Questa opzione è a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore mezzo di assistenza clienti da parte di Enel Energia in un attimo puoi chiedere indicazioni a Elena, il chatbot apposito dell'azienda: grazie all'app Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp si potrà fare richiesta di sistemi di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri e ancora controlli sul normale funzionamento delle forniture.

Se hai bisogno di trasmettere uno o più moduli, vogliamo ricordarti che c'è un'interessante occasione: quella di recarsi direttamente in un centro Enel Energia nella zona di Barcellona Pozzo di Gotto; se sei alla ricerca di una soluzione diversa, c'è una casella di posta ufficiale a disposizione di tutti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top