Enel Battipaglia: il punto più vicino al tuo domicilio

Vorresti andare in un punto Enel Battipaglia per subentrare o attivare un contratto? Come individuare quello di zona!

Il gestore di luce e gas Enel Spa interagisce con ogni utente tramite almeno 1000 sedi per il pubblico, ed ha le competenze per dare informazioni a chiunque ne abbia bisogno al 100%.

Enel Battipaglia 

Punto Enel Battipaglia o nei dintorni

Ora spieghiamo perché andare in un punto Enel. Si può definire come uno store fisico ove potrai serenamente interagire con dei commessi professionali, per accogliere diverse richieste in merito a questioni come le scadenze. Per una procedura di attivazione, dare il via a subentri e volture, così come chiudere, il punto Enel Battipaglia sarà provvidenziale.

Il principale vantaggio dei punti Enel è che avrai l'opportunità di lasciare perdere le noiose code al centralino ed essere immediatamente supportato da dipendenti lì in loco.

È giusto approfittarne subito, hai a disposizione vari centri Enel nei pressi di Battipaglia: non appena hai tempo, recati in uno di loro e richiedi tutte le info di cui hai bisogno!

Disdire un contratto Enel a Battipaglia

Nel caso pensassi che la cosa migliore sia cancellare un contratto di Enel, ricorda che nella cittadina di Battipaglia è possibile sfruttare alcune possibilità. Prima di fare qualsiasi cosa, sii consapevole del fatto che nessuno a parte chi firma il contratto potrà dare disdetta.

Scoperto qual è il più vicino, ti sarà possibile passare in uno dei punti Enel Battipaglia e procedere con il modello pre-stampato Ti ricordiamo che Enel è attivo con 1000 e più punti nelle 20 regioni.

Puoi anche in seconda battuta provare un contatto con i due numeri di telefono predisposti: nell'istante in cui dovessi avere un contratto nel regime a maggior tutela, il numero a cui telefonare sarebbe 800900800; invece, nell'istante in cui fossi dentro ad un mercato libero, il numero da provare sarebbe l'800900860.

Se opterai per inviare un messaggio tramite fax, puoi contattare il numero 800046311; per concludere, per chiamate da un paese europeo o extraeuropeo il numero +39 066.451.1012 è quello inserito sul sito web di Enel.

Come ultima possibilità potresti entrare all'area personale MyEnel sul sito web di Enel e fare in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Battipaglia

Qualora fossi dell'idea di attivare un contratto Enel Energia, potresti, dopo attente valutazioni, rivolgerti ad un centro Enel Energia Battipaglia non lontano da casa, facilmente individuabile dal nostro sito.

E per fare l'attivazione di un contratto del gas Enel Energia? Facile: è necessario essere provvisti di codice fiscale, oltre alla carta d'identità della persona a cui verrà intestato e il PDR (Punto di Riconsegna) differente per ogni cliente. Per la fornitura di energia elettrica, al suo posto, è necessario il POD o, in alternativa, l'Eneltel.

In seconda battuta potresti eseguire una procedura di attivazione del contratto facendo il login con i tuoi dati di accesso sul sito ufficiale di Enel Energia. Alla fine della procedura ti riporteremo una copia del contratto, da restituire indietro firmata.

Ricordati che dovrai possedere tutta la documentazione che certifichi la regolare fruizione del domicilio in cui si attiverà il contratto, specificatamente nella cittadina di Battipaglia oppure nella municipalità.

Voltura del contratto Enel

Ancora, qualora tu stia progettando di sostituire l'intestatario di un contratto di fornitura luce e/o gas precedentemente stipulato, è necessario richiedere un procedimento detto voltura. Così, sarà modificato l'intestatario del contratto luce e gas e la fornitura di luce e gas continuerà a funzionare.

Se desiderassi portare a termine correttamente qualsiasi voltura, sono obbligatori un tot di informazioni, prima di essere accolto in uno sportello Enel nelle tue vicinanze o di portare a termine quel che serve sul sito enel.com: il nome di colui che si è intestato il contratto, l'indirizzo preciso dell'edificio, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), che puoi facilmente recuperare nella bolletta.

Ma, nel concreto, quanto bisogna spendere per la voltura della fornitura di energia e gas? Devi sapere che ci sono due importi di pagamento fissi e un altro che cambia, in rapporto alla tipologia del proprio mercato di fornitura. Le spese sempre uguali sono: 26,13 € per gli oneri amministrativi e il deposito della cauzione + IVA. Per il regime di mercato libero dell'energia e del gas il fornitore dispone la quota destinata agli oneri commerciali; la maggior tutela, infine, ha in più una somma fissa pari a 23 € oltre a 16 € di bollo.

Subentro dei contratti Enel

È idoneo iniziare un subentro esclusivamente nel caso in cui, all'interno dell'edificio indicato sul contratto, i due contatori sono in loco ma inattivi. Una prassi di questo genere è l'unica soluzione per riaprire il contatore in precedenza attivo, che non si può ignorare se si vuole far riprendere il servizio con regolarità.

Se volessi attivare un subentro gas ed elettricità in un punto Enel Battipaglia o mediante web, presta attenzione al fatto che le informazioni da possedere sono uguali a quanto richiesto per una voltura: l'indirizzo corretto della dimora, il POD, i dati anagrafici aggiornati del vecchio intestatario e la lettura del contatore.

I costi del lavoro per passare attraverso il subentro sono all'incirca come quelli necessari per una procedura di voltura qualsiasi e sono impostati dal mercato di fornitura in cui si sta operando: in ambedue le forme ci sono da versare 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela si aggiungono anche un contributo di circa 23 € e 16 € di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la somma per oneri commerciali dipende in via esclusiva dal fornitore energetico. Chiamando in causa le tempistiche in essere, è indicato iniziare a compilare subito la modulistica per il subentro, con 3-4 settimane di anticipo rispetto a quando avverrà il cambio casa.

Per un impianto ben fatto, il costo totale passa da una cifra minima di 350 € fino ad un massimo di 1620 €. Prima di sottoscrivere un contratto, tuttavia, è importante sapere la varietà di particolari differenti del regime di mercato libero dell'energia e del regime a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

Il regime di mercato libero è il prodotto di un processo di liberalizzazione che è stato avviato nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto realizzato da Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e portato a termine in modo definitivo ad agosto 2017, mediante la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124 (DDL Concorrenza) da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi inerenti al regime del mercato libero vengono decisi in toto dalle singole realtà che gestiscono le forniture di gas e luce, che possono competere liberamente. Grazie a questo, i contratti di fornitura nel mercato di gas ed energia elettrica presenteranno costi differenti, offrendo al potenziale cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più competitivo.

I costi complessivi per il servizio di gas ed energia per uso domestico sono decisamente inferiori di quelli del mercato a maggior tutela, data la maggiore libertà d'azione lasciata ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se paragonato al mercato libero, è noto per avere prezzi lievemente meno economici e il motivo è semplice: il prezzo della materia energia viene modificato ogni 90 giorni secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; i diversi gestori di luce e gas appartenenti anche al mercato tutelato dell'energia sono tenuti a rispettare questa norma.

Questa scarsa variabilità, in cui la cifra della materia gas e luce è indipendente dalle variabili di mercato garantisce spesso, nei pagamenti da sostenere per un contratto, un risparmio considerevole sul lungo periodo.

In ogni caso, bisogna sapere che il regime del mercato di maggior tutela si concluderà nel giro di poco tempo. Dal primo giorno di gennaio 2021, le piccole e media imprese sono di conseguenza costrette a entrare a far parte del regime di mercato libero dell'energia elettrica. Per tutti gli altri, invece, è tutto posposto a un esatto anno dopo.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per parlare con Enel nel caso di problematiche di vario genere? Le alternative, per fortuna, non mancano: ecco quali. Se hai bisogno di assistenza fisica, è meglio recarti in uno dei tanti centri Enel Battipaglia; i contatti telefonici di Enel Energia, invece, li trovi qui sotto:

I numeri Fax Enel disponibili al momento puoi trovarli qui sotto:

I contatti social per inviare un messaggio sono:

Alla fine, vogliamo comunicarti che c'è la possibilità di collegarsi sul sito web di Enel Energia per avere un'assistenza clienti adeguata. Nella tua area clienti su MyEnel, in cui entrerai dopo aver effettuato l'accesso, hai l'opportunità di sentire al telefono degli incaricati molto preparati, in ogni istante, per essere sempre aggiornato su dati differenti tipo, facendo qualche esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale.

Il modello fac-simile destinato ai reclami, sempre all'interno di MyEnel, nella tua pagina riservata, è da utilizzare nel caso notassi eventuali criticità inerenti alla rete che alimenta la fornitura. Un altro fattore importante: il portale web di Enel Energia mette a disposizione una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per chi vuole comunicare con degli operatori esperti senza dover andare in un centro Enel. Facciamo riferimento ad un beneficio a disposizione di tutti, clienti e non.

Come ulteriore mezzo di assistenza dal centro Enel Energia Battipaglia sarà facile porre un quesito a Elena, il fantastico chatbot: utilizzando WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger chiunque può ricevere maggiori info su attivazioni di bollette, lettura dei numeri del contatore o anche sulla verifica sulla regolarità della fornitura.

Nel caso volessi trasmettere moduli e documenti di vario tipo, ricorda che c'è la possibilità di andare direttamente in un punto Enel nei pressi di Battipaglia; se sei in cerca di una soluzione differente, c'è una casella postale a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco la sede del punto Enel Battipaglia:

Come sedi decentrate troviamo:

Se desideri conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Battipaglia, puoi contattare l'ufficio in modalità telefonica o mandare una mail.

Top