Enel Belluno: gli store più vicini per le tue richieste

Nel punto Enel Belluno più vicino potrai fare l'iter di subentro e fare le tue domande sul servizio. Leggi adesso info e costi!

La società di gestione di luce e gas Enel Energia assiste ciascun cittadino attraverso centinaia di sportelli dedicati per i propri utenti, e ha le facoltà per dare aiuto a chiunque ne abbia necessità in modo completo.

punto Enel a Belluno o nei dintorni

Per attivare, recedere, o anche fare subentri e volture il punto Enel Energia a Belluno ti saprà guidare al meglio: in questo luogo godrai dell'assistenza di un dipendente con anni di esperienza sul campo, al fine di trovare una soluzione per tutti i problemi che nascono dopo la firma del contratto.

La caratteristica importante dei punti Enel consiste nel fatto di poter superare le attese delle code telefoniche e ricevere un supporto da dipendenti in presenza.

Basta aspettare, ti puoi rivolgere a uno dei molti centri Enel Belluno: non appena ne hai la possibilità, recati in uno di loro, magari il più vicino a casa!

Come disdire contratto Enel a Belluno

Qualora tu avessi scelto di inviare una disdetta per un contratto di Enel nella città di Belluno o nell'area circostante, potresti avere varie possibilità. La disdetta del contratto di fornitura è legalmente effettuabile soltanto dall'intestatario del momento.

Una volta individuato, potrai in un attimo entrare in un punto Enel a Belluno e fare richiesta per i moduli che ti servono per la disdetta. Come appena detto, Enel può contare su mille e più punti convenzionati in giro per la penisola.

Volendo puoi alzare la cornetta e parlare con i numeri per ricevere assistenza: nel caso il tuo contratto fosse nel regime di mercato tutelato, il numero verde da sentire sarebbe 800.900.800; se invece il tuo contratto facesse parte del regime di mercato libero dell'energia, il numero verde da digitare sarebbe 800900860.

Se hai bisogno di mandare un messaggio tramite fax, puoi utilizzare il seguente numero: 800046311; per finire, se abiti in terra straniera il numero +39 0664511012 è quello che trovi sul sito di Enel.

Nel caso tu voglia attuare qualsiasi disdetta sul sito di Enel, potrai seguire nella tua area riservata su MyEnel, subito dopo aver fatto il login, la procedura guidata per disdire senza il rischio di sbagliare.

Attivare un nuovo contratto Enel a Belluno

Se decidessi di attivare un contratto nuovo Enel, potresti, dopo attente valutazioni, affidarti ad un punto Enel Belluno nelle vicinanze, individuabile in un secondo grazie al nostro portale.

Ecco, invece, come sottoscrivere un contratto del gas Enel Energia: si deve essere provvisti di C.F. e C.I. di chi sarà l'intestatario del contratto di fornitura e anche il codice PDR, che cambia per ogni contatore. Per la fornitura di energia elettrica, invece, è necessario avere il codice POD (Point of Delivery) o, in alternativa, il numero Eneltel.

E per sottoscrivere un contratto energia online, dal sito ufficiale Enel? Nulla di più semplice, chiedi all'istante una copia del contratto: ti sarà mandata all'indirizzo di residenza e la dovrai restituire dopo aver apposto la tua firma.

Ricordati che dovrai possedere l'apposita modulistica che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'alloggio in cui si attiverà il contratto, in questo caso specifico nella città di Belluno o al municipio.

La voltura di un contratto Enel

Ancora, se per caso sei interessato a intestarti un contratto di fornitura già attivo, devi inoltrare la richiesta per un'operazione chiamata voltura. Come risultato, cambierà l'intestatario del contratto senza che i contatori vengano temporaneamente disattivati.

Se l'obiettivo è attivare una voltura luce e gas in un punto Enel o direttamente online, sarà essenziale portare con te diverse informazioni: la posizione dell'abitazione, il codice POD (acronimo di Point Of Delivery) d'aiuto per trovare il contratto, i nominativi di colui/colei a cui è intestato e la lettura del contatore.

La spesa prevista per la voltura dell'utenza di corrente elettrica e gas può cambiare basandosi sulle regole del regime di mercato: indipendentemente da questo, saranno da spendere 26,13€ per gli oneri amministrativi, e il deposito per la cauzione + IVA. Per chi lavora all'interno del mercato tutelato sono da aggiungere al conteggio un contributo di circa 23€ oltre a 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia e del gas la cifra extra per oneri commerciali è stabilita dagli stessi gestori selezionati.

Subentro dei contratti Enel

Passare attraverso il subentro è da fare nell'eventualità in cui, nell'abitazione di cui si parla nel contratto, la luce e il contatore sono presenti ma non attivi. Questo tipo di operazione sarà l'unica modalità per riaprire il contatore attivo in precedenza, grazie a cui potrai riabilitare i servizi nel modo giusto.

Tutte le info da presentare se il tuo obiettivo fosse attivare un subentro energia elettrica&gas sono uguali a paragone di quanto necessario per una procedura di voltura: ubicazione dell'abitazione, dati aggiornati di colui/colei a cui era intestato il contratto, lettura delle cifre sul contatore e il codice Point of Delivery. Quando avrai raccolto le informazioni, si riuscirà senza problemi a portare a compimento questa procedura in un punto Enel Belluno.

I costi totali per il subentro sono gli stessi di quelli richiesti da una qualsiasi procedura di voltura luce e gas e sono deliberati in modo univoco dal mercato di fornitura in cui si sta operando: in entrambe le varianti bisognerà pagare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato dovrai aggiungere anche un contributo di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero la cifra per oneri commerciali è impostata univocamente dal fornitore di energia. Vedendo le tempistiche burocratiche del caso, è meglio riempire i campi di quel che serve per subentrare con alcune settimane di anticipo prima dello spostamento della residenza.

Per un impianto duraturo, il prezzo in gioco passa da qualcosa come 300€ toccando anche i 1500€. Prima di aver siglato il contratto è importantissimo capire una ad una le caratteristiche diverse del regime di mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

La volontà di istituire un mercato libero dell’energia è la naturale conseguenza di un procedimento di liberalizzazione che è cominciato negli anni '90. Siffatto percorso, che ha origine dal decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani, è terminato il 4 agosto 2017 grazie all'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, detta DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I costi inerenti al regime del mercato libero dell'energia sono disposti specificatamente dai fornitori di gas ed energia, concorrendo in maniera libera. Tutto questo significa che i contratti disponibili nel mercato saranno molteplici, concedendo al potenziale cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più competitivo.

Ancora un'informazione: se si aderisce al regime di mercato libero è possibile trarre profitto da costi complessivi molto più accomodanti. Ecco la motivazione: la libertà d'azione consentita ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se rapposto al mercato libero dell'energia elettrica, è noto per avere costi superiori per un particolare specifico: il costo della materia prima, l'energia, si rinnova ogni novanta giorni a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, più semplicemente ARERA; i molteplici gestori di forniture di gas e luce che hanno optato anche per il regime del mercato tutelato sono costretti a rispettare ciò.

Una gestione di questo tipo, per cui il prezzo per la materia luce&gas non è dipendente dall'andamento del mercato spesso porta, nei costi da sostenere per un contratto standard, un risparmio considerevole sul lungo periodo.

Il regime del mercato di maggior tutela sarà dismesso molto presto: la data sarà il primo gennaio 2021 per le varie piccole e medie imprese e un anno dopo per l'energia e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per ricevere assistenza da Enel Energia nel caso in cui ci fossero problemi di vario genere? Le scelte, fortunatamente, non mancano: a breve ti diremo quali. Se hai bisogno di richiedere assistenza fisica, il consiglio è di recarti in uno dei tanti centri Enel Belluno; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel, invece, sono qui elencati:

I numeri Fax Enel disponibili li puoi trovare qui sotto:

I contatti social Enel a cui inviare un messaggio potrai consultarli qui di seguito:

Concludendo, vogliamo ricordarti che hai la possibilità di servirsi di tutte le molteplici funzionalità sul sito ufficiale Enel al fine di avere supporto. Nella tua area privata MyEnel, navigabile dopo aver fatto il login, ti viene data la possibilità di comunicare con degli addetti molto validi, quando vorrai, per conoscere dati come, facendo qualche esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale.

Il modulo fac-simile pensato per presentare un reclamo, che trovi nella tua sezione privata MyEnel, si utilizza per sottolineare la presenza di disservizi inerenti alla rete che alimenta la fornitura. Per concludere, il sito web ufficiale di Enel Energia prevede per gli utenti anche una chat come strumento di assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con un addetto aggiornato in remoto. Facciamo riferimento ad un beneficio a disposizione di tutti, clienti e non.

Per un supporto clienti completo da parte di Enel c'è la possibilità comunicare con Elena, il chatbot della compagnia: aprendo l'app Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp ognuno di noi può avere maggiori info su sistemi di pagamento, autolettura dei numeri del contatore e infine accertamenti sulla regolarità delle forniture.

Nel caso necessitassi di inviare modulistica e documenti vari, vogliamo ricordarti che c'è un'interessante possibilità: quella di andare direttamente in un punto Enel a Belluno; se stai cercando un'altra soluzione, puoi sfruttare una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top