Enel Bra: trova ora gli store più vicini

Se stessi pensando di contattare un punto Enel Bra aperto, adesso ti sveleremo il suo indirizzo e ulteriori informazioni!

Enel S.p.A. è il fornitore più qualificato di gas ed energia elettrica per uso domestico. Ha la capacità di garantire ai cittadini l'assistenza da parte di oltre 1000 punti dislocati sulla penisola, adibiti a gestire al meglio tutte le singole domande del singolo cliente.

punto Enel a Bra o nei dintorni

Vediamo a cosa serve un punto Enel. Non è altro che uno store fisico in cui al cliente è permesso chiacchierare con un funzionario capace, per conoscere alla perfezione questioni come le volture. Se hai bisogno di rescindere, così come dare il via a subentri e volture, il punto Enel Bra ti darà tutte le informazioni.

Approfittando di punti di assistenza di questo genere sarai in grado di evitare attese infinite, una problematica tipica nel momento in cui ti rivolgerai a call center di assistenza clienti ma perfino quando mandi messaggi di posta elettronica.

La cosa giusta da fare è una sola, si può richiedere una consulenza in uno dei moltissimi centri Enel Bra: quando potrai, rivolgiti a uno di loro e chiarisci subito tutti i tuoi dubbi!

Come disdire contratto Enel a Bra

Nell'eventualità in cui tu avessi il desiderio di inviare una disdetta per un contratto Enel Energia a Bra o nelle sue vicinanze, potresti avere alcune opzioni. La cessazione di un contratto può essere compiuta soltanto dall'intestatario.

Una volta selezionato il punto Enel Bra più comodo, non ti resterà che andarci e riempire i documenti per disdire. Tenendo conto del fatto che si incontrano almeno 1000 centri Enel nella penisola, nulla ti impedirà di dare disdetta, se risiedi a Bra o nei paesi confinanti.

Se sei parte del mercato libero, il numero (gratuito) che devi contattare è 800900860; se hai un gestore di luce e gas appartenente al mercato di maggior tutela, al contrario, chiama il seguente numero: 800900800.

Se hai bisogno di mandare un messaggio tramite fax, puoi contattare il numero 800.046.311; in ultimo, per avere un contatto se abiti all'estero il numero +39 0664511012 è quello giusto.

Infine potresti accedere al login dentro all'area personale sul sito ufficiale e fare in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Attivare un contratto nuovo Enel a Bra

Poi se desiderassi attivare un contratto Enel Energia, potresti decidere di recarti fisicamente in un centro Enel Energia Bra nelle vicinanze, dopo averlo trovato sul nostro sito.

Se desiderassi stipulare e attivare un nuovo contratto per energia elettrica, sarà necessario avere il codice fiscale e la carta d'identità dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, unici per trovare il contatore corretto. Qualora fosse del gas, sarebbe indispensabile avere il codice PDR.

Puoi in alternativa procedere all'attivazione del contratto entrando con i tuoi dati sul sito ufficiale Enel Energia. Nel giro di poco riceverai una copia del contratto, da riconsegnare indietro firmata.

Un ultimo avviso: dovrai avere a portata il modello che attesti la regolare fruizione o proprietà della residenza di tuo interesse, specificatamente nel comune di Bra o nei dintorni.

Voltura di un contratto Enel

Nel caso in cui tu abbia intenzione di cambiare l'intestatario di un contratto precedentemente stipulato, dovresti inoltrare la richiesta per una voltura. Per questo, verrà realizzato il cambio dell’intestatario della bolletta di luce e gas e la fornitura non sarà temporaneamente fermata.

Se volessi effettuare in modo corretto una procedura di voltura, dovrai procurarti una serie di dati, prima ancora di accedere ad uno spazio Enel Energia con orari comodi o di recuperare i moduli necessari sul sito web di Enel Energia: i dati anagrafici dell'intestatario del contratto, l'indirizzo corretto della dimora, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), presente normalmente in una vecchia bolletta.

Il costo da pagare per l'iter di voltura gas ed energia elettrica può oscillare parecchio rapportandosi alle regole del regime di mercato: in entrambi i tipi dovrai pagare 26,13€ di oneri amministrativi, uniti al deposito per la cauzione + IVA. Per chi fa parte del regime a maggior tutela saranno da contare anche una quota di 23€ più 16€ per il bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la tassa destinata agli oneri commerciali è deliberata esclusivamente dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura.

Subentro dei contratti Enel

Per aprire l'utenza in passato attiva dentro all'alloggio bisognerà richiedere un iter di subentro. Al termine della procedura, i contatori di luce e gas ri riprenderanno in modo facile.

Tutti i dati da avere a portata se hai intenzione di attivare un subentro gas ed energia elettrica sono quanto viene domandato per un procedimento di voltura: indirizzo dell'appartamento, dati anagrafici aggiornati di colui/colei a cui era intestato il contratto, lettura delle cifre sul contatore e il codice Point of Delivery. Quando avrai ottenuto documenti e info, sarà possibile in breve tempo dare il via a questo procedimento in un punto Enel Bra.

Gli esborsi previsti per l'iter di subentro vanno di pari passo a quelli richiesti dalla voltura e dipendono dal regime di mercato scelto: per ambedue le varianti ci sono da pagare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela ci sono pure un ulteriore contributo fisso di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la cifra extra è determinata dal fornitore. Viste le tempistiche tecniche, è buona norma recuperare subito la procedura guidata di subentro, con un paio di settimane di anticipo rispetto alla data di cambio.

Per un impianto duraturo, i costi variano dai 330€ circa e non di più di 1550€. Ancora prima di aver sottoscritto il contratto, tuttavia, sarà molto importante prendere in considerazione le varie caratteristiche del regime di mercato libero dell'energia e di quello a maggior tutela.

Costi mercato libero

Fra questi due, il primo mercato è la conseguenza di un processo di liberalizzazione avviatosi negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani e portato a termine in maniera definitiva nell'agosto del 2017, attraverso la ratifica del DDL Concorrenza (Legge 4 agosto 2017, n. 124) da parte del Senato della Repubblica.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia sono gestiti in toto dalle singole realtà che gestiscono le forniture di gas e luce, che concorrono in maniera libera. Nel concreto, i contratti disponibili nel mercato dell'energia elettrica e gas per uso domestico prevedono costi diversi fra loro, con possibilità di scegliere il compromesso migliore da parte del cliente.

Chiudendo il discorso, aderendo al regime di mercato libero dell'energia e del gas è possibile approfittare di costi totali parecchio minori. Per quale ragione? La maggiore libertà d'azione concessa ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se rapposto al mercato libero dell'energia elettrica, si caratterizza per prezzi lievemente meno economici per un aspetto particolare: il prezzo della materia prima, l'energia, viene rinnovato con cadenza trimestrale secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; i moltissimi fornitori di luce e gas che hanno aderito anche al mercato tutelato dell'energia devono attenersi a questa direttiva.

Questo stato di equilibrio, nel quale la spesa per la materia energia e gas non dipende dalle quotazioni di mercato può garantire nei costi in gioco per ogni contratto, un risparmio concreto sull'ammontare della bolletta.

Il servizio di maggior tutela è destinato a fermarsi da qui a poco: la scadenza sarà il giorno del 1° gennaio 2021 per le varie piccole e medie imprese e l'1/1/22 per gas e luce per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Cosa si può fare per ricevere aiuto da Enel qualora ci fossero problematiche da risolvere? Le opzioni, come potrai immaginare, non mancano: tra poco scoprirai tutte quelle a disposizione. Se necessiti di richiedere assistenza fisica, sarebbe meglio recarti nei punti Enel Bra; i contatti via telefono di Enel Energia, invece, sono quelli seguenti:

I numeri Fax Enel operativi puoi consultarli qui sotto:

I contatti social a cui mandare un messaggio sono questi:

Per concludere, vogliamo ricordarti che hai la possibilità di usufruire di tutte le varie funzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere un'assistenza clienti adeguata. Su MyEnel, nella tua pagina riservata, utilizzabile dopo aver fatto il login, è possibile chiedere aiuto a degli addetti qualificati, per ogni problema, per essere aggiornato su dati necessari tipo, facendo qualche esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale del cliente.

Il modulo fac-simile per fare reclami, sempre su MyEnel, nella pagina riservata, sarà utile nel caso notassi eventuali problematiche sulla linea. Poi, il sito internet ufficiale di Enel mette a disposizione una chat istantanea per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con degli operatori competenti senza dover andare in un centro Enel. Si tratta di una possibilità a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore forma di assistenza clienti da parte di Enel in un attimo puoi conversare con Elena, il fantastico bot dell'azienda: attraverso l'app Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger ti sarà possibile ricevere info in merito a pagamenti delle bollette, autoletture dei numeri oppure test sulla regolarità delle forniture.

Se hai bisogno di recapitare modulistica, ma anche dei documenti vari, un altro aspetto positivo è un'interessante opportunità: quella di dirigersi in un punto Enel nella zona di Bra; se stai cercando una soluzione diversa, c'è la possibilità di usare una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top