Enel Brescia: i punti vendita più vicini per risolvere i problemi

Se decidessi di recati in un punto Enel Brescia vicino a te, tra pochissimo ti mostreremo la sua posizione e ulteriori informazioni!

La società Enel Energia garantisce agli utenti l'assistenza da parte di numerosi punti per il pubblico, e ha perciò i mezzi per provvedere a tutti da Nord a Sud.

Enel Brescia

Punto Enel a Brescia o nei dintorni

Ora illustriamo perché andare in un punto Enel. Si tratta di uno sportello dove potrai interagire con degli incaricati preparati, per risolvere i problemi in merito ai ritardi nei pagamenti o per chiedere aiuto in merito a numerose altre pratiche. Per richiedere subentri e volture, così come disattivare un contratto, il punto Enel Brescia ti dirà come agire.

Il principale vantaggio dei punti Enel consiste nel lasciar perdere le linee telefoniche di assistenza ed essere aiutato da un funzionario presente per servirti.

Sono disponibili certamente uno o più centri Enel nella zona di Brescia e la strategia migliore è recarti in quello più comodo a te.

Come disdire contratto Enel a Brescia

Se invece tu decidessi di presentare disdetta per un contratto di Enel nella città di Brescia e dintorni, potresti avere tante scelte possibili. La disdetta di un contratto legato all'utenza può essere inviata solamente da chi lo ha firmato in origine.

Nel momento in cui avrai trovato il punto Enel Brescia più veloce da raggiungere, vai lì per compilare i documenti per la disdetta. Alla luce del fatto che ci si può affidare a numerosi punti Enel in tutto il Paese, non dovrebbe risultarti complicato farlo nella località di Brescia o nei paesi limitrofi.

Nel caso avessi un contratto nel Mercato libero, il numero (gratuito) da usare è 800.900.860; se hai un contratto con il Mercato Tutelato, invece, puoi chiamare il seguente numero: 800900800.

Se vuoi comunicare via fax, il numero ufficiale è 800046311; in ultimo, se vivi in un Paese estero il numero di telefono +39 066.451.1012 è quello ufficiale.

Puoi volendo provare a fare il login nella tua area personale sul sito di Enel Energia e iniziare a compilare subito i moduli di disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Brescia

E per fare l'attivazione di un contratto di fornitura con Enel Energia? Semplice: trova un momento libero per andare in un centro Enel Energia Brescia e compila i fogli richiesti. Per sapere qual è il punto più vicino, basta che visiti il sito web di Enel Energia.

E per attivare un nuovo contratto del gas? Semplice: è necessario avere con sé il codice fiscale, oltre al documento d'identità di chi sottoscriverà il contratto e, inoltre, un codice, il PDR (Punto di Riconsegna), personale per ogni cliente. Per il contratto di energia elettrica, diversamente, è necessario essere provvisti di codice POD (Point of Delivery) o, in alternativa, il numero Eneltel.

In seconda battuta potresti fare la stipula e l'attivazione accedendo con i tuoi dati personali sul sito ufficiale di Enel Energia. Al termine del procedimento guidato avrai a disposizione una copia del contratto, da depositare indietro compilata.

Sarà necessario portarti tutta la modulistica che certifichi la regolare fruizione o proprietà dell'edificio di tuo interesse, specificatamente nell'amministrazione di Brescia o comuni limitrofi.

Voltura del contratto Enel energia

La voltura è obbligatoria quando, all'interno della residenza dove partirà la fornitura, c’è già un contratto in corso e contatore gas e luce sono attivi. Passare attraverso la voltura è legalmente l'unica alternativa per applicare modifiche al contratto senza che sia necessario disattivarlo, scambiando ciascun dato relativo all’intestatario dove opportuno.

Per la richiesta d'attivazione di una voltura corrente elettrica e gas in un punto Enel o via web, è di primaria importanza avere con te diverse informazioni: la posizione della residenza, il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza) o PDR univoco per trovare il contratto, il nome dell'intestatario legale e la lettura del contatore.

A quanto ammonta, però, la spesa per volturare il contratto per energia elettrica e gas? Esistono due importi invariabili e un altro differente, a seconda del proprio regime di mercato. Le spese che non cambiano sono: 26,13 € per gli oneri amministrativi e il deposito cauzionale + IVA. Per il Mercato Libero dell'energia e del gas chi gestisce gas ed energia elettrica detta una cifra extra per oneri commerciali; il regime di mercato a Maggior Tutela, per finire, ha una spesa invariabile di circa 23 € più 16 € di bollo.

Subentro dei contratti Enel

Per poter riabilitare il contatore in passato attivo nella residenza devi fare domanda per un iter di subentro dell'utenza. Appena avrai concluso la procedura, tutti e due i contatori ripartiranno nel modo corretto.

Per fare un'attivazione di un subentro energia elettrica e gas in un punto Enel Brescia o anche mediante web, presta attenzione al fatto che tutte le informazioni da avere con te sono le stesse di quanto necessario per una procedura di voltura: l'indirizzo corretto del domicilio o residenza, il codice Point of Delivery o PDR, i dati privati di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione e la lettura del contatore.

Gli esborsi previsti per un subentro sono gli stessi di quelli necessari per una procedura di voltura qualsiasi e sono valutati in via esclusiva dal regime di mercato selezionato: per ambedue i casi si devono versare 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per la Maggior Tutela dovrai considerare pure un contributo intorno ai 23 € e 16 € di bollo, invece per quel che concerne il Mercato Libero la cifra extra per oneri commerciali è decisa unicamente dal fornitore. Viste e considerate le tempistiche burocratiche obbligatorie, ti indicheremmo di richiedere subito la modulistica per subentrare, con il dovuto anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento di residenza o domicilio.

In base all’impianto valutato, i costi totali fluttuano dai 310 € ad un massimo di 1510 €. Prima di firmare un contratto è opportuno imparare quali sono le diversità del regime di Mercato Libero ed il Mercato Tutelato.

Costi Mercato Libero

Il Mercato Libero si identifica come risultato finale di un procedimento di liberalizzazione che ha avuto inizio negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e compiuto in modo definitivo nell'agosto del 2017, grazie all'entrata in vigore del DDL Concorrenza del Senato della Repubblica.

I costi previsti dal regime del Mercato Libero dell'energia vengono quantificati per intero dalle singole realtà che gestiscono gas ed energia, che concorrono in modo libero. Ciò equivale a dire che i contratti di fornitura disponibili sul mercato dell'elettricità e gas per uso domestico coprono diverse fasce di prezzo, offrendo al potenziale cliente l'occasione di scegliere il compromesso più competitivo.

Gli importi da pagare per i servizi di luce e gas sono chiaramente inferiori di quelli del regime a maggior tutela, data la minore regolamentazione dei fornitori attivi.

Costi Mercato Tutelato

Il Mercato di Maggior Tutela dell'energia, se confrontato con il Mercato Libero dell'energia e del gas, ha prezzi lievemente meno accomodanti a causa di una norma specifica: il prezzo della materia energia è fissato di tre mesi in tre mesi a seconda di quanto stabilito dall'ARERA; i parecchi gestori di forniture di gas e luce che hanno scelto di agire anche nel regime del Mercato di Maggior Tutela si devono attenere a tale direttiva.

Questa scarsa variabilità, in cui il costo della materia elettricità e gas non si lega alle quotazioni di mercato porta spesso, per le cifre previste per ogni contratto, un risparmio concreto nel tempo.

Il regime del mercato tutelato verrà interrotto prossimamente: la data accordata sarà il giorno del 1° gennaio 2022 per le varie PMI e un anno solare dopo per i privati.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per ricevere assistenza da Enel nel caso di problemi di vario tipo? Le scelte disponibili non mancano: scoprile di seguito. Se vuoi usufruire di un servizio di assistenza fisica, conviene andare nei punti Enel Brescia; i recapiti via telefono di Enel, invece, puoi leggerli qui sotto:

I numeri di fax di Enel Brescia:

I contatti social di Enel Brescia:

Come ultima cosa, sappi che c'è l'opportunità di entrare nel sito ufficiale Enel come ulteriore forma di assistenza clienti. Nella tua area personale dell'applicazione MyEnel, in cui entrerai una volta che avrai effettuato l'accesso, ti sarà possibile farti assistere da un professionista molto bravo, in qualunque momento, per visualizzare vari dati come, per esempio, le bollette pagate e non, lo stato di utenza e la scheda personale.

Il modulo fac-simile con cui inviare un reclamo, sempre nella tua sezione personale MyEnel, va usato se mai dovessi riscontrare eventuali problematiche che hanno a che fare con la rete che alimenta la fornitura. Un altro fattore importante: il sito internet Enel Energia mette anche a disposizione una chat istantanea per l'assistenza clienti, per chi vuole comunicare con un impiegato esperto senza dover andare in uno spazio Enel. Parliamo di una possibilità valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore forma di assistenza clienti da Enel Energia tutti hanno l'occasione di porre domande a Elena, l'apposito chat bot: passando attraverso l'app WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger avrai l'opportunità di fare domanda per attivazione di una bolletta, autolettura o sulla verifica dello stato di attivazione della fornitura.

Se necessiti di spedire modulistica, oltre a documenti di vario genere, un altro aspetto positivo è l'occasione di recarsi nei punti Enel Brescia; se cerchi un mezzo diverso, c'è l'opportunità di usare una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Brescia:

Come sedi decentrate troviamo:

Se vuoi contattare il Punto Enel Brescia o recarti agli sportelli negli orari di apertura, contatta l'ufficio più vicino a te telefonando o inviando una mail.

Top