Enel Campobasso: trova con noi il punto più vicino

Leggi qui e scoprirai dove trovare un punto Enel Campobasso nelle vicinanze per richiedere informazioni!

Il gestore di luce e gas Enel Spa si interfaccia con ogni cliente utilizzando più di 1000 aree per i propri utenti, mostrandosi impeccabile quando si tratta di gestire le richieste di chiunque ne abbia bisogno in Italia.

Enel Campobasso 

Punto Enel Campobasso o nei dintorni

Per una procedura di attivazione, richedere una disdetta, e dare il via a subentri e volture il centro Enel Energia più vicino a Campobasso troverà la soluzione giusta per te: arrivando sarà lì ad attenderti un impiegato competente, grazie a cui potrai risolvere alcuni aspetti che riguardano il tuo contratto.

L'evidente pregio dei centri Enel è che potrai lasciare perdere le interminabili code al telefono grazie al servizio fornito da uno dei dipendenti lì in loco.

La cosa giusta da fare è una sola, potrai chiedere informazioni a uno dei vari punti Enel Campobasso: rivolgiti immediatamente a uno di loro e richiedi tutte le info di cui hai bisogno.

Disdire un contratto Enel a Campobasso

Nel caso tu abbia in mente di rescindere un contratto Enel Energia, non dimenticare che senza lasciare Campobasso puoi contare su molte possibilità. Intanto, è fondamentale non scordarsi che nessuno tranne chi firma il contratto può disdire.

Trovato il più comodo, potrai, dopo attente valutazioni, andare in un punto Enel a Campobasso e richiedere subito il modulo per disdire. Come detto prima, Enel può contare su più di mille punti in ogni parte d'Italia.

Se il tuo gestore fa parte del mercato libero dell'energia, il numero che puoi contattare è 800900860; se hai un fornitore appartenente al mercato di maggior tutela, al contrario, ti consigliamo di contattare questo numero: 800900800.

Per tutti i clienti dall'estero sarebbe possibile interpellare il numero dedicato: +39 066.451.1012. Tieni presente che c'è la possibilità anche di inviare un fax al numero dedicato al customer care: 800046311.

In ultima istanza puoi provare ad accedere dentro all'area personale MyEnel sul sito web di Enel e riempire subito i campi dei moduli standard per la disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Campobasso

Però se tu decidessi di attivare un contratto nuovo Enel, potresti, dopo attente valutazioni, prendere appuntamento presso un punto Enel Campobasso vicino a casa, arrivandoci dal nostro sito.

Se hai l'intenzione di sottoscrivere un nuovo contratto del gas è necessario munirsi del codice fiscale, oltre al documento d'identità del futuro intestatario del contratto e anche il PDR (Punto di Riconsegna) univoco per ogni contatore. Per l'energia elettrica, invece, serve munirsi del POD o l'Eneltel.

Volendo potresti fare un'attivazione facendo l'accesso sul sito ufficiale Enel Energia. Appena avrai concluso il procedimento guidato ti sarà fornita una copia del contratto, da compilare e restituire.

Un'altra cosa da non dimenticare: è indispensabile una seconda copia del contratto che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'appartamento, ovviamente indicando Campobasso all'interno dello spazio dedicato.

La voltura del contratto Enel energia

Una voltura è richiesta solamente se, nell’immobile dove si vuol far partire la fornitura, c’è già un contratto in corso e stanno andando il contatore gas e la luce. Richiedere una voltura è l'unica prospettiva per aggiornare a dovere il contratto in corso senza per forza sospenderlo, cambiando tutti i singoli dati ove necessario.

Se volessi portare a termine correttamente una qualsiasi voltura, saranno necessari diversi dati, prima ancora di essere accolto in un centro Enel nei dintorni di dove abiti o di fare la procedura guidata sul sito Enel: i dati anagrafici aggiornati di chi si è intestato il contratto, l'ubicazione dell'alloggio, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), recuperabile velocemente in ogni bolletta passata.

Il prezzo da pagare per volturare il contratto per luce e gas oscilla parecchio in base alla regolamentazione del regime di mercato in cui si sta operando: in ogni caso dovrai corrispondere 26,13 € per gli oneri amministrativi, uniti al deposito cauzionale + IVA. Per chi agisce all'interno del regime di mercato a maggior tutela si dovranno aggiungere un'altra somma fissa pari a 23 € oltre a 16 € per il bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero la somma per oneri commerciali è scelta dalle singole realtà che gestiscono le forniture.

Subentro dei contratti Enel

Per poter riattivare i contatori spenti in passato nell'appartamento è opportuno fare domanda per un iter di subentro dell'utenza. Al termine della procedura, tutti e due i contatori di gas e luce si ripristineranno con regolarità.

I dati da avere a portata per effettuare un subentro elettricità e gas sono in linea con ciò che viene domandato per una voltura: indirizzo della casa, dati privati dell'intestatario, lettura delle cifre sul contatore e codice POD. Una volta messe insieme tutte le carte, riuscirai senza problemi a attivare il cambio di utenza in un punto Enel Campobasso.

I costi complessivi per un subentro sono alla pari di quelli richiesti da una qualsiasi procedura di voltura luce e gas e dipendono in modo univoco dal mercato di riferimento in cui si sta operando: in entrambi i tipi dovrai spendere 26,13 € di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela sono da considerare pure un altro contributo fisso di circa 23 € e 16 € di bollo, invece per quel che concerne il mercato libero la quota extra è a discrezione univocamente del fornitore di energia. Quando si considerano le tempistiche burocratiche obbligatorie, è buona norma completare subito la procedura guidata di subentro, con x mesi di anticipo rispetto alla data dello spostamento della residenza o del domicilio.

Per un impianto di alto livello, i costi da mettere in conto variano da almeno 350 € circa con un tetto massimo di 1660 €. Prima di firmare qualsiasi cosa, tuttavia, è di primaria importanza conoscere le varie caratteristiche differenti del regime di mercato libero dell'energia e del regime di mercato tutelato.

Costi Mercato Libero

Il primo fra questi due mercati va identificato come la naturale conseguenza di un processo di liberalizzazione avviatosi verso la fine degli anni '90 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani e portato a termine in modo definitivo nell'agosto 2017, precisamente il 4, mediante l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I prezzi che riguardano il mercato libero sono controllati soltanto dai fornitori di gas ed energia elettrica, dentro ad una libera concorrenza. Ciò significa che i contratti sul mercato della corrente elettrica per uso domestico sono molti e con costi diversi, offrendo al cliente una maggiore scelta.

Ricorda anche questo: aderendo al regime di mercato libero si può beneficiare di costi parecchio più accomodanti. Ecco il motivo: la maggiore libertà d'azione concessa ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se paragonato al mercato libero dell'energia, è noto per avere prezzi meno accomodanti a causa di una motivazione particolare: il prezzo della materia energia cambia con cadenza trimestrale secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i parecchi fornitori facenti parte anche del mercato di maggior tutela devono rispettare tutto ciò.

Questa prevedibilità, per cui il costo della materia energia e gas non dipende dall'andamento del mercato può permettere, per le spese previste per un qualsiasi contratto, un risparmio concreto nel tempo.

Il regime del mercato di maggior tutela è destinato a finire fra non molto: la scadenza sarà il giorno del 01/01/2022 per tutte le piccole e medie imprese e l'1/1/23 per energia e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i modi per interfacciarsi con Enel Energia in caso di problematiche di vario tipo? Le alternative a disposizione sono tante: leggi e scopri quali. Per un servizio di assistenza fisica, sarebbe meglio andare in uno dei tanti centri Enel Campobasso; i recapiti via telefono di Enel, invece, sono questi:

I numeri Fax Enel attualmente operativi li puoi trovare di seguito:

I contatti social per inviare un messaggio puoi consultarli qui sotto:

Ecco un'ulteriore info: ti comunichiamo che hai l'occasione di usare le numerose funzionalità sul sito ufficiale Enel per info generali, assistenza clienti e risoluzione problemi. Nella tua area riservata MyEnel, navigabile dopo esserti autenticato, hai la possibilità di prendere contatti con un operatore certificato, per ogni evenienza, per visualizzare diversi dati come, per esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale.

Il modello per fare reclami, consultabile nella tua pagina dell'app MyEnel, va sfruttato per sottolineare la presenza di disservizi che riguardano la rete che alimenta la fornitura. Per concludere, il sito Enel Energia possiede anche un servizio clienti tramite chat istantanea, per chi vuole comunicare con degli impiegati capaci senza doversi recare in un ufficio Enel. Questa opportunità è valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per info generali, assistenza clienti e risoluzione problemi da Enel ognuno di noi può richiedere informazioni a Elena, il fantastico chatbot della compagnia: digitando sull'app WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger potrai, in modo facile e veloce, ricevere informazioni su modalità di pagamento delle bollette, autoletture e test sullo stato di attivazione della fornitura.

Se stai pensando di spedire modulistica, ma anche di varie tipologie di documenti, segnaliamo la possibilità di andare direttamente nei punti Enel Campobasso; se sei in cerca di un mezzo diverso, c'è una casella postale a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Campobasso:

Come sedi decentrate troviamo:

Per conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Campobasso, contatta l'ufficio telefonicamente oppure invia una mail.

Top