Enel Carini: lo sportello più vicino per le tue esigenze

In questo testo ti sveleremo l'indirizzo di un punto Enel Carini a tua disposizione per risolvere le tue perplessità!

Enel Energia qui in Italia è l'azienda nazionale leader di gas ed energia elettrica. Ha la capacità di garantire al cittadino il supporto di oltre 1000 punti in varie zone, con impiegati formati per supportare ciascuno dei vari bisogni di quanti vi si presentino.

punto Enel a Carini o nei dintorni

A cosa serve un punto Enel? Si tratta praticamente di un punto assistenza grazie a cui si può serenamente porre un quesito a un professionista qualificato, con una formazione professionale su un contratto Enel S.p.A. Se hai bisogno di disdettare o anche effettuare subentri e volture, il punto Enel Carini ti dirà quel che serve.

Il chiaro beneficio dei centri Enel è che potrai superare le attese delle linee telefoniche e ricevere un immediato supporto da tecnici in negozio.

Non attendere più, si possono trovare moltissimi punti Enel Carini: non appena ne hai la possibilità, scegline uno e risolvi qualsiasi problema!

Disdire un contratto Enel a Carini

Nell'eventualità in cui avessi intenzione di disdire un contratto di Enel, sicuramente senza spostarti da Carini sono disponibili parecchie opzioni. Prima di fare qualsiasi cosa, fai conto che esclusivamente il titolare del contratto potrà disdire.

Dopo una ricerca sul nostro sito, potrai passare in uno dei punti Enel a Carini e chiedere il modulo pre stampato. Come premesso, Enel ha a sua disposizione più di 1000 punti convenzionati in tutte le regioni.

Potresti anche in seconda battuta contattare i due numeri di telefono seguenti: nell'istante in cui tu fossi dentro al regime a maggior tutela, il numero con cui metterti in contatto sarebbe l'800900800; nel caso invece in cui fossi già passato al regime di mercato libero, il numero verde con cui comunicare sarebbe 800900860.

Per telefonare dall'estero potrai utilizzare il numero di telefono per ricevere subito assistenza: +39 0664511012. Tieni conto che è possibile volendo spedire un fax al numero per ricevere subito assistenza: 800046311.

La tua ultima opzione sarebbe loggarti dentro all'area personale sul sito di Enel Energia e iniziare a compilare i moduli che ti servono per la disdetta.

Attivare un contratto nuovo Enel a Carini

E per fare l'attivazione di un contratto Enel Energia? Facilissimo: sarà sufficiente recarti in un punto Enel Carini e compilare i fogli necessari. Se vuoi sapere qual è il punto nelle vicinanze di casa tua, lo potrai trovare sul sito web ufficiale di Enel Energia.

E per attivare un contratto del gas Enel? Facilissimo: bisogna essere provvisti di codice fiscale e della C.I. di chi sottoscrive il contratto e un codice, il PDR (Punto di Riconsegna), individuale per ogni utente. Per l'energia elettrica, al contrario, è necessario essere in possesso del codice Point of Delivery o, in alternativa, l'Eneltel.

Potresti volendo procedere all'attivazione del contratto direttamente online sul sito ufficiale. In poco tempo ti sarà messa davanti una copia del contratto, da restituire compilata.

Allo stesso tempo, serve una copia del modello che attesti una situazione di affitto o acquisto dell'appartamento, ovviamente indicando Carini sotto la voce "comune"."

La voltura di un contratto Enel

Se, per caso, avessi in progetto di intestarti un contratto di fornitura luce e/o gas precedentemente stipulato, sarà necessario inoltrare la domanda per una procedura chiamata voltura. A questo punto, cambierà l'intestatario del contratto e i contatori rimarranno sempre attivi.

Se l'obiettivo è attivare una voltura luce&gas nei punti Enel oppure tramite internet, dovrai avere alcuni dati: l'indirizzo preciso del palazzo, il codice POD (presente in ogni bolletta passata) univoco per individuare il contratto attivo al momento, i nominativi del titolare legale e la lettura del contatore.

Qual è però l'importo da pagare per la voltura della fornitura di gas ed energia? Ci sono due costi sempre uguali più un altro che oscilla, in base al tipo di mercato di riferimento. Le spese sempre uguali sono: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA. Per il regime di mercato libero il fornitore valuta una quota extra per oneri commerciali; il mercato a maggior tutela, diversamente, si distingue per un contributo fisso di 23€ e 16 di marca da bollo.

Subentro contratti Enel Energia

Il subentro è appropriato solo nell'eventualità in cui, nell'abitazione oggetto del contratto, ambedue i contatori di gas e luce ci sono ma sono disattivati. Questo tipo di procedimento è l'unico modo per attivare di nuovo i contatori attivi in precedenza, per mezzo di cui riattivare il servizio in piena trasparenza.

I diversi dati da allegare se stai pensando di richiedere l'attivazione di un subentro energia elettrica e gas sono uguali in confronto a quanto richiesto da una voltura qualsiasi: posizione del domicilio, nominativi dell'intestatario legale, lettura delle cifre del contatore e il POD. Quando avrai messo insieme tutti i documenti e le informazioni, si riuscirà in modo facile e veloce a dare il via al trasferimento dell'utenza in un punto Enel Carini.

I prezzi per un iter di subentro sono paragonabili a quelli di una qualsiasi procedura di voltura e sono scelti dal regime di mercato: in ambedue le possibilità bisognerà versare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela saranno da contare pure un ulteriore contributo fisso di circa 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero la somma per oneri commerciali è stabilita in via esclusiva dal fornitore scelto. Quando si considerano le tempistiche tecniche in gioco, non sbaglieresti a riempire i campi dei moduli che ti servono per subentrare con il dovuto anticipo prima del cambiamento di domicilio.

Per un impianto di livello, l'esborso previsto è stimato da un minimo di 350€ circa sino ai 1550€. Ancora prima di aver sottoscritto qualsiasi cosa sarà indispensabile vedere quali sono le caratteristiche diverse del regime di mercato libero dell'energia e di quello tutelato.

Costi mercato libero

Il desiderio di fondare un mercato libero dell'energia e del gas è frutto di un processo di liberalizzazione che è stato introdotto negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Questo progetto, nato dal decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, noto come decreto Bersani, è stato perfezionato nell'agosto 2017 (precisamente il 4) grazie all'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, detta DDL Concorrenza, dal Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal mercato libero dell'energia vengono definiti in modo specifico dai gestori di gas e luce, che concorrono in modo libero. Ciò vuol dire che i contratti di fornitura sul mercato della corrente elettrica e del gas saranno molti e con costi diversi, lasciando al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Un altro fattore importante: se si aderisce al regime di mercato libero dell'energia ci si può avvantaggiare di importi da pagare minori. Ecco la motivazione: la minore quantità di regole consentita ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato dell'energia, diversamente dal mercato libero dell'energia, ha costi meno economici per una ragione specifica: il costo dell'energia viene sostituito con cadenza trimestrale a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti (ARERA); i parecchi attori appartenenti anche al mercato in questione non devono violare ciò.

Questa prevedibilità, nella quale la spesa per la materia gas ed energia elettrica non è dipendente dalle oscillazioni del mercato spesso garantisce, nei prezzi da pagare per un regolare contratto, un risparmio nel tempo.

Malgrado ciò, non dimenticare che il mercato tutelato purtroppo è destinato a fermarsi. Con decorrenza dalla data dell'inizio del 2021, le varie piccole e medie imprese dovranno pertanto essere membri del regime di mercato libero dell'energia e del gas. Per tutti quelli che hanno sottoscritto un contratto privato, infine, la data di scadenza è posposta al primo gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per rivolgersi a Enel Energia nel caso in cui ci fossero questioni da risolvere? Le alternative tra cui decidere sono diverse: tra poco scoprirai quali. Per un servizio di assistenza fisica, suggeriamo di recarti in uno dei tanti centri Enel Carini; i contatti via telefono di Enel Energia, invece, sono quelli seguenti:

I numeri Fax Enel attivi ora li puoi trovare qui di seguito:

I contatti social Enel operativi potrai leggerli qui di seguito:

Ma non finisce qui: ricorda che hai l'opportunità di utilizzare il sito web di Enel come mezzo di assistenza clienti. Nella tua sezione dell'app MyEnel, navigabile dopo aver effettuato l'accesso, hai l'opportunità di chiedere aiuto a degli operatori bravi, per risolvere eventuali problemi, per essere aggiornato su dati necessari tipo, facendo qualche esempio, la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modello necessario per i reclami, inserito nella pagina personale dell'applicazione MyEnel, viene usato qualora dovessi notare disservizi riguardanti la linea di fornitura. Passando ad altro, il sito di Enel mette a disposizione un servizio di assistenza clienti tramite chat istantanea, per parlare con un operatore competente senza doversi recare in un punto Enel. Facciamo riferimento ad un beneficio disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore forma di assistenza clienti da parte di Enel Energia ti sarà possibile dialogare con Elena, il chatbot apposito dell'ente: aprendo l'app Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp hai l'opportunità di ricevere maggiori info su metodi di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri e infine accertamenti sulle forniture.

Se hai intenzione di inviare moduli, oltre a varie tipologie di documenti, non si dovrà far altro che andare in un centro Enel Energia nella zona di Carini; se sei in cerca di una soluzione alternativa, c'è una casella postale ufficiale di cui si può usufruire: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top