Enel Castel Volturno: trova subito il punto più vicino

Se decidessi di andare da un punto Enel Castel Volturno nelle tue vicinanze, in questo testo ti riveleremo il suo telefono e ulteriori info!

L'ENEL si presenta sicuramente come la società più diffusa di gas ed elettricità per uso domestico. Dialoga con i clienti grazie a un migliaio di punti in aree strategiche, pronti a gestire al meglio ciascuno dei bisogni in tempi brevi.

punto Enel a Castel Volturno o nei dintorni

Per procedere ad un'attivazione, fare subentri e volture, così come rescindere il centro Enel Energia più vicino a Castel Volturno ti aiuterà ad orientarti: al suo interno godrai dell'assistenza di un impiegato capace, così da risolvere tutti i problemi di natura contrattuale.

Approfittando di questi punti assistenza potrai fare a meno di un ritardo significativo nei tempi di risposta, rischio tutt'altro che raro nel momento in cui vuoi affidarti a centralini per l'assistenza telefonica ma perfino se decidi di usare una semplice mail.

Sono attivi probabilmente tantissimi centri Enel intorno a Castel Volturno e non devi far altro che andare da uno di loro nella tua stessa città.

Come disdire contratto Enel a Castel Volturno

Nel caso in cui volessi cancellare un contratto di Enel, tieni in considerazione che senza allontanarti da Castel Volturno avrai l'opportunità di scegliere tra moltissime opzioni. Al di là di tutto, è fondamentale non dimenticare che solo chi firma il contratto potrà interrompere la fornitura.

Dopo aver scelto il punto Enel Castel Volturno più comodo, recati lì per compilare i documenti per disdire. Dal momento che puoi rivolgerti a più di mille punti Enel in tutto il Paese, riuscirai senza problemi a disdire un contratto, a Castel Volturno o in un paese vicino.

Se sei titolare di un contratto nel mercato libero di energia e gas, devi semplicemente contattare il numero ufficiale dell'assistenza: 800900860; se hai firmato un contratto con un gestore del mercato di maggior tutela, invece, contatta il seguente numero: 800900800.

Se ti interessa comunicare via fax, puoi usare seguente numero: 800.046.311; per finire, se vivi in un Paese estero il numero di telefono +39 0664511012 è quello ufficiale Enel.

Per fare in modo di effettuare la procedura di disdetta sul sito ufficiale Enel Energia, vedrai nella tua area personale MyEnel, utilizzabile dopo aver fatto il login, ogni dettaglio e istruzione per farlo appena possibile.

Attivare un contratto nuovo Enel a Castel Volturno

Tuttavia, se avessi la volontà di attivare un contratto Enel, ti consiglieremmo di essere accolto in un centro Enel Energia Castel Volturno nel tuo quartiere, facilmente individuabile dal nostro sito.

Vediamo ora come attivare un contratto del gas: si deve munirsi del codice fiscale e del documento di identità di chi sottoscriverà il contratto e, come ultima cosa, il PDR (Punto di Riconsegna) che cambia per ogni contatore. Per l'energia elettrica, al contrario, si deve essere in possesso del codice POD o il numero Eneltel.

Volendo potresti fare l'attivazione facendo il login con i tuoi dati di accesso sul sito ufficiale Enel. Da quel punto in poi riuscirai ad avere una copia del contratto, da consegnare indietro compilata.

Sarà necessario avere a portata l'apposita modulistica che certifichi la regolare fruizione o proprietà dell'appartamento di tuo interesse, in questo specifico caso a Castel Volturno o al municipio.

Voltura di un contratto Enel

Nel caso in cui tu abbia in progetto di sostituire il titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas già attivo, devi capire come inoltrare la richiesta per un procedimento chiamato voltura. Come passo successivo, cambierà l'intestatario della bolletta e le forniture di luce e gas continueranno a funzionare.

Per fare un'attivazione di una voltura luce e gas in un punto Enel o anche tramite internet, è essenziale prepararti con una serie di dati: l'indirizzo preciso della casa, il codice POD (presente in ogni bolletta passata) univoco per trovare il contratto attuale, i dati aggiornati del titolare del contratto al momento e la lettura del contatore.

La somma per una qualsiasi voltura luce&gas varia decisamente in relazione al mercato per cui si opta: a prescindere dalla scelta fatta, bisognerà versare 26,13€ per gli oneri amministrativi, e il deposito per la cauzione + IVA. Per il regime a maggior tutela sono da aggiungere al conteggio un'altra spesa di 23€ più 16€ di bollo, mentre per il mercato libero dell'energia la tassa destinata agli oneri commerciali è impostata in modo univoco dal fornitore selezionato.

Subentro contratto Enel

Per riaprire di nuovo i contatori in passato attivi dentro all'appartamento è necessario fare un subentro dell'utenza standard. Questione di poco e, i due contatori gas e luce saranno riattivati in modo facile e veloce.

Tutti i dati da avere con te se volessi attivare un subentro gas ed elettricità corrispondono esattamente a ciò che è richiesto per una voltura luce e gas: indirizzo specifico del domicilio o residenza, nome e cognome di colui/colei a cui era intestato il contratto, lettura dei numeri del contatore e codice POD (Point of Delivery). Una volta raccolte tutte queste info, si potrà in pochissimi passaggi far partire la procedura in un punto Enel Castel Volturno.

I costi da sostenere per un iter di subentro sono proprio come quelli menzionati poco fa e dipendono in via esclusiva dal mercato di fornitura selezionato: in ambedue le varianti ci sono da pagare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato dovrai considerare un contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero la quota extra per oneri commerciali è dettata unicamente dal fornitore energetico. Chiamando in causa le tempistiche del caso, non sbaglieresti a richiedere i moduli necessari per il subentro con dovuto anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento di domicilio o residenza.

In base all’impianto selezionato, la spesa è stimata da 300€ sino ai 1580€. Ancora prima di sottoscrivere il contratto è importante sapere tutte le caratteristiche differenti tra il mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Il primo dei due regimi è il prodotto di un procedimento di liberalizzazione intrapreso precisamente nel marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e compiuto in modo definitivo nel 2017, ad agosto, mediante l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) del Senato della Repubblica italiana.

I costi inerenti al regime del mercato libero sono individuati al 100% dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, concorrendo in maniera libera. In concreto, i contratti di fornitura disponibili sul mercato di gas&luce saranno più numerosi e vari tra loro, offrendo all'utente l'opportunità di scegliere il compromesso migliore.

Inoltre, se si aderisce al regime di mercato libero dell'energia elettrica è possibile approfittare di prezzi da pagare parecchio più accomodanti. Il perché è facile da intuire: la maggiore libertà lasciata ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato dell'energia, se si confronta con il regime di mercato libero, è caratterizzato da costi più alti e non per caso: il prezzo della materia energia si rinnova di 3 mesi in 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti (ARERA); gli svariati fornitori di luce e gas che hanno aderito anche al mercato di maggior tutela devono attenersi a questa normativa.

Una gestione simile, per cui la spesa per la materia energia si calcola in modo indipendente dai meccanismi del mercato può garantire per le cifre da pagare per ogni contratto, un risparmio tangibile nel tempo.

Il mercato di maggior tutela è destinato a cessare tra non molto tempo: la data stabilita sarà il 01/01/2021 per tutte le PMI e il primo gennaio 2022 per l'energia e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

In che modo comunicare con Enel Energia se dovessero esserci problemi di vario tipo? Le opzioni possibili sono tante: scoprile di seguito. Se volessi un servizio di assistenza fisica, è più utile andare nei punti Enel Castel Volturno; i contatti via telefono di Enel Energia, invece, puoi consultarli qui sotto:

I numeri Enel per inviare fax potrai consultarli qui di seguito:

I contatti social Enel operativi al momento puoi trovarli di seguito:

Concludendo, ti comunichiamo che c'è l'occasione di fare uso di tutte le opzioni sul sito ufficiale Enel per ricevere un supporto adeguato. Nella tua pagina clienti su MyEnel, quando avrai inserito nome utente e password, hai l'opportunità di ricevere assistenza da dei funzionari capaci, per ogni problema, per esaminare dati importanti come, per esempio, la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modello fac-simile per i reclami, all'interno dell'area privata, è stato creato per evidenziare disservizi riguardanti la rete che alimenta la fornitura. Ancora, il sito internet ufficiale di Enel prevede per gli utenti anche una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per tutti coloro che vogliono parlare con un funzionario valido a distanza. Facciamo riferimento ad una possibilità disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per avere un supporto clienti più che adeguato da parte di Enel puoi dialogare con Elena, il bot online dell'azienda: utilizzando l'applicazione Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram si può fare richiesta di sistema di pagamento, autolettura oppure test dello stato di attivazione della fornitura.

Nel caso tu abbia la necessità di inoltrare moduli, ma anche di varie tipologie di documenti, sappi che esiste l'opportunità di dirigersi nei centri Enelnei pressi di Castel Volturno; se stai cercando un'altra soluzione, esiste una casella postale a cui spedire la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top