Enel Cecina: il punto vendita più vicino alla tua abitazione

Ora chiariremo l'indirizzo del punto Enel Cecina nelle vicinanze per risolvere le tue perplessità!

Enel (Ente Nazionale per l'Energia Elettrica) è forse la principale azienda nazionale di gas ed energia elettrica per uso domestico. È in grado di garantire ai clienti il supporto di mille e più punti dislocati in tutte quante le regioni, sufficienti per venire incontro alle necessità di chi vi accede.

punto Enel a Cecina o nei dintorni

Vediamo a cosa serve un punto Enel. Si può descrivere come un centro fisico in cui sarà possibile chiacchierare con un dipendente molto competente, per chiarire tutti i dubbi sui dettagli di un qualsiasi contratto Enel. Per attivare, fare una voltura o un subentro o anche chiudere, il punto Enel Cecina ti spiegherà la procedura corretta.

Sfruttando questa possibilità sarai in grado di evitare tempi lunghissimi per avere una risposta, problema classico nel momento in cui farai affidamento a servizi di assistenza clienti ma persino quando decidi di inviare messaggi tramite indirizzi mail.

Non aspettare più, ti potrai affidare a uno dei molti punti Enel Cecina: quando potrai, contattane uno, possibilmente non lontano da casa tua!

Come disdire contratto Enel a Cecina

Se tu stessi valutando di presentare disdetta per un contratto Enel Energia a Cecina o nelle sue vicinanze, avresti varie opzioni. La disdetta di un contratto legato all'utenza è legalmente effettuabile soltanto dall'intestatario del momento.

Con tutte le info e i dati sottomano ti sarà possibile recarti in un punto Enel a Cecina e richiedere subito i documenti per la disdetta. Come ti abbiamo anticipato, Enel ha a sua disposizione oltre 1000 punti sparsi sul territorio.

Nel caso tu sia titolare di un contratto nel mercato libero, avrai la possibilità di chiamare il numero verde 800900860; se hai scelto una realtà appartenente al mercato tutelato di luce e gas, invece, il numero ufficiale è 800900800.

Per tutti i clienti dall'estero sarebbe possibile metterti in contatto con il numero qui di seguito: +39 066.451.1012. Considera che è anche possibile inoltrare un fax all'apposito numero 800046311.

Puoi, infine, fare l'accesso dentro all'area personale MyEnel sul sito ufficiale Enel ed attivare in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Attivare un contratto nuovo Enel a Cecina

E per attivare un contratto Enel Energia? Nulla di più facile: non dovrai far altro che andare in un punto Enel Cecina e compilare i documenti previsti. Se ti stai chiedendo quale sia il centro vicino a casa tua, guarda l'elenco sul sito Enel.

Per procedere ad un'attivazione di un nuovo contratto per la corrente elettrica ad uso domestico, sarà necessario ricordare il codice fiscale e il documento d'identità della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, univoci per individuare e ripristinare il contatore installato. Tuttavia se fosse del gas, sarebbe importante il codice PDR.

Per fare l'attivazione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel, chiedi di avere in breve tempo una copia: ti sarà inviata direttamente a casa e sarà necessario restituirla dopo che l'avrai firmata.

Dovrai portarti dietro il modulo stampato che certifichi la regolare fruizione dell'abitazione in cui si attiverà il contratto, in questo caso particolare dentro a Cecina o nella municipalità.

Voltura di un contratto Enel

Ancora, qualora tu abbia l'intenzione di intestare a te stesso un contratto di fornitura luce e/o gas già esistente, dovrai inoltrare la richiesta per una semplice voltura. Quindi, sarà modificato l'intestatario del contratto luce e gas e i contatori in questione rimarranno sempre attivi.

Se volessi attivare una voltura luce e gas nei punti Enel oppure on line, è importante avere dietro diversi dati: l'indirizzo corretto della casa, il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza) per trovare il contratto, il nome del titolare legale e la lettura del contatore.

Ma a quanto ammonta la spesa per la voltura dell'utenza di energia elettrica&gas? In questo caso, bisogna tener presenti due costi invariabili più uno ulteriore diverso, a seconda della regolamentazione del regime di mercato selezionato. Le voci di pagamento invariabili sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi più il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il regime di mercato libero dell'energia i fornitori energetici stabiliscono la quota aggiuntiva; la maggior tutela, invece, si distingue per una spesa sempre uguale di 23€ più 16€ per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

Per ripristinare da zero l'utenza ora disattiva dentro all'edificio bisogna fare domanda per un procedimento di subentro dell'utenza. Dopo aver concluso il procedimento, non solo il contatore della luce ma anche quello del gas si riaccenderanno il prima possibile.

Per fare l'attivazione di un subentro luce&gas in un punto Enel Cecina o via internet, conta che le diverse informazioni utili sono uguali a quanto richiesto da una voltura qualsiasi: l'indirizzo del domicilio, il POD, i dati anagrafici aggiornati del titolare del contratto al momento e la lettura dei numeri del contatore.

I costi complessivi per un subentro vanno di pari passo a quelli della procedura di voltura e sono a discrezione in modo univoco del regime di mercato selezionato: a prescindere dalla scelta dovrai versare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato sono da considerare pure un contributo di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il mercato libero la quota aggiuntiva è deliberata univocamente dal fornitore. Tenendo in considerazione le tempistiche obbligatorie, è raccomandabile iniziare subito i moduli di subentro, con 3-4 settimane di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento del domicilio o della residenza.

Per un impianto nella media, i prezzi in gioco fluttuano da un minimo di 260€ ma non oltrepassando i 1670€. Ancora prima di aver sottoscritto il contratto, tuttavia, è importantissimo apprendere tutte le caratteristiche differenti del regime di mercato libero e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il primo fra questi due mercati è la conseguenza di un processo che è iniziato negli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e chiuso in modo definitivo nel 2017, con l'approvazione della Legge 4 agosto 2017, n. 124 (DDL Concorrenza) del Senato della Repubblica.

I costi che riguardano il mercato libero dell'energia sono decisi appieno da coloro che gestiscono la fornitura di gas e luce, che possono concorrere liberamente. Ciò equivale a dire che i contratti di fornitura disponibili sul mercato dell'energia elettrica&gas per uso domestico appartengono a varie fasce di prezzo, con possibilità di scegliere le tariffe più basse per l'utente.

Gli importi da pagare per il servizio di luce e gas sono talvolta più bassi di quelli del mercato tutelato, vista la maggiore libertà d'azione consentita ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, se messo a confronto con il regime di mercato libero, è noto per avere costi meno accomodanti e questa è la causa: il costo della materia energia viene rinnovato ogni novanta giorni secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti (ARERA); i vari gestori di forniture operanti anche nel mercato tutelato devono rispettare tale normativa.

Questa variabilità minima, per cui la spesa della materia luce&gas non dipende dalle quotazioni di mercato può portare, nei pagamenti da sostenere per un qualsiasi contratto, un risparmio.

Il mercato di maggior tutela dell'energia sfortunatamente è destinato a cessare: la data stabilita sarà il giorno del 01/01/2021 per le varie PMI e il 1° gennaio del 2022 per gas e luce ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

In che modo rivolgersi a Enel nel caso di questioni da risolvere? Le alternative disponibili sono più di una: ora ti diciamo quali. Nel caso volessi un servizio di assistenza fisica, il suggerimento è di recarti in un punto Enel Cecina; i contatti telefonici di Enel, invece, potrai trovarli qui di seguito:

I numeri Enel a cui mandare fax li puoi trovare qui di seguito:

I contatti social per inviare un messaggio puoi leggerli qui sotto:

Come ultima cosa, ti segnaliamo l'occasione di adoperare tutte le differenti funzionalità sul sito ufficiale Enel per ricevere supporto. Su MyEnel, nella tua pagina riservata, navigabile dopo aver fatto il login, puoi sentire al telefono un addetto certificato, in qualunque momento, per leggere dati fondamentali tipo le bollette pagate e non, lo stato di utenza e la scheda personale.

Il modulo da compilare per i reclami, inserito sempre all'interno della tua area clienti su MyEnel, serve per segnalare criticità sulla rete che alimenta la fornitura. Come ultima cosa, il portale di Enel possiede una chat come strumento di assistenza clienti, per comunicare con personale capace comodamente da casa. Facciamo riferimento ad un beneficio a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per info generali, assistenza clienti e risoluzione problemi da Enel Energia puoi facilmente parlare con Elena, il chatbot ufficiale dell'ente: mediante l'applicazione Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger ognuno di noi può ottenere informazioni in merito a metodi per il saldo delle bollette, autolettura e ancora test sullo stato della fornitura.

Nel caso necessitassi di inviare modulistica, oltre a varie tipologie di documenti, ti segnaliamo l'opportunità di dirigersi nei centri Enel Cecina; se sei in cerca di una soluzione alternativa, esiste una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top