Enel Ceglie Messapica: i punti vendita più vicini a casa tua

Avresti bisogno di un punto Enel Ceglie Messapica per fare un subentro o avviare una fornitura? Trova subito quello di zona!

La multinazionale Enel è forse la principale azienda nazionale di gas ed energia. Dialoga con il cittadino tramite più di mille punti collocati in parecchie zone, con risorse incaricate a gestire al meglio ognuna delle varie esigenze in tempi consoni.

punto Enel a Ceglie Messapica o nei dintorni

Cosa tratta nello specifico un punto Enel? Si presenta come un punto fisico in cui ti sarà data la possibilità di interpellare dei funzionari certificati, con una formazione professionale su questioni come i ritardi nei pagamenti. Per recedere o anche fare subentri e volture, il punto Enel Ceglie Messapica ti aiuterà.

La peculiarità dei centri Enel è la possibilità di evitare le code delle linee telefoniche e ricevere una consulenza da impiegati presenti.

Approfittane subito, si incontrano più centri Enel Ceglie Messapica: non appena hai tempo, recati in uno di loro, possibilmente non lontano da casa tua!

Come disdire contratto Enel a Ceglie Messapica

Nel caso in cui volessi risolvere un contratto di Enel, senza ombra di dubbio nel territorio di Ceglie Messapica puoi usufruire di moltissime possibilità. In particolare, è essenziale ricordare che solo l'intestatario del contratto potrà fare questa richiesta.

Non appena avrai scoperto qual è il punto Enel Ceglie Messapica più comodo, potrai andarci e compilare i moduli di disdetta. Per il fatto che si può contare su mille, se non più, punti Enel in Italia, sarà facile per te dare disdetta, presso Ceglie Messapica o nei paesi limitrofi.

Volendo puoi anche farti sentire con i numeri seguenti: nell'ipotesi in cui il tuo contratto facesse parte del mercato tutelato, il numero da chiamare sarebbe l'800900800; nel caso invece il tuo contratto si trovasse in un regime di mercato libero, il numero a cui telefonare sarebbe l'800900860.

Se ti interessa scrivere un messaggio tramite fax, digita il numero 800046311; ricorda poi che se abiti in una città estera il numero +39 0664511012 è quello che trovi sul sito di Enel.

Se intendi effettuare la disdetta della fornitura sul sito web Enel Energia, puoi vedere nella tua area clienti su MyEnel, quando avrai effettuato l'accesso, il procedimento guidato per farlo appena possibile.

Attivare un contratto nuovo Enel a Ceglie Messapica

E per attivare un contratto Enel Energia? Nulla di più facile: non dovrai far altro che recarti in un punto Enel Ceglie Messapica e compilare i documenti previsti. Per sapere qual è il punto più veloce da raggiungere, guarda l'elenco sul sito di Enel Energia.

E per sottoscrivere un nuovo contratto del gas? Nulla di più facile: si è tenuti ad avere il codice fiscale, senza dimenticare la carta d'identità del futuro intestatario del contratto e, per finire, il codice PDR (Punto di Riconsegna), unico per ogni utente. Per l'energia elettrica, diversamente, serve il codice Point of Delivery o il numero Eneltel.

E per sottoscrivere un contratto energia online, dal sito ufficiale di Enel Energia? Facile, chiedi entro poco una copia del contratto: verrà recapitata all'indirizzo di casa e sarà necessario firmarla e restituirla.

Vogliamo raccomandarti di avere a portata il modulo che certifichi la regolare fruizione della casa dove sarà avviata la fornitura, in questo caso dentro a Ceglie Messapica oppure all'interno della municipalità.

Voltura del contratto Enel

Ancora, se pensi di cambiare il titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas precedentemente stipulato, sarà necessario inoltrare la domanda per una voltura. Così, verrà realizzato il cambio dell’intestatario del contratto luce e gas e il contatore potrà rimanere attivo.

Se desiderassi concludere la voltura della fornitura, ci sarebbe bisogno di un tot di dati, prima ancora di indirizzarti verso un ufficio Enel Energia vicino o di attivare i moduli standard sul sito enel.com: i dati anagrafici dell'attuale titolare del contratto, l'indirizzo dell'alloggio, i numeri del contatore e il codice POD, scritto solitamente in una vecchia bolletta.

Ma, nel concreto, quanto si dovrà pagare per la voltura della fornitura di gas ed energia? In questo caso, ci sono due importi sempre uguali più un altro che oscilla, in base all'offerta del regime di mercato selezionato. Di seguito, le voci di pagamento fisse: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il regime di mercato libero dell'energia il gestore selezionato dispone una cifra aggiuntiva; il regime di mercato tutelato, al contrario, differisce per una somma sempre uguale di 23€ e 16€ di bollo.

Subentro contratti Enel Energia

È idoneo passare attraverso un subentro unicamente nell'eventualità in cui, all'interno dell'appartamento di cui si parla nel contratto, i contatori di luce e gas sono presenti ma inattivi. Questo tipo di operazione sarà l'unica possibilità per attivare di nuovo l'utenza ora disattiva, da cui non si può prescindere se si ha intenzione di riabilitare il servizio non appena possibile.

Le diverse info da avere con te per la richiesta d'attivazione di un subentro non cambiano a paragone di quanto viene domandato per una qualsiasi voltura: ubicazione del domicilio, dati di colui che si era intestato il contratto, lettura del contatore e codice POD (Point of Delivery). Una volta ottenute le informazioni, potrai in modo sicuro, facile e veloce portare a termine il passaggio in un punto Enel Ceglie Messapica.

I prezzi per passare attraverso il subentro sono alla pari di quelli della voltura e sono determinati univocamente dal mercato di fornitura selezionato: per entrambe le varianti dovrai spendere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato dovrai considerare un ulteriore contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per quanto riguarda il regime di mercato libero la quota per oneri commerciali è a discrezione in modo univoco del fornitore energetico. Quando si considerano le tempistiche tecniche del caso, devi compilare subito quel che serve per subentrare, con un paio di mesi in anticipo rispetto a quando ci sarà il cambio.

Per un impianto affidabile, le somme da versare oscillano all'incirca dai 330€ circa ma senza oltrepassare i 1540€. Ancora prima di sottoscrivere un contratto è fondamentale apprendere quali sono i particolari differenti tra il mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Il regime di mercato libero dell'energia elettrica è l'esito finale di un procedimento di liberalizzazione che si è intrapreso negli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 (decreto Bersani) e completato definitivamente nel 2017, attraverso l'entrata in vigore del DDL Concorrenza (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) del Senato della Repubblica italiana.

I costi che riguardano il regime del mercato libero sono stabiliti specificatamente dalle singole realtà che gestiscono le forniture di gas e luce, in libera concorrenza. Nello specifico, i contratti disponibili nel mercato di gas e luce sono molti e con costi diversi, con possibilità di scegliere il compromesso migliore da parte del cliente.

Oltre a ciò, con l'adesione al mercato libero dell'energia elettrica si può trarre profitto da prezzi indubbiamente più abbordabili. Ora ti spieghiamo il motivo: la libera concorrenza lasciata ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela, se rapposto al mercato libero, ha costi meno economici a causa di un motivo specifico: il costo della materia prima, l'energia, è fissato ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; tutti i fornitori appartenenti anche al regime del mercato di maggior tutela non devono trasgredire a tutto ciò.

Questa variabilità minima, per cui il costo della materia luce&gas è completamente indipendente dai meccanismi del mercato garantisce il più delle volte, nei costi in gioco per un contratto, un risparmio concreto sull'ammontare complessivo.

Malgrado ciò, non dovresti scordare che il mercato di maggior tutela è destinato a fermarsi tra poco tempo. Dall'inizio del 2021, le varie PMI saranno per questa ragione vincolate a diventare soggetti parte del regime di mercato libero dell'energia elettrica. Per tutti quelli che non rientrano in questa categoria, diversamente, la data di scadenza è fissata al 1/1/21.

Contatti Nazionali Enel

Cosa si può fare per ricevere assistenza da Enel se mai ci fossero problematiche di vario genere? Le scelte tra cui decidere sono numerose: scopriamo quali. Se avessi bisogno di assistenza fisica, è meglio andare in uno dei tanti centri Enel Ceglie Messapica; i contatti telefonici di Enel, invece, li trovi qui:

  • 800900860: il numero verde 100% gratuito Enel Energia per assecondare le varie esigenze, attivo tutti e 7 i giorni (tranne festivi) dalle 7:00 alle 22:00.
  • 800900837: il numero verde gratis per trasmettere i numeri del proprio contatore.
  • +39 0664511012: il recapito rivolto agli utenti che vivono fuori dall'Italia. La spesa prevista per la chiamata al servizio di assistenza clienti può cambiare, sulla base del proprio gestore e del contratto telefonico.
  • 800900800: il numero verde privo di costi del Servizio Elettrico Nazionale (ex Enel Servizio Elettrico) a tua disposizione negli stessi orari del numero di Enel Energia.
  • 803500: il numero verde gratuito, attivo nei 7 giorni settimanali, h24 (quindi 24/7), nel caso ci si accorga di eventuali rotture del contatore.

I numeri Fax Enel disponibili ora potrai trovarli qui di seguito:

  • 800046311: numero fax per domande relative alla fornitura di energia elettrica Enel Energia;
  • 800997736: numero fax per domande relative alla fornitura gas Enel Energia;
  • 800903727: questo è il fax per indicare un avvenuto pagamento di ciascuna delle bollette gas o elettricità per uso domestico;
  • 800066386: il fax per parlare nel caso la linea venisse sospesa;
  • 0864303117: il numero fax per chi deve domandare forniture uniche;
  • +39 0232981107: numero fax per rivolgersi dall'estero ad Enel Energia;
  • 800900150: questo è il fax per avvisare di eventuali irregolarità al Servizio Elettrico Nazionale (Servizio di Maggior Tutela);
  • +39 0232972150: il fax per tutti coloro che vogliono parlare da fuori Italia con il Servizio Elettrico Nazionale - Servizio di Maggior Tutela.

I contatti social Enel a cui inviare un messaggio sono quelli seguenti:

  • Twitter (help desk): servizio @EnelEnergiaHelp pronto ad ascoltarti ogni giorno dalle nove di mattina alle nove di sera.
  • Twitter: @enelenergia.
  • Facebook: @enel.energia.10.
  • IG: @enelenergia.
  • Youtube: Enel Energia.

Ma non finisce qui: ricorda che c'è la possibilità di usufruire di tutte le diverse opzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere un'assistenza clienti adeguata. Nella tua pagina privata MyEnel, dopo aver inserito nome utente e password, è possibile ricevere assistenza da personale molto competente, per qualsiasi inconveniente, per leggere diversi dati come, per esempio, lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il modulo per fare reclami, che trovi all'interno della tua area personale MyEnel, va usato se mai dovessi notare eventuali disservizi riguardanti la rete che alimenta la fornitura. Per terminare, il portale web ufficiale di Enel mette a disposizione un servizio di chat istantanea, per parlare con dei funzionari validi senza doversi recare in uno sportello Enel. Si tratta di un servizio disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per ricevere un'ulteriore assistenza da Enel hai l'occasione di parlare con Elena, il nuovo chatbot della compagnia: tramite Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram riuscirai, in modo facile e veloce, a chiedere soluzioni per il saldo delle bollette, autoletture dei numeri sul contatore oppure su come verificare la regolarità delle forniture.

Nel caso tu abbia la necessità di spedire modulistica e documenti di vario tipo, un altro aspetto positivo è un'interessante possibilità: quella di andare direttamente in un centro Enel Energia nei pressi di Ceglie Messapica; come alternativa, c'è una casella postale di cui si può usufruire: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

##Cosa sapere sullo Spazio Enel Ceglie Messapica

*Spazio Enel Partner: Via C. Colombo 33, Ceglie Messapica, 72013 (Brindisi). Telefono: 0831367923

Orario: da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15:30 alle 19:30

Ed ecco le info sullo Spazio Enel più vicino

*Spazio Enel: Viale Commenda 28, Brindisi, 72100. Telefono: 800 900 860

Risparmia sulla bolletta elettrica! Info attivazione o voltura luce e gas