Enel Correggio: il punto più vicino a casa

Se fosse tua intenzione andare da un punto Enel Correggio non lontano, tra pochissimo scoprirai il suo contatto e ulteriori informazioni!

Enel Energia è da considerarsi la società nazionale più qualificata di luce e gas. Garantisce ai cittadini l'assistenza da parte di più di 1000 punti sparsi in molte zone, con impiegati formati per soddisfare ognuna delle singole richieste che riguardano il servizio.

punto Enel a Correggio o nei dintorni

Per una procedura di attivazione, presentare un reclamo e effettuare subentri e volture il punto Enel Energia a Correggio è ciò di cui hai bisogno: in questo ufficio sarai assistito da un consulente con tutte le conoscenze tecniche, per risolvere le questioni che ogni cliente prima o poi deve affrontare.

Chiaramente il punto di forza dei punti Enel è l'opportunità di poter saltare l'assistenza dei numeri verdi ed essere ascoltato da un commesso lì presente per servirti.

Senza dubbio sono presenti uno o più centri Enel nella cittadina di Correggio e la strategia vincente è andare da uno di loro nei paraggi.

Come disdire contratto Enel a Correggio

Nell'ipotesi in cui tu propendessi per presentare disdetta per un contratto di Enel nel comune di Correggio o nelle vicinanze, avresti diverse possibilità a tua disposizione. La disdetta del contratto di fornitura risulta effettuabile soltanto dal titolare legale.

Trovato il più comodo, potrai entrare in un punto Enel a Correggio e richiedere i modelli per la disdetta. Come avrai già letto, i mille e più punti Enel sono a disposizione sul territorio.

In alternativa puoi richiedere i moduli a i due numeri di telefono dedicati: nel caso in cui fossi nel regime di mercato tutelato, il numero verde con cui parlare sarebbe l'800.900.800; nell'eventualità invece in cui facessi parte del regime di mercato libero dell'energia, il numero da provare sarebbe l'800.900.860.

Per telefonare dall'estero è possibile utilizzare il numero qui di seguito: +39 066.451.1012. Sarebbe anche possibile inoltrare un fax al seguente numero: 800046311.

Volendo potresti effettuare l'accesso all'area personale MyEnel sul sito web di Enel energia e richiedere subito i moduli che ti servono per la disdetta.

Attivare un contratto nuovo Enel a Correggio

Tuttavia, se fossi intenzionato a attivare un contratto nuovo Enel, faresti bene a essere accolto in un centro Enel Energia Correggio vicino, arrivandoci dal nostro sito.

E per sottoscrivere un contratto del gas Enel Energia? Semplice: è necessario possedere il codice fiscale, oltre al documento d'identità del futuro intestatario del contratto e, per concludere, il codice PDR (Punto di Riconsegna), personale per ogni contatore. Per la fornitura di energia elettrica, diversamente, è necessario essere provvisti di POD o il numero Eneltel.

Se ti interessa sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel, fatti mandare in poco tempo una copia del contratto firmato: sarà spedita a casa e dovrai firmarla e restituirla.

Vogliamo raccomandarti di portarti tutta la modulistica che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'edificio in cui si attiverà il contratto, specificatamente nella municipalità di Correggio oppure nella municipalità.

Voltura di un contratto Enel

La voltura è obbligatoria solo e soltanto se, all'interno della residenza in cui si entra, è presente un contratto ancora in corso e stanno andando ancora sia luce che contatore gas. Passare attraverso la voltura è, legalmente parlando, la sola via per applicare modifiche al contratto presente senza per forza disdirlo, modificando opportunamente ciascun nominativo dove serve.

Per fare un'attivazione di una voltura luce&gas in un punto Enel o anche su internet, sarà importante essere in possesso di un tot di informazioni: la posizione della residenza, il codice POD (segnalato in bolletta) che si riferisce al contratto, il nominativo di colui/colei a cui è intestato e la lettura del contatore.

Ma quanto bisogna pagare per la voltura della fornitura di corrente elettrica e gas? In questo caso, ci sono due importi di pagamento invariabili più uno che cambia, in rapporto al mercato in cui si sta operando. Le voci di pagamento sempre identiche sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi e il deposito per la cauzione + IVA. Per il regime di mercato libero i gestori scelti scelgono una cifra extra destinata agli oneri commerciali; il regime a maggior tutela, differentemente, differisce per una quota che non cambia pari a 23€ + 16 di marca da bollo.

Subentro contratto Enel

È indicato passare attraverso la procedura di subentro nel momento in cui, nel domicilio indicato sul contratto, tutti e due i contatori luce e gas sono presenti ma inattivi. Un procedimento così sarà utile per riattivare le utenze spente al termine del precedente contratto, grazie a cui potrai ristabilire i servizi con pochi e semplici passaggi.

I dati da allegare se volessi fare l'attivazione di un subentro energia elettrica&gas sono equivalenti a paragone di quanto viene domandato per una voltura: ubicazione dell'appartamento, dati privati del titolare della fornitura al momento, lettura delle cifre sul contatore e il codice POD (Point of Delivery). Una volta raccolti tutti i dati, potrai portare a termine questo procedimento in un punto Enel Correggio.

Gli esborsi previsti per il subentro sono gli stessi di quelli richiesti per una procedura di voltura qualsiasi e sono determinati dal mercato di fornitura per cui si opta: per ambedue le varianti ci sono da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela dovrai aggiungere un altro contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, invece per quanto riguarda il mercato libero la cifra è dettata in modo univoco dal fornitore energetico. Quando si considerano le tempistiche obbligatorie, è buona norma richiedere subito quel che serve per subentrare, con 8-12 mesi di anticipo prima del cambiamento di residenza.

In base all’impianto a disposizione, le somme in denaro oscillano a partire da 330€ sino a 1530€. Prima di aver siglato il contratto è opportuno prendere in considerazione la lista delle caratteristiche differenti tra il mercato libero e del regime a maggior tutela.

Costi mercato libero

L’idea di "costruire" un mercato libero dell'energia e del gas è l'esito finale di un procedimento di liberalizzazione avviato negli anni '90. Tutto ciò, la cui origine è il decreto di Pier Luigi Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, è stato completato in modo definitivo nel 2017 (precisamente il 4 agosto) con l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) da parte del Senato della Repubblica.

I prezzi che riguardano il mercato libero sono quantificati appieno dalle singole realtà che gestiscono la fornitura di gas e luce, dentro ad una libera concorrenza. Grazie a questo, i contratti nel mercato dell'elettricità e gas per uso domestico copriranno diverse fasce di prezzo, concedendo al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più competitivo.

I costi da mettere in conto per il servizio di gas e luce dovrebbero essere fortunatamente inferiori di quelli del regime di maggior tutela, vista la minore regolamentazione concessa ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, se contrapposto al mercato libero dell'energia e del gas, è caratterizzato da prezzi lievemente meno accomodanti e questa è la ragione: il valore della materia energia è fissato ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i molteplici gestori di gas e luce che aderiscono anche al mercato tutelato sono tenuti a rispettare questa norma.

Una gestione di questo tipo, in cui la spesa per la componente energia è del tutto indipendente dalle variabili di mercato permette spesso, nei prezzi da pagare per un regolare contratto, un risparmio concreto sull'ammontare complessivo.

Il regime del mercato tutelato terminerà tra poco tempo: la data accordata sarà il giorno del 1° gennaio del 2021 per le varie piccole e medie imprese e il 1° gennaio del 2022 per l'energia e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i modi per essere aiutati da Enel Energia se mai ci fossero problemi da risolvere? Le scelte, come immaginerai, sono più di una: scopriamo insieme tutte quelle a disposizione. Nel caso preferissi un servizio di assistenza fisica, sarà meglio recarti in un punto Enel Correggio; i contatti via telefono di Enel Energia, invece, potrai leggerli qui di seguito:

I numeri Fax Enel disponibili puoi consultarli di seguito:

I contatti social Enel operativi sono i seguenti:

Come ultima cosa, vogliamo ricordarti che hai l'occasione di usare il sito Enel Energia per ricevere un supporto adeguato. Su MyEnel, nell'area personale, navigabile una volta che avrai effettuato l'accesso, è possibile comunicare con dei funzionari molto validi, per ogni problema, per conoscere dati fondamentali tipo, facendo qualche esempio, lo stato dell’utenza, le bollette pagate e la scheda personale.

Il modello reclami, consultabile sempre all'interno della tua pagina personale dell'applicazione MyEnel, va sfruttato qualora dovessi riscontrare disservizi sulla linea di fornitura. Passando ad altro, il portale ufficiale di Enel Energia possiede un servizio clienti tramite chat istantanea, per potersi rivolgere a personale preparato senza doversi recare in uno spazio Enel. Questo beneficio è disponibile per tutti, clienti e non.

Per usufruire di un supporto clienti completo e adeguato da parte di Enel puoi chiedere indicazioni a Elena, il bot ufficiale dell'ente: mediante WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram tutti hanno la possibilità di fare richiesta di attivazioni e soluzioni di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri del contatore e ancora monitoraggi dello stato di attivazione della fornitura.

Nel caso tu abbia la necessità di mandare moduli e documenti di vario genere, vogliamo comunicarti che c'è un'interessante possibilità: quella di dirigersi in un punto Enel nella zona di Correggio; se sei in cerca di un altro mezzo, si può sfruttare una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top