Enel Desenzano del Garda: i punti vendita più vicini a casa tua

Se fossi intenzionato a andare in un punto Enel Desenzano del Garda a pochi km da te, in questo testo ti riveleremo il suo telefono e ulteriori info!

L'ENEL si presenta forse come la società più diffusa di corrente elettrica e gas. È in grado di offrire agli utenti la presenza di diverse centinaia di punti sparsi in tutte le regioni, con uno sportello per assecondare ognuna delle diverse domande dei clienti.

punto Enel a Desenzano del Garda o nei dintorni

Un punto Enel? Che cos'è? Di fatto, è uno store fisico grazie a cui sarà possibile trovare risposte grazie a un commesso molto preparato, per accogliere diverse richieste in merito a questioni come le interruzioni di contratto. Per fare un'attivazione, interrompere e iniziare una voltura o un subentro, il punto Enel a Desenzano del Garda ti dirà quel che serve.

Per forza di cose il pregio dei punti Enel è la possibilità di superare le attese delle code telefoniche ed essere ascoltato da uno degli operatori presenti per servirti.

Non perdere tempo, potrai ricevere tutte le info di cui hai bisogno grazie alla presenza di parecchi centri Enel Desenzano del Garda: quando potrai, scegline uno per risolvere eventuali problemi contrattuali.

Disdire un contratto Enel a Desenzano del Garda

Nel caso in cui pensassi che la cosa migliore sia eliminare un contratto di Enel, non c'è alcun dubbio che non lontano da Desenzano del Garda sono disponibili parecchie opportunità. A prescindere da tutto, è fondamentale ricordare che solo colui a cui è intestato il contratto può cancellarsi dallo stesso.

Una volta trovato, potrai prendere appuntamento presso uno dei punti Enel a Desenzano del Garda e chiedere il modulo pre-stampato. Ricorda, i più di mille punti Enel sono a disposizione un po' ovunque.

Se sei il titolare proprietario di un contratto nel mercato libero di energia e gas, contatta il seguente numero: 800900860; se sei un cliente del mercato tutelato, al contrario, potrai chiamare il numero 800900800.

Se vuoi comunicare un messaggio via fax, potrai usare il seguente numero: 800.046.311; per concludere, per chiamare dall'estero il numero +39 0664511012 è quello inserito sul sito web di Enel.

In alternativa, puoi provare ad accedere nella tua area personale MyEnel sul sito ufficiale Enel Energia e compilare i moduli standard per la disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Desenzano del Garda

E per fare l'attivazione di un contratto con Enel Energia? Facilissimo: è sufficiente andare in un punto Enel Desenzano del Garda e compilare la modulistica necessaria. Se ti interessa farti un'idea su quale sia il centro assistenza più veloce da raggiungere, cercalo sul sito enel.com.

Se desideri attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, sarà importante prepararti con il codice fiscale e il documento d'identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, specifici per individuare e attivare il contatore corretto. Tuttavia se fosse del gas, dovresti prepararti con il codice PDR.

C'è anche l'opzione di procedere ad una stipula e attivazione on line sul sito ufficiale di Enel Energia. Questione di poco e potrai avere una copia del contratto, da recapitare indietro firmata.

Insieme, è prevista la fornitura di una seconda copia del contratto di affitto o acquisto dell’immobile, ovviamente indicando Desenzano del Garda nello spazio dedicato.

Voltura del contratto Enel energia

Bisogna richiedere la voltura se, nell'edificio in cui si attiverà la fornitura, c'è un contratto in corso e sia luce che contatore gas sono operativi. La voltura è davvero l'unica opportunità per ratificare il contratto attivo senza che sia necessario sospenderlo, correggendo opportunamente ogni singolo dato relativo all’intestatario nei vari campi.

Se desiderassi attivare una voltura luce e gas nei punti Enel o anche online, è importantissimo presentare alcuni dati: l'ubicazione dell'edificio, il codice POD (reperibile su una bolletta passata) utile per identificare il contratto, i dati del titolare legale e la lettura del contatore.

La cifra da pagare per la voltura energia&gas può cambiare molto a seconda delle regole del mercato selezionato: in ambedue le alternative ci sono da corrispondere 26,13€ per gli oneri amministrativi, più il deposito cauzionale + IVA. Per chi fa parte della maggior tutela si aggiungeranno un contributo pari a 23€ più 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia la tassa è fissata unicamente dalle diverse realtà che gestiscono le forniture.

Subentro contratto Enel

Per riaprire nuovamente l'utenza in precedenza attiva all'interno della casa devi richiedere un subentro dell'utenza. Procedendo in questo modo, i due contatori saranno riavviati in poco tempo.

Se vuoi attivare un subentro luce&gas in un punto Enel Desenzano del Garda o sul web, sappi che i dati da avere dietro sono identici a quanto necessario per una voltura qualsiasi: l'indirizzo corretto del domicilio, il codice POD (Point of Delivery), i dati di chi si è intestato il contratto e la lettura del contatore.

I costi previsti del subentro sono all'incirca come quelli di una procedura di voltura e sono dettati dal mercato di riferimento per cui si opta: in entrambe le alternative saranno da versare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato saranno da contare anche un altro contributo fisso pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia la quota aggiuntiva è fissata dal fornitore scelto. Prendendo in considerazione le tempistiche tecniche in essere, non sbaglieresti a iniziare subito i moduli standard per il subentro, con un paio di settimane in anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento di residenza o domicilio.

Per un impianto su cui investire, i costi previsti variano da una cifra minima di 270€ fino a 1620€. Ancora prima di procedere sarà fondamentale prendere in considerazione quali sono i particolari differenti del regime di mercato libero dell'energia e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

L'intenzione di proporre un regime di mercato libero dell'energia elettrica nasce a seguito di un procedimento di liberalizzazione iniziato al termine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999. Ciò, alla cui base troviamo il decreto realizzato da Bersani, è stato completato in modo definitivo nel 2017 ad agosto grazie all'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, detta DDL Concorrenza, in Senato.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero vengono individuati in modo specifico dalle aziende che gestiscono gas e luce, che concorrono liberamente. Grazie a questo, i contratti di fornitura sul mercato della corrente elettrica per uso domestico hanno costi diversi fra loro, con possibilità di scegliere il compromesso più competitivo da parte del potenziale cliente.

I costi da pagare per il servizio di luce e gas dovrebbero essere mediamente inferiori di quelli del mercato a maggior tutela, vista la minore regolamentazione consentita ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, se comparato al regime di mercato libero dell'energia e del gas, si caratterizza per prezzi lievemente meno abbordabili a causa di una regola particolare: il costo della materia energia si stabilisce ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; i parecchi gestori di forniture di luce e gas che si sono affiliati anche al mercato tutelato sono costretti a rispettare questa regola.

Questo stato di equilibrio, per cui il prezzo della materia gas ed elettricità è indipendente dall'andamento del mercato porta spesso, nei prezzi per un qualsiasi contratto, un risparmio tangibile nel tempo.

Il servizio di maggior tutela verrà interrotto fra poco: la data è il 1° gennaio del 2021 per tutte le PMI e il primo giorno di gennaio 2022 per gas e luce ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per ricevere l'assistenza di Enel Energia se mai ci fossero problematiche da risolvere? Le possibilità di cui usufruire sono molte: tra poco scoprirai tutte quelle a disposizione. Nel caso preferissi un servizio di assistenza fisica, il nostro consiglio è di andare nei punti Enel Desenzano del Garda; i contatti telefonici di Enel Energia, invece, sono:

I numeri Enel per inviare fax puoi leggerli qui sotto:

I contatti social Enel in attività puoi trovarli di seguito:

Prima di concludere, ti segnaliamo la possibilità di entrare nel sito Enel Energia per info generali, supporto clienti e risoluzione problemi. Su MyEnel, nella sezione dedicata, quando avrai inserito nome utente e password, hai la possibilità di farti assistere da dei funzionari preparati, per qualsiasi cosa, per essere aggiornato su vari dati tipo lo stato delle bollette, dell'utenza e la scheda personale.

Il modello da compilare per presentare un reclamo, che trovi all'interno della tua sezione riservata su MyEnel, serve per indicare eventuali criticità che hanno a che fare con la linea. Infine, il sito internet Enel possiede anche un servizio clienti tramite chat, per contattare un tecnico certificato comodamente da casa. Facciamo riferimento ad un servizio a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per un supporto clienti completo da Enel tutti hanno la possibilità di comunicare con Elena, il chat bot ufficiale: cercandolo sull'app Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram tutti hanno la possibilità di ricevere maggiori info su attivazione e metodi per il saldo delle bollette, lettura dei numeri sul contatore e altresì controlli sulla regolarità delle forniture.

Se necessiti di recapitare moduli, oltre a varie tipologie di documenti, segnaliamo l'occasione di andare direttamente in un punto Enel nella zona di Desenzano del Garda; oppure, esiste una casella postale ufficiale a cui inviare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top