Enel Foligno: il punto più vicino per tutte le tue richieste

Stai cercando un punto Enel Foligno per fare un subentro o attivare un contratto? Individua con noi il più vicino!

Enel è la maggiore azienda di corrente elettrica e gas per uso domestico. Ha la capacità di assicurare al cliente il supporto di più di un migliaio di punti sparpagliati in tutte quante le regioni, con impiegati istruiti per ascoltare le necessità che riguardano il servizio.

Enel Foligno

Punto Enel Foligno o nei dintorni

Un punto Enel? Di cosa stiamo parlando? Semplificando è un centro all'interno del quale si può, per fortuna, porre domande a un operatore qualificato, per conoscere tutti i dettagli dei ritardi nei pagamenti. Se vuoi attivare un contratto, chiudere, così come dare il via a una voltura o un subentro, il punto Enel Foligno sarà utile.

Ovviamente il vantaggio dei punti Enel è che avrai l'opportunità di saltare le telefonate con i centralini e ricevere un aiuto da un tecnico del personale in negozio.

Ecco cosa ti consigliamo, sono disponibili tanti punti Enel Foligno: appena puoi, vai in uno qualsiasi valutando qual è il più comodo per te.

Come disdire contratto Enel a Foligno

Qualora desiderassi disdire un contratto Enel Energia nel comune di Foligno o nell'area circostante, potresti avere una serie di opzioni. La disdetta di un contratto legato all'utenza è presentabile solo ed esclusivamente da chi lo ha sottoscritto in origine.

Quando avrai capito qual è il punto Enel Foligno più comodo, non ti resterà che andarci e riempire i moduli per disdire. Visto e considerato che si possono chiedere informazioni a centinaia di punti Enel nella penisola, potrai benissimo dare disdetta, se ti rechi spesso a Foligno o lì vicino.

Volendo puoi anche provare un contatto con i due numeri qui di seguito: nel momento in cui il tuo contratto fosse nel regime di mercato tutelato, il numero da provare sarebbe 800900800; nell'eventualità invece in cui dovessi aver sottoscritto un contratto nel regime di mercato libero dell'energia, il numero verde con cui metterti in contatto sarebbe l'800.900.860.

Chiamando dall'estero potresti semplicemente usare il numero qui di seguito: +39 066.451.1012. Tieni a mente che c'è anche la possibilità di inviare un fax al numero qui di seguito: 800046311.

Se vuoi effettuare correttamente una disdetta sul sito Internet di Enel, puoi vedere nella tua area dedicata MyEnel, subito dopo aver fatto l'autenticazione, la procedura guidata per cancellarsi dal servizio non appena possibile.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Foligno

E per fare l'attivazione di un contratto di fornitura con Enel Energia? Nulla di più facile: non dovrai far altro che recarti in un centro Enel Energia Foligno e compilare la modulistica necessaria. Se ti interessa conoscere il punto nelle vicinanze di casa tua, cerca l'elenco sul sito enel.com.

Se volessi fare la stipula e l'attivazione di un nuovo contratto per energia elettrica, è opportuno avere a portata il codice fiscale e la carta di identità (cartacea o elettronica) dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, unici per individuare e collegare di nuovo il contatore dell’energia elettrica. Nell'eventualità in cui il contratto fosse del gas, dovresti fornire il codice PDR.

E per sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online? Facilissimo, chiedi nell'immediato una copia del contratto firmato: verrà recapitata al tuo indirizzo di residenza e sarà necessario restituirla dopo che l'avrai firmata.

Vogliamo raccomandarti di avere dietro l'apposito modello che certifichi la regolare fruizione della dimora per cui stai chiedendo l’attivazione, in questo specifico caso nella cittadina di Foligno oppure all'interno della municipalità.

Voltura contratto Enel

Una voltura è necessaria nell'istante in cui, dentro all'abitazione dove partirà la fornitura, è presente un precedente contratto e sia contatore gas che luce sono ancora attivi. Passare attraverso la voltura è, legalmente parlando, la sola via per applicare modifiche al contratto in corso senza doverlo disattivare, sostituendo opportunamente ogni singolo nominativo dell’intestatario nei campi designati.

Se avessi bisogno di concludere qualsiasi voltura, sono indispensabili diversi dati, prima ancora di essere accolto in un punto Enel nei paraggi o di attivare i moduli standard sul sito web di Enel: il nominativo di colui/colei a cui è intestato il contratto, l'ubicazione della dimora, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), obbligatoriamente segnalato in una qualsiasi bolletta.

Quello che si deve pagare per la procedura di voltura luce e gas si stabilisce rapportandosi alle regole del mercato scelto: di norma ci sono da versare 26,13 € di oneri amministrativi, più il deposito per la cauzione + IVA. Per chi lavora nel regime a maggior tutela sono da contare un'ulteriore somma fissa pari a 23 € più 16 € di bollo, mentre per quanto riguarda il mercato libero la somma dipende in via esclusiva dai fornitori scelti.

Subentro dei contratti Enel

È opportuno effettuare la procedura di subentro solamente nel momento in cui, dentro al domicilio in oggetto, i contatori ci sono ma sono disattivati. Una prassi di questo tipo è l'unica soluzione per attivare di nuovo l'utenza spenta in passato, per riuscire a riattivare le forniture in piena trasparenza.

Se vuoi attivare un subentro energia e gas in un punto Enel Foligno oppure online, tieni a mente che i dati da avere dietro sono gli stessi di quanto viene domandato per una voltura luce e gas: l'indirizzo corretto del domicilio o residenza, il codice POD (Point of Delivery), i dati aggiornati dell'intestatario legale e la lettura del contatore.

I costi del lavoro per l'iter di subentro sono paragonabili a quelli di una procedura di voltura luce e gas qualsiasi e sono sanciti in via esclusiva dal mercato di fornitura selezionato: in ambedue le alternative dovrai corrispondere 26,13 € di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela ci saranno pure un contributo fisso di 23 € e 16 € di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero la quota aggiuntiva per oneri commerciali è stabilita in via esclusiva dal fornitore scelto. Considerando le tempistiche burocratiche in essere, ti diremmo di richiedere subito quel che serve per subentrare, con alcune mesi di anticipo prima dello spostamento.

In base all’impianto valutato, le somme in denaro passano da qualcosa come 300 € circa con un tetto massimo di 1620 €. Prima di sottoscrivere un contratto è di fondamentale importanza conoscere quali sono i particolari diversi del regime di mercato libero dell'energia e del regime di mercato tutelato.

Costi Mercato Libero

Il regime di mercato libero dell'energia elettrica va identificato come la naturale conseguenza di un processo iniziato precisamente nel marzo 1999 con il decreto realizzato da Bersani e perfezionato nel 2017, precisamente il 4 agosto, grazie all'approvazione della Legge 4 agosto 2017, n. 124, detta DDL Concorrenza, del Senato.

I costi previsti dal mercato libero dell'energia sono fissati in modo esclusivo dalle aziende fornitrici di gas ed energia, che concorrono liberamente. Questo significa che i contratti di fornitura nel mercato di energia elettrica&gas hanno costi diversi fra loro, con possibilità di scegliere il compromesso più competitivo per l'utente.

Gli importi da pagare per i servizi di gas ed energia per uso domestico sono assolutamente più accomodanti di quelli del mercato tutelato, vista la regolamentazione più flessibile in mano ai vari fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se posto a confronto con il regime di mercato libero, ha costi più impegnativi per una causa specifica: il valore dell'energia cambia ogni 3 mesi secondo le indicazioni dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i vari gestori che aderiscono anche a questo mercato non devono trasgredire a tale regola.

Una gestione simile, per cui la cifra per la componente energia e gas è indipendente dalle quotazioni di mercato permette talvolta, per le spese per un contratto standard, un risparmio concreto sull'ammontare complessivo.

Il mercato tutelato è destinato a cessare presto: la data scelta sarà il 01/01/2022 per le varie PMI e il primo giorno di gennaio 2023 per l'energia e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come contattare Enel se mai ci fossero questioni da risolvere? Le possibilità, come è facile intuire, sono molte: scopriamo tutte quelle a disposizione. Nel caso preferissi assistenza fisica, conviene andare nei punti Enel Foligno; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel Energia, invece, li trovi di seguito:

I numeri Fax Enel in attività puoi consultarli qui sotto:

I contatti social Enel a cui inviare un messaggio li puoi trovare qui di seguito:

Per terminare, vogliamo ricordarti che hai l'occasione di adoperare tutte le moltissime funzioni sul sito ufficiale Enel come mezzo di assistenza clienti. Nella tua area riservata su MyEnel, in cui entrerai dopo esserti autenticato, ti viene data l'opportunità di parlare al telefono con degli addetti certificati, per risolvere eventuali problemi, per conoscere dati fondamentali come, per esempio, la scheda personale, le bollette e lo stato d'utenza.

Il fac-simile con cui fare reclami, inserito all'interno della tua pagina dedicata MyEnel, va usato se dovessi riscontrare eventuali malfunzionamenti sulla rete che alimenta la fornitura. Come ultima cosa, il sito web Enel Energia mette a disposizione un servizio di assistenza clienti tramite chat, per rivolgersi a dei tecnici capaci comodamente da casa. Parliamo di un servizio a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per un supporto clienti completo da parte di Enel si può serenamente comunicare con Elena, il bot social dell'azienda: digitando su Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp ti sarà possibile fare richiesta di attivazione e soluzioni di pagamento delle bollette, lettura dei numeri del contatore o anche monitoraggi dello stato di attivazione della fornitura.

Per l'inoltro di uno o più moduli, vogliamo ricordarti che esiste l'occasione di dirigersi nei centri Enel nella zona di Foligno; se sei alla ricerca di una soluzione differente, c'è una casella postale ufficiale a cui mandare i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Foligno: 

Desidereresti sapere gli orari aggiornati del Punto Enel Foligno? Allora contatta l'ufficio a te più vicino telefonicamente oppure invia una mail.

Top