Enel Forlì: scopri ora lo spazio più vicino

Presso il punto Enel Forlì più vicino potrai richiedere nuemrose operazioni e risolvere tutti i tuoi dubbi. Guarda qui info extra e costi!

La società Enel Spa assicura al cittadino il supporto di centinaia di punti assistenza ed ha le competenze per curarsi di tutti gli utenti in modo completo.

Enel Forli

Punto Enel Forlì o nei dintorni

Per attivare un contratto, richiedere una voltura o un subentro, o anche presentare un reclamo il punto Enel Energia Forlì è quello di cui hai bisogno: nell'area dedicata verrai infatti assistito da un dipendente capace che ti aiuterà a affrontare i possibili ostacoli che possono nascere anche prima di aver firmato.

Tramite questi centri eviterai facilmente telefonate interminabili, situazioni che si verificano frequentemente qualora decidessi di affidarti a centralini per l'assistenza telefonica e perfino se decidessi di inviare messaggi tramite mail.

Non aspettare oltre, si può richiedere una consulenza in uno dei vari centri Enel Forlì: appena hai un attimo libero, avvaliti dell'esperienza dei consulenti più competenti rivolgendoti al centro Enel Energia Forlì più vicino a casa tua.

Come disdire contratto Enel a Forlì

Se pensassi di disdire un contratto Enel Energia nel territorio di Forlì e zone vicine, avresti a tua disposizione molteplici possibilità. La disdetta di un contratto è valida se sottoscritta in maniera esclusiva dall'intestatario del momento.

Dopo aver capito qual è il punto Enel Forlì più comodo, recati lì per compilare i documenti per disdire il contratto. Considerando il fatto che si possono trovare circa 1000 punti Enel all'interno del territorio italiano, non avrai nessuna difficoltà a farlo se abiti a Forlì o nei paesi limitrofi.

Se sei titolare di un contratto nel mercato libero dell'energia, non dovrai far altro che chiamare il numero ufficiale dell'assistenza: 800900860; se il tuo fornitore di luce e gas fa parte del mercato tutelato, al contrario, il contatto telefonico da utilizzare è 800900800.

Ancora, se invece preferissi inviare un fax, puoi digitare il numero 800046311; ancora, se abiti in un Paese europeo o extraeuropeo il numero +39 0664511012 è quello da usare.

Per concludere correttamente una qualsiasi disdetta sul sito Internet di Enel, c'è nella tua area riservata su MyEnel, navigabile una volta che avrai inserito pin e password, ogni dettaglio e istruzione per cancellarsi dal contratto in piena sicurezza.

Attivare un contratto nuovo Enel a Forlì

Poi se fossi nella situazione di dover attivare un nuovo contratto Enel, ti consigliamo di accedere ad un centro Enel Energia Forlì nei paraggi, dopo averlo trovato sul nostro portale.

Per la sottoscrizione di un nuovo contratto del gas bisogna essere provvisti di codice fiscale e del documento di identità di chi sottoscriverà il contratto e, come ultima cosa, un codice, il PDR, individuale per ogni cliente. Per la fornitura di energia elettrica, al contrario, è necessario avere con sé il codice Point of Delivery, detto POD o, in alternativa, l'Eneltel.

E per fare l'attivazione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel? Nulla di più semplice, richiedi entro poco una copia: ti sarà recapitata direttamente dove abiti ed è da firmare e restituire.

Non dimenticarti di avere a portata l'apposita modulistica che certifichi la regolare fruizione o proprietà dell'appartamento dove sarà avviata la fornitura, nel tuo caso specifico nella cittadina di Forlì o al municipio.

Voltura contratto Enel

Se avessi in progetto di scegliere un nuovo titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas intestato all'ex proprietario dell'appartamento, dovrai capire come inoltrare la domanda per un'operazione detta voltura. Pertanto, sarà modificato l'intestatario della bolletta di luce e gas e il contatore continuerà a funzionare.

Per fare l'attivazione di una voltura elettricità e gas nei punti Enel oppure online, sarà essenziale portare con te una serie di dati: l'ubicazione dell’immobile, il codice POD (Point of Delivery) per individuare il contratto attivo al momento, i dati dell'intestatario attuale e la lettura del contatore.

Il prezzo per volturare la fornitura di luce e gas si decide in rapporto alla regolamentazione del regime di mercato per cui si opta: in queste circostanze dovrai pagare 26,13 € di oneri amministrativi, più il deposito per la cauzione + IVA. Per chi è parte del regime di mercato a maggior tutela sono da aggiungere un altro contributo fisso intorno ai 23 € + 16 € di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la cifra aggiuntiva è disposta unicamente dal gestore.

Subentro dei contratti Enel

L'iter di subentro è adatto solo e soltanto nel momento in cui, all'interno della dimora in oggetto, entrambi i contatori luce e gas non sono attivi ma ci sono. Questa tipologia di operazione è l'unica modalità per far ripartire i contatori spenti al termine del precedente contratto, allo scopo di poter abilitare di nuovo i servizi rapidamente.

Per fare un'attivazione di un subentro luce&gas in un punto Enel Forlì o tramite internet, sii consapevole del fatto che tutte le informazioni da portare con te sono identiche a quanto richiesto dalla voltura: l'ubicazione dell'edificio, il POD, dati privati dell'intestatario e la lettura del contatore.

I costi totali per una procedura di subentro sono uguali a quelli menzionati prima e sono a discrezione in modo univoco del regime di mercato per cui si opta: in entrambe le varianti si devono versare 26,13 € di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato ci sono pure un contributo fisso di circa 23 € e 16 € di bollo, invece per quanto riguarda il mercato libero la somma per oneri commerciali è valutata in modo univoco dal fornitore scelto. Tenendo in considerazione le tempistiche in essere, consigliamo di iniziare a compilare subito la modulistica per subentrare, con alcune settimane di anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento di domicilio.

Per un impianto su cui investire, l'esborso previsto si sposta da qualcosa come 270 € circa fino ai 1570 €. Prima di firmare un contratto, però, sarà molto importante leggere uno ad uno i dettagli diversi tra il mercato libero e del regime di mercato tutelato.

Costi Mercato Libero

Il mercato libero è il completamento di un processo di liberalizzazione cominciato precisamente il 16 marzo 1999 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, conosciuto come decreto Bersani e chiuso in modo definitivo ad agosto 2017, attraverso l'approvazione del DDL Concorrenza del Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal mercato libero dell'energia vengono decisi solamente dalle aziende fornitrici di gas ed energia elettrica, che possono concorrere in modo libero. Questo significa che i contratti di fornitura disponibili sul mercato di luce e gas per uso domestico coprono diverse fasce di prezzo, offrendo all'utente più scelte.

In aggiunta, aderendo al mercato libero dell’energia è possibile godere di prezzi da pagare decisamente meno onerosi. Il motivo è semplice: la libertà d'azione in mano ai vari fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, se confrontato con il mercato libero dell'energia, si distingue per i costi lievemente meno abbordabili per una normativa particolare: il costo della materia energia è fissato di tre mesi in tre mesi in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; i diversi fornitori di gas e luce appartenenti anche al regime del mercato tutelato non possono trasgredire a tale regola.

Questa prevedibilità, nella quale la spesa della componente energia e gas è indipendente dalle quotazioni di mercato porta talvolta, per le somme richieste per un qualsiasi contratto, un risparmio.

Il regime del mercato di maggior tutela sfortunatamente si fermerà: la data concordata sarà il giorno del 1° gennaio 2021 per le varie piccole e medie imprese e circa un anno dopo per gas ed energia ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i modi per ricevere l'assistenza di Enel Energia qualora ci fossero dubbi? Le opzioni, come è facile immaginare, sono molte: scopri di seguito tutte quelle a disposizione. Nel caso preferissi un servizio di assistenza fisica, il consiglio è di recarti in uno dei punti Enel Forlì; i numeri di telefono di Enel, invece, sono:

I numeri di fax di Enel Forlì sono:

I contatti social di Enel Forlì sono:

Sappi che hai l'opportunità di sfruttare le moltissime funzioni sul sito ufficiale Enel per ricevere un supporto clienti adeguato. Nella tua area clienti su MyEnel, una volta inseriti username e password potrai parlare con dei tecnici esperti, per ogni inconveniente, per essere sempre aggiornato su dati come lo stato delle bollette, dell'utenza e la scheda personale.

Il modulo reclami, che trovi nella tua area clienti su MyEnel, si usa nel caso si riscontrino malfunzionamenti inerenti alla linea. Per terminare, il sito web ufficiale di Enel Energia possiede anche un servizio clienti tramite chat istantanea, per tutti coloro che vogliono parlare con un funzionario competente in remoto. Facciamo riferimento ad un beneficio a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore forma di assistenza clienti da parte del centro Enel Energia Forlì c'è la possibilità di chiacchierare con Elena, il chat bot online dell'azienda: mediante l'applicazione Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp hai l'opportunità di ricevere maggiori info su sistemi di pagamento, autolettura dei numeri sul contatore e infine monitoraggi sulle forniture.

Nel caso avessi intenzione di spedire modulistica, oltre a documenti di vario genere, ti ricordiamo che puoi rivolgerti al centro Enel Energia Forlì o puoi usare una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Forlì:

Tieniti sempre aggiornato sugli orari dei centri Enel Forlì, e contatta il Punto Enel Forlì più vicino a te telefonicamente o invia una mail.

Top