Enel Formigine: lo sportello più vicina a casa

Nel punto Enel Formigine più vicino potrai fare un subentro e risolvere le tue necessità. Leggi ora info extra e prezzi!

Enel (Ente Nazionale per l'Energia Elettrica) è, qui in Italia, il fornitore nazionale numero uno di gas ed energia. È presente di fatto in ogni comune con un migliaio e più di punti distribuiti sul territorio, preparati per gestire tutte le diverse richieste che riguardano le fatture.

punto Enel a Formigine o nei dintorni

Per attivare, sporgere reclami, o anche fare una voltura o un subentro il punto Enel Energia a Formigine ti sarà d'aiuto in ogni caso: in questo spazio ti potrai affidare a un esperto competente, che ti consiglierà al meglio per trovare una soluzione per le questioni che nascono dopo la firma del contratto.

Utilizzando questa possibilità sarai in grado di evitare tempi di attesa infiniti, tutt'altro che impossibile se deciderai di usare servizi di assistenza clienti oppure se decidi di mandare semplicemente un'email.

Ci sono molto probabilmente tantissimi centri Enel nella cittadina di Formigine e la miglior cosa che puoi fare è sceglierne uno aperto ad orari comodi.

Come disdire contratto Enel a Formigine

Nell'eventualità in cui volessi annullare un contratto Enel Energia, non dimenticare che senza lasciare Formigine avrai a tua disposizione parecchie occasioni. Primo punto: non dimenticare che nessuno tranne l'intestatario del contratto potrà stoppare la fornitura.

Una volta trovato, potrai decidere di indirizzarti verso un punto Enel a Formigine e farti dare il modello per disdire. Ricorda, Enel può contare su un migliaio di punti convenzionati sparsi sul territorio.

Se hai sottoscritto un contratto nel mercato libero, avrai la possibilità di chiamare il numero gratuito 800900860; se hai scelto una società appartenente al mercato tutelato di luce e gas, ti consigliamo invece di contattare questo numero: 800.900.800.

Se ti trovassi all'estero dovresti fare la stessa richiesta con il numero per l'assistenza immediata: +39 0664511012. Conta che è possibile inoltrare un fax al numero per l'assistenza: 800.046.311.

Puoi, infine, provare a fare il login dentro all'area personale sul sito di Enel Energia e dare il via alla procedura guidata di disdetta.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Formigine

Se per caso tu volessi attivare un contratto nuovo Enel, potresti decidere di rivolgerti ad un punto Enel Formigine non difficile da raggiungere, dopo averlo trovato sul nostro portale.

Per una procedura di stipula e attivazione di un nuovo contratto per l'energia elettrica ad uso domestico, sarà molto importante prepararti con il codice fiscale e un documento (elettronico o cartaceo) d'identità e il codice POD o numero Eneltel, utili per trovare e collegare il contatore. Nel caso fosse del gas, dovresti avere con te il codice PDR.

Potresti volendo eseguire la procedura di stipula e attivazione del contratto scrivendo i tuoi dati personali di accesso sul sito ufficiale Enel Energia. In tal modo ti verrà data una copia del contratto, da consegnare indietro compilata.

Sarà anche necessario possedere l'apposito modulo che certifichi la regolare fruizione della casa di tuo interesse, in questo caso dentro a Formigine o nei dintorni.

La voltura del contratto Enel energia

Una voltura è richiesta esclusivamente quando, all'interno dell'appartamento per cui stai chiedendo l’attivazione, è presente un precedente contratto e sia luce che contatore gas stanno andando. La voltura è la sola chance per adeguare il contratto attuale senza interromperlo, sostituendo opportunamente i dati dove necessario.

Se il tuo obiettivo fosse attivare una voltura gas ed energia nei punti Enel oppure on-line, sarà importantissimo essere fornito di alcune informazioni: la posizione della casa, il codice POD (Point of Delivery) univoco per identificare il contratto attuale, i dati anagrafici aggiornati del titolare dello stesso e la lettura del contatore.

Il pagamento previsto per realizzare una procedura di voltura elettricità e gas può cambiare parecchio in rapporto al proprio mercato di riferimento: in entrambe le alternative sono da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi, più il deposito cauzionale + IVA. Per chi opera all'interno del regime di mercato a maggior tutela sono da contare inoltre un'altra quota di 23€ oltre a 16€ di bollo, mentre per il regime di mercato libero la quota extra per oneri commerciali è fissata in via esclusiva dai gestori selezionati.

Subentro contratto Enel

È opportuno richiedere un subentro quando, dentro al domicilio o residenza a cui il contratto fa riferimento, i due contatori gas e luce sono inattivi ma già installati. Questo genere di procedura servirà per far ripartire l'utenza spenta in passato, che non si può ignorare se si vuole abilitare di nuovo la fornitura senza commettere errori.

Per richiedere l'attivazione di un subentro energia elettrica e gas in un punto Enel Formigine o anche mediante web, tieni a mente che i dati da allegare sono gli stessi di ciò che viene domandato per una qualsiasi voltura: l'indirizzo corretto del domicilio o residenza, il codice POD, il nome dell'intestatario attuale e la lettura del contatore.

I costi del lavoro per il subentro sono alla pari di quelli richiesti per la procedura di voltura luce e gas e sono decisi dallo stesso regime di mercato per cui si opta: a fronte di ciò ci sono da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato dovrai considerare pure un contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero la cifra extra per oneri commerciali è fissata dal fornitore di energia. Viste e considerate le tempistiche tecniche obbligatorie, è auspicabile recuperare subito la modulistica per il subentro, con 1-2 mesi di anticipo rispetto a quando avverrà il cambiamento di casa.

Per un impianto nella norma, il costo totale varia a partire da 250€ circa sino a 1650€. Prima di agire, però, è indispensabile considerare una ad una le caratteristiche diverse del regime di mercato libero dell'energia e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il mercato libero dell'energia va identificato come il risultato di un procedimento di liberalizzazione che è stato introdotto al termine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani e compiuto in modo definitivo ad agosto 2017, grazie alla ratifica del DDL Concorrenza (Legge sulla Concorrenza n. 124/2017) del Senato.

I costi che riguardano il mercato libero vengono individuati solamente dalle diverse realtà che gestiscono le forniture di gas ed energia, attraverso una libera concorrenza. Questo comporta che i contratti di fornitura disponibili sul mercato di gas ed energia per uso domestico saranno molti e con costi differenti, dando all'utente la possibilità di scegliere il compromesso più competitivo.

Per chiudere il discorso, aderendo al mercato libero è possibile approfittare di prezzi totali senza dubbio minori. Il perché? La libertà di concorrere lasciata a tutti i fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se posto a confronto con il mercato libero dell'energia elettrica, si distingue per i costi lievemente meno accomodanti e questa è la motivazione: il costo della materia energia si rinnova ogni 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i numerosi fornitori che lavorano anche nel regime del mercato tutelato si devono attenere a tutto ciò.

Questa variabilità minima, in cui il costo della materia energia elettrica è totalmente indipendente dai meccanismi del mercato garantisce spesso, per le spese in gioco per un qualsiasi contratto, un risparmio reale nel tempo.

Questo mercato verrà interrotto tra non molto tempo: la data accordata sarà il giorno del 1° gennaio 2021 per tutte le piccole e medie imprese e 365 giorni dopo per l'energia elettrica e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

In quale modo interfacciarsi con Enel nel caso di problemi di vario genere? Le alternative selezionabili sono tante: tra poco scoprirai tutte quelle a disposizione. Nel caso necessitassi di assistenza fisica, il nostro consiglio è di recarti in un punto Enel Formigine; i numeri di telefono di Enel Energia, invece, puoi consultarli di seguito:

I numeri Fax Enel attivi puoi leggerli qui sotto:

I contatti social Enel a cui inviare un messaggio sono:

In conclusione, ti comunichiamo che c'è la possibilità di servirsi di tutte le numerose opzioni sul sito ufficiale Enel per ricevere assistenza. Nella tua sezione privata MyEnel, navigabile dopo esserti autenticato, ti viene data l'occasione di chiedere assistenza a degli addetti professionali, per ogni inconveniente, per conoscere dati necessari come, per esempio, la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il fac-simile pensato per i reclami, che trovi sempre all'interno della tua sezione privata MyEnel, è da utilizzare se mai dovessi riscontrare problematiche che hanno a che fare con la rete che alimenta la fornitura. Ancora, il portale web di Enel Energia prevede anche una chat per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con un professionista certificato senza doversi recare in un ufficio Enel. Questo beneficio è disponibile per tutti, clienti e non.

Per avere un'ulteriore assistenza clienti da Enel puoi chiedere indicazioni a Elena, il nuovo chat bot dell'ente: grazie all'app Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp puoi fare richiesta di metodi per il saldo delle bollette, autoletture dei numeri sul contatore e ancora controlli sulle forniture.

Nel caso tu debba inviare moduli, ma anche di documenti di vario tipo, sarà sufficiente recarsi direttamente nei centri Enel nella zona di Formigine; se cerchi un'alternativa, c'è a disposizione una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top