Enel Fossano: lo store più vicino alla tua casa

Se desiderassi recarti in un punto Enel Fossano nelle tue vicinanze, ora ti indicheremo il suo contatto e tante altre info!

Enel è la più grande società di luce&gas per uso domestico. Può garantire il supporto di diverse centinaia di punti distribuiti nelle varie regioni, con addetti istruiti per supportare ognuno dei bisogni di chi vi accede.

punto Enel a Fossano o nei dintorni

Se vuoi attivare un contratto, recedere, o anche dare il via a subentri e volture il centro Enel Energia più vicino a Fossano troverà la soluzione giusta per te: in questo ufficio potrai parlare a tu per tu con un consulente con numerose competenze, così da poter trattare eventuali difficoltà che possono nascere anche prima di aver firmato.

Attraverso questi punti di assistenza clienti non incapperai in ritardi significativi nei tempi di risposta, situazione che si verifica al 100% quando usi servizi di assistenza clienti ma anche quando invii messaggi tramite mail.

Sicuramente puoi trovare più centri Enel intorno a Fossano e la migliore soluzione è recarti da uno di loro raggiungibile anche a piedi.

Disdire un contratto Enel a Fossano

Tuttavia, se tu avessi scelto di presentare disdetta per un contratto Enel Energia presso Fossano e zone vicine, avresti a tua disposizione varie opzioni. La cessazione di un contratto può essere compiuta esclusivamente da chi ha inserito i propri dati per l'intestazione.

Nel momento in cui avrai scelto il punto Enel Fossano meno lontano, potrai andarci e compilare i documenti per la disdetta. Visto che ti potrai affidare a almeno 1000 punti Enel nel nostro Paese, non avrai problemi a dare disdetta, in tutta Fossano o nei paesi limitrofi.

Nel caso avessi un contratto nel mercato libero, usa l'800.900.560; se hai un fornitore di luce e gas appartenente al mercato tutelato, puoi telefonare al seguente numero: 800900800.

Se sceglierai di inviare un messaggio tramite fax, il numero da contattare è 800046311; ricorda poi che per avere un contatto se abiti fuori Italia il numero +39 066.451.1012 è quello giusto.

Infine potresti provare a fare il login dentro alla sezione MyEnel sul sito di Enel Energia e fare in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Fossano

E per attivare un contratto con Enel Energia? Semplicissimo: è sufficiente recarti in un punto Enel Fossano e compilare la modulistica richiesta. Se non hai idea di quale sia il punto non lontano da casa, lo puoi recuperare sul nostro sito ufficiale.

Se l'obiettivo è attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, è indispensabile essere pronto con il codice fiscale e la carta di identità della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, unici per identificare e attivare di nuovo il contatore spento. Nell'ipotesi in cui fosse del gas, dovresti avere con te il codice PDR.

Per l'attivazione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale di Enel Energia, fatti inviare entro poco la copia: verrà recapitata direttamente dove abiti e dovrai firmarla e restituirla.

Per attivare la fornitura correttamente, non dimenticare di allegare una copia del modello che attesti la regolare fruizione o proprietà dell'abitazione, ovviamente indicando Fossano dove leggi la dicitura "comune"."

La voltura contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura nell'eventualità in cui, nella residenza per cui stai chiedendo l’attivazione, è presente un precedente contratto e sia luce che contatore gas stanno ancora andando. Richiedere una voltura è la sola possibilità per aggiornare a dovere il contratto presente senza doverlo disattivare, correggendo ogni dato relativo all’intestatario dove serve.

In caso tu intenda attuare una qualsiasi voltura, dovrai raccogliere alcune informazioni, prima ancora di rivolgerti ad uno spazio Enel Energia nel vicinato o di compilare i moduli standard sul sito: i nominativi del vecchio intestatario del contratto, l'ubicazione del palazzo, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), che puoi ritrovare su una bolletta passata.

Quanto bisogna spendere, però, per la voltura del contratto per corrente elettrica e gas? In questo caso, sono da considerare due costi sempre uguali più uno che muta, in base alla tipologia di mercato di riferimento voluto. Le voci di pagamento sempre uguali sono: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito cauzionale + IVA. Per il mercato libero i gestori di energia determinano una somma; la maggior tutela, al contrario, richiede in più un contributo di circa 23€ e 16 per il bollo.

Subentro contratto Enel

È da richiedere la procedura di subentro solo nell'istante in cui, dentro all'abitazione a cui fa riferimento il contratto, ambedue i contatori di luce e gas sono già installati ma inattivi. Questo procedimento è l'unico mezzo per far ripartire l'utenza spenta in passato, davvero importante per riabilitare le forniture in assoluta sicurezza.

Se desiderassi attivare un subentro corrente elettrica e gas in un punto Enel Fossano o su internet, tieni in considerazione che i diversi dati da avere sono identici a quanto necessario per una procedura di voltura: l'indirizzo corretto dell'appartamento, il codice POD, il nome del titolare del contratto e i numeri del contatore.

I costi di un iter di subentro sono proprio come quelli menzionati poco fa e sono a discrezione in via esclusiva del mercato di fornitura in cui si sta operando: in queste circostanze ci sono da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato ci sono un contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per il mercato libero la somma extra per oneri commerciali è sancita unicamente dal fornitore energetico. Prestando attenzione alle tempistiche tecniche, è auspicabile compilare subito i moduli per subentrare, con 2-3 settimane di anticipo rispetto alla data di cambio.

In base all’impianto disponibile, la somma in denaro passa da non meno di 330€ con un tetto massimo di 1540€. Prima di procedere, tuttavia, è importantissimo esaminare i vari particolari differenti tra il mercato libero e del regime di mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il mercato libero dell'energia e del gas è la conseguenza di un procedimento di liberalizzazione che è iniziato verso la fine degli anni '90 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, conosciuto come decreto Bersani e portato a termine in maniera definitiva nel 2017, il 4 agosto, grazie all'entrata in vigore del DDL Concorrenza (Legge sulla Concorrenza n. 124/2017) da parte del Senato.

I prezzi previsti da questo regime sono quantificati al cento per cento dalle aziende fornitrici di gas ed energia, che concorrono in maniera libera. Nello specifico, i contratti di fornitura disponibili sul mercato di gas&luce presenteranno costi diversi fra loro, dando al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

I costi da pagare per il servizio di gas ed elettricità sono mediamente più abbordabili di quelli del mercato tutelato, vista la libertà d'azione permessa ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se rapposto al mercato libero dell'energia elettrica, si caratterizza per prezzi lievemente meno economici per un aspetto specifico: il prezzo della materia prima, l'energia, varia di 3 mesi in 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, abbreviato ARERA; i tantissimi gestori di gas e luce appartenenti anche a questo mercato sono costretti a rispettare tale norma.

Questa stabilità, nella quale la cifra dell'energia non dipende dalle oscillazioni del mercato può permettere, nei costi per un qualsiasi contratto, un risparmio considerevole sul lungo periodo.

Il servizio di maggior tutela finirà tra poco tempo: la data concordata è il primo giorno di gennaio 2021 per le piccole e medie imprese e un anno esatto dopo per l'energia elettrica e gas per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per comunicare con Enel Energia se dovessero presentarsi problematiche di vario genere? Le opzioni, come immaginerai, sono più di una: guarda tutte quelle a disposizione. Se hai bisogno di assistenza fisica, il consiglio è di andare nei punti Enel Fossano; i contatti via telefono di Enel, invece, potrai trovarli qui di seguito:

I numeri Fax Enel operativi ora potrai consultarli qui di seguito:

I contatti social Enel puoi leggerli qui sotto:

Ecco un'ulteriore info: sappi che c'è l'occasione di ricorrere a tutte le opzioni sul sito ufficiale Enel per avere un'assistenza clienti adeguata. Nella tua area personale dell'applicazione MyEnel, subito dopo aver inserito nome utente e password, hai l'occasione di chiamare personale molto competente, per risolvere eventuali inconvenienti, per essere aggiornato su dati importanti come lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il modulo pensato per presentare un reclamo, che trovi sempre all'interno di MyEnel, nella pagina personale, sarà utile qualora dovessi notare eventuali disservizi riguardanti la rete che alimenta la fornitura. Per terminare, il sito web ufficiale di Enel Energia possiede anche una chat istantanea come servizio clienti, per rivolgersi a dei tecnici certificati anche comodamente da casa. Parliamo di un beneficio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per avere un'ulteriore assistenza clienti da Enel Energia avrai la possibilità di richiedere informazioni a Elena, l'apposito bot del gruppo: attraverso l'applicazione Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger si potrà fare richiesta di attivazioni e metodi per il saldo delle bollette, autoletture dei numeri sul contatore o anche controlli sulla regolarità delle forniture.

Se hai intenzione di mandare della modulistica per fare reclamo o anche altri documenti, segnaliamo l'opportunità di dirigersi presso nei punti Enelnei pressi di Fossano; se cerchi un'alternativa, c'è a disposizione una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top