Enel Frattamaggiore: lo store più vicino a cui chiedere

Presso il punto Enel Frattamaggiore più vicino potrai fare l'iter di subentro e risolvere le tue necessità. Leggi adesso news utili e tariffe!

Enel Energia si presenta come la prima società di energia&gas per uso domestico. Ha la capacità di garantire all'utente l'assistenza da parte di più di mille punti in tutta la penisola, eccellenti per soddisfare le esigenze in tempi consoni.

punto Enel a Frattamaggiore o nei dintorni

Per attivare, inviare un reclamo, così come fare subentri e volture il centro Enel Energia a Frattamaggiore fa al caso tuo: al centro assistenza ci sarà ad assisterti un operatore abile, che ti guiderà per risolvere le questioni di natura contrattuale.

Utilizzando consulenti di questo genere si potrà eliminare il rischio di ritardi significativi nei tempi di risposta, uno scenario diffuso se decidi di utilizzare un call center ma perfino se mandi messaggi tramite indirizzi mail.

Non devi più aspettare, sono nati parecchi centri Enel Frattamaggiore: appena hai tempo, avvaliti dell'esperienza di uno di loro per risolvere eventuali problemi contrattuali.

Disdire un contratto Enel a Frattamaggiore

Nell'eventualità in cui tu stia pensando di azzerare un contratto Enel Energia, presta attenzione al fatto che nel paese di Frattamaggiore potrai usufruire di decine di occasioni. Prima di ogni altra cosa, è essenziale sapere che nessuno tranne il titolare del contratto può effettuare questa operazione.

Dopo che avrai capito qual è il punto Enel Frattamaggiore più vicino, non ti resterà che andarci e compilare i documenti per la disdetta. Tenendo presente che si può contare su numerosi punti Enel sparsi per l'Italia, riuscirai benissimo a dare disdetta, nella località di Frattamaggiore o nei paesi confinanti.

Se il tuo gestore fa parte del mercato libero dell'energia, non devi far altro che chiamare il seguente numero: 800.900.860; se hai un fornitore di luce e gas appartenente al mercato di maggior tutela, al contrario, usa questo numero: 800.900.800.

Per telefonare dall'estero dovrai usare il numero gratuito: +39 066.451.1012. Tieni conto che, volendo, si può inviare un fax al numero predisposto: 800046311.

Se vuoi attuare correttamente una qualsiasi disdetta sul sito Internet di Enel Energia, puoi leggere nella tua area riservata su MyEnel, utilizzabile una volta che ti sarai autenticato, ogni dettaglio e istruzione per poterlo fare perfettamente.

Attivare un contratto nuovo Enel a Frattamaggiore

Se hai l'intenzione di sottoscrivere un contratto con Enel Energia, non dovrai far altro che andare in un punto Enel Frattamaggiore e compilare i moduli previsti. Se vuoi sapere qual è il punto più vicino a te, guarda l'elenco sul nostro sito ufficiale.

Per procedere ad un'attivazione di un nuovo contratto per la luce, è importante possedere il codice fiscale e il documento d'identità della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, d'aiuto per trovare e attivare il contatore presente. Tuttavia se fosse del gas, dovresti ricordare il codice PDR.

Potresti volendo fare una stipula e attivazione entrando sul sito ufficiale Enel. Al termine del procedimento troverai una copia del contratto, da compilare e trasmettere firmata.

Un ultima cosa: dovrai avere con te la documentazione che attesti la regolare fruizione della casa per cui stai chiedendo l’attivazione, in questo caso nella città di Frattamaggiore o all'interno della municipalità.

La voltura contratto Enel

Ancora, se per caso avessi in progetto di intestare a te o un componente della tua famiglia un contratto di fornitura precedentemente stipulato, dovrai richiedere un'operazione detta voltura. Pertanto, sarà modificato l'intestatario del contratto luce e gas e le forniture non verranno disattivate.

Se desiderassi effettuare una voltura, dovresti raccogliere alcune informazioni, prima di accedere ad un punto Enel Energia nei tuoi paraggi o di iniziare i moduli necessari sul sito: i dati anagrafici aggiornati dell'intestatario del contratto, l'indirizzo del domicilio o residenza, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), che si trova su una bolletta passata.

Il costo totale per un qualsiasi procedimento di voltura corrente elettrica e gas può oscillare a seconda delle regole del mercato di riferimento desiderato: per tutte e due le possibilità bisognerà pagare 26,13€ di oneri amministrativi, insieme al deposito cauzionale + IVA. Per il regime di mercato a maggior tutela si aggiungeranno un'ulteriore quota di circa 23€ più 16€ per il bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la quota destinata agli oneri commerciali è stabilita in modo univoco dal fornitore energetico.

Subentro contratto Enel

Per far riprendere di nuovo il contatore precedentemente attivo dentro alla residenza devi dare il via a un subentro. Così facendo, sia il contatore del gas che quello della luce saranno riabilitati nel modo corretto.

Per la richiesta d'attivazione di un subentro gas ed energia in un punto Enel Frattamaggiore o on-line, sii consapevole del fatto che le informazioni da portarti sono identiche a quanto richiesto da una voltura luce e gas: l'indirizzo corretto della casa, il codice Point of Delivery, detto POD, il nome dell'intestatario attuale e la lettura dei numeri del contatore.

I costi totali di un subentro sono gli stessi di quelli richiesti dalla procedura di voltura e sono scelti esclusivamente dal regime di mercato selezionato: in ambedue i tipi bisognerà spendere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il mercato a maggior tutela sono da contare pure un contributo fisso di circa 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero la quota extra per oneri commerciali è valutata dal fornitore. Tenendo in considerazione le tempistiche burocratiche obbligatorie, sarebbe raccomandabile richiedere subito i moduli che ti servono per subentrare, con un paio di mesi di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento di domicilio.

In base all’impianto da montare, l'esborso previsto oscilla da 260€ circa fino a 1560€. Ancora prima di agire sarà necessario leggere quali sono i dettagli differenti del regime di mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Il primo mercato si identifica come il prodotto di un procedimento di liberalizzazione che si è intrapreso negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto realizzato da Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e perfezionato nel 2017, attraverso la ratifica della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal regime del mercato libero dell'energia sono stabiliti nello specifico dalle singole realtà che gestiscono gas ed energia elettrica, che possono concorrere in modo libero. Nel concreto, i contratti sul mercato dell'energia elettrica e gas per uso domestico coprono diverse fasce di prezzo, concedendo all'utente l'opportunità di scegliere il compromesso più competitivo.

I costi da pagare per la fornitura di luce&gas dovrebbero essere mediamente più economici di quelli del mercato tutelato, data la libertà d'azione in mano ai fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, al contrario del regime di mercato libero dell'energia elettrica, si caratterizza per costi meno accomodanti a causa di una regola precisa: il valore della materia prima, l'energia, viene rinnovato ogni novanta giorni secondo le indicazioni dell’ARERA o Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti; i molteplici gestori di gas e luce operanti anche nel regime del mercato di maggior tutela non devono infrangere tale direttiva.

Questa variabilità minima, dentro alla quale il costo per la componente gas&luce non è dipendente dall'andamento del mercato porta il più delle volte, negli importi richiesti per un regolare contratto, un potenziale risparmio sull'ammontare della bolletta.

Malgrado ciò, non dovresti scordare che il mercato tutelato sarà dismesso molto presto. A decorrere dal primo gennaio 2021, le PMI saranno perciò vincolate a diventare attori del mercato libero. Per quelli che non fanno parte di questa categoria, diversamente, la data ultima è posposta al primo gennaio del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per ricevere aiuto da Enel nel caso in cui ci fossero dubbi? Le opzioni possibili sono molteplici: leggi e scopri tutte quelle a disposizione. Nel caso necessitassi di richiedere assistenza fisica, il nostro suggerimento è di recarti nei punti Enel Frattamaggiore; i recapiti telefonici Enel Energia, invece, puoi leggerli di seguito:

I numeri Enel a cui inviare fax puoi trovarli qui sotto:

I contatti social Enel disponibili al momento puoi consultarli di seguito:

Come ultima cosa, ti comunichiamo che c'è la possibilità di fare uso del sito ufficiale Enel Energia per avere un'assistenza clienti adeguata. Nella tua area clienti su MyEnel, una volta effettuato l'accesso, potrai chiedere aiuto a un funzionario qualificato, per qualsiasi problema, per essere sempre aggiornato su dati utili tipo lo storico delle bollette, lo stato d'utenza e la scheda cliente personale.

Il modulo fac-simile da compilare per i reclami, che trovi sempre nell'area privata, è da utilizzare nel caso notassi eventuali malfunzionamenti che riguardano la linea di fornitura. Un altro fattore importante: il sito web di Enel permette di usufruire di un servizio di chat istantanea, per chi vuole parlare con personale preparato senza dover andare in uno sportello Enel. Si tratta di un'opportunità valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per avere assistenza da Enel a chiunque è concesso di rivolgersi a Elena, il chatbot social dell'ente: scrivendo sull'app Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp tutti hanno l'opportunità di fare richiesta di attivazioni e soluzioni di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri sul contatore e ancora monitoraggi sul normale funzionamento della fornitura.

Per trasmettere modulistica, ma anche di documenti di vario genere, molto utile il fatto di avere l'occasione di recarsi in un punto Enel nei pressi di Frattamaggiore; se sei alla ricerca di un altro mezzo, c'è una casella di posta a cui inviare i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top