Enel Frosinone: i punti vendita più vicini in cui recarti

Stai cercando un punto Enel Frosinone per fare il subentro o avviare una fornitura? Scopri con noi quello di zona!

ENEL, Ente Nazionale per l'Energia Elettrica, è, in Italia, l'azienda leader di energia elettrica e gas per uso domestico. Offre il supporto di 1000 e più punti sparpagliati in ognuna delle 20 regioni, eccellenti per ascoltare tutti i bisogni in merito alla fornitura.

Enel Frosinone 

Punto Enel Frosinone o nei dintorni

In cosa consiste un punto Enel? Non è altro che un punto assistenza nel quale si potrà tranquillamente trovare risposte grazie a dei commessi capaci, per identificare le clausole di un contratto Enel S.p.A. Per procedere ad un'attivazione, chiudere o anche dare il via a subentri e volture, il punto Enel Frosinone ti segnalerà l'iter corretto.

Attraverso sportelli come questi sarai in grado di evitare lunghi tempi morti, cosa che capita puntualmente quando la tua intenzione è di usare un call center e persino se invii messaggi di posta elettronica.

Non puoi non trarne dei vantaggi, ti puoi rivolgere a uno dei vari punti Enel Frosinone: scopri subito il più vicino a te e contattalo!

Come disdire contratto Enel a Frosinone

Nell'eventualità in cui la tua idea sia quella di cancellare un contratto di Enel, quasi sicuramente se sei domiciliato a Frosinone avrai a tua disposizione tante opzioni. Prima di fare qualsiasi cosa, è indispensabile non dimenticare che esclusivamente chi firma il contratto può dare disdetta.

Dopo una ricerca sul nostro sito, avrai l'opportunità di indirizzarti verso un punto Enel Frosinone e presentare richiesta per i modelli per disdire. Come appena detto, Enel è attivo con più di un migliaio di punti convenzionati in giro per la penisola.

Se sei il titolare proprietario di un contratto nel mercato libero, potrai metterti in contatto con il numero gratuito 800.900.860; se hai scelto una società appartenente al mercato di maggior tutela, al contrario, telefona al seguente numero: 800.900.800.

Per chiamate dall'estero potrai semplicemente provare un contatto con il numero di telefono dedicato al customer care: +39 066.451.1012. Sarebbe anche possibile volendo inviare un fax al numero per l'assistenza clienti: 800.046.311.

Nel caso tu voglia portare a termine la disdetta sul portale ufficiale di Enel Energia, avrai a disposizione nella tua area clienti su MyEnel, subito dopo aver fatto l'autenticazione, il procedimento guidato per fare questa richiesta in piena sicurezza.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Frosinone

Ecco, invece, come fare l'attivazione di un contratto Enel Energia: trova un momento libero per recarti in un punto Enel Frosinone e compilare i moduli previsti. Se ti interessa sapere qual è il centro assistenza più comodo, guarda l'elenco sul sito web di Enel.

Per fare la stipula e l'attivazione di un nuovo contratto della luce, dovrai portarti il codice fiscale e il documento d'identità dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, univoci per trovare e collegare il contatore presente. Però se il contratto fosse del gas, sarebbe necessario il codice PDR.

Se hai bisogno di sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito Enel Energia, fatti dare subito una copia: ti sarà mandata direttamente a casa e dovrà essere firmata e restituita.

Un ultima cosa: dovrai avere dietro l'apposito documento che certifichi la regolare fruizione o proprietà della dimora di tuo interesse, nel tuo caso specifico nel comune di Frosinone oppure nel territorio circostante.

La voltura del contratto Enel energia

Una voltura è richiesta solo se, all'interno dell'edificio in cui si attiverà la fornitura, c’è già un contratto in corso e sono ancora in funzione contatore gas e luce. La procedura di voltura è la sola occasione per adeguare a dovere il contratto presente senza fermarlo, sostituendo opportunamente ciascun nome dove necessario.

Se volessi concludere in modo corretto un qualsiasi procedimento di voltura, sono necessari alcuni dati, prima di entrare in uno spazio Enel vicino a casa o di eseguire quel che serve sul sito web ufficiale di Enel Energia: il nome e il cognome di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione, l'indirizzo preciso della dimora, i numeri del contatore e il codice POD, che puoi recuperare nella bolletta.

Ma quanto bisogna spendere per la voltura della fornitura di gas ed energia? Esistono due importi di pagamento sempre identici più uno, invece, diverso, a seconda delle regole del mercato di riferimento per cui si opta. Le voci di pagamento fisse sono: 26,13 € di oneri amministrativi e il deposito della cauzione + IVA. Per il mercato libero dell'energia e del gas le aziende fornitrici stabiliscono una tassa per oneri commerciali; il regime di mercato a maggior tutela, invece, prevede anche una spesa che non cambia pari a 23 € + 16 € per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

È da procedere attraverso il subentro esclusivamente nel momento in cui, all'interno del domicilio o residenza di cui si parla nel contratto, i due contatori di luce e gas sono già installati anche se inattivi. Tale prassi sarà il solo mezzo per ripristinare le utenze in passato attive, per essere in grado di attivare di nuovo la fornitura senza rischiare di sbagliare.

Per attivare un subentro energia elettrica&gas in un punto Enel Frosinone o direttamente on-line, tieni a mente che tutti i dati da allegare sono uguali a quanto richiesto da una qualsiasi voltura: l'indirizzo preciso dell’immobile, il codice POD (Point of Delivery), il nome del titolare del contratto e i numeri del contatore.

I costi totali per la procedura di subentro sono all'incirca come quelli di una procedura di voltura qualsiasi e sono determinati in via esclusiva dal mercato di fornitura: in entrambe le forme bisognerà versare 26,13 € di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela dovrai contare anche un ulteriore contributo fisso intorno ai 23 € e 16 € di bollo, mentre per quanto riguarda il mercato libero la cifra extra per oneri commerciali è deliberata in via esclusiva dal fornitore selezionato. Considerando le tempistiche, è buona norma compilare i moduli per subentrare con dovuto anticipo rispetto alla data di cambiamento di residenza o domicilio.

In base all’impianto da acquistare, i costi complessivi sono stimati all'incirca dai 320 € circa e non di più di 1540 €. Ancora prima di firmare qualsiasi cosa, tuttavia, sarà importante vedere quali sono le caratteristiche diverse tra il mercato libero e del regime a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

La volontà di "costruire" un mercato libero dell'energia e del gas è il completamento di un processo avviato nello specifico il 16 marzo 1999. Siffatto procedimento, alla cui base troviamo il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, c'èosciuto come decreto Bersani, si è concluso in maniera definitiva nel 2017 il 4 agosto attraverso l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, in Senato.

I costi previsti da questo regime sono fissati soltanto da coloro che gestiscono gas ed energia, che possono competere liberamente. Perciò, i contratti sul mercato della corrente elettrica appartengono a varie fasce di prezzo, concedendo al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso migliore.

I costi da pagare per il servizio di corrente per uso domestico dovrebbero essere quasi sempre più bassi rispetto al mercato a maggior tutela, vista la regolamentazione più flessibile lasciata ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, se si confronta con il mercato libero, si caratterizza per costi più impegnativi per un motivo particolare: il costo dell'energia viene cambiato di 3 mesi in 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; i diversi gestori di forniture di gas e luce che hanno deciso di operare anche nel regime del mercato di maggior tutela sono costretti a sottostare a ciò.

Questa scarsa variabilità, dentro alla quale la cifra per la componente energia elettrica si calcola in modo indipendente dalle variabili di mercato può garantire nei costi previsti per un contratto standard, un risparmio concreto sull'ammontare complessivo.

Comunque, tieni presente che il mercato tutelato verrà interrotto fra non molto. A decorrere dal 1° gennaio 2022, tutte le PMI sono di conseguenza tenute a diventare attori del regime di mercato libero. Per tutti coloro che hanno sottoscritto un contratto ad uso privato, differentemente, la data è fissata al primo giorno del 2023.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per ricevere l'assistenza di Enel in caso di problemi? Le alternative, fortunatamente, sono più di una: tra poco scoprirai tutte quelle a disposizione. Nel caso preferissi assistenza fisica, il suggerimento è di andare nei punti Enel Frosinone; i contatti telefonici di Enel Energia, invece, puoi trovarli qui sotto:

I numeri Fax Enel attivi al momento sono qui elencati:

I contatti social per inviare un messaggio sono quelli seguenti:

Prima di concludere, vogliamo comunicarti che hai l'opportunità di usufruire di tutte le numerose opzioni sul sito ufficiale Enel per info assistenza e risoluzione problemi. Nella tua pagina dell'app MyEnel, utilizzabile dopo aver effettuato l'accesso, ti sarà possibile chiedere assistenza a dei funzionari molto validi, per qualsiasi cosa, per esaminare vari dati come, per esempio, lo storico delle bollette, lo stato d'utenza e la scheda cliente personale.

Il modulo fac-simile con cui fare reclami, che trovi sempre all'interno di MyEnel, nella tua pagina personale, viene utilizzato per avvisare della presenza di eventuali problematiche riguardanti la rete che alimenta la fornitura. Per terminare, il portale Enel mette a disposizione una chat istantanea come strumento di assistenza clienti, per comunicare con un impiegato aggiornato anche via telefono. Parliamo di un'opportunità a disposizione di tutti, clienti e non.

Come ulteriore mezzo di assistenza da parte del centro Enel energia Frosinone in un attimo puoi comunicare con Elena, il bot apposito dell'azienda: passando attraverso l'app Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger tutti noi possiamo fare domanda per attivazioni di bollette, autolettura dei numeri del contatore o analisi sulle forniture.

Nel caso tu abbia la necessità di inoltrare moduli, ma anche di documenti di vario tipo, ricorda che esiste l'opportunità di andare in un punto Enel nella zona di Frosinone; se sei in cerca di un'altra soluzione, esiste una casella postale a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Frosinone:

Come sedi decentrate troviamo:

Se desideri conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Frosinone, puoi contattare l'ufficio in modalità telefonica o mandare una mail.

Top