Enel Gallipoli: il punto vendita più vicino per ogni evenienza

Se stessi pensando di andare da un punto Enel Gallipoli nelle tue vicinanze, in questo testo scoprirai il suo numero di telefono e ulteriori info!

Enel (Ente Nazionale per l'Energia Elettrica) qui in Italia è il primissimo fornitore di gas ed elettricità. Assicura al cliente l'assistenza da parte di mille e più punti dislocati tra tutte le regioni, con sportelli per gestire al meglio ognuna delle singole esigenze in merito al servizio.

punto Enel a Gallipoli o nei dintorni

Ora spieghiamo perché andare in un punto Enel. Sintetizzando, è un centro di assistenza fisico nel quale in un attimo potrai porre un quesito a un dipendente preparato, per chiarire tutti i dubbi su questioni come le scadenze. Per una procedura di attivazione, dare il via a una voltura o un subentro oppure sporgere reclami, il punto Enel Gallipoli sarà utile.

Grazie a questa alternativa potrai evitare un'attesa infinita, condizione diffusa quando ti rivolgi a servizi di assistenza clienti e persino quando invii messaggi tramite indirizzi mail.

Sfrutta questo vantaggio, esistono molti punti Enel Gallipoli: non appena hai tempo, rivolgiti a uno di loro nelle tue vicinanze!

Come disdire contratto Enel a Gallipoli

Nell'eventualità in cui volessi risolvere un contratto Enel Energia, è evidente che nel comune di Gallipoli potrai sfruttare decine di possibilità. In primo luogo, è essenziale ricordare che solo colui a cui è intestato il contratto potrà dare disdetta.

Con l'indirizzo sottomano ti sarà possibile essere accolto in un punto Enel a Gallipoli e presentare richiesta per la modulistica per disdire. Come detto sopra, Enel è attivo con un migliaio e più di punti in ogni angolo della penisola.

Se sei il titolare proprietario di un contratto nel mercato libero, il numero verde con cui potrai metterti in contatto è 800900860; se hai un fornitore di luce e gas appartenente al mercato tutelato, puoi invece parlare con un operatore contattando il numero 800900800.

Per telefonare dall'estero potrai fare la stessa richiesta con il numero previsto: +39 066.451.1012. Conta che c'è la possibilità anche di inviare un fax al numero per l'assistenza clienti: 800.046.311.

Volendo potresti provare a fare il login nella tua area personale MyEnel sul sito web di Enel e recuperare la procedura guidata di disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Gallipoli

Ecco, invece, come attivare un contratto Enel Energia: è sufficiente andare in un centro Enel Energia Gallipoli e compilare i moduli richiesti. Per farti un'idea su quale sia il punto meno lontano, collegati al sito di Enel Energia.

E per fare l'attivazione di un contratto del gas Enel? Facilissimo: serve avere il codice fiscale, oltre al documento d'identità del futuro intestatario del contratto e, per finire, il PDR unico per ogni contatore. Per la fornitura di energia elettrica, al posto di quest'ultimo, bisogna essere provvisti di codice Point of Delivery o, in alternativa, l'Eneltel.

Ci sarebbe anche la possibilità di procedere all'attivazione del contratto effettuando l'accesso sul sito ufficiale di Enel Energia. Appena avrai concluso la procedura troverai una copia del contratto, da restituire firmata.

Come altra documentazione necessaria, dovrai allegare una copia del modello che attesti una situazione di affitto o acquisto dell'appartamento, ovviamente indicando Gallipoli dove leggerai la dicitura "comune"."

La voltura del contratto Enel energia

Qualora tu stia pensando di cambiare il titolare di un contratto di fornitura già esistente, hai bisogno di inoltrare la richiesta per una semplice voltura. A questo punto, verrà realizzato il cambio dell’intestatario del contratto luce e gas e le forniture non saranno temporaneamente fermate.

Se volessi attivare una voltura luce&gas nei punti Enel o anche tramite internet, sarà molto importante ricordare un tot di informazioni: l'ubicazione della residenza, il codice POD (segnalato in bolletta) specifico per identificare il contratto, il nome e il cognome dell'intestatario legale e la lettura del contatore.

Ma qual è il prezzo per la voltura dell'utenza di gas&luce? In questo caso, troviamo due importi che non cambiano più uno ulteriore che muta, in relazione alla tipologia di mercato di riferimento per cui si opta. Di seguito, le voci di pagamento fisse: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia e del gas il gestore di energia determina la tassa extra destinata agli oneri commerciali; il regime di mercato a maggior tutela, al contrario, differisce per un costo pari a 23€ oltre a 16 di bollo.

Subentro dei contratti Enel

È appropriato fare un subentro unicamente nell'istante in cui, dentro all’immobile inserito nel contratto, luce e contatore sono installati ma non attivi. Questo tipo di operazione è l'unico modo per far ripartire il contatore in passato attivo, davvero essenziale per riattivare le forniture tranquillamente.

Tutti i dati da avere a portata se l'obiettivo è attivare un subentro energia&gas sono equivalenti rispetto a quanto viene domandato per una qualsiasi voltura: ubicazione della casa, nome e cognome di colui/colei a cui era intestata la fornitura, lettura dei numeri sul contatore e codice Point of Delivery, detto POD. Una volta ottenute le carte, si potrà in modo facile e veloce dare il via a tale procedimento in un punto Enel Gallipoli.

I costi da sostenere per passare attraverso il subentro sono uguali a quelli di una voltura e sono impostati in via esclusiva dal regime di mercato in cui si sta operando: per entrambi i tipi dovrai pagare 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato si aggiungono un altro contributo di 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la cifra aggiuntiva è valutata univocamente dal fornitore selezionato. Prendendo in considerazione le tempistiche in essere, dovresti riempire i campi della modulistica per il subentro con 1-2 settimane di anticipo prima del cambio di casa.

In base all’impianto disponibile, le spese passano all'incirca dai 340€ circa fino ai 1510€. Prima di aver siglato il contratto è fondamentale considerare tutti i dettagli differenti del regime di mercato libero e di quello tutelato.

Costi mercato libero

Il primo mercato citato si identifica come risultato finale di un processo di liberalizzazione che è iniziato negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto realizzato da Pier Luigi Bersani e perfezionato nel 2017, ad agosto, grazie alla ratifica della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I prezzi inerenti al mercato libero dell'energia vengono stabiliti in esclusiva dalle singole realtà che gestiscono gas ed energia elettrica, che possono concorrere liberamente. Tutto questo significa che i contratti di fornitura disponibili sul mercato dell'energia&gas per uso domestico saranno caratterizzati da costi differenti dando al cliente l'occasione di scegliere il compromesso più competitivo.

I prezzi per le forniture di energia elettrica per uso domestico sono verosimilmente più economici di quelli del regime di mercato tutelato, data la minore sorveglianza dei fornitori attivi.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se posto a confronto con il mercato libero dell'energia, si caratterizza per costi più onerosi per un motivo preciso: il valore della materia energia è fissato ogni tre mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti (ARERA); i tanti gestori che si muovono anche nel regime del mercato di maggior tutela devono rispettare tale normativa.

Una gestione di questo tipo, in cui la spesa dell'energia elettrica si calcola in modo slegato dalle variabili di mercato permette talvolta, per le cifre in gioco per un contratto, un risparmio sul lungo periodo.

In ogni caso, non puoi non considerare che il mercato tutelato finirà da qui a poco. Con decorrenza dal primo gennaio del 2021, le diverse PMI sono così obbligate a far parte del mercato libero. Per quelli che non fanno parte di questa categoria, al contrario, la data prevista è il primo gennaio del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come parlare con Enel qualora ci fossero questioni da risolvere? Le alternative, come è facile immaginare, sono numerose: ecco quali. Se necessiti di un servizio di assistenza fisica, il nostro suggerimento è di recarti in un punto Enel Gallipoli; i recapiti via telefono di Enel, invece, sono i seguenti:

I numeri Fax Enel operativi li puoi trovare qui di seguito:

I contatti social Enel disponibili ora puoi leggerli di seguito:

In conclusione, ricorda che c'è l'occasione di usare le molteplici funzionalità sul sito ufficiale Enel con lo scopo di avere supporto. Nella tua area personale MyEnel, dopo aver inserito pin o password, hai l'opportunità di sentire al telefono degli operatori molto competenti, in qualsiasi istante, per essere aggiornato su certi dati come, facendo qualche esempio, tutte le bollette pagate e da pagare, la scheda cliente e lo stato d'utenza.

Il modulo fac-simile reclami, sempre all'interno della tua sezione personale dell'applicazione MyEnel, va impiegato nel caso notassi eventuali interruzioni riguardanti la linea di fornitura. Ancora un'informazione importante: il sito internet Enel Energia mette a disposizione una chat dedicata per l'assistenza clienti, per chi vuole comunicare con degli operatori aggiornati senza doversi recare in un punto Enel. Facciamo riferimento ad un'opportunità a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per usufruire di un'assistenza clienti completa e adeguata da Enel Energia puoi tranquillamente trovare risposte grazie a Elena, il bot apposito dell'azienda: facendo uso di Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp si avrà l'opportunità di ottenere informazioni su sistemi di pagamento delle bollette, autoletture dei numeri del contatore e altresì controlli sulla fornitura.

Se devi mandare modulistica, ma anche di documenti di vario genere, segnaliamo l'occasione di andare in un punto Enel Gallipoli; se cerchi un'altra soluzione, c'è l'opportunità di usare una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top