Enel Gioia del Colle: gli sportelli più vicini a casa

Se volessi andare da un punto Enel Gioia del Colle aperto, qui ti diremo il suo numero di telefono e ulteriori informazioni!

Il fornitore di energia Enel si interfaccia con ciascun utente utilizzando oltre 1000 uffici con specializzazione nell'assistenza, riuscendo perciò a accontentare ogni consumatore sotto ogni aspetto.

punto Enel a Gioia del Colle o nei dintorni

A cosa serve un punto Enel? Non è altro che un centro di assistenza dentro al quale avrai la possibilità di richiedere informazioni a degli addetti aggiornati, per risolvere i problemi di un contratto Enel. Se devi disdire oppure fare subentri e volture, il punto Enel a Gioia del Colle è un'ottima soluzione.

Con questi sportelli non dovrai subirti risposte che arrivano dopo settimane, situazione che si verifica al 100% nel momento in cui vuoi avere info da servizi di assistenza clienti e perfino quando decidi di mandare semplicemente un'email.

Fortunatamente ci sono quasi sicuramente tanti centri Enel nei dintorni di Gioia del Colle e la migliore soluzione è chiamarne uno a pochi km da te.

Disdire un contratto Enel a Gioia del Colle

Se in alternativa tu decidessi di inviare una disdetta per un contratto di Enel nel territorio di Gioia del Colle o nell'area circostante, potresti avere diverse opzioni a tua disposizione. La disdetta di un contratto legato all'utenza risulta effettuabile tassativamente soltanto dal titolare dello stesso.

Individuato il più comodo, potrai decidere di recarti in uno dei punti Enel a Gioia del Colle e farti dare i moduli necessari per la disdetta. Non scordare che Enel è diffuso capillarmente con 1000 e più punti in ogni area del Paese.

Se fai parte del mercato libero, il numero verde gratuito che puoi contattare è 800.900.860; se hai scelto il mercato tutelato di luce e gas, al contrario, puoi contattare il seguente numero: 800900800.

Se hai bisogno di inviare un fax, ti consigliamo di usare questo numero: 800046311; inoltre, se abiti fuori dall'Italia il numero +39 066.451.1012 è quello indicato dal sito di Enel.

Puoi, infine, loggarti nella tua area personale MyEnel sul sito ufficiale Enel e richiedere subito i moduli necessari per la disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Gioia del Colle

Nel caso in cui valutassi di attivare un contratto nuovo Enel, potresti in un attimo affidarti ad un centro Enel Energia Gioia del Colle nelle vicinanze, individuato partendo dal nostro portale.

E per attivare un contratto del gas Enel Energia? Semplice: è necessario essere in possesso del codice fiscale, oltre al documento d'identità di chi sottoscriverà il contratto e, inoltre, il codice PDR, che cambia per ogni contatore. Per il contratto di energia elettrica, al posto di quest'ultimo, bisogna avere il codice Point of Delivery o l'Eneltel.

In seconda battuta potresti fare la procedura d'attivazione del contratto provando ad accedere con i tuoi dati personali sul sito ufficiale Enel. Così ti sarà messa davanti una copia del contratto, da compilare e consegnare firmata.

Per terminare la procedura dovrai anche allegare l'apposito modello che certifichi la regolare fruizione o proprietà dell'abitazione in cui si attiverà il contratto, specificatamente a Gioia del Colle o nel territorio circostante.

La voltura del contratto Enel energia

Ancora, nel caso in cui tu stia progettando di cambiare l'intestatario di un contratto di fornitura luce e/o gas già attivo, dovresti inoltrare la domanda per una procedura detta voltura. A seguire, sarà modificato l'intestatario del contratto luce e gas e il contatore non dovrà essere disattivato.

Per concludere correttamente la voltura della fornitura, sono indispensabili diversi dati, prima ancora di passare in uno spazio Enel Energia con orari comodi o di iniziare a compilare quel che serve sul sito: il nominativo del titolare del contratto, l'indirizzo preciso del domicilio, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), che puoi ritrovare in una qualsiasi bolletta.

Quanto bisogna pagare, però, per la voltura della fornitura di elettricità e gas? Nel caso specifico, esistono due importi sempre uguali più uno ulteriore che cambia, a seconda del mercato di riferimento. Le voci di pagamento sempre identiche sono: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito per la cauzione + IVA. Per il mercato libero dell'energia e del gas il gestore selezionato fissa la cifra destinata agli oneri commerciali; il regime a maggior tutela, al contrario, prevede anche una spesa che non varia pari a 23€ oltre a 16 di marca da bollo.

Subentro contratti Enel Energia

È necessario passare attraverso l'iter di subentro solo e soltanto se, all'interno dell'appartamento di cui si parla nel contratto, ambedue i contatori di gas e luce sono già installati anche se inattivi. Tale procedimento è utile per attivare di nuovo il contatore in precedenza attivo, da non sottovalutare se si vuole far riprendere le forniture in modo facile.

I dati se hai intenzione di richiedere l'attivazione di un subentro gas&luce sono quanto viene domandato per un procedimento di voltura luce e gas: indirizzo specifico della residenza, nome di chi ha inserito i propri dati per l'intestazione, lettura dei numeri del contatore e codice POD (Point of Delivery). Una volta ottenuti tutti questi dati, potrai in pochissimi passaggi iniziare tale procedimento in un punto Enel Gioia del Colle.

I costi previsti dell'iter di subentro sono identici a quelli di una procedura di voltura luce e gas qualsiasi e sono dettati dal mercato di riferimento in cui si sta operando: per ambedue le possibilità si devono spendere 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela si aggiungono un contributo fisso pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero dell'energia la cifra è impostata univocamente dal fornitore. Prese in considerazione le tempistiche burocratiche del caso, sarebbe consigliato compilare subito i moduli necessari per il subentro, con largo anticipo rispetto alla data di cambio.

Per un impianto longevo, il costo da pagare si sposta dai 330€ circa arrivando fino ai 1500€. Prima di aver firmato è fondamentale prendere in esame quali sono i dettagli diversi del regime di mercato libero dell'energia e di quello tutelato.

Costi mercato libero

Tra i due, il primo mercato si identifica come risultato finale di un processo intrapreso al termine degli anni '90 con il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e chiuso in modo definitivo nel 2017, ad agosto, mediante la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I costi previsti dal mercato libero dell'energia sono determinati in toto dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia elettrica, fra di loro concorrenti. Ciò vuol dire che i contratti di fornitura nel mercato di gas ed energia copriranno varie fasce di prezzo, con possibilità di scegliere il compromesso più vantaggioso da parte del cliente.

I costi per la fornitura di gas&luce per uso domestico dovrebbero essere verosimilmente più bassi rispetto al regime di mercato a maggior tutela, vista la maggiore libertà d'azione in mano ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, diversamente dal mercato libero, prevede prezzi meno economici a causa di una ragione precisa: il prezzo dell'energia si rinnova ogni tre mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; i tanti gestori che hanno aderito anche al regime del mercato di maggior tutela non possono violare tale normativa.

Questa scarsa variabilità, in cui il prezzo della componente energia e gas è indipendente dalle oscillazioni del mercato può portare, nei costi previsti per ogni contratto, un potenziale risparmio.

Comunque, come prima cosa, devi sapere che il mercato di maggior tutela dell'energia è destinato a cessare prossimamente. A decorrere dal primo giorno di gennaio 2021, le PMI dovranno per questo essere aderenti del mercato libero dell'energia elettrica. Per chiunque abbia un contratto privato, invece, è tutto rimandato a un anno esatto dopo.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per mettersi in contatto con Enel in caso di problematiche? Le possibilità, chiaramente, sono numerose: vediamo insieme quali. Nel caso preferissi un servizio di assistenza fisica, suggeriamo di recarti in un punto Enel Gioia del Colle; i numeri di telefono di Enel Energia, invece, potrai leggerli qui di seguito:

I numeri Fax Enel operativi ora sono quelli seguenti:

I contatti social Enel disponibili li puoi trovare qui di seguito:

Per concludere, un altro aspetto positivo è la possibilità di servirsi di tutte le varie opzioni sul sito ufficiale Enel al fine di avere assistenza. Su MyEnel, nella tua sezione riservata, navigabile una volta che avrai fatto il login, ti viene data la possibilità di parlare con dei funzionari qualificati, quando vorrai, per esaminare dati importanti tipo, facendo qualche esempio, lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il modulo fac-simile destinato ai reclami, che trovi su MyEnel, nell'area personale, va usato per evidenziare la presenza di problemi inerenti alla linea di fornitura. Alla fine, il portale di Enel Energia prevede per gli utenti anche una chat come strumento di assistenza clienti, per rivolgersi a dei funzionari competenti senza doversi recare in uno sportello Enel. Si tratta di un servizio a disposizione di tutti, clienti e non.

Al fine di ricevere ulteriore supporto da parte di Enel Energia avrai la possibilità di porre domande a Elena, il chatbot apposito dell'ente: passando dall'applicazione WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram tutti noi possiamo ottenere informazioni in merito a attivazioni e pagamenti di bollette, autolettura dei numeri del contatore o accertamenti sulla regolarità delle forniture.

Per recapitare uno o più moduli, un altro aspetto positivo è un'interessante occasione: quella di dirigersi in un punto Enel Gioia del Colle; se sei in cerca di un'altra soluzione, è possibile usare una casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top