Enel Ladispoli: lo store più vicino per i tuoi problemi

Nell'articolo ti indicheremo come trovare il punto Enel Ladispoli nelle vicinanze per risolvere le tue perplessità!

Il gestore Enel S.p.a. dialoga con ogni cliente utilizzando centinaia di centri per il pubblico, avendo quindi i mezzi per gestire le richieste di ogni consumatore indipendentemente dalla città o regione di residenza.

punto Enel a Ladispoli o nei dintorni

Per una procedura di attivazione, inoltrare un reclamo, o anche iniziare subentri e volture il punto Enel a Ladispoli ti saprà guidare al meglio: in questo ufficio potrai parlare con un consulente con diverse competenze, che saprà consigliarti per eliminare le cose che non vanno contrattuali.

Utilizzando questa possibilità riuscirai ad evitare tempi di attesa senza una fine, situazione che si verifica al 100% quando decidi di affidarti a servizi di assistenza clienti ma perfino se invii messaggi tramite mail.

Non aspettare oltre, sono nati parecchi centri Enel Ladispoli: appena hai un attimo libero, recati in uno di loro nelle tue vicinanze!

Disdire un contratto Enel a Ladispoli

Qualora tu stessi valutando di inviare una disdetta per un contratto Enel Energia nella città di Ladispoli e zone vicine, potresti avere alcune scelte possibili. La cessazione di un contratto è presentabile solo da colui/colei a cui è intestato.

Scoperto qual è il più vicino, potrai, dopo attente valutazioni, recarti in un punto Enel a Ladispoli e richiedere in un attimo i moduli per disdire. Ti ricordiamo che Enel ha a sua disposizione 1000 e più punti in ogni angolo della penisola.

Potresti anche in seconda battuta prendere il telefono e sistemare la cosa con i numeri di telefono dedicati: nel caso fossi nel regime di maggior tutela, il numero verde da chiamare sarebbe l'800900800; nel caso invece in cui fossi dentro al regime di mercato libero dell'energia, il numero verde da interpellare sarebbe l'800900860.

Se sceglierai di inviare un fax, potrai usare il seguente numero: 800046311; infine, se vivi in terra straniera il numero di telefono +39 066.451.1012 è quello indicato dal sito di Enel.

Infine puoi accedere al login dentro all'area personale MyEnel sul sito web di Enel ed eseguire in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Ladispoli

E per sottoscrivere un contratto con Enel Energia? Nulla di più facile: trova un momento libero per recarti in un centro Enel Energia Ladispoli e compilare i documenti necessari. Se ti interessa sapere qual è il punto meno lontano da casa tua, cerca l'elenco sul nostro portale web.

E per sottoscrivere un contratto del gas Enel Energia? Nulla di più facile: bisogna essere in possesso del codice fiscale, senza dimenticare la carta d'identità di chi sarà l'intestatario del contratto di fornitura e, inoltre, un codice, il PDR, privato per ogni cliente. Per il contratto di energia elettrica, al suo posto, serve avere il codice POD o, in alternativa, l'Eneltel.

Potresti in alternativa procedere ad una stipula e attivazione del contratto accedendo sul sito ufficiale Enel. Al termine del procedimento ti procurerai una copia del contratto, da consegnare firmata.

Per validare la procedura dovrai portarti il documento che attesti la regolare fruizione o proprietà del domicilio di tuo interesse, nel tuo caso particolare nella città di Ladispoli oppure lì attorno.

Voltura contratto Enel

Ancora, se avessi intenzione di modificare il titolare di un contratto di fornitura intestato a un'altra persona, l'unica possibilità è inoltrare la richiesta per un'operazione detta voltura. A questo punto, verrà realizzato il cambio dell’intestatario della bolletta e la fornitura non dovrà essere disattivata.

Se volessi portare a termine la voltura della fornitura, saranno necessari un tot di dati, prima ancora di accedere ad uno sportello Enel Energia non lontano da casa o di effettuare la procedura guidata sul sito web ufficiale di Enel Energia: il nome e il cognome del titolare legale del contratto, l'indirizzo corretto dell'appartamento, i numeri del contatore e il codice POD, che puoi facilmente recuperare in bolletta.

Quanto bisogna spendere, però, per la voltura della fornitura di energia elettrica e gas? Nel caso specifico, esistono due importi fissi e uno ulteriore che varia, in relazione alle modalità del mercato desiderato. Le spese fisse sono: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia e del gas i fornitori di energia dettano una cifra extra; il mercato tutelato, diversamente, prevede in più una quota che non varia pari a 23€ + 16€ di bollo.

Subentro contratto Enel

È da chiedere l'iter di subentro solamente quando, dentro all'abitazione oggetto del contratto, i contatori di gas e luce ci sono ma sono disattivati. Questa prassi è l'unica modalità per far ripartire il contatore disattivato, che consentiranno di attivare di nuovo il servizio in pochissimo tempo.

Le diverse info da possedere se l'obiettivo è attivare un subentro luce e gas non variano rispetto a quanto richiesto per un procedimento di voltura: indirizzo del domicilio, dati di chi si era intestato il contratto, lettura delle cifre sul contatore e codice Point of Delivery. Una volta messi insieme i documenti, si potrà in modo facile e veloce portare a compimento tale procedimento in un punto Enel Ladispoli.

I costi del lavoro per il subentro vanno di pari passo a quelli della procedura di voltura e sono a discrezione univocamente del mercato di fornitura scelto: per ambedue le possibilità dovrai pagare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il mercato a maggior tutela si aggiungeranno un altro contributo di 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il mercato libero la tassa extra per oneri commerciali è stabilita in via esclusiva dal fornitore scelto. Prese in considerazione le tempistiche obbligatorie, è indicato richiedere subito i moduli che ti servono per subentrare, con 8-12 mesi di anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento.

Per un impianto, la cifra oscilla da 290€ fino ai 1540€. Ancora prima di firmare un contratto sarà fondamentale apprendere l'insieme delle distinzioni del regime di mercato libero ed il mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il regime di mercato libero dell'energia e del gas si identifica come il risultato di un processo intrapreso negli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto Bersani e chiuso in modo definitivo nel 2017, il 4 agosto, attraverso l'entrata in vigore della Legge 4 agosto 2017, n. 124, conosciuta come DDL Concorrenza, da parte del Senato.

I costi previsti dal mercato libero vengono indicati totalmente dalle diverse realtà che gestiscono le forniture di gas ed energia, fra di loro concorrenti. In concreto, i contratti di fornitura nel mercato di corrente elettrica e gas per uso domestico presentano costi differenti, concedendo al cliente più possibilità di scelta.

I costi per i servizi di gas ed energia dovrebbero essere verosimilmente più bassi di quelli del regime a maggior tutela, vista la libertà permessa ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se messo a confronto con il mercato libero dell'energia e del gas, è caratterizzato da prezzi meno economici per una ragione specifica: il prezzo della materia energia viene modificato trimestralmente secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i tanti attori che lavorano anche in questo mercato non devono trasgredire a questa normativa.

Questa prevedibilità, nella quale la spesa della componente energia si calcola in modo slegato dalle quotazioni di mercato spesso permette, nei prezzi previsti per un contratto, un potenziale risparmio sull'ammontare complessivo.

A prescindere da ogni cosa, è importante sapere che questo mercato cesserà presto. A decorrere dall'inizio del 2021, le piccole e media imprese sono dunque tenute a diventare soggetti parte del regime di mercato libero dell'energia e del gas. Per tutti quelli che hanno sottoscritto un contratto ad uso privato, per finire, la data di scadenza è posposta al 1° gennaio del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come ricevere assistenza da Enel in caso di problematiche di vario tipo? Le opzioni, chiaramente, sono più di una: leggi e scopri quali. Nel caso necessitassi di richiedere assistenza fisica, il consiglio è di recarti in un punto Enel Ladispoli; i numeri telefonici di Enel, invece, sono:

I numeri Enel a cui inviare fax li trovi di seguito:

I contatti social Enel attivi al momento li trovi qui sotto:

Cambiando discorso, ti ricordiamo che hai la possibilità di usare le differenti funzioni sul sito ufficiale Enel al fine di avere assistenza. Nella tua pagina personale MyEnel, navigabile una volta che avrai fatto il login, ti viene data l'occasione di prendere contatti con un addetto capace, quando vuoi, per essere aggiornato su vari dati come la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il fac-simile con cui fare reclami, inserito sempre all'interno della tua sezione dedicata MyEnel, servirà a segnalare eventuali interruzioni riguardanti la linea. Un altro fattore importante: il sito ufficiale mette anche a disposizione una chat come servizio clienti di assistenza, per tutti coloro che vogliono comunicare con dei professionisti esperti senza doversi recare in un negozio Enel. Questo beneficio è disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore forma di assistenza clienti da parte di Enel Energia si potrà tranquillamente interagire con Elena, il chatbot online del gruppo: passando attraverso l'applicazione Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger si può ricevere maggiori info su attivazioni e sistemi di pagamento delle bollette, autolettura o test sulle forniture.

Se devi mandare della modulistica di reclamo o anche altri documenti, ti comunichiamo che esiste la possibilità di dirigersi in un centro Enel Energia a Ladispoli; se sei in cerca di un'altra soluzione, esiste una casella postale ufficiale a cui spedire i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top