Enel Lecce: il punto più vicino a casa tua

Prosegui e scoprirai come trovare un punto Enel Lecce nelle vicinanze per sapere ciò che ti serve!

Il gestore di luce e gas Enel Energia dialoga con ogni utente utilizzando più di 1000 punti dedicati di assistenza, e sa come soddisfare le esigenze di tutti i clienti senza distinzioni.

Enel Lecce

Punto Enel a Lecce o nei dintorni

Per fare un'attivazione, chiudere un contratto, effettuare subentri e volture il punto Enel Energia a Lecce ha la soluzione giusta per te: nell'ufficio adibito troverai un consulente con esperienza, così da trattare le problematiche che riguardano il tuo contratto.

La forza dei punti Enel consiste nel fatto di poter superare le attese delle code telefoniche e venire accolto da uno degli operatori lì presenti.

Esistono vari centri Enel Lecce e la decisione migliore è chiamarne uno vicino a te.

Disdire un contratto Enel a Lecce

Nell'eventualità in cui la tua volontà sia di rescindere un contratto di Enel, indubbiamente non lontano da Lecce sono disponibili moltissime opzioni. In particolare, sii consapevole del fatto che soltanto chi firma il contratto avrà la possibilità di cancellarsi dal servizio.

Nel momento in cui avrai trovato il punto Enel Lecce più vicino, non ti resterà che andarci e riempire i documenti per la disdetta. Siccome sono nati numerosi centri Enel nel nostro Paese, non sarà per nulla complicato disdire un contratto, se sei domiciliato a Lecce o in un paese vicino.

Se fai parte del mercato libero, potrai chiamare il numero ufficiale dell'assistenza: 800900860; se fai parte del mercato tutelato, al contrario, ti consigliamo di contattare questo numero: 800900800.

Se ti interessa inviare un fax, allora digita 800046311; per finire, se sei residente all'estero il numero +39 0664511012 è quello ufficiale.

Nel caso tu voglia portare a termine una qualsiasi procedura di disdetta sul sito ufficiale Enel Energia, troverai nella tua area riservata su MyEnel, subito dopo aver fatto il login, ogni dettaglio e istruzione per interrompere la fornitura senza sbagliare alcun passaggio.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Lecce

Poi se avessi la volontà di attivare un contratto Enel potresti, dopo attente valutazioni, recarti in un punto Enel Lecce raggiungibile anche a piedi, dopo averlo trovato sul nostro portale.

Per procedere ad un'attivazione di un nuovo contratto della luce, è importantissimo possedere il codice fiscale e un documento (elettronico o cartaceo) d'identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, validi per trovare e attivare nuovamente il contatore spento. Tuttavia se il contratto fosse del gas, dovresti portarti dietro il codice PDR.

E per fare l'attivazione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel? Facilissimo, chiedi di avere subito una copia: sarà spedita al tuo indirizzo di residenza ed è da restituire dopo averla firmata.

Infine, devi fornire una trascrizione del contratto di affitto o acquisto della casa, ovviamente indicando Lecce dove troverai la dicitura "comune"."

La voltura del contratto Enel energia

Qualora tu stia progettando di sostituire il titolare di un contratto di fornitura intestato all'ex inquilino, informati per capire come inoltrare la domanda per un'operazione chiamata voltura. A questo punto, cambierà l'intestatario del contratto e il contatore non verrà temporaneamente fermato.

Se l'obiettivo è attivare una voltura gas ed energia elettrica nei punti Enel oppure tramite internet, è essenziale possedere diversi dati: la posizione dell'edificio, il codice POD (scritto sulle precedenti bollette) unico per identificare il contratto attuale, i dati anagrafici del titolare del contratto al momento e la lettura del contatore.

Quanto bisogna spendere, però, per la voltura del contratto per gas ed elettricità? In questo caso, devi tener presenti due costi sempre uguali più un altro che oscilla, basandosi sull'offerta del regime di mercato desiderato. Ecco le voci di cambiamento invariabili: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito della cauzione + IVA. Per il mercato libero dell'energia le aziende fornitrici scelgono la somma extra; il mercato tutelato, infine, ha anche una spesa fissa di 23€ oltre a 16 per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

Per poter far ripartire nuovamente le utenze in passato attive dentro alla dimora è necessario effettuare un procedimento di subentro. Fatto ciò, tutti e due i contatori saranno riattivati come richiesto.

I diversi dati da avere dietro se volessi fare l'attivazione di un subentro gas ed elettricità non variano in confronto a quanto richiesto per una qualsiasi voltura: posizione del palazzo, dati del vecchio proprietario del contratto, cifre del contatore e il codice POD. Quando avrai ottenuto tutte le informazioni, ti sarà possibile portare avanti un subentro in un punto Enel Lecce.

I costi della procedura di subentro sono all'incirca come quelli di una procedura di voltura luce e gas qualsiasi e dipendono dal regime di mercato per cui si opta: per entrambi i modelli bisognerà spendere 26,13 € di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato dovrai aggiungere anche un contributo di circa 23 € e 16 € di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero dell'energia la cifra extra per oneri commerciali è dettata unicamente dal fornitore. Quando si considerano le tempistiche burocratiche in essere, è buona prassi e portare a termine subito quel che serve per subentrare, con 8-12 mesi di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento della residenza o del domicilio.

Per un impianto di alto livello, le spese oscillano da qualcosa come 310 € fino ad un massimo di 1630 €. Prima di sottoscrivere un contratto sarà di primaria importanza conoscere le varie diversità del regime di mercato libero e del regime di mercato tutelato.

Costi Mercato Libero

L’idea di strutturare un regime di mercato libero è il completamento di un processo avviato verso la fine degli anni '90. Tale procedimento, nato dal decreto di Pier Luigi Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, si chiude in maniera definitiva nel 2017 il 4 agosto tramite l'approvazione della Legge 4 agosto 2017, n. 124, detta DDL Concorrenza, dal Senato.

I costi previsti dal mercato libero dell'energia vengono determinati in esclusiva da coloro che gestiscono la fornitura di gas ed energia, in libera concorrenza. Di conseguenza, i contratti disponibili sul mercato di gas ed energia per uso domestico sono più numerosi e vari tra loro, lasciando all'utente l'occasione di scegliere il compromesso più vantaggioso.

I costi previsti per i servizi di corrente elettrica e gas dovrebbero essere assolutamente più convenienti di quelli del regime di mercato a maggior tutela, data la libertà d'azione dei fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se si paragona al mercato libero dell'energia elettrica, prevede prezzi superiori per un particolare specifico: il prezzo dell'energia varia ogni 90 giorni secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, più semplicemente ARERA; i numerosi gestori di luce e gas che fanno parte anche del mercato tutelato devono rispettare tale normativa.

Una gestione simile, in cui la spesa della componente energia elettrica e gas non si lega alle quotazioni di mercato porta talvolta, per le cifre richieste per un qualsiasi contratto, un risparmio considerevole sul lungo periodo.

Il servizio di maggior tutela è destinato a cessare tra non molto tempo: la data è il 01/01/2022 per le varie piccole e medie imprese e un esatto anno dopo per gas e luce per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per parlare con Enel Energia nel caso in cui ci fossero necessità? Le possibilità, per fortuna, sono molteplici: vediamo tutte quelle a disposizione. Se hai bisogno di assistenza fisica, consigliamo di andare in uno dei tanti centri Enel Lecce; i numeri di Enel Energia, invece, sono qui elencati:

I numeri di fax di Enel Lecce sono:

I contatti social di Enel Lecce sono:

Concludendo, non dimenticare che hai la possibilità di sfruttare le numerose funzionalità sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere assistenza. Nella tua sezione dell'app MyEnel, in cui entrerai dopo aver effettuato l'accesso, hai la possibilità di ricevere assistenza da degli operatori molto competenti, qualsiasi cosa tu abbia bisogno, per essere sempre aggiornato su dati utili tipo, facendo qualche esempio, bollette, stato dell'utenza e scheda personale.

Il fac-simile con cui fare reclami, sempre all'interno di MyEnel, nella sezione dedicata, è utile qualora dovessi riscontrare eventuali problemi che riguardano la linea di fornitura. Ancora un'informazione importante: il sito ufficiale di Enel mette anche a disposizione una chat come strumento di assistenza clienti, per rivolgersi a degli impiegati professionali senza dover andare in un negozio Enel. Parliamo di un servizio disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per avere un'ulteriore assistenza clienti dal centro Enel Energia Lecce tutti hanno la possibilità di chiacchierare con Elena, il bot sempre operativo del gruppo: facendo uso di Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram si avrà l'opportunità di chiedere attivazione e soluzioni di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri del contatore e ancora sulla verifica sulle forniture.

Nel caso tu debba inoltrare modulistica, oltre a documenti vari, vogliamo comunicarti che c'è l'opportunità di andare in un centro Enel Energia Lecce; se però cerchi una soluzione differente, puoi usare una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Lecce:

Come sedi decentrate troviamo:

Rimani sempre aggiornato sugli orari del Punto Enel Lecce più comodo a te, contatta l'ufficio telefonicamente oppure manda una mail.

Top