Enel Legnago: il punto più vicino da contattare

Se stessi pensando di contattare un punto Enel Legnago a pochi km da te, in questo testo ti sveleremo la sua posizione e ulteriori info!

La società Enel Spa interagisce con l'utente tramite moltissimi centri di assistenza, e ciò significa poter risolvere i dubbi di tutti coloro che ne hanno bisogno in toto.

punto Enel a Legnago o nei dintorni

Se vuoi attivare un contratto, iniziare una voltura o un subentro, oppure presentare un reclamo il centro Enel Energia a Legnago saprà cosa fare per te: in questo centro ti potrai affidare a personale capace, per eliminare le cose che non vanno sulla fornitura di luce e gas.

Grazie a questo tipo di centro assistenza potrai fare a meno di un'attesa infinita, condizione diffusa quando vuoi ricevere informazioni call center di assistenza clienti e perfino se usi una semplice mail.

Puoi trovare di sicuro alcuni centri Enel vicino a Legnago e ciò che ti consigliamo è di parlarne con uno senza lunghe attese.

Disdire un contratto Enel a Legnago

Comunque, se pensassi di disdire un contratto di Enel presso Legnago o nell'area circostante, potresti avere tante possibilità a tua disposizione. La disdetta del contratto di fornitura deve essere inoltrata soltanto dall'intestatario.

Una volta individuato, avrai la chance di andare in un punto Enel a Legnago e farti consegnare il modello prestampato. Come detto prima, Enel dispone di oltre mille punti convenzionati in tutta la penisola.

Se hai un contratto nel mercato libero, potrai contattare questo numero: 800900860; se hai scelto una realtà appartenente al mercato di maggior tutela, puoi invece contattare il numero 800.900.800.

Se hai bisogno di scrivere un fax, usa il seguente numero: 800.046.311; ancora, per chiamate se non risiedi in Italia il numero di telefono +39 0664511012 è quello corretto.

Infine potresti fare il login all'area personale MyEnel sul sito web di Enel e svolgere in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Legnago

E per sottoscrivere un contratto Enel Energia? Facile: è sufficiente andare in un punto Enel Legnago e compilare la modulistica richiesta. Se ti interessa sapere qual è il centro assistenza più facilmente raggiungibile, vai a cercarlo sul sito ufficiale Enel.

Se ti interessa sottoscrivere un nuovo contratto del gas devi avere il codice fiscale, oltre al documento d'identità di chi si intesterà il contratto e un codice, il PDR (Punto di Riconsegna), che cambia per ogni contatore. Per l'energia elettrica, diversamente, è necessario possedere il codice POD o l'Eneltel.

In seconda battuta puoi eseguire la procedura di stipula e attivazione entrando con i tuoi dati di accesso sul sito ufficiale di Enel Energia. Appena avrai concluso la procedura ti sarà fornita una copia del contratto, da compilare e recapitare indietro firmata.

Per attivare la fornitura correttamente, devi allegare una copia del modello di affitto o proprietà della casa, ovviamente indicando Legnago sotto la voce "comune"."

La voltura contratto Enel

La voltura è obbligatoria esclusivamente se, dentro al palazzo per cui stai chiedendo l’attivazione, è presente un contratto e sono operativi contatore gas e luce. Passare attraverso la voltura è l'unica occasione per prorogare il contratto esistente senza per forza disattivarlo, correggendo opportunamente il dato dell’intestatario dove richiesto.

Per portare a termine la voltura della fornitura, non dimenticarti di un tot di dati, prima di prendere appuntamento presso un centro Enel Energia nei paraggi o di svolgere la procedura guidata sul sito: il nome e il cognome di colui che si è intestato il contratto, la posizione dell’immobile, i numeri del contatore e il codice POD, che puoi trovare scritto in bolletta.

La spesa da pagare per volturare l'utenza di gas&luce può variare molto in rapporto alle modalità del proprio mercato di fornitura: per tutti e due i casi bisognerà corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi, insieme al deposito cauzionale + IVA. Per chi ha scelto il mercato di maggior tutela ci saranno un contributo intorno ai 23€ e 16€ per il bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero dell'energia la tassa destinata agli oneri commerciali è sancita univocamente dai fornitori selezionati.

Subentro dei contratti Enel

È da chiedere l'iter di subentro se, dentro all’immobile di cui si parla nel contratto, non solo il contatore del gas ma anche quello della luce sono inattivi ma già in loco. Questa è l'unica modalità per attivare di nuovo i contatori attivi in precedenza, grazie a cui potrai avviare di nuovo il servizio correttamente.

Se desideri attivare un subentro energia&gas in un punto Enel Legnago oppure sul web, ricorda che i dati da avere con te sono identici a ciò che è richiesto per una procedura di voltura: l'ubicazione dell'abitazione, il codice POD, i dati del vecchio intestatario e la lettura dei numeri del contatore.

I costi totali per passare attraverso il subentro sono al pari di quelli richiesti dalla voltura e sono deliberati in via esclusiva dal regime di mercato: comunque bisognerà versare 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato si aggiungeranno anche un contributo intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per il mercato libero la tassa aggiuntiva dipende dal fornitore di energia. Viste le tempistiche tecniche in essere, ti converrebbe completare subito i moduli per subentrare, con x mesi di anticipo rispetto a quando avverrà il cambiamento di residenza.

Per un impianto di qualità, il costo previsto varia da 310€ circa ad un massimo di 1650€. Ancora prima di firmare un contratto sarà molto importante conoscere quali sono le caratteristiche diverse del regime di mercato libero dell'energia e di quello tutelato.

Costi mercato libero

Il primo mercato citato si identifica come risultato finale di un processo cominciato precisamente nel marzo 1999 con il decreto realizzato da Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato e concluso in maniera definitiva ad agosto 2017, attraverso l'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, conosciuta come DDL Concorrenza, del Senato della Repubblica.

I prezzi che riguardano il mercato libero dell'energia vengono fissati pienamente dalle aziende fornitrici di gas ed energia, concorrendo liberamente. Ciò comporta che i contratti disponibili sul mercato di luce&gas per uso domestico coprono varie fasce di prezzo, dando al potenziale cliente più scelta.

I costi per i servizi di gas ed elettricità sono solitamente più convenienti di quelli a maggior tutela, vista la minore sorveglianza dei fornitori attivi.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato tutelato, se contrapposto al mercato libero, è caratterizzato da prezzi lievemente maggiori a causa di una ragione particolare: il valore della materia prima, l'energia, è fissato con cadenza trimestrale a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i parecchi gestori che operano anche nel mercato tutelato non possono infrangere tale regola.

Questa scarsa variabilità, dentro alla quale la cifra per la componente energia elettrica è indipendente dalle oscillazioni del mercato spesso porta, negli importi in gioco per un contratto, un risparmio concreto.

Nonostante tutto questo, non puoi non tenere presente il fatto che il mercato tutelato verrà abolito da qui a poco. A decorrere dalla data del primo gennaio 2021, le piccole e media imprese saranno dunque costrette a essere aderenti del regime di mercato libero dell'energia. Per chi sta usufruendo di un'utenza domestica, per finire, la data è posposta al primo gennaio del 2022.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per contattare Enel Energia se mai ci fossero necessità? Le opzioni, fortunatamente, sono più di una: leggi di seguito tutte quelle a disposizione. Se preferisci richiedere assistenza fisica, suggeriamo di recarti in un punto Enel Legnago; i recapiti telefonici Enel, invece, sono questi:

I numeri Fax Enel disponibili li trovi qui sotto:

I contatti social Enel attualmente attivi sono:

Ancora un'informazione importante: sappi che hai la possibilità di servirsi di tutte le opzioni sul sito ufficiale Enel al fine di avere assistenza. Nella pagina privata MyEnel, in cui entrerai una volta che avrai inserito pin e password, ti viene data l'occasione di contattare degli addetti bravi, quando vorrai, per leggere dati importanti come la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modello fac-simile pensato per i reclami, consultabile sempre all'interno della pagina personale MyEnel, è da utilizzare per segnalare eventuali problemi riguardanti la linea. Infine, il sito web di Enel Energia mette a disposizione un servizio di chat istantanea, per comunicare con un impiegato capace senza doversi recare in un centro Enel. Questo beneficio è disponibile per tutti, clienti e non.

Per avere un'ulteriore forma di supporto da Enel puoi facilmente porre le tue domande a Elena, il chatbot sempre attivo dell'azienda: usando l'app Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger ognuno di noi può ottenere informazioni in merito a pagamenti delle bollette, lettura dei numeri del contatore e ancora controlli sullo stato di attivazione della fornitura.

Nel caso necessitassi di inoltrare moduli, oltre a documenti vari, non si deve far altro che recarsi in un punto Enel nei pressi di Legnago; se sei in cerca di un'alternativa, c'è una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top