Enel Livorno: i negozi più vicini alla tua casa

Presso il punto Enel Livorno più vicino puoi fare un subentro e risolvere i bisogni del contratto. Guarda adesso news utili e prezzi!

La società Enel Energia è presente in quasi ogni comune con centinaia di punti assistenza, e sa come informare tutti in qualsiasi città o regione d'Italia.

Enel Livorno

Punto Enel Livorno o nei dintorni

A cosa serve un punto Enel? In poche parole, è un punto fisico nel quale hai l'occasione di presentare istanza a un dipendente, per conoscere alla perfezione i dettagli di un contratto Enel. Se avessi bisogno di fare subentri e volture oppure chiudere, il punto Enel a Livorno ti spiegherà la procedura corretta.

Utilizzando personale con questa esperienza sarai in grado di evitare una lunga attesa, situazione difficilmente evitabile se fai affidamento a call center di assistenza clienti e anche se mandi semplicemente un'email.

Sicuramente troverai uno o più centri Enel nelle vicinanze di Livorno e la migliore soluzione è consultarne uno non troppo distante.

Come disdire contratto Enel a Livorno

Nel caso tu abbia in mente di eliminare un contratto Enel Energia, è facile che se la tua residenza è a Livorno avrai a disposizione decine di opzioni. Ad ogni modo, è indispensabile considerare il fatto che unicamente il titolare del contratto può richiedere disdetta.

Una volta scelto il punto Enel Livorno più facilmente raggiungibile, potrai andarci per compilare i documenti per la disdetta. Giacché ci si può interfacciare con più di mille centri Enel all'interno del territorio italiano, avrai di sicuro anche tu la possibilità di dare disdetta, nel comune di Livorno o in un paese vicino.

Se hai un contratto nel mercato libero, avrai l'opportunità di metterti in contatto con il numero ufficiale dell'assistenza: 800.900.860; se hai firmato un contratto con un fornitore del mercato di maggior tutela, puoi contattare il seguente numero: 800900800.

Nel caso volessi scrivere un messaggio tramite fax, potrai utilizzare il numero 800046311; infine, se hai residenza in una città estera il numero +39 066.451.1012 è quello ufficiale.

Se intendi attuare correttamente una qualsiasi disdetta sul sito web Enel, puoi vedere nella tua area dell'app MyEnel, dopo aver fatto il login, la procedura guidata per terminare la fornitura senza fare errori.

Attivare un nuovo contratto Enel a Livorno

Se ti interessa sottoscrivere un contratto con Enel Energia, organizzati per andare in un punto Enel Livorno e compilare i fogli previsti. Per farti un'idea su quale sia il punto meno lontano, potrai trovarlo sul nostro portale web.

E per sottoscrivere un contratto del gas Enel Energia? Faciissimo: si deve essere in possesso del codice fiscale, oltre al documento d'identità di chi si intesterà il contratto e, per concludere, un codice, il PDR (Punto di Riconsegna), privato per ogni cliente. Per l'energia elettrica, al suo posto, bisogna possedere il codice Point of Delivery o l'Eneltel.

Per la sottoscrizione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel, fatti mandare in poco tempo la copia originale del contratto: ti sarà recapitata direttamente dove abiti ed è da restituire dopo averla firmata.

Vogliamo raccomandarti di avere con te l'apposito modello che attesti la regolare fruizione del domicilio di tuo interesse, specificatamente nel comune di Livorno o nel territorio circostante.

Voltura di un contratto Enel

Una voltura è necessaria nel momento in cui, nella residenza di tuo interesse, c'è ancora un contratto in corso e il contatore gas e la luce stanno ancora operando. La procedura di voltura è davvero l'unica via per intervenire a dovere sul contratto presente senza doverlo fermare, cambiando ciascuno dei dati dove richiesto.

Se volessi attivare una voltura energia e gas in un punto Enel o sul web, è di primaria importanza presentare una serie di dati: l'indirizzo dell’immobile, il codice POD (acronimo di Point Of Delivery) valido per identificare il contratto attivo, il nominativo del vecchio intestatario e la lettura del contatore.

Quanto si spende, però, volturare la fornitura di gas e luce? Nel caso specifico, sono da considerare due importi sempre identici più uno che cambia, basandosi sull'offerta del regime di mercato. Le voci di pagamento sempre identiche sono: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il regime di mercato libero dell'energia il gestore valuta la somma aggiuntiva destinata agli oneri commerciali; il mercato tutelato, poi, ha anche una quota che non varia pari a 23€ + 16 per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

Per far riprendere l'utenza ora non attiva nell'appartamento dovrai fare un subentro. Grazie a questa cosa, il contatore e la luce saranno riavviati in modo facile e veloce.

Le info da avere pronte se vuoi attivare un subentro energia e gas non variano rispetto a quanto richiesto da una qualsiasi voltura: indirizzo dell'appartamento, dati privati di colui/colei a cui era intestato il contratto, numeri del contatore e il codice Point of Delivery. Quando avrai messo insieme i dati, ti sarà possibile in modo facile e veloce avviare il passaggio in un punto Enel Livorno.

I costi totali per un subentro sono all'incirca come quelli richiesti per la procedura di voltura luce e gas e dipendono in via esclusiva dal mercato di fornitura per cui si opta: ciò che non cambia è che dovrai pagare 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato sono da contare anche un altro contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per il regime di mercato libero la quota extra per oneri commerciali è determinata dallo stesso fornitore di energia. Prendendo in considerazione le tempistiche burocratiche, faresti bene a recuperare subito quel che serve per subentrare, con alcune mesi di anticipo rispetto alla data di cambiamento di residenza.

In base all’impianto preso in considerazione, la somma da pagare passa da almeno 330€ ma senza eccedere i 1660€. Ancora prima di aver sottoscritto il contratto sarà di fondamentale importanza imparare quali sono le distinzioni tra il mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi Mercato Libero

L'intenzione di creare un mercato libero è la naturale conseguenza di un processo di liberalizzazione che si è avviato verso la fine degli anni '90. Tale procedimento, che ha origine dal decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, c'èosciuto come decreto Bersani, termina nel 2017 (precisamente il 4 agosto) grazie all'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017 (DDL Concorrenza) dal Senato.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia vengono valutati in toto dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas e luce, concorrendo in maniera libera. Questo equivale a dire che i contratti di fornitura sul mercato di gas e luce saranno molteplici, offrendo al potenziale cliente più scelte.

Ancora una cosa: aderendo al regime di mercato libero dell'energia si può trarre profitto da costi molto meno onerosi. Vuoi conoscere la motivazione? La maggiore libertà dei fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se comparato al mercato libero dell'energia, è caratterizzato da prezzi meno abbordabili e non per caso: il prezzo dell'energia viene cambiato di tre mesi in tre mesi secondo le indicazioni dell'ARERA; tutti i gestori di gas e luce che hanno anche scelto il mercato tutelato non devono trasgredire a tale regola.

Una gestione così, in cui la cifra della componente energia e gas si calcola in modo slegato dall'andamento del mercato garantisce talvolta, per le spese da sostenere per ogni contratto, un risparmio concreto sull'ammontare della bolletta.

Il mercato tutelato verrà interrotto da qui a poco: la data è il 1° gennaio del 2022 per le piccole e medie imprese e trecentosessantacinque giorni dopo per gas ed elettricità per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come fare per entrare in contatto con Enel se dovessero presentarsi necessità? Le alternative disponibili sono numerose: vediamo insieme quali. Se necessiti di richiedere assistenza fisica, è meglio andare nei punti Enel Livorno; i numeri di Enel, invece, puoi trovarli di seguito:

I numeri di fax di Enel Livorno sono:

I contatti social di Enel Livorno sono:

Per chiudere il discorso, vogliamo comunicarti che hai l'opportunità di utilizzare le differenti funzionalità sul sito ufficiale Enel al fine di avere assistenza. Nella tua pagina personale dell'applicazione MyEnel, quando avrai fatto il login, hai la possibilità di sentire al telefono dei funzionari molto competenti, in caso di inconvenienti, per conoscere alcuni dati come lo stato delle bollette, la scheda personale e lo stato d'utenza.

Il modello fac-simile necessario per i reclami, che trovi all'interno della tua sezione riservata su MyEnel, va sfruttato se mai dovessi riscontrare criticità che riguardano la linea. Inoltre, il sito internet Enel Energia mette a disposizione degli utenti anche una chat per l'assistenza clienti, per tutti coloro che vogliono comunicare con personale valido senza dover andare in un centro Enel. Parliamo di una risorsa disponibile sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Con lo scopo di ricevere ulteriore supporto da parte del centro Enel Livorno si può serenamente chiacchierare con Elena, l'apposito bot dell'ente: grazie a WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram si avrà la possibilità di ottenere informazioni su sistemi di pagamento, autolettura dei numeri sul contatore o analisi sulle forniture.

Nel caso tu abbia la necessità di recapitare della modulistica di reclamo o anche altri documenti, oltre a poter andare nei punti Enel Livorno, puoi avvalerti della casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Livorno:

Come sedi decentrate troviamo:

Informati sugli orari di apertura delle sedi contattando telefonicamente quella a te più comoda.

Top