Enel Lodi: scopri subito il punto più vicino

Se desiderassi andare da un punto Enel Lodi aperto, nell'articolo ti indicheremo il suo telefono e tante altre info!

Il gestore che fornisce luce e gas Enel garantisce agli utenti la presenza di oltre 1000 punti per il pubblico, ed è in grado di informare ogni consumatore nella penisola.

punto Enel a Lodi o nei dintorni

Vediamo perché andare in un punto Enel. In breve è un negozio fisico nel quale potrai porre un quesito a degli operatori aggiornati, con una formazione professionale su questioni come le interruzioni di contratto. Nel caso tu abbia bisogno di effettuare subentri e volture, così come richedere una disdetta, il punto Enel Lodi ti dirà come fare.

Attraverso personale con questa esperienza non dovrai subirti attese infinite per ricevere una risposta, situazione che si verifica al 100% nel momento in cui userai servizi di assistenza clienti telefonica oppure se usi semplicemente un'email.

Molto probabilmente esistono tanti centri Enel non lontane da Lodi e non possiamo che consigliarti di andare da uno di loro senza lunghe attese.

Disdire un contratto Enel a Lodi

Nel caso pensassi che la cosa migliore sia azzerare un contratto di Enel, senza dubbio nel comune di Lodi ci sono diverse opzioni. Al di là di tutto, è indispensabile sapere che unicamente il titolare del contratto può revocare la fornitura.

Trovato il più vicino, potrai decidere di rivolgerti ad uno dei punti Enel a Lodi e farti dare i modelli che ti servono per la disdetta. Non dimenticare che Enel è attivo con un migliaio di punti in ognuna delle 20 regioni.

Se hai un contratto con un fornitore del mercato libero di energia e gas, sarà sufficiente chiamare il seguente numero: 800.900.860; se hai firmato un contratto con un gestore del mercato tutelato di luce e gas, al contrario, telefona al seguente numero: 800.900.800.

Se telefonassi dall'estero potresti semplicemente interpellare il numero verde +39 066.451.1012. Ricordati che è possibile volendo mandare un fax al numero 800.046.311.

Se desideri concludere correttamente la disdetta del contratto sul portale ufficiale di Enel, troverai nella tua area personale MyEnel, una volta effettuato l'accesso, la procedura guidata per cancellarsi dal contratto nel modo giusto al primo colpo.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Lodi

Per fare l'attivazione di un contratto con Enel Energia, è sufficiente andare in un centro Enel Energia Lodi e compilare tutto quello che serve. Per conoscere il centro assistenza più veloce da raggiungere, cerca l'elenco sul sito web di Enel.

Se desideri attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, è di primaria importanza essere pronto con il codice fiscale e la carta d'identità (cartacea o elettronica) della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, validi per trovare e ripristinare nuovamente il contatore installato. Comunque se il contratto fosse del gas, sarebbe opportuno avere il codice PDR.

C'è anche l'opzione di procedere alla stipula e all'attivazione del contratto provando a fare il login con i tuoi dati di accesso sul sito ufficiale. Alla fine della procedura ti troverai davanti una copia del contratto, da compilare e trasmettere.

Ancora una cosa: procurati una seconda copia del contratto di affitto o proprietà dell'alloggio, ovviamente indicando Lodi all'interno dello spazio dedicato.

Voltura contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura soltanto se, dentro all'alloggio in cui si entra, è presente un precedente contratto e sono operativi luce e contatore gas. La procedura di voltura è davvero l'unica alternativa per aggiornare il contratto esistente senza doverlo disattivare, scambiando il dato dell’intestatario nei campi designati.

Se fossi intenzionato a concludere una procedura di voltura, dovrai procurarti una serie di informazioni, prima ancora di prendere appuntamento presso uno spazio Enel Energia nelle tue vicinanze o di completare i moduli standard sul sito enel.com: i dati del titolare legale del contratto, l'indirizzo del domicilio o residenza, i numeri del contatore e il codice POD, che trovi in una vecchia bolletta.

Il costo del lavoro per volturare la fornitura di luce e gas è molto variabile a seconda della tipologia di regime di mercato scelto: per entrambi i casi ci saranno da spendere 26,13€ per gli oneri amministrativi, e il deposito cauzionale + IVA. Per chi appartiene al regime a maggior tutela si dovranno aggiungere un'ulteriore somma di circa 23€ oltre a 16€ per il bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero dell'energia la tassa aggiuntiva destinata agli oneri commerciali è sancita unicamente da chi gestisce la fornitura.

Subentro dei contratti Enel

È necessario procedere con l'iter di subentro solamente nell'istante in cui, nel palazzo oggetto del contratto, i due contatori sono in loco ma non attivi. Tale procedimento è utile per riattivare le utenze in precedenza attive, attraverso cui poter far riprendere i servizi appena possibile.

Per fare un'attivazione di un subentro energia elettrica e gas in un punto Enel Lodi o via internet, sappi che le informazioni da avere dietro sono uguali a quanto richiesto da una voltura luce e gas: l'indirizzo di casa, il codice POD, il nome di chi si è intestato il contratto e la lettura dei numeri del contatore.

I costi totali per il subentro sono al pari di quelli di una procedura qualsiasi di voltura e sono determinati univocamente dal regime di mercato per cui si opta: in ambedue le possibilità saranno da versare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela dovrai considerare un ulteriore contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il regime di mercato libero la quota extra per oneri commerciali è impostata esclusivamente dal fornitore scelto. Viste le tempistiche tecniche del caso, ti suggeriamo di riempire subito i campi dei moduli per subentrare, con 1-2 mesi di anticipo rispetto a quando ci sarà lo spostamento di residenza o domicilio.

In base all’impianto selezionato, gli esborsi previsti passano da una cifra minima di 300€ circa ad un massimo di 1640€. Ancora prima di sottoscrivere un contratto, però, dovrai apprendere l'insieme delle caratteristiche differenti del regime di mercato libero e del regime di mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il pensiero di dare vita a un mercato libero dell'energia elettrica è l'esito finale di un procedimento di liberalizzazione introdotto alla fine degli anni '90. Questo procedimento, nato dal decreto di Pier Luigi Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, si completa nel 2017 ad agosto tramite l'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, conosciuta come DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I costi previsti dal mercato libero sono decisi appieno dai gestori di gas e luce, attraverso una libera concorrenza. Questo comporta che i contratti sul mercato della corrente elettrica per uso domestico coprono varie fasce di prezzo, dando al potenziale cliente l'occasione di scegliere il compromesso migliore.

Inoltre, se si aderisce al mercato libero dell'energia elettrica si devono affrontare importi molto minori. Qual è il motivo? La libera concorrenza dei fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato di maggior tutela, se si confronta con il mercato libero dell'energia elettrica, prevede costi lievemente meno abbordabili per una normativa particolare: il costo dell'energia è fissato ogni novanta giorni a seconda di quanto stabilito dalla cosiddetta ARERA; i molteplici gestori di luce e gas che hanno scelto di agire anche nel mercato tutelato sono costretti a rispettare tale norma.

Una gestione così, nella quale il costo per la componente gas e luce si calcola in modo slegato dai meccanismi del mercato spesso porta, per le spese in gioco per un qualsiasi contratto, un notevole risparmio nel tempo.

In ogni caso, non si può non considerare il fatto che il mercato di maggior tutela dell'energia sfortunatamente verrà abolito. Dal primo giorno del 2021, tutte le PMI sono quindi vincolate a diventare soggetti parte del regime di mercato libero dell'energia e del gas. Per tutti coloro che hanno sottoscritto un contratto ad uso privato, diversamente, è tutto rinviato a 365 giorni dopo.

Contatti Nazionali Enel

In quale modo ricevere assistenza da Enel Energia nel caso in cui ci fossero dubbi o problemi da risolvere? Le alternative esistenti sono più di una: tra poco scoprirai tutte quelle a disposizione. Se hai bisogno di un servizio di assistenza fisica, sarà meglio recarti in uno dei tanti centri Enel Lodi; i contatti telefonici di Enel, invece, sono qui elencati:

I numeri Fax Enel disponibili ora potrai leggerli qui sotto:

I contatti social Enel attualmente operativi li puoi trovare qui sotto:

Infine, ti ricordiamo che c'è l'occasione di usare il sito Enel per avere un'assistenza clienti adeguata. Nella tua area dell'app MyEnel, in cui entrerai dopo esserti autenticato, ti viene data l'occasione di sentire al telefono degli incaricati molto preparati, se ne avessi bisogno, per sapere quali sono vari dati come, facendo qualche esempio, la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modello fac-simile necessario per i reclami, sempre all'interno della tua pagina riservata su MyEnel, sarà utile nel caso si riscontrino eventuali disservizi inerenti alla rete che alimenta la fornitura. Cambiando argomento, il sito web di Enel Energia permette anche di usufruire di un servizio di chat istantanea, per contattare dei dipendenti professionali senza doversi recare in un ufficio Enel. Ci riferiamo ad un servizio disponibile per tutti, clienti e non.

Per usufruire di un supporto clienti completo e adeguato da parte di Enel avrai la possibilità di porre un quesito a Elena, il chat bot preposto: mediante WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger tutti possono avere maggiori info su modalità di saldo delle bollette, autolettura dei numeri sul contatore e altresì test sul normale funzionamento delle forniture.

Se stai pensando di inoltrare modulistica, ma anche di documenti di vario genere, ti ricordiamo che c'è l'occasione di andare nei centri Enel Lodi; se cerchi una soluzione diversa, è possibile usare una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top