Enel Marcianise: il punto più vicino a tua disposizione

Sei in cerca di un punto Enel Marcianise per fare il subentro o attivare un contratto? Cerca con noi quello più vicino!

Enel è, indubbiamente, la società nazionale numero uno di corrente elettrica per uso domestico. Ha la capacità di garantire agli utenti l'assistenza da parte di oltre mille punti sparsi tra tutte le regioni, sufficienti per sostenere ognuna delle richieste in merito alle fatture.

punto Enel a Marcianise o nei dintorni

Se vuoi attivare un contratto, dare il via a subentri e volture, così come rescindere il centro Enel Energia a Marcianise rappresenta la scelta migliore: una volta dentro avrai l'occasione di farti assistere da un dipendente competente, in grado di risolvere i numerosi problemi sulla fornitura di luce e gas.

Mediante questa alternativa non dovrai affrontare ritardi significativi nei tempi di risposta, cosa che accade spesso nel momento in cui ti rivolgi a centralini e call center oppure quando decidi di mandare messaggi via mail.

Non attendere oltre, si possono incontrare tanti punti Enel Marcianise: recati immediatamente in uno di loro scegliendo il più vicino a te!

Disdire un contratto Enel a Marcianise

Comunque, se volessi disdire un contratto di Enel a Marcianise o nelle sue vicinanze, avresti molteplici possibilità a tua disposizione. La cessazione di un contratto è realizzabile solo ed esclusivamente da chi lo ha sottoscritto.

Non appena avrai scoperto qual è il punto Enel Marcianise più veloce da raggiungere, ti ci potrai recare per compilare i documenti per disdire. Dato che si può disporre di più di 1000 punti Enel da Nord a Sud, riuscirai in poco tempo a disdire un contratto, nella città di Marcianise o nel territorio confinante.

Se hai firmato un contratto nel mercato libero di energia e gas, avrai la possibilità di chiamare il seguente numero: 800.900.860; se sei parte del mercato di maggior tutela, puoi contattare il numero 800900800.

Se dovessi chiamare dall'estero ci sarebbe la possibilità di parlare con il numero di telefono previsto: +39 0664511012. Conta che c'è anche l'opzione di spedire un fax all'apposito numero 800.046.311.

Per fare in modo di effettuare correttamente un qualsiasi procedimento di disdetta sul sito di Enel Energia, avrai a disposizione nell'area personale MyEnel, navigabile dopo aver inserito pin e password, il procedimento guidato per dare disdetta nel modo giusto al primo colpo.

Attivare un nuovo contratto Enel a Marcianise

Comunque, se tu volessi attivare un contratto nuovo Enel, ti converrebbe andare in un centro Enel Energia Marcianise facilmente raggiungibile da casa tua, facilmente individuabile dal nostro portale.

Per sottoscrivere un nuovo contratto del gas serve avere il codice fiscale, oltre al documento d'identità di chi sottoscrive il contratto e anche il codice PDR, privato per ogni cliente. Per l'energia elettrica, al posto di quest'ultimo, è necessario il POD o l'Eneltel.

E per sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel? Nulla di più facile, fatti mandare in breve tempo una copia del contratto: verrà fatta recapitare al tuo indirizzo di residenza e sarà necessario restituirla dopo che l'avrai firmata.

Infine, dovrai allegare una copia del modello che attesti una situazione di affitto o acquisto della casa, ovviamente indicando Marcianise nello spazio dedicato.

Voltura del contratto Enel

Bisogna richiedere la voltura esclusivamente nel caso in cui, dentro alla residenza di tuo interesse, c’è già un contratto in corso e sia il contatore gas che la luce funzionano ancora. La voltura è l'unica possibilità per applicare modifiche al contratto in corso senza che sia necessario disdirlo, correggendo opportunamente ciascun dato dell’intestatario dove richiesto.

Se intendessi effettuare un qualsiasi procedimento di voltura, ricordati di alcuni dati, prima ancora di rivolgerti ad uno sportello Enel Energia vicino o di svolgere la modulistica sul sito enel.com: i dati aggiornati dell'intestatario legale del contratto, l'indirizzo preciso della residenza, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), individuabile in bolletta.

Il costo complessivo per la voltura standard elettricità e gas può decisamente cambiare in base alla tipologia di mercato di riferimento voluto: in queste circostanze dovrai versare 26,13€ per gli oneri amministrativi, e il deposito cauzionale + IVA. Per chi opera nel mercato di maggior tutela si aggiungono un altro contributo di circa 23€ oltre a 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero dell'energia la cifra è deliberata unicamente dall'azienda che gestisce la fornitura.

Subentro contratto Enel

È indicato iniziare un subentro unicamente nell'istante in cui, all'interno della residenza a cui il contratto fa riferimento, contatore e luce sono presenti ma inattivi. Questo procedimento sarà l'unico modo per far ripartire l'utenza ora non attiva, attraverso cui riuscire a riavviare la fornitura in un arco di tempo ragionevole.

I diversi dati da avere pronti se l'obiettivo è attivare un subentro gas ed energia elettrica non differiscono in confronto a ciò che viene domandato per un procedimento di voltura: ubicazione dell'edificio, nominativi di colui che si era intestato il contratto, lettura del contatore e codice Point of Delivery, detto POD. Quando avrai messo insieme documenti e info, si potrà facilmente iniziare tale procedimento in un punto Enel Marcianise.

I costi previsti di una procedura di subentro sono al pari di quelli menzionati poco fa e sono impostati dal mercato di fornitura in cui si sta operando: a prescindere dalla scelta saranno da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela sono da contare un altro contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, invece per il regime di mercato libero dell'energia la somma extra per oneri commerciali è decisa dallo stesso fornitore energetico. In merito alle tempistiche burocratiche in essere, dovresti richiedere i moduli per subentrare con 3-4 mesi di anticipo rispetto alla data dello spostamento di domicilio o residenza.

Per un impianto di buona qualità, gli esborsi previsti fluttuano da una cifra minima di 320€ circa ma senza oltrepassare i 1570€. Ancora prima di firmare un contratto, tuttavia, è necessario esaminare una ad una le distinzioni tra il mercato libero e di quello tutelato.

Costi mercato libero

La volontà di strutturare un mercato libero dell'energia e del gas è la naturale conseguenza di un processo intrapreso verso la fine degli anni '90. Questo, la cui origine è il decreto realizzato da Pier Luigi Bersani, finisce nel 2017 (precisamente il 4 agosto) grazie all'approvazione della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, detta DDL Concorrenza, in Senato.

I costi previsti da questo regime vengono stabiliti completamente dalle singole realtà che gestiscono la fornitura di gas e luce, che competono in modo libero. Tutto ciò significa che i contratti nel mercato di luce&gas sono caratterizzati da costi differenti lasciando all'utente più scelta.

Un ultimo appunto: se si aderisce al mercato libero dell'energia e del gas è possibile beneficiare di prezzi indubbiamente più economici. Vuoi conoscere il motivo? Semplice: la minore sorveglianza concessa ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, al contrario del mercato libero dell'energia elettrica, prevede costi più alti per una causa precisa: il valore dell'energia viene rinnovato ogni novanta giorni secondo le indicazioni della cosiddetta ARERA; i numerosi fornitori di luce e gas che hanno aderito anche al regime del mercato tutelato non possono infrangere tale norma.

Una gestione di questo tipo, per cui il costo della componente energia e gas è completamente indipendente dalle oscillazioni del mercato garantisce talvolta, per le cifre per ogni contratto, un risparmio notevole nel tempo.

Il mercato tutelato si concluderà fra poco: la scadenza sarà il 01/01/2021 per le varie PMI e il primo gennaio 2022 per gas ed energia ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

In che modo contattare Enel se mai ci fossero problematiche? Le possibilità tra cui poter decidere sono molteplici: scopriamo insieme quali. Nel caso necessitassi di richiedere assistenza fisica, è utile andare nei punti Enel Marcianise; i numeri di telefono di Enel, invece, li trovi qui sotto:

I numeri Enel per inviare fax li trovi qui:

I contatti social Enel attualmente attivi li trovi qui sotto:

Come ultima cosa, non dimenticare che c'è la possibilità di adoperare tutte le differenti funzionalità sul sito ufficiale Enel per avere supporto. Nella tua sezione riservata MyEnel, dopo aver fatto l'autenticazione, potrai sentire dei dipendenti professionali, quando ne avrai bisogno, per leggere dati differenti tipo stato di utenza, bollette e scheda personale del cliente.

Il modulo per inviare un reclamo, inserito sempre all'interno di MyEnel, nella pagina dedicata, è da utilizzare per evidenziare malfunzionamenti che hanno a che fare con la rete che alimenta la fornitura. Passando ad altro, il sito web di Enel mette a disposizione un servizio di chat istantanea, per parlare con personale capace senza doversi recare in un centro Enel. Questo servizio è disponibile per tutti, clienti e non.

Per info generali, assistenza clienti e risoluzione problemi da parte di Enel Energia ti è data la possibilità di parlare con Elena, l'apposito chat bot dell'azienda: facendo uso dell'app Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp riuscirai, in modo facile e veloce, a ricevere maggiori info su soluzioni per il saldo delle bollette, autolettura dei numeri del contatore e anche monitoraggi sulla fornitura.

Per spedire moduli e documenti di vario tipo, vogliamo ricordarti che esiste la possibilità di recarsi direttamente nei punti Enel a Marcianise; se cerchi una soluzione alternativa, c'è una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top