Enel Marigliano: scopri con noi i punti vendita più vicini

Avresti bisogno di un punto Enel Marigliano per subentrare o attivare un'utenza? Trova subito quello di zona!

L'ENEL, Ente Nazionale per l'Energia Elettrica, si presenta forse come il fornitore nazionale leader per gas ed energia per uso domestico. È in grado di assicurare il supporto di un migliaio e più di punti tra tutte le regioni, destinati a sostenere tutte le singole richieste con scrupolo.

punto Enel a Marigliano o nei dintorni

Cos'è nello specifico un punto Enel? Riassumendo, è un ufficio vero e proprio nel quale i clienti potranno fare le domande a personale molto valido, per conoscere alla perfezione questioni come i ritardi delle bollette. Nel caso tu abbia necessità di iniziare una voltura o un subentro e chiudere, il punto Enel Marigliano ti aiuterà.

Il principale beneficio dei punti Enel è che avrai l'opportunità di evitare le linee telefoniche e ricevere una consulenza da operatori lì presenti in negozio.

Non aspettare più, sono sorti più centri Enel Marigliano: quando potrai, contattante uno, magari il più vicino a casa!

Disdire un contratto Enel a Marigliano

Nell'eventualità in cui la tua volontà sia di eliminare un contratto di Enel, indubbiamente se ti rechi spesso a Marigliano esistono molte possibilità. In primo luogo, è fondamentale considerare il fatto che nessuno a parte chi firma il contratto può interrompere la fornitura.

Dopo averlo trovato grazie al nostro sito, avrai la possibilità di essere accolto in uno dei punti Enel a Marigliano e fare richiesta per i modelli pre stampati. Ripetiamo, gli oltre 1000 punti convenzionati Enel lavorano praticamente in ogni comune.

Nel caso avessi un contratto nel mercato libero dell'energia, mettiti in contatto con il seguente numero: 800900860; se fai parte del mercato di maggior tutela, il numero ufficiale è, invece, 800.900.800.

Per telefonare dall'estero puoi interpellare il qui presente numero di telefono: +39 0664511012. Conta che c'è la possibilità anche di spedire un fax al numero per ricevere assistenza: 800.046.311.

Se intendi attuare correttamente la procedura di disdetta sul portale ufficiale di Enel, puoi vedere nella tua area riservata su MyEnel, subito dopo aver fatto l'autenticazione, ogni dettaglio e istruzione per cancellarsi dal contratto nel modo giusto.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Marigliano

Se per caso propendessi per attivare un nuovo contratto Enel, ti consiglieremmo di affidarti ad un punto Enel Marigliano vicino alla tua abitazione, individuato partendo dal nostro sito.

Per fare l'attivazione di un nuovo contratto per la luce, è opportuno avere dietro il codice fiscale e il documento d'identità e il codice POD o numero Eneltel, validi per identificare e ripristinare nuovamente il contatore spento. Però se il contratto fosse del gas, sarà necessario avere il codice PDR.

C'è anche la possibilità di procedere ad un'attivazione facendo l'accesso con i tuoi dati personali sul sito ufficiale. Una volta concluso il procedimento guidato potrai avere una copia del contratto, da compilare e depositare indietro firmata.

Ancora, dovrai procurarti una copia del modello di affitto o acquisto della casa, scrivendo Marigliano dove troverai la dicitura "comune"."

La voltura contratto Enel

Se, per caso, pensi di scegliere un nuovo titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas già esistente, devi capire come fare domanda di una procedura detta voltura. In questo modo cambierà l'intestatario della bolletta di luce e gas e i contatori non verranno disattivati.

Se desideri attivare una voltura energia elettrica e gas nei punti Enel o tramite web, sarà fondamentale avere a portata un tot di informazioni: l'ubicazione dell'abitazione, il codice POD (scritto sulle precedenti bollette) specifico per identificare il contratto, i nominativi del vecchio intestatario e la lettura del contatore.

Ma, nel concreto, qual è l'importo da pagare per la voltura del contratto per luce&gas? Nel caso specifico, devi considerare due costi sempre identici più uno ulteriore che si modifica, in rapporto alla tipologia di mercato di riferimento desiderato. I costi fissi sono: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero le diverse realtà che gestiscono la fornitura deliberano una somma aggiuntiva per oneri commerciali; il regime di maggior tutela, al contrario, differisce per una spesa intorno ai 23€ oltre a 16€ di bollo.

Subentro contratto Enel

Per poter ristabilire da zero i contatori spenti al termine del precedente contratto nel domicilio o residenza bisognerà dare il via a una procedura di subentro. Da quel punto in poi, non solo il contatore della luce ma anche quello del gas si accenderanno appena possibile.

I diversi dati utili per effettuare un subentro energia e gas sono in linea con quanto necessario per un qualsiasi procedimento di voltura: ubicazione del palazzo, nome del titolare del contratto al momento, lettura dei numeri sul contatore e il codice POD (Point of Delivery). Quando avrai ottenuto tutte le carte e le info, si potrà in poco tempo portare a termine il passaggio in un punto Enel Marigliano.

I costi complessivi per un iter di subentro sono identici a quelli della procedura di voltura luce e gas e sono a discrezione in modo univoco del mercato di fornitura in cui si sta operando: in questi casi saranno da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il mercato tutelato dovrai aggiungere pure un ulteriore contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero la somma per oneri commerciali è valutata esclusivamente dal fornitore energetico. Quando si considerano le tempistiche burocratiche del caso, ti suggeriremmo di recuperare subito i moduli che ti servono per il subentro, con un paio di settimane di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento di residenza.

In base all’impianto da installare, l'importo da pagare passa a partire da 260€ ma non oltrepassando i 1630€. Ancora prima di firmare qualsiasi cosa sarà di fondamentale importanza considerare una ad una le diversità del regime di mercato libero dell'energia e di quello tutelato.

Costi mercato libero

Il primo mercato menzionato va identificato come il prodotto di un processo che è stato introdotto alla fine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, più semplicemente decreto Bersani e che si è concluso nell'agosto 2017, attraverso l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, detta DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica.

I costi inerenti al mercato libero dell'energia sono controllati unicamente dalle singole realtà che gestiscono gas ed energia elettrica, che possono competere in modo libero. Questo equivale a dire che i contratti di fornitura disponibili sul mercato di luce e gas sono caratterizzati da costi differenti con possibilità di più scelta da parte dell'utente.

Inoltre, se si aderisce al mercato libero dell’energia ci è possibile avvantaggiarci di costi totali molto più economici. Ora ti spieghiamo il perché: la libera concorrenza lasciata ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, al contrario del regime di mercato libero, ha prezzi più alti per un particolare specifico: il prezzo della materia prima, l'energia, viene cambiato ogni novanta giorni secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; tutti i gestori di forniture che si muovono anche nel mercato tutelato devono sottostare a questa direttiva.

Questa variabilità minima, per cui il costo della materia luce&gas è del tutto indipendente dalle quotazioni di mercato porta talvolta, per le spese da sostenere per ogni contratto, un potenziale risparmio sul lungo periodo.

Il mercato tutelato sarà dismesso tra non molto tempo: la data scelta sarà il 1° gennaio 2021 per le PMI e circa un anno dopo per l'elettricità e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per entrare in contatto con Enel Energia qualora ci fossero necessità? Le scelte esistenti sono numerose: scopri di seguito tutte quelle a disposizione. Nel caso volessi assistenza fisica, il nostro consiglio è di recarti in uno dei tanti centri Enel Marigliano; i numeri telefonici di Enel Energia, invece, potrai trovarli qui di seguito:

I numeri Fax Enel operativi al momento li trovi di seguito:

I contatti social Enel attualmente operativi puoi trovarli di seguito:

Un altro fattore importante: vogliamo ricordarti che hai l'occasione di servirsi del sito web ufficiale Enel come assistenza. Su MyEnel, nella pagina riservata, utilizzabile una volta che avrai fatto il login, hai l'opportunità di comunicare con degli incaricati preparati, quando vuoi, per essere sempre aggiornato su certi dati come le bollette pagate e non, lo stato di utenza e la scheda personale.

Il modello da compilare per i reclami, che trovi sempre all'interno della tua sezione clienti su MyEnel, si utilizza per indicare disservizi che hanno a che fare con la linea di fornitura. Per concludere, il sito internet ufficiale possiede anche un servizio di assistenza clienti tramite chat istantanea, per comunicare con una persona preparata anche tramite telefono. Ci riferiamo ad un servizio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per ricevere un'ulteriore assistenza da Enel Energia avrai l'occasione di interpellare Elena, il chatbot apposito: utilizzando WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram hai l'opportunità di avere maggiori info su sistemi di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri del contatore e controlli dello stato di attivazione della fornitura.

Per il recapito di moduli, ma anche di varie tipologie di documenti, vogliamo ricordarti che esiste l'opportunità di andare direttamente nei centri Enel Marigliano; se stai cercando un mezzo diverso, c'è una casella di posta ufficiale a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top