Enel Mercato San Severino: i negozi più vicini in cui recarsi

Avresti bisogno di un punto Enel Mercato San Severino per fare un subentro o avviare un contratto? Scopri con noi il più adatto!

L'ENEL, Ente Nazionale per l'Energia Elettrica, si presenta come la società leader di elettricità per uso domestico. È in grado di assicurare al cittadino l'assistenza da parte di oltre mille punti sparpagliati in molte zone, attrezzati per gestire al meglio ciascuna delle singole necessità in merito alla fornitura.

punto Enel a Mercato San Severino o nei dintorni

Ora illustriamo cos'è un punto Enel. Si può definire come un luogo fisico dentro al quale tutti possono conversare con dei funzionari preparati, per chiarire ogni dubbio su questioni come i reclami. Per attivare, recedere e dare il via a una voltura o un subentro, il punto Enel Mercato San Severino potrà servire.

Il tratto caratteristico dei centri Enel è che ti sarà possibile saltare le noiose code al centralino e ricevere un immediato supporto da uno degli operatori in presenza.

Non aspettare ancora, potrai chiedere informazioni a uno dei tanti centri Enel Mercato San Severino: quando potrai, scegline uno, possibilmente non lontano da casa tua!

Disdire un contratto Enel a Mercato San Severino

Nel caso tu stia pensando di rescindere un contratto di Enel, senza ombra di dubbio se ti rechi spesso a Mercato San Severino sono disponibili varie possibilità. In particolare, è essenziale non dimenticare che soltanto la persona a cui è intestato il contratto potrà disdire.

In seguito alla scelta del punto Enel Mercato San Severino meno lontano, potrai andarci e compilare i moduli per disdire. Considerato che si può fare affidamento su mille, se non più, centri Enel in tutto il Paese, non dovrebbe essere difficile dare disdetta, nella zona di Mercato San Severino o lì vicino.

Se sei il titolare proprietario di un contratto nel mercato libero dell'energia, il numero verde che puoi contattare è 800.900.860; se hai un fornitore di luce e gas appartenente al mercato tutelato di luce e gas, invece, ti consigliamo di telefonare a questo numero: 800900800.

Ancora, se invece preferissi scrivere un fax, potrai digitare il numero 800.046.311; ancora, se abiti all'estero il numero +39 0664511012 è quello giusto.

Puoi, infine, provare ad accedere all'area MyEnel sul sito ufficiale Enel Energia ed effettuare in un secondo la procedura guidata di disdetta.

Attivare un nuovo contratto Enel a Mercato San Severino

Però se tu decidessi di attivare un contratto Enel Energia, faresti bene a affidarti ad un centro Enel Energia Mercato San Severino nel tuo quartiere, individuato partendo dal nostro sito.

Se vuoi attivare un nuovo contratto per l'energia elettrica ad uso domestico, è di fondamentale importanza avere pronti il codice fiscale e la carta d'identità (cartacea o elettronica) dell'intestatario, il codice POD o numero Eneltel, validi per trovare e collegare di nuovo il contatore dell’energia elettrica. Nell'eventualità in cui fosse del gas, sarebbe importante il codice PDR.

Potresti anche in seconda battuta procedere ad un'attivazione inserendo i tuoi dati di accesso sul sito ufficiale Enel. Così facendo ti verrà data una copia del contratto, da depositare compilata e firmata.

Nel contempo, servirà una trascrizione del contratto che attesti una situazione di affitto o acquisto dell’immobile, scrivendo Mercato San Severino all'interno dell'apposito spazio.

Voltura del contratto Enel

Bisogna fare una voltura esclusivamente se, all'interno dell'edificio per cui stai chiedendo l’attivazione, c'è un contratto in corso e sono operativi sia il contatore gas che la luce. La procedura di voltura è, ad oggi, la sola prospettiva per prorogare il contratto attivo senza che sia necessario fermarlo, sostituendo opportunamente ciascun dato dove richiesto.

Per fare in modo di concludere un qualsiasi procedimento di voltura, serviranno alcune informazioni, prima ancora di essere accolto in un ufficio Enel Energia con orari comodi o di compilare i moduli che ti servono sul sito enel.com: i dati aggiornati dell'attuale titolare del contratto, la posizione dell'alloggio, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), indicato in una bolletta.

Ma, nel concreto, quanto si dovrà pagare per una voltura? In questo caso, bisogna considerare due importi fissi più un altro variabile, basandosi sul proprio mercato. Ecco i prezzi fissi: 26,13€ di oneri amministrativi e il deposito per la cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il regime di mercato libero dell'energia l'azienda fornitrice valuta la cifra; il mercato tutelato, differentemente, ha in più una spesa che non cambia intorno ai 23€ e 16€ di bollo.

Subentro contratto Enel

Passare attraverso il subentro è utile solo e soltanto se, all'interno della dimora a cui si riferisce il contratto, i due contatori gas e luce sono inattivi ma già presenti. Questa tipologia di procedura sarà l'unica modalità per riaprire il contatore in passato attivo, importante per attivare nuovamente la fornitura evitando errori.

Per fare un'attivazione di un subentro gas e luce in un punto Enel Mercato San Severino o on-line, sappi che le diverse informazioni portarti sono identiche a quanto richiesto dalla voltura: l'ubicazione dell’immobile, il POD, il nominativo del vecchio intestatario e la lettura dei numeri del contatore.

Gli esborsi previsti per una procedura di subentro sono all'incirca come quelli richiesti da una procedura di voltura luce e gas qualsiasi e sono determinati dal mercato in cui si sta operando: in entrambi i casi dovrai pagare 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela dovrai considerare anche un contributo fisso intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il regime di mercato libero la quota extra per oneri commerciali è sancita dallo stesso fornitore. Considerando le tempistiche tecniche, è tassativo richiedere subito i moduli standard per il subentro, con dovuto anticipo prima del cambiamento di domicilio o residenza.

Per un impianto di buon livello, gli esborsi previsti oscillano a partire da 260€ sino a 1510€. Prima di agire, però, sarà molto importante imparare una ad una le diversità del regime di mercato libero dell'energia e di quello a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il proposito di strutturare un regime di mercato libero dell'energia è nato a seguito di un procedimento di liberalizzazione che è stato introdotto negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Tale processo, la cui origine è il decreto realizzato da Bersani, allora Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, si chiude in modo definitivo nell'agosto del 2017 tramite la ratifica della Legge 4 agosto 2017, n. 124, conosciuta come DDL Concorrenza, da parte del Senato della Repubblica italiana.

I prezzi previsti dal mercato libero vengono individuati in via esclusiva dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia elettrica, concorrendo liberamente. Questo significa che i contratti di fornitura nel mercato di corrente elettrica e gas per uso domestico copriranno varie fasce di prezzo, con possibilità di scegliere il compromesso migliore per l'utente.

In ultimo, con l'adesione al mercato libero dell'energia elettrica ci è possibile avvantaggiarci di prezzi complessivi indubbiamente più abbordabili. Per quale motivo? La libertà di concorrenza in mano ai vari fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se messo a confronto con il regime di mercato libero dell'energia e del gas, prevede prezzi meno economici ed ecco la ragione: il valore della materia energia è fissato ogni novanta giorni secondo le indicazioni dell'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti); i diversi fornitori che rientrano anche nel mercato di maggior tutela sono costretti a sottostare a tale regola.

Questa stabilità, dentro alla quale il prezzo della componente energia elettrica&gas è totalmente indipendente dalle oscillazioni del mercato può permettere, per le somme richieste per un contratto, un risparmio nel tempo.

Comunque, devi sapere che il regime del mercato di maggior tutela è destinato a finire tra poco tempo. Con decorrenza dal primo gennaio del 2021, le diverse PMI saranno così costrette a far parte del regime di mercato libero. Per chi utilizza un'utenza privata, infine, la data di scadenza è fissata con un posticipo di un anno.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per parlare con Enel se mai ci fossero problematiche di vario genere? Le possibilità selezionabili sono tante: a breve scoprirai tutte quelle a disposizione. Se hai bisogno di un servizio di assistenza fisica, è meglio recarti in un punto Enel Mercato San Severino; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel Energia, invece, li puoi trovare qui di seguito:

I numeri Fax Enel disponibili potrai consultarli qui di seguito:

I contatti social Enel operativi ora sono questi:

Alla fine, ti ricordiamo che c'è l'occasione di utilizzare le numerose opzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere supporto. Nella tua area dedicata MyEnel, navigabile una volta che avrai effettuato l'accesso, puoi parlare con dei professionisti bravi, in qualsiasi momento, per essere aggiornato su alcuni dati tipo stato di utenza, bollette e scheda personale del cliente.

Il fac-simile da compilare per presentare un reclamo, all'interno dell’area privata MyEnel, è utile per mettere in evidenza disservizi che hanno a che fare con la linea di fornitura. Alla fine, il sito ufficiale permette di usufruire di un servizio di chat istantanea, per potersi rivolgere a un tecnico professionale senza doversi recare in un negozio Enel. Facciamo riferimento ad un'opzione a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per info assistenza e risoluzione problemi da parte di Enel si potrà tranquillamente porre domande a Elena, il chatbot apposito dell'ente: attraverso l'app WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram sarà possibile fare domanda per attivazione e soluzioni per il saldo delle bollette, autoletture del contatore e altresì analisi dello stato della fornitura.

Nel caso volessi mandare modulistica e varie tipologie di documenti, segnaliamo l'opportunità di andare nei centri Enel Mercato San Severino; se stai cercando un altro mezzo, si può usufruire di una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top