Enel Messina: come individuare il punto più vicino

Sei in cerca di un punto Enel Messina per subentrare o attivare un'utenza? Trova adesso quello migliore!

Il fornitore di energia Enel assiste ogni cittadino tramite più di 1000 sportelli dedicati per i propri utenti, e questo permette di assecondare le esigenze di ogni singolo cliente sotto ogni punto di vista.

Enel Messina

Punto Enel Messina o nei dintorni

In cosa consiste un punto Enel? Si tratta di un centro di assistenza in cui ti sarà data la possibilità di interagire con un dipendente molto valido, per accogliere diverse richieste in merito a questioni come le fatturazioni. Per attivare un contratto, disdire o anche iniziare una voltura o un subentro, il punto Enel a Messina ti dirà come funziona.

Tramite punti di assistenza di questo genere potrai evitare telefonate interminabili, situazione frequente quando ti affidi a servizi di assistenza clienti ma persino se decidi di mandare messaggi via posta.

Non aspettare ancora, sono presenti numerosi punti Enel Messina: appena hai un attimo libero, vai in quello a te più comodo!

Disdire un contratto Enel a Messina

Nel caso la tua idea sia quella di annullare un contratto Enel Energia, tieni in considerazione che se la tua residenza è a Messina ci sono più opzioni. Prima di tutto, è indispensabile non scordarsi che solo chi firma il contratto può stoppare il servizio di fornitura.

Nel momento in cui scoprirai qual è il punto Enel Messina più vicino, ti ci potrai recare per riempire i documenti per la disdetta. Dal momento che gli utenti hanno a disposizione mille, se non più, punti Enel all'interno del territorio italiano, ti risulterà semplice troviare a Messina o nei paesi limitrofi quello che fa per te!

Se il tuo gestore fa parte del Mercato Libero, sarà sufficiente chiamare il numero ufficiale dell'assistenza: 800900860; se hai un fornitore di luce e gas appartenente al Mercato Tutelato, invece, puoi chiamare il numero 800900800.

Ancora, se invece preferissi comunicare un messaggio via fax, puoi usare il seguente numero: 800046311; per finire, se abiti in una città estera il numero +39 0664511012 è quello da contattare.

Puoi, anche, accedere al login alla tua area personale MyEnel sul sito internet di Enel e recuperare in un secondo i moduli che ti servono per la disdetta.

Come attivare un nuovo contratto Enel a Messina

E per attivare un contratto con Enel Energia? Semplice: organizzati per recarti in un centro Enel Energia Messina e compilare i fogli previsti. Se non hai idea di quale sia il punto meno lontano da dove abiti, lo puoi recuperare sul nostro sito.

E per fare l'attivazione di un nuovo contratto del gas? Facile: serve che tu abbia il codice fiscale, senza dimenticare la carta d'identità del nuovo intestatario del contratto e anche un codice, il PDR, privato per ogni utente. Per la fornitura di energia elettrica, diversamente, bisogna essere provvisti di codice Point of Delivery, POD, o l'Eneltel.

Volendo puoi anche eseguire la procedura di stipula e attivazione del contratto loggandoti con i tuoi dati di accesso sul sito ufficiale di Enel Energia. Fatto ciò potrai avere una copia del contratto, da compilare e trasmettere.

Come ulteriore documento, servirà una trascrizione del contratto che attesti una situazione di affitto o acquisto dell'appartamento, scrivendo Messina nell'apposito spazio.

La voltura del contratto Enel energia

Bisogna fare una voltura quando, nella casa dove partirà la fornitura, c’è già un contratto in corso e sono attivi il contatore gas e la luce. Passare attraverso la voltura è praticamente l'unica chance per modificare il contratto attuale senza doverlo disattivare, sostituendo opportunamente i nominativi dove serve.

Nel caso tu abbia bisogno di concludere una procedura di voltura, dovrai procurarti un tot di informazioni, prima ancora di affidarti ad un punto Enel Energia vicino a casa tua o di completare i moduli sul sito web di Enel Energia: i dati anagrafici aggiornati dell'attuale titolare del contratto, l'indirizzo corretto del palazzo, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), immediatamente recuperabile in una vecchia bolletta.

Quello che si deve corrispondere per fare una voltura gas ed energia elettrica si fissa in base alle regole del proprio mercato di fornitura: in ogni caso ci saranno da spendere 26,13 € di Oneri amministrativi, più il deposito per la cauzione + IVA. Per chi lavora nella Maggior Tutela sono da aggiungere un altro contributo intorno ai 23 € e 16 € per il bollo, mentre per quanto riguarda il Mercato Libero la somma aggiuntiva destinata agli oneri commerciali è deliberata in modo univoco da chi gestisce la fornitura.

Subentro contratto Enel

L'iter di subentro è fattibile nell'eventualità in cui, nel domicilio a cui si riferisce il contratto, i contatori sono installati ma non attivi. Una prassi di questo genere si rivela utile per attivare di nuovo il contatore attivo in passato, da non trascurare se si ha intenzione di ristabilire le forniture con facilità.

Tutte le informazioni da ricordare per fare l'attivazione di un subentro energia e gas coincidono esattamente con quanto necessario per una procedura di voltura: posizione dell'abitazione, dati del vecchio proprietario della fornitura, cifre del contatore e il codice POD (Point of Delivery) o PDR. Quando avrai messo insieme tutte queste informazioni, sarà possibile in breve tempo portare avanti la procedura di subentro in un punto Enel Messina.

I prezzi di un subentro sono al pari di quelli richiesti dalla voltura e sono impostati unicamente dal mercato scelto: in entrambi i casi ci sono da pagare 26,13 € di Oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il Mercato Tutelato dovrai contare un altro contributo intorno ai 23 € e 16 € di bollo, mentre per quel che concerne il regime di Mercato Libero dell'energia la tassa extra è fissata in modo univoco dal fornitore. Facendo riferimento alle tempistiche tecniche in essere, è consigliabile svolgere subito quel che serve per subentrare, con 1-2 settimane di anticipo prima del cambiamento di casa.

In base all’impianto da prendere, la somma da versare fluttua all'incirca dai 270 € circa sino a 1600 €. Prima di aver sottoscritto il contratto sarà essenziale prendere in esame tutti i dettagli diversi tra il Mercato Libero e del regime di Mercato a Maggior tutela.

Costi Mercato Libero

Il pensiero di dare vita a un Mercato Libero dell’energia è il risultato finale di un processo che si è avviato alla fine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Tutto ciò, alla cui base troviamo il decreto realizzato da Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, si conclude in modo definitivo nel 2017 ad agosto tramite l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, più nota come DDL Concorrenza, dal Senato della Repubblica.

I costi inerenti al Mercato Libero sono determinati nello specifico dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas e luce, che concorrono in modo libero. Questo equivale a dire che i contratti sul mercato di gas ed elettricità presenteranno costi diversi fra loro, lasciando al cliente l'opportunità di scegliere il compromesso più competitivo.

Gli esborsi previsti per le forniture di luce e gas sono di solito più abbordabili di quelli del regime di Mercato Tutelato, data la libertà in mano ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del Mercato di Maggior Tutela, se rapposto al regime di Mercato Libero dell'energia, è noto per avere costi meno economici a causa di un motivo particolare: il prezzo della materia energia si stabilisce di 3 mesi in 3 mesi a seconda di quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con la sigla ARERA; i vari fornitori di gas e luce parte anche del Mercato di Maggior Tutela dell'energia non possono non rispettare questa direttiva.

Una gestione di questo tipo, dentro alla quale il prezzo per la componente gas ed energia non si lega all'andamento del mercato garantisce il più delle volte, per le spese in gioco per ogni contratto, un risparmio sull'ammontare complessivo.

Il Mercato Tutelato sfortunatamente sarà abolito: la data accordata sarà il giorno del primo gennaio 2022 per le varie PMI e il primo giorno di gennaio 2023 per luce e gas ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per rivolgersi a Enel Energia in caso di necessità? Le scelte possibili sono tante: tra poco ti diremo tutte quelle a disposizione. Se preferisci un servizio di assistenza fisica, il nostro consiglio è di andare in uno dei tanti centri Enel Messina; i numeri di Enel Energia, invece, li puoi trovare di seguito:

I numeri di fax di Enel Messina sono:

I contatti social di Enel Messina sono:

Un altro fattore importante: vogliamo ricordarti che c'è l'occasione di usare il sito Enel come ulteriore forma di supporto clienti. Nella tua area privata MyEnel, dopo aver inserito nome utente e password, ti viene data l'occasione di farti assistere da degli addetti qualificati, per ogni problema, per essere aggiornato su dati necessari come, facendo qualche esempio, la scheda personale, le bollette e lo stato d'utenza.

Il modello da compilare per presentare un reclamo, inserito all'interno di MyEnel, nella sezione dedicata, è da utilizzare nel caso si riscontrino criticità che riguardano la rete che alimenta la fornitura. Passando ad altro, il sito internet Enel Energia mette anche a disposizione una chat istantanea come servizio clienti di assistenza, per contattare un operatore valido senza dover andare in un negozio Enel. Ci riferiamo ad un beneficio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per avere assistenza da uno spazio Enel Messina se vuoi puoi facilmente domandare informazioni a Elena, il chat bot dell'ente: passando dall'applicazione WhatsApp, Facebook Messenger o Telegram potrai facilmente chiedere attivazione e soluzioni di pagamento delle bollette, lettura del contatore e altresì test dello stato di attivazione della fornitura.

Nel caso avessi intenzione di trasmettere della modulistica di reclamo o anche altri documenti, oltre all'opportunità di dirigersi presso uno dei punti Enel Messina puoi sfruttare la casella di posta: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco le sedi di punti Enel Messina:

Rimani sempre aggiornato sugli orari di apertura degli uffici dei Punti Enel Messina: mettiti in contatto con l'ufficio a te più vicino telefonicamente o via mail.

Top