Enel Modica: lo spazio più vicino in cui andare

Nell'articolo ti diremo come trovare un punto Enel Modica nelle vicinanze per risolvere i tuoi dubbi!

Il gestore che fornisce luce e gas Enel Energia interagisce con ogni cliente utilizzando centinaia di aree per i propri utenti, e ha le facoltà per dare info utili a ogni consumatore in Italia.

Enel Modica

Punto Enel Modica o nei dintorni

Per attivare, effettuare una voltura o un subentro, o anche disdettare il punto Enel Energia a Modica ti fornirà assistenza in ogni caso: nel punto assistenza adibito avrai l'occasione di esporre i tuoi dubbi a qualcuno competente, per eliminare i diversi problemi che possono nascere anche prima di aver firmato.

Il chiaro beneficio dei centri Enel è che avrai la possibilità di saltare le telefonate con i centralini ed essere supportati da impiegati in negozio.

Non attendere più, si può richiedere una consulenza in uno dei parecchi vari Enel Modica: ricorri a uno di questi centri, possibilmente non lontano da casa tua!

Come disdire contratto Enel a Modica

Nell'eventualità in cui pensassi che la cosa migliore sia risolvere un contratto Enel Energia, sappi che senza lasciare Modica potrai sfruttare tante opportunità. Prima di tutto, non dimenticare che solo la persona a cui è intestato il contratto può rinunciare alla fornitura.

Dopo aver capito qual è il punto Enel Modica più comodo, non ti resterà che andarci e compilare i documenti per la disdetta. Considerando che sono nati circa 1000 punti Enel sparsi per l'Italia, non dovresti trovare difficile farlo se ti rechi spesso a Modica o poco distante.

Se il tuo gestore di luce e gas è nel mercato libero, avrai l'opportunità di chiamare questo numero: 800.900.860; se hai firmato un contratto con un fornitore di luce e gas del mercato tutelato di luce e gas, usa invece questo numero: 800900800.

Se invece scegli di comunicare via fax, contatta il seguente numero: 800046311; in ultimo, per chiamate se sei residente all'estero il numero di telefono +39 0664511012 è quello da utilizzare.

Come ultima possibilità potresti loggarti dentro all'area personale MyEnel sul sito ufficiale e recuperare subito quel che serve per disdire.

Attivare un contratto nuovo Enel a Modica

E per attivare un contratto Enel Energia? Semplice: organizzati per recarti in un centro Enel Energia Modica e compilare i moduli richiesti. Per conoscere il punto meno distante da casa tua, lo trovi sul nostro portale web.

E per fare l'attivazione di un nuovo contratto del gas? Facilissimo: si deve essere provvisti di codice fiscale, senza dimenticare il documento d'identità di chi sarà l'intestatario del contratto di fornitura e il codice PDR (Punto di Riconsegna), diverso per ogni contatore. Per l'energia elettrica, al posto di quest'ultimo, serve avere il codice POD (Point of Delivery) o il numero Eneltel.

E per sottoscrivere un contratto di fornitura dell'energia online? Niente di più facile, fatti inviare nell'immediato una copia del contratto firmato: ti sarà recapitata all'indirizzo di casa e dovrai restituirla dopo averla firmata.

Poi, fornisci anche una copia del modello di affitto o proprietà dell’immobile, scrivendo Modica all'interno della voce "comune".

Voltura del contratto Enel energia

Bisogna fare una voltura esclusivamente nel caso in cui, all'interno del domicilio o residenza di tuo interesse, c’è già un contratto in corso e sia il contatore gas che la luce sono ancora attivi. La voltura è davvero la sola occasione per adeguare il contratto in corso senza per forza disdirlo, sostituendo il nome dove richiesto.

Se intendessi effettuare la voltura della fornitura, saranno necessari diversi dati, prima ancora di entrare in uno sportello Enel Energia nelle vicinanze o di richiedere i moduli che ti servono sul sito di Enel Energia: il nome e il cognome del vecchio intestatario del contratto, l'indirizzo dell'abitazione, i numeri del contatore e il codice POD (acronimo di Point Of Delivery), segnalato in una vecchia bolletta.

La somma richiesta per la voltura standard gas ed elettricità cambia tantissimo a seconda della tipologia di mercato desiderato: per tutte e due le alternative ci sono da spendere 26,13 € di oneri amministrativi, più il deposito cauzionale + IVA. Per chi è parte del regime di mercato a maggior tutela sono da aggiungere al conteggio una somma pari a 23 € e 16 € di bollo, mentre per quel che concerne il mercato libero dell'energia e del gas la somma extra è sancita in via esclusiva dall'azienda fornitrice.

Subentro contratti Enel Energia

L'iter di subentro è la cosa da fare quando, all'interno della residenza in oggetto, ambedue i contatori ci sono ma sono disattivati. Un procedimento così sarà l'unica soluzione per riattivare le utenze spente in passato, per far sì che si riesca a aprire nuovamente le forniture in pochissimo tempo.

Per fare l'attivazione di un subentro energia e gas in un punto Enel Modica oppure on-line, conta che i diversi dati da avere dietro sono uguali a quanto richiesto da una voltura qualsiasi: l'indirizzo corretto dell'abitazione, il codice Point of Delivery, detto POD, i dati anagrafici aggiornati di chi si è intestato il contratto e i numeri del contatore.

I costi previsti di una procedura di subentro sono al pari di quelli di un iter di voltura qualsiasi e sono dettati in modo univoco dal mercato di riferimento scelto: in queste circostanze ci sono da versare 26,13 € di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato tutelato saranno da contare anche un contributo fisso pari a 23 € e 16 € di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la somma extra per oneri commerciali è scelta univocamente dal fornitore di energia. Prese in considerazione le tempistiche tecniche obbligatorie, ti consigliamo di svolgere subito quel che serve per subentrare, con un po' di giorni di anticipo prima del cambiamento di casa.

In base all’impianto da acquistare, gli importi da pagare passano a partire da 320 € e non oltre i 1570 €. Prima di agire sarà molto importante imparare tutte le distinzioni tra il mercato libero e del regime a maggior tutela.

Costi Mercato Libero

Il primo mercato menzionato è il completamento di un procedimento di liberalizzazione che si è avviato al termine degli anni '90, nello specifico il 16 marzo 1999 con il decreto di Pier Luigi Bersani e completato in maniera definitiva nel 2017, precisamente il 4 agosto, attraverso l'approvazione del DDL Concorrenza (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) da parte del Senato.

I costi previsti da questo regime vengono valutati in tutto e per tutto dai gestori di gas ed energia elettrica, fra di loro concorrenti. Questo significa che i contratti disponibili nel mercato della corrente elettrica e del gas copriranno diverse fasce di prezzo, offrendo all'utente l'opportunità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Per chiudere il discorso, con l'adesione al regime di mercato libero si può beneficiare di prezzi totali decisamente più accomodanti. Per quale motivo? La libertà d'azione in mano ai vari fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se si confronta con il regime di mercato libero, si distingue per i costi lievemente più alti per un aspetto particolare: il prezzo della materia energia si rinnova ogni tre mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; i moltissimi fornitori di luce e gas facenti parte anche del regime del mercato di maggior tutela sono costretti a rispettare tale norma.

Questa stabilità, in cui la cifra per la componente energia elettrica è indipendente dai meccanismi del mercato porta spesso, nei costi da sostenere per un contratto, un potenziale risparmio.

Questo regime di mercato verrà abolito prossimamente: la data accordata è il primo gennaio per le piccole e medie imprese e l'1/1/22 per gas e luce ad uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i modi per mettersi in contatto con Enel nel caso di problemi da risolvere? Le opzioni, chiaramente, sono numerose: leggi e scopri tutte quelle a disposizione. Se volessi un servizio di assistenza fisica, è preferibile andare in un punto Enel Modica; i recapiti via telefono di Enel Energia, invece, puoi consultarli qui sotto:

I numeri Fax Enel in attività sono:

I contatti social Enel a cui inviare un messaggio sono qui elencati:

Per concludere, ti ricordiamo che c'è l'occasione di fare uso di tutte le moltissime funzionalità sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere un'assistenza clienti adeguata. Nella tua area dell'app MyEnel, una volta fatto il login, potrai chiedere assistenza a un tecnico molto competente, per qualsiasi cosa, per essere sempre aggiornato su dati fondamentali come la scheda personale riepilogativa, le bollette pagate e lo stato di utenza.

Il modello fac-simile pensato per presentare un reclamo, inserito sempre all'interno della tua pagina personale dell'applicazione MyEnel, va impiegato per comunicare problemi che hanno a che fare con la linea di fornitura. Per terminare, il sito internet di Enel Energia permette di usufruire di una chat istantanea come servizio clienti, per parlare con un impiegato aggiornato non necessariamente di persona. Parliamo di un beneficio valido sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Per usufruire di un'assistenza clienti completa e adeguata da Enel Energia avrai l'occasione di chiacchierare con Elena, il bot preposto: attraverso l'applicazione Facebook Messenger, Telegram o WhatsApp sarà possibile ricevere informazioni su attivazioni di bollette, autoletture e altresì accertamenti sulla fornitura.

Per recapitare modulistica e documenti di vario genere, sappi che c'è la possibilità di dirigersi presso nei punti Enel Modica; se sei in cerca di una soluzione diversa, esiste una casella postale ufficiale a cui inviare i documenti: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Ecco la sede del punto Enel Modica:

Come sedi decentrate troviamo:

Se desideri conoscere gli orari aggiornati del Punto Enel Modica, puoi contattare l'ufficio che ti è più comodo telefonicamente o mandare una mail.

Top