Enel Mola di Bari: il punto più vicino alla tua casa

Se desiderassi recarti in un punto Enel Mola di Bari nelle tue vicinanze, adesso scoprirai la sua posizione e altre info!

Enel si presenta forse come il fornitore nazionale più diffuso di energia e gas per uso domestico. Può garantire all'utente il supporto di oltre 1000 punti dislocati in tutta la penisola, con risorse istruite per assecondare ognuna delle singole richieste dei clienti.

punto Enel a Mola di Bari o nei dintorni

Per fare un'attivazione, dare il via a una voltura o un subentro, oppure rescindere il centro Enel Energia più vicino a Mola di Bari è la strada migliore da percorrere: in questo spazio sarà lì ad attenderti un esperto capace, al fine di eliminare tutti i problemi sulla fornitura di luce e gas.

L'evidente beneficio dei punti Enel consiste nel fatto di poter saltare l'assistenza dei numeri verdi e ricevere supporto da una persona lì presente.

Sono presenti certamente tantissimi centri Enel nella cittadina di Mola di Bari e la decisione migliore è consultarne uno nelle vicinanze.

Disdire un contratto Enel a Mola di Bari

Comunque, se tu pensassi di presentare disdetta per un contratto di Enel nel comune di Mola di Bari o nelle vicinanze, potresti avere a tua disposizione diverse scelte possibili. La cessazione di un contratto è legalmente fattibile solamente dall’intestatario dello stesso.

Dopo che avrai trovato il punto Enel Mola di Bari più comodo, vai lì per riempire i documenti per la disdetta. Visto che si può contare su mille, se non più, punti Enel nel nostro Paese, riuscirai facilmente a disdire un contratto, nella località di Mola di Bari o in un paese vicino.

In seconda battuta potresti anche parlare con i due numeri di telefono per l'assistenza immediata: nell'ipotesi in cui il tuo contratto si trovasse in un mercato tutelato, il numero verde da sentire sarebbe 800.900.800; nel caso invece dovessi avere un contratto nel mercato libero, il numero verde da interpellare sarebbe 800.900.860.

Se invece scegli di comunicare via fax, usa il seguente numero: 800046311; in conclusione, per chiamate da un paese straniero il numero di telefono +39 066.451.1012 è quello da utilizzare.

In caso tu intenda attuare la disdetta della fornitura sul portale ufficiale di Enel Energia, noterai nella tua area dedicata MyEnel, navigabile una volta che avrai inserito pin e password, il procedimento guidato per terminare la fornitura con facilità.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Mola di Bari

Comunque, se valutassi di attivare un contratto Enel, ti raccomanderemmo di recarti in un centro Enel Energia Mola di Bari nelle vicinanze, individuabile in un attimo grazie al nostro portale.

E per attivare un contratto del gas? Nulla di più semplice: si deve essere in possesso del codice fiscale e del documento di identità della persona a cui verrà intestato e, ancora, il codice PDR, privato per ogni cliente. Per la fornitura di energia elettrica, al contrario, bisogna avere il codice POD (Point of Delivery) o il numero Eneltel.

Ci sarebbe anche la possibilità di fare una stipula e attivazione del contratto loggandoti sul sito ufficiale Enel Energia. Dopo aver finito il procedimento otterrai una copia del contratto, da riconsegnare compilata.

Contemporaneamente, è prevista la fornitura di una trascrizione del contratto di affitto o proprietà della casa, scrivendo Mola di Bari nella voce "comune"."

Voltura di un contratto Enel

Bisogna fare una voltura nell'eventualità in cui, nell’immobile di tuo interesse, è presente un contratto ancora in corso e sono ancora operativi la luce ed il contatore gas. Richiedere una voltura è, legalmente parlando, l'unica occasione per ratificare il contratto presente senza doverlo fermare, cambiando ognuno dei singoli dati dell'intestatario dove è richiesto.

Nel caso tu voglia portare a termine l'iter di voltura, dovrai raccogliere diverse informazioni, prima ancora di recarti fisicamente in un negozio Enel nei dintorni di dove abiti o di richiedere i moduli standard sul sito Enel: i dati anagrafici aggiornati di colui che si è intestato il contratto, l'indirizzo preciso della casa, i numeri del contatore e il codice POD, segnalato di norma in bolletta.

Ma, nel concreto, quanto bisogna spendere per volturare la fornitura di corrente elettrica e gas? In questo caso, ci sono due importi sempre identici più uno ulteriore che muta, in relazione alle regole del regime di mercato in cui si sta operando. Quelli invariabili sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi più il deposito della cauzione + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia i gestori energetici deliberano una quota di oneri commerciali; il regime di mercato tutelato, poi, si caratterizza per una somma che non varia pari a 23€ e 16 di bollo.

Subentro dei contratti Enel

È necessario passare attraverso il subentro solo nell'istante in cui, dentro all'abitazione di cui si parla nel contratto, tutti e due i contatori di luce e gas sono inattivi ma già in loco. Tale prassi è l'unica possibilità per far ripartire i contatori non più attivi, affinché tu possa avviare nuovamente i servizi nel modo giusto.

Per richiedere l'attivazione di un subentro gas ed elettricità in un punto Enel Mola di Bari o anche on-line, considera che tutte le informazioni da presentare sono uguali a quanto richiesto per una qualsiasi voltura: la posizione di casa, il codice Point of Delivery, il nome e il cognome del vecchio intestatario e la lettura del contatore.

I costi totali di una procedura di subentro sono paragonabili a quelli della procedura di voltura e sono dettati univocamente dal mercato in cui si sta operando: a prescindere dalla scelta bisognerà spendere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela sono da contare pure un ulteriore contributo pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per il regime di mercato libero la cifra aggiuntiva dipende unicamente dal fornitore scelto. Prendendo in considerazione le tempistiche tecniche in gioco, ti raccomandiamo di eseguire subito la procedura guidata di subentro, con 2-3 mesi di anticipo rispetto a quando ci sarà il cambio di residenza.

Per un impianto di livello, il costo da mettere in conto passa da almeno 340€ circa ad un massimo di 1530€. Prima di siglare il contratto, però, è di fondamentale importanza apprendere tutte le caratteristiche del regime di mercato libero dell'energia e del regime a maggior tutela.

Costi mercato libero

L'intenzione di istituire un regime di istituire mercato libero dell'energia e del gas è frutto di un processo avviatosi negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Tale iter, alla cui base troviamo il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 (decreto Bersani), è stato completato nel 2017 (precisamente il 4 agosto) attraverso l'approvazione della Legge 4 agosto 2017, n. 124, più nota come DDL Concorrenza, in Senato.

I prezzi inerenti al mercato libero dell'energia sono individuati appieno dalle diverse realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, che competono in maniera libera. Tutto ciò equivale a dire che i contratti disponibili nel mercato di energia elettrica e gas saranno molti e con costi diversi, con possibilità di scegliere il compromesso migliore per il potenziale cliente.

Oltre a ciò, aderendo al regime di mercato libero dell'energia elettrica è possibile beneficiare di importi da pagare senza dubbio minori. La motivazione è semplice: la regolamentazione più flessibile consentita ai fornitori in campo.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se messo a confronto con il mercato libero dell'energia, è caratterizzato da costi meno accomodanti a causa di una ragione particolare: il costo della materia prima, l'energia, viene sostituito di tre mesi in tre mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, spesso abbreviato con ARERA; i diversi gestori che fanno parte anche del regime del mercato di maggior tutela si devono attenere a questa norma.

Questo equilibrio, in cui la spesa per la componente luce&gas non dipende dalle quotazioni di mercato permette spesso, per le somme in gioco riguardanti un regolare contratto, un risparmio tangibile sul lungo periodo.

Questo mercato sarà dismesso fra non molto: la data sarà il giorno del primo gennaio 2021 per le PMI e il 1° gennaio 2022 per gas ed elettricità per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

Come si può fare per comunicare con Enel Energia se mai ci fossero problemi? Le opzioni, come avrai intuito, non mancano: tra poco scoprirai quali. Se necessiti di richiedere assistenza fisica, è utile andare nei punti Enel Mola di Bari; i mezzi di comunicazione telefonici di Enel Energia, invece, puoi trovarli qui sotto:

I numeri Enel per i fax puoi trovarli di seguito:

I contatti social Enel operativi sono:

Concludendo, un altro aspetto positivo è l'opportunità di sfruttare le molteplici opzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere assistenza. Su MyEnel, nella pagina riservata, dopo aver inserito nome utente e password, potrai parlare al telefono con dei funzionari molto preparati, in ogni istante, per essere aggiornato su dati tipo bollette, stato dell'utenza e scheda personale.

Il fac-simile reclami, inserito nella tua area personale dell'applicazione MyEnel, viene utilizzato se dovessi riscontrare eventuali criticità riguardanti la rete che alimenta la fornitura. Inoltre, il sito internet di Enel Energia mette anche a disposizione un servizio clienti tramite chat, per rivolgersi a un professionista valido anche in remoto. Parliamo di un'opportunità a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Per info assistenza e risoluzione problemi da parte di Enel Energia tutti hanno la possibilità di interloquire con Elena, il chatbot predisposto dell'ente: digitando sull'app Telegram, Facebook Messenger o WhatsApp tutti hanno l'opportunità di fare domanda per attivazione e metodi per il saldo delle bollette, autolettura dei numeri sul contatore e altresì monitoraggi sulla regolarità delle forniture.

Nel caso tu abbia la necessità di spedire uno o più documenti, vogliamo comunicarti che c'è la possibilità di recarsi nei punti Enel a Mola di Bari; se sei alla ricerca di un mezzo diverso, c'è l'opportunità di sfruttare una casella di posta ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top