Enel Montecchio Maggiore: il punto più vicino per tutti i tuoi dubbi

Presso il punto Enel Montecchio Maggiore più vicino potrai subentrare e risolvere i bisogni del contratto. Guarda ora info utili e costi!

Il gestore che fornisce luce e gas Enel Spa assicura al cliente la presenza di circa 1000 sportelli dedicati di customer care, ed è quindi ideale per provvedere a tutta l'utenza indipendentemente dalla città o regione di residenza.

punto Enel a Montecchio Maggiore o nei dintorni

Un punto Enel? Di cosa si tratta? Riassumendo, è un centro di assistenza in cui ti sarà possibile chiedere informazioni a dei funzionari aggiornati, per conoscere alla perfezione questioni come i subentri. Per attivare un contratto, fare subentri e volture oppure inviare un reclamo, il punto Enel Montecchio Maggiore ti dirà cosa devi fare.

Ovviamente il punto di forza dei centri Enel è l'opportunità di poter evitare le code delle linee telefoniche e ricevere una consulenza da uno degli operatori lì allo sportello.

Senza dubbio puoi trovare più centri Enel nella cittadina di Montecchio Maggiore e la decisione migliore è rivolgerti ad uno di loro aperto ad orari comodi.

Disdire un contratto Enel a Montecchio Maggiore

Se per caso tu ti fossi deciso per inviare una disdetta per un contratto Enel Energia nel comune di Montecchio Maggiore e zone vicine, potresti avere varie possibilità a tua disposizione. La disdetta di un contratto legato all'utenza è legalmente effettuabile tassativamente solo dal titolare legale.

Non appena avrai selezionato il punto Enel Montecchio Maggiore più vicino, potrai andarci per compilare i moduli per disdire. Siccome si possono trovare circa 1000 punti Enel distribuiti su tutto il territorio italiano, dovrebbe risultarti semplice dare disdetta, se ti rechi spesso a Montecchio Maggiore o dintorni.

In alternativa puoi chiamare i numeri di telefono dedicati al customer care: nel caso in cui tu fossi sotto un regime di mercato tutelato, il numero verde a cui telefonare sarebbe l'800.900.800; nel momento invece in cui dovessi aver sottoscritto un contratto nel regime di mercato libero dell'energia, il numero con cui parlare sarebbe l'800900860.

Se invece scegli di utilizzare il fax, ti consigliamo di utilizzare questo numero: 800046311; ricorda poi che se vivi in terra straniera il numero di telefono +39 0664511012 è quello inserito sul sito web di Enel.

Infine potresti loggarti dentro all'area personale sul sito ufficiale Enel e iniziare a compilare in un secondo i moduli che ti servono per disdire.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Montecchio Maggiore

Però se valutassi di attivare un contratto Enel Energia, ti diremmo di passare in un centro Enel Energia Montecchio Maggiore a pochi km da te, individuato partendo dal nostro sito.

Se il tuo obiettivo fosse stipulare e attivare un nuovo contratto per l'elettricità ad uso domestico, sarà di primaria importanza prepararti con il codice fiscale e la carta di identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, utili per identificare e ri-attivare di nuovo il contatore spento. Se per caso il contratto fosse del gas, dovresti avere il codice PDR.

E per attivare un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale di Enel Energia? Niente di più semplice, richiedi nell'immediato la copia originale del contratto: ti arriverà direttamente dove abiti e dovrai restituirla dopo averla firmata.

Inoltre, devi fornire una copia del modello di affitto o proprietà dell’immobile, ovviamente indicando Montecchio Maggiore sotto la voce "comune"."

Voltura di un contratto Enel

Se, per caso, sei interessato a scegliere un nuovo titolare di un contratto di fornitura luce e/o gas già attivo, ciò che devi fare è inoltrare la domanda per la cosiddetta voltura. Pertanto, sarà modificato l'intestatario del contratto luce e gas senza dover disattivare il contatore.

Se desiderassi portare a termine in modo corretto la procedura di voltura, serviranno un tot di informazioni, prima ancora di affidarti ad un punto Enel Energia non lontano da casa o di riempire i campi della procedura guidata sul portale web: i nominativi di colui/colei a cui è intestato il contratto, la posizione della residenza, i numeri del contatore e il codice POD, che puoi facilmente recuperare in ogni bolletta passata.

Ma, nel concreto, qual è l'importo per la voltura della fornitura di gas ed energia? Troviamo due importi di pagamento sempre identici più uno che oscilla, basandosi sulla tipologia di regime di mercato desiderato. Le voci di pagamento fisse sono: 26,13€ di oneri amministrativi più il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia e del gas le diverse realtà che gestiscono la fornitura scelgono una cifra aggiuntiva per oneri commerciali; il regime di mercato a maggior tutela, poi, richiede in più un costo di circa 23€ + 16 di bollo.

Subentro dei contratti Enel

Passare attraverso il subentro è corretto esclusivamente nell'eventualità in cui, dentro alla casa oggetto del contratto, non solo il contatore del gas ma anche quello della luce sono installati ma non attivi. Questo tipo di operazione è la sola possibilità per ripristinare le utenze che prima erano attive, per riattivare il servizio a pieno regime.

Tutte le info da avere con te se stai pensando di fare un subentro energia e gas non mutano rispetto a quanto richiesto da un qualsiasi procedimento di voltura: indirizzo della residenza, dati anagrafici aggiornati del titolare legale, lettura delle cifre sul contatore e il codice Point of Delivery, detto POD. Quando avrai messo insieme le info, sarà possibile in breve tempo iniziare un subentro in un punto Enel Montecchio Maggiore.

I prezzi di una procedura di subentro vanno di pari passo a quelli richiesti dalla procedura di voltura luce e gas e sono determinati in via esclusiva dal mercato scelto: ciò che non cambia è che ci sono da versare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per la maggior tutela dovrai aggiungere pure un altro contributo fisso di circa 23€ e 16€ di bollo, invece per quel che concerne il mercato libero la tassa è decisa in via esclusiva dal fornitore. Considerando le tempistiche burocratiche, devi riempire i campi dei moduli che ti servono per subentrare con 8-12 settimane di anticipo prima del cambio casa.

In base all’impianto da comprare, i prezzi in gioco fluttuano partendo da 330€ fino ad un massimo di 1620€. Ancora prima di firmare un contratto, tuttavia, sarà fondamentale esaminare quali sono i particolari diversi del regime di mercato libero ed il mercato tutelato.

Costi mercato libero

Il proposito di istituire un mercato libero è il prodotto di un procedimento di liberalizzazione avviatosi al termine degli anni '90, nello specifico nel marzo 1999. Siffatto procedimento, alla cui base c'è il decreto di Pier Luigi Bersani, ai tempi Ministro dell'Industria, del Commercio e dell'Artigianato, finisce nel 2017 il 4 agosto con l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, dal Senato della Repubblica italiana.

I costi che riguardano il regime del mercato libero sono controllati in toto dalle singole realtà che gestiscono la fornitura di gas ed energia, che competono liberamente. In questo modo, i contratti disponibili nel mercato dell'energia elettrica presentano costi diversi fra loro, offrendo all'utente l'opportunità di scegliere il compromesso più vantaggioso.

Gli esborsi previsti per la fornitura di corrente per uso domestico dovrebbero essere chiaramente inferiori di quelli del mercato a maggior tutela, data la minore quantità di regole concessa ai diversi fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se posto a confronto con il mercato libero dell'energia, ha costi lievemente meno economici a causa di un motivo preciso: il costo dell'energia viene sostituito con cadenza trimestrale in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i vari fornitori che rientrano anche nel mercato tutelato dell'energia devono attenersi a tale direttiva.

Una gestione così, per cui il costo della materia elettricità e gas si calcola in modo indipendente dall'andamento del mercato permette spesso, per le spese da pagare per un qualsiasi contratto, un risparmio tangibile sul lungo periodo.

Questo regime di mercato sfortunatamente sarà abolito: la data accordata sarà il 01/01/2021 per tutte le PMI e il primo giorno del 2022 per gas ed energia per uso domestico.

Contatti Nazionali Enel

In che modo mettersi in contatto con Enel Energia nel caso in cui ci fossero dubbi o problemi da risolvere? Le opzioni esistenti sono tante: tra poco ti diremo quali. Nel caso volessi assistenza fisica, il consiglio è di andare in un punto Enel Montecchio Maggiore; i numeri di Enel, invece, li puoi trovare qui di seguito:

I numeri Fax Enel disponibili li trovi qui:

I contatti social Enel disponibili ora sono i seguenti:

Per concludere, ti ricordiamo che c'è la possibilità di usare le funzionalità sul sito ufficiale Enel per ricevere un supporto adeguato. Nella tua pagina dell'app MyEnel, una volta inserito nome utente e password, hai l'opportunità di comunicare con un tecnico molto bravo, per qualsiasi problema, per essere sempre aggiornato su dati importanti come, per esempio, lo storico delle bollette, lo stato dell'utenza e la scheda generale del cliente.

Il modulo fac-simile pensato per i reclami, consultabile all'interno di MyEnel, nella sezione riservata, va sfruttato per indicare interruzioni sulla linea. Ancora un'informazione: il sito web ufficiale di Enel Energia prevede un servizio di assistenza clienti tramite chat istantanea, per contattare un funzionario certificato senza doversi recare in un centro Enel. Parliamo di una risorsa a disposizione di tutti, clienti e non.

Al fine di avere ulteriore supporto da parte di Enel Energia in un attimo potrai interpellare Elena, il chatbot dedicato della compagnia: mediante l'applicazione Telegram, WhatsApp o Facebook Messenger avrai l'opportunità di ricevere info in merito a sistemi di pagamento, autoletture del contatore o anche sulla verifica dello stato della fornitura.

Nel caso tu abbia bisogno di recapitare moduli, ma anche dei documenti vari, un altro vantaggio è la possibilità di andare direttamente in un centro Enel Energia a Montecchio Maggiore; se cerchi un mezzo diverso, esiste una casella postale a cui mandare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top