Enel Monterotondo: i negozi più vicini a cui chiedere

Presso il punto Enel Monterotondo più vicino potrai fare l'iter di subentro e risolvere le tue necessità. Guarda adesso info utili e prezzi!

Il gestore Enel Spa dialoga con ogni utente grazie a più di 1000 sportelli dedicati di assistenza, e ha la possibilità di dare assistenza, appunto, a ciascun utente sotto ogni punto di vista.

punto Enel a Monterotondo o nei dintorni

Ora illustriamo cos'è un punto Enel. Semplificando è uno store fisico grazie a cui al cliente è consentito parlare con uno sportellista bravo, per risolvere i problemi in merito ai ritardi delle bollette. Per fare un'attivazione, presentare un reclamo o anche fare subentri e volture, il punto Enel Monterotondo sarà fondamentale.

Sicuramente il pregio dei centri Enel è che avrai la possibilità di saltare l'assistenza dei numeri verdi e ricevere un aiuto da un dipendente in presenza.

Ecco cosa devi fare, potrai disporre di uno dei parecchi centri Enel Monterotondo: contattane uno nelle tue vicinanze!

Disdire un contratto Enel a Monterotondo

Qualora tu ti fossi deciso per inviare una disdetta per un contratto di Enel nel comune di Monterotondo e dintorni, potresti avere a tua disposizione alcune opzioni. La disdetta del contratto di fornitura può essere effettuata tassativamente soltanto da chi lo ha sottoscritto.

Dopo che avrai capito qual è il punto Enel Monterotondo più comodo, recati lì per riempire i documenti per la disdetta. Dato che sono disponibili più di 1000 centri Enel nell'intero Paese, dovrebbe risultarti semplice disdire un contratto, se la tua residenza è a Monterotondo o in un paese vicino.

In alternativa puoi anche chiamare i numeri previsti: nell'ipotesi in cui il tuo contratto fosse dentro regime di mercato a maggior tutela, il numero verde a cui telefonare sarebbe 800.900.800; nel momento invece in cui avessi aderito al regime di mercato libero, il numero verde a cui telefonare sarebbe 800900860.

Per telefonare dall'estero devi utilizzare il numero di telefono dedicato al customer care: +39 0664511012. Sappi che c'è anche l'opzione di mandare un fax al numero qui di seguito: 800046311.

Puoi, anche, provare a fare il login dentro alla sezione MyEnel sul sito di Enel Energia e recuperare quel che serve per disdire.

Attivare un nuovo contratto Enel a Monterotondo

Tuttavia, se fossi intenzionato a attivare un contratto Enel Energia, faresti bene a rivolgerti ad un punto Enel Monterotondo non lontano da casa, individuabile in un attimo grazie al nostro sito.

Per fare un'attivazione di un nuovo contratto per la corrente elettrica, dovrai avere con te il codice fiscale e la carta di identità della persona a cui verrà intestato e il codice POD o numero Eneltel, univoci per individuare e ripristinare il contatore installato. Però se il contratto fosse del gas, sarà indispensabile il codice PDR.

Potresti in alternativa fare l'attivazione del contratto entrando sul sito ufficiale. Dopo aver fatto la procedura guidata ti sarà messa davanti una copia del contratto, da ridare firmata.

Oltre a ciò, devi allegare una seconda copia del contratto di affitto o acquisto dell'appartamento, ovviamente indicando Monterotondo nello spazio dedicato.

La voltura di un contratto Enel

C'è bisogno della voltura esclusivamente quando, all'interno del palazzo in oggetto, è presente un contratto ancora in corso e luce e contatore gas funzionano ancora. Passare attraverso la voltura è, legalmente parlando, la sola possibilità per ratificare il contratto presente senza che sia necessario fermarlo, cambiando il nominativo dell’intestatario dove richiesto.

Se vuoi attivare una voltura gas&luce nei punti Enel o con internet, è importantissimo allegare un tot di dati: l'ubicazione dell'alloggio, il codice POD (acronimo di Point Of Delivery) univoco per individuare il contratto attivo al momento, il nominativo del vecchio intestatario e la lettura del contatore.

Ma quanto bisogna spendere per volturare la fornitura di gas ed energia elettrica? Nel caso specifico, sono da considerare due importi sempre uguali più uno ulteriore variabile, a seconda della tipologia di regime di mercato selezionato. Ecco le spese invariabili: 26,13€ per gli oneri amministrativi più il deposito per la cauzione + IVA. Per il mercato libero dell'energia e del gas le aziende che gestiscono gas ed energia elettrica scelgono la somma per oneri commerciali; il mercato tutelato, differentemente, ha in più una somma fissa pari a 23€ + 16 per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

Il subentro è corretto unicamente quando, nel domicilio o residenza oggetto del contratto, sia il contatore della luce che quello del gas sono già in loco ma inattivi. Una prassi di questo genere servirà per attivare di nuovo il contatore disattivo, da cui non si può prescindere se si vuole avviare nuovamente le forniture senza sbagliare alcun passaggio.

Se il tuo obiettivo fosse attivare un subentro gas ed energia in un punto Enel Monterotondo o anche via web, sii consapevole del fatto che tutte le informazioni da ricordare sono identiche a ciò che è richiesto per la voltura: l'indirizzo preciso del domicilio, il codice Point of Delivery, i dati dell'intestatario e i numeri del contatore.

I costi previsti del subentro sono paragonabili a quelli necessari per la voltura e sono fissati dal regime di mercato scelto: per ambedue i modelli saranno da versare 26,13€ di oneri amministrativi uniti al deposito cauzionale + IVA; per il regime di mercato a maggior tutela dovrai considerare un altro contributo fisso di 23€ e 16€ di bollo, mentre per quanto riguarda il mercato libero la somma per oneri commerciali è decisa dallo stesso fornitore scelto. Guardando le tempistiche in essere, ti converrebbe riempire subito i campi della procedura guidata di subentro, con 2-3 settimane di anticipo rispetto a quando ci sarà il cambiamento di residenza.

Per un impianto durevole, le spese fluttuano partendo da 330€ circa ad un massimo di 1610€. Ancora prima di aver firmato è necessario considerare una ad una le caratteristiche differenti del regime di mercato libero e del regime di maggior tutela.

Costi mercato libero

Fra questi due, il primo mercato è frutto di un processo di liberalizzazione intrapreso al termine degli anni '90 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, detto decreto Bersani e completato in modo definitivo nel 2017, ad agosto, mediante l'entrata in vigore della Legge sulla Concorrenza n. 124/2017, o DDL Concorrenza, del Senato.

I prezzi che riguardano il regime del mercato libero dell'energia vengono valutati in via esclusiva da coloro che gestiscono gas e luce, che competono in maniera libera. Tutto ciò significa che i contratti nel mercato della corrente elettrica saranno molti e con costi differenti, lasciando al cliente una maggiore scelta.

I costi da pagare per le forniture di energia elettrica&gas per uso domestico dovrebbero essere per fortuna più convenienti rispetto al mercato tutelato, data la maggiore libertà d'azione permessa ai fornitori in gioco.

Costi Mercato Tutelato

Il regime del mercato tutelato, se posto a confronto con il mercato libero dell'energia elettrica, è caratterizzato da costi maggiori per un aspetto specifico: il valore della materia energia viene sostituito ogni tre mesi secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta con l'abbreviativo ARERA; i molteplici fornitori che hanno scelto di operare anche nel mercato in questione devono attenersi a tutto ciò.

Questa prevedibilità, per cui il prezzo dell'energia è totalmente indipendente dai meccanismi del mercato permette talvolta, per le cifre da pagare per ogni contratto, un risparmio concreto sull'ammontare complessivo.

Nonostante tutto questo, dovresti tenere presente che il mercato di maggior tutela è destinato a fermarsi tra non molto tempo. Con decorrenza dal 1° gennaio del 2021, le varie PMI saranno perciò costrette a entrare a far parte del regime di mercato libero dell'energia e del gas. Per coloro che hanno un contratto d'utenza privato, infine, è tutto posticipato a 365 giorni dopo.

Contatti Nazionali Enel

Quali sono i mezzi per contattare Enel se mai ci fossero eventuali criticità? Le opzioni messe a disposizione sono più di una: tra poco scoprirai quali. Nel caso preferissi assistenza fisica, il nostro consiglio è di recarti in uno dei tanti centri Enel Monterotondo; i numeri telefonici di Enel, invece, sono:

I numeri Fax Enel attivi ora puoi trovarli di seguito:

I contatti social Enel operativi al momento li puoi trovare qui di seguito:

Prima di chiudere il discorso, un altro aspetto positivo è l'opportunità di adoperare il sito web ufficiale Enel al fine di ricevere un'assistenza clienti adeguata. Su MyEnel, nella sezione riservata, navigabile una volta che avrai fatto il login, hai la possibilità di interfacciarti telefonicamente con dei tecnici molto validi, per qualsiasi inconveniente, per esaminare dati necessari come, facendo qualche esempio, stato di utenza, bollette e scheda personale del cliente.

Il modello pensato per presentare un reclamo, che trovi sempre all'interno dell'area personale MyEnel, è stato creato se mai dovessi riscontrare eventuali disservizi che riguardano la rete che alimenta la fornitura. Prima di chiudere il discorso, il portale di Enel prevede un servizio di assistenza clienti tramite chat, per contattare dei professionisti capaci non necessariamente di persona. Ci riferiamo ad un'opzione a disposizione sia dei clienti che dei semplici visitatori.

Come ulteriore forma di supporto clienti da parte di Enel Energia in un attimo puoi discorrere con Elena, il chatbot apposito della società: scrivendo sull'app WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger avrai la possibilità di ottenere informazioni su attivazioni e metodi per il saldo delle bollette, autolettura dei numeri del contatore oppure monitoraggi dello stato della fornitura.

Se hai intenzione di trasmettere moduli, oltre a documenti di vario tipo, vogliamo ricordarti che esiste la possibilità di recarsi direttamente in un punto Enel nei pressi di Monterotondo; se cerchi una soluzione diversa, puoi usufruire di una casella postale ufficiale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top