Enel Montevarchi: lo store più vicino per ogni tuo dubbio

Desideri andare in un punto Enel Montevarchi per subentrare o avviare una fornitura? Cerca con noi quello in zona!

Enel S.p.A. si presenta come il principale fornitore nazionale di corrente per uso domestico. Ha la capacità di assicurare all'utente l'assistenza da parte di diverse centinaia di punti decentrati sul territorio, con personale formato per assecondare ognuna delle diverse esigenze in tempi brevi.

punto Enel a Montevarchi o nei dintorni

Se l'obiettivo è attivare un contratto, effettuare subentri e volture, oppure inviare un reclamo il punto Enel a Montevarchi è consigliato in ogni caso: in sede potrai farti assistere da un operatore con esperienza, che saprà consigliarti per trovare una soluzione per le questioni che possono nascere anche prima di aver firmato.

Il chiaro punto di forza dei punti Enel è che potrai ovviare al problema delle interminabili code al telefono e ricevere supporto da un dipendente in negozio.

Sfrutta questo vantaggio, si possono trovare vari centri Enel Montevarchi: non appena hai tempo, vai in uno qualsiasi e chiarisci subito tutti i tuoi dubbi!

Disdire un contratto Enel a Montevarchi

Nel caso tu stia pensando di cancellare un contratto Enel Energia, non c'è alcun dubbio che nelle vicinanze di Montevarchi avrai a tua disposizione numerose opzioni. Al di là di tutto, sii consapevole del fatto che solo l'intestatario del contratto potrà interrompere la fornitura.

Dopo aver capito qual è il punto Enel Montevarchi più facile da raggiungere, non ti resterà che andarci e riempire i moduli per disdire. Poiché si può disporre di moltissimi punti Enel in Italia, non dovresti trovare difficile farlo se risiedi a Montevarchi o in un paese vicino.

Se hai un contratto con un fornitore del mercato libero, il numero (gratuito) con cui puoi metterti in contatto è 800900860; se hai un fornitore del mercato di maggior tutela, al contrario, telefona al seguente numero: 800900800.

Per chiamate dall'estero potrai semplicemente usare il numero di telefono per ricevere assistenza: +39 066.451.1012. Tieni a mente che è possibile anche mandare un fax al numero 800.046.311.

Puoi, in alternativa, provare ad accedere alla tua area personale sul sito internet di Enel e iniziare a compilare i moduli per disdire.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Montevarchi

E per fare l'attivazione di un contratto con Enel Energia? Nulla di più facile: sarà sufficiente andare in un centro Enel Energia Montevarchi e compilare i documenti richiesti. Se vuoi conoscere il punto meno lontano da casa tua, lo potrai trovare sul sito web di Enel Energia.

Se il tuo obiettivo fosse attivare un nuovo contratto per la luce, è importantissimo portare con te il codice fiscale e la carta (elettronica o cartacea) di identità della persona intestataria e il codice POD o numero Eneltel, utili per trovare e attivare di nuovo il contatore spento. Però se il contratto fosse del gas, bisognerebbe invece avere il codice PDR.

E per fare l'attivazione di un contratto di fornitura dell'energia online, dal sito ufficiale Enel? Facilissimo, chiedi in breve tempo la copia: verrà inviata al tuo domicilio per essere firmata e restituita.

Un ultima cosa: dovrai portare con te l'apposita modulistica che certifichi la regolare fruizione della casa presente, in questo specifico caso nella cittadina di Montevarchi oppure lì in zona.

Voltura del contratto Enel energia

Bisogna richiedere la voltura nell'istante in cui, all'interno del palazzo dove sarà avviata la fornitura, c’è già un contratto in corso e stanno operando il contatore gas e la luce. Richiedere una voltura è legalmente la sola prospettiva per aggiornare a dovere il contratto presente senza doverlo sospendere, cambiando ciascuno dei dati dell'intestatario ove necessario.

Se intendessi attuare correttamente la procedura di voltura, dovresti raccogliere alcune informazioni, prima ancora di recarti in un punto Enel a pochi km da te o di effettuare la procedura guidata sul sito ufficiale Enel: i dati di chi ha inserito le proprie info personali per l'intestazione, l'ubicazione della casa, i numeri del contatore e il codice POD (l'analogo del "codice fiscale" di un'utenza), scritto regolarmente in una vecchia bolletta.

Quanto è previsto da spendere per la voltura standard gas ed energia può decisamente variare a seconda della tipologia di mercato scelto: in entrambe le varianti ci saranno da corrispondere 26,13€ di oneri amministrativi, più il deposito cauzionale + IVA. Per chi lavora all'interno del mercato a maggior tutela saranno da contare anche un'altra spesa di 23€ più 16€ per il bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la quota è valutata in via esclusiva da chi gestisce la fornitura.

Subentro dei contratti Enel

Un subentro è adatto solo e soltanto se, nel domicilio o residenza a cui fa riferimento il contratto, i contatori di gas e luce sono presenti ma non attivi. Un procedimento di questo tipo è l'unico mezzo per ripristinare i contatori spenti in passato, per riuscire a aprire di nuovo le forniture correttamente.

Se l'obiettivo è attivare un subentro gas ed energia in un punto Enel Montevarchi o su internet, sappi che tutte le informazioni da avere dietro sono le stesse di quanto viene domandato per una procedura di voltura: l'indirizzo di casa, il codice POD (Point of Delivery), i nominativi di colui/colei a cui è intestato il contratto e i numeri del contatore.

I costi da sostenere della procedura di subentro sono alla pari di quelli di un iter di voltura e sono impostati esclusivamente dal regime di mercato in cui si sta operando: indifferentemente dalla scelta ci sono da spendere 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime a maggior tutela dovrai contare un ulteriore contributo intorno ai 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la cifra dipende in via esclusiva dal fornitore. Viste le tempistiche burocratiche obbligatorie, ti consigliamo di riempire i campi dei moduli di subentro con un po' di mesi di anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento della residenza.

Per un impianto di buon livello, il costo previsto fluttua da non meno di 320€ circa ad un massimo di 1560€. Prima di aver siglato il contratto è molto importante prendere in esame l'insieme delle distinzioni tra il mercato libero e del mercato a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il primo dei due mercati va identificato come il completamento di un procedimento di liberalizzazione che è stato intrapreso negli anni '90, nello specifico nel marzo 1999 con il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 (decreto Bersani) e che si è chiuso nel 2017, il 4 agosto, con l'approvazione del DDL Concorrenza (Legge 4 agosto 2017, n. 124) da parte del Senato della Repubblica.

I prezzi previsti dal mercato libero sono gestiti completamente dalle diverse realtà che gestiscono le forniture di gas ed energia elettrica, che possono competere in modo libero. Ciò equivale a dire che i contratti disponibili sul mercato di gas&luce per uso domestico prevedono costi differenti, offrendo al potenziale cliente l'occasione di scegliere il compromesso migliore.

Ricorda anche questo: se si aderisce al mercato libero è possibile trarre beneficio da importi assai più accomodanti. Qual è il motivo? La maggiore libertà d'azione lasciata ai fornitori in commercio.

Costi Mercato Tutelato

Il servizio di maggior tutela, se rapposto al regime di mercato libero dell'energia elettrica, prevede prezzi meno accomodanti per una causa precisa: il valore della materia prima, l'energia, si stabilisce ogni 3 mesi in base alle decisioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, abbreviato ARERA; i molteplici gestori legati anche al mercato di maggior tutela devono sottostare a questa regola.

Questa stabilità, in cui la cifra della componente elettricità e gas è indipendente dai meccanismi del mercato porta il più delle volte, per le spese per un contratto, un risparmio sull'ammontare complessivo.

Nonostante tutto questo, dovresti tenere presente il fatto che questo regime di mercato si concluderà tra non molto tempo. Con decorrenza dall'inizio del 2021, le PMI (piccole e medie imprese) saranno quindi costrette a diventare soggetti all'interno del mercato libero dell'energia e del gas. Per tutti quelli che non fanno parte di questa categoria, al contrario, la data stabilita è il primo giorno di gennaio 2022.

Contatti Nazionali Enel

In che modo rivolgersi a Enel Energia se dovessero presentarsi problematiche di vario tipo? Le alternative tra cui decidere sono molteplici: ecco quali. Nel caso volessi un servizio di assistenza fisica, il suggerimento è di andare in un punto Enel Montevarchi; i numeri telefonici di Enel Energia, invece, li trovi qui:

I numeri Fax Enel attualmente operativi li trovi qui:

I contatti social Enel attivi al momento sono i seguenti:

Passando ad altro, vogliamo comunicarti che hai la possibilità di adoperare tutte le molteplici opzioni sul sito ufficiale Enel come mezzo di assistenza. Nella tua area clienti su MyEnel, una volta fatto il login, puoi metterti in contatto con un addetto preparato, per qualsiasi problema, per leggere dati tipo lo stato delle bollette, dell'utenza e la scheda personale.

Il modello fac-simile pensato per presentare un reclamo, che trovi nella tua pagina riservata MyEnel, va impiegato nel caso notassi interruzioni che riguardano la linea. Cambiando argomento, il portale ufficiale di Enel Energia contiene anche una chat istantanea dedicata per l'assistenza clienti, per chi vuole parlare con degli incaricati aggiornati senza dover andare in uno sportello Enel. Facciamo riferimento ad un'opzione valida sia per i clienti che per i semplici visitatori.

Come ulteriore mezzo di assistenza da Enel Energia chiunque potrà chiacchierare con Elena, il chat bot sempre operativo della società: digitando sull'applicazione Facebook Messenger, WhatsApp o Telegram tutti hanno la possibilità di ricevere maggiori info su sistema di pagamento, lettura dei numeri sul contatore o anche accertamenti sulla fornitura.

Se necessiti di mandare della modulistica di reclamo o anche altri documenti, sappi che c'è un'interessante possibilità: quella di andare direttamente in un punto Enel nei pressi di Montevarchi; se no, c'è una casella postale a cui inviare la documentazione: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top