Enel Muggiò: il negozio più vicino a te

Se decidessi di recarti in un punto Enel Muggiò nelle vicinanze, tra pochissimo ti mostreremo il suo indirizzo preciso e altre info!

Il gestore che fornisce luce e gas Enel S.p.a. mette a disposizione più di 1000 punti dedicati di assistenza, riuscendo perciò a assecondare le esigenze di tutti i clienti nella penisola.

punto Enel a Muggiò o nei dintorni

Per procedere ad un'attivazione, richiedere una voltura o un subentro, oppure sporgere reclami il punto Enel più vicino a Muggiò fa al caso tuo: nell'ufficio adibito potrai parlare a tu per tu con personale preparato, affinché tu possa risolvere tutti i problemi che riguardano il tuo contratto.

Il principale punto di forza dei centri Enel risiede nel fatto di saltare le interminabili code al telefono ed essere aiutato da dipendenti in negozio.

Per fortuna ci sono senza dubbio uno o più centri Enel nel territorio di Muggiò e quello di cui hai bisogno è andare da uno di loro aperto ad orari comodi.

Come disdire contratto Enel a Muggiò

Nell'eventualità in cui volessi disdire un contratto Enel Energia, non c'è alcun dubbio che nel comune di Muggiò potrai sfruttare varie opportunità. Intanto, è fondamentale considerare il fatto che solo colui a cui è intestato il contratto può fare questa richiesta.

In seguito alla scelta del punto Enel Muggiò più vicino, ti ci potrai recare per riempire i documenti per la disdetta. Considerato che ti potrai affidare a più di mille punti Enel in tutto il Paese, non avrai alcuna difficoltà a disdire un contratto, nella zona di Muggiò o in un paese limitrofo.

In alternativa potresti anche prendere il tuo smartphone e chiamare i due numeri di telefono seguenti: nel momento in cui fossi nel regime di maggior tutela, il numero verde da utilizzare sarebbe l'800900800; nell'eventualità invece in cui ti trovassi nel regime di mercato libero, il numero verde da provare sarebbe 800900860.

Nel caso preferissi comunicare un messaggio via fax, puoi usare seguente numero: 800.046.311; per finire, per telefonate se abiti fuori Italia il numero di telefono +39 0664511012 è quello da usare.

In ultima istanza, potresti provare ad accedere dentro all'area personale sul sito internet di Enel e completare in un secondo i moduli che ti servono per disdire.

Come attivare un contratto nuovo Enel a Muggiò

Qualora avessi l'intenzione di attivare un contratto Enel Energia, potresti in un attimo essere accolto in un punto Enel Muggiò nelle vicinanze, individuabile in un attimo grazie al nostro portale.

E per fare l'attivazione di un contratto del gas? Nulla di più facile: serve avere con sé il codice fiscale, oltre alla carta d'identità di chi si intesta il contratto e, ancora, il codice PDR (Punto di Riconsegna), personale per ogni cliente. Per l'energia elettrica, al posto di quest'ultimo, bisogna possedere il codice Point of Delivery, detto POD o, in alternativa, il numero Eneltel.

Volendo potresti procedere ad un'attivazione inserendo i tuoi dati personali di accesso sul sito ufficiale. Dopo aver fatto la procedura guidata potrai avere una copia del contratto, da consegnare firmata.

Oltre a ciò, devi fornire una seconda copia del contratto di affitto o acquisto dell’immobile, scrivendo Muggiò nello spazio dedicato.

Voltura del contratto Enel energia

Se vuoi intestarti un contratto già attivo, devi fare domanda di una procedura detta voltura. Così, cambierà l'intestatario della bolletta di luce e gas e la fornitura di luce e gas potrà rimanere attiva.

Per fare in modo di concludere in modo corretto la voltura della fornitura, saranno necessari diversi dati, prima di accedere ad uno sportello Enel Energia nelle vicinanze o di completare la procedura guidata sul sito web di Enel: i dati aggiornati dell'attuale titolare del contratto, l'indirizzo corretto dell'abitazione, i numeri del contatore e il codice POD (Point of Delivery), reperibile su una bolletta passata.

Qual è però l'importo per volturare la fornitura di gas&luce? Nel caso specifico, sono da considerare due importi fissi più un altro che si modifica, rapportandosi alle regole del proprio mercato. Le voci di pagamento che non cambiano sono: 26,13€ per gli oneri amministrativi e il deposito cauzionale + l'imposta sul valore aggiunto. Per il mercato libero dell'energia il gestore di energia stabilisce la tassa extra destinata agli oneri commerciali; il regime a maggior tutela, differentemente, si differenzia per un costo intorno ai 23€ più 16€ per il bollo.

Subentro dei contratti Enel

Al fine di riavviare le utenze in precedenza attive all'interno dell'edificio devi domandare una procedura di subentro. Grazie a questa cosa, i due contatori di gas e luce verranno accesi in un arco di tempo ragionevole.

Se desideri attivare un subentro energia elettrica e gas in un punto Enel Muggiò o su internet, considera che tutti i dati da portare con te sono uguali a quanto richiesto da una voltura: l'indirizzo di casa, il POD, il nominativo del vecchio proprietario della fornitura, la lettura del contatore.

I prezzi del subentro sono paragonabili a quelli di una procedura qualsiasi di voltura e sono a discrezione unicamente del mercato: in entrambe le varianti dovrai pagare 26,13€ di oneri amministrativi insieme al deposito cauzionale + IVA; per il regime di maggior tutela dovrai considerare pure un contributo pari a 23€ e 16€ di bollo, mentre per quel che concerne il regime di mercato libero la cifra è fissata esclusivamente dal fornitore selezionato. Quando si considerano le tempistiche burocratiche del caso, è indicato recuperare subito la modulistica per il subentro, con un paio di settimane in anticipo rispetto a quando avverrà lo spostamento di residenza.

Per un impianto di qualità, il costo totale fluttua da almeno 270€ e non di più di 1580€. Ancora prima di procedere, però, dovrai conoscere quali sono i particolari diversi tra il mercato libero e di quello a maggior tutela.

Costi mercato libero

Il pensiero di "costruire" un regime di "costruire" mercato libero è il prodotto di un processo di liberalizzazione che è stato avviato nello specifico il 16 marzo 1999. Siffatto procedimento, alla cui base c'è il decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, c'èosciuto come decreto Bersani, si è concluso nel 2017 il 4 agosto con l'approvazione del DDL Concorrenza (Legge annuale per il mercato e la concorrenza) dal Senato della Repubblica.

I prezzi inerenti al regime del mercato libero vengono gestiti al cento per cento da coloro che gestiscono gas e luce, in libera concorrenza. In concreto, i contratti sul mercato dell'energia e gas per uso domestico copriranno diverse fasce di prezzo, concedendo all'utente l'opportunità di scegliere il compromesso migliore.

Allo stesso tempo, aderendo al mercato libero dell’energia si devono affrontare costi totali assai minori. Vuoi sapere il motivo? La possibilità di concorrere senza particolari vincoli consentita a tutti i fornitori.

Costi Mercato Tutelato

Il mercato di maggior tutela dell'energia, se comparato al regime di mercato libero, è noto per avere prezzi meno economici e questa è la motivazione: il prezzo dell'energia varia ogni 90 giorni secondo le indicazioni dell'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, meglio conosciuta come ARERA; tutti i attori che hanno deciso di agire anche nel mercato tutelato dell'energia sono costretti a rispettare ciò.

Questo equilibrio, dentro al quale il costo della materia corrente elettrica e gas è completamente indipendente dalle variabili di mercato spesso garantisce, per le spese da pagare per un contratto, un risparmio concreto sull'ammontare complessivo.

Nonostante tutto questo, non si può non tenere presente il fatto che il mercato tutelato dell'energia terminerà tra poco. A partire dalla data del primo giorno di gennaio 2021, tutte le piccole e medie imprese saranno pertanto costrette a appartenere al mercato libero. Per tutti coloro che hanno un contratto privato, poi, è tutto rimandato a trecentosessantacinque giorni dopo.

Contatti Nazionali Enel

In che modo rivolgersi a Enel Energia nel caso di problematiche di vario tipo? Le alternative tra cui decidere sono numerose: vediamo insieme tutte quelle a disposizione. Se volessi un servizio di assistenza fisica, il consiglio è di recarti in uno dei tanti centri Enel Muggiò; i numeri telefonici di Enel, invece, potrai leggerli qui sotto:

I numeri Fax Enel attivi sono i seguenti:

I contatti social Enel attivi ora li trovi di seguito:

Ecco un'ulteriore info: non dimenticare che hai l'opportunità di utilizzare le opzioni sul sito ufficiale Enel al fine di ricevere supporto. Su MyEnel, nella pagina personale, in cui entrerai dopo aver inserito pin e password, ti sarà possibile metterti in contatto con degli operatori certificati, in qualsiasi momento, per visualizzare dati fondamentali come, facendo qualche esempio, bollette, stato dell'utenza e scheda personale.

Il modello per fare reclami, consultabile sempre all'interno della tua pagina personale dell'applicazione MyEnel, si utilizza per sottolineare la presenza di criticità che hanno a che fare con la linea. Passando ad altro, il portale di Enel Energia possiede un servizio di chat istantanea, per tutti coloro che vogliono comunicare con dei professionisti qualificati senza doversi recare in un centro Enel. Si tratta di un'opportunità disponibile per tutti, clienti e non.

Al fine di ricevere un ulteriore supporto da parte di Enel sarà facile richiedere informazioni a Elena, il bot social: facendo uso di WhatsApp, Telegram o Facebook Messenger hai l'opportunità di ottenere informazioni su modalità di pagamento delle bollette, autolettura dei numeri e ancora controlli dello stato della fornitura.

Nel caso volessi mandare della modulistica, sappi che esiste la possibilità di recarsi in un centro Enel Energia a Muggiò; se stai cercando una soluzione differente, c'è a disposizione una casella postale: Casella Postale 8080 - 85100 Potenza.

Top